Category Archive : Uncategorized

Ultim’Ora – V – 169 – Le “sostanze chimiche eterne” dei PFAS si accumulano nei testicoli causando sterilità e impotenza.

I decessi dovuti alla stagione delle piogge in Centro America ammontano a 30.

Secondo le autorità dei tre paesi, i decessi dovuti all’attuale stagione delle piogge in America Centrale, che questa settimana ha causato gravi danni soprattutto in El Salvador, Guatemala e Honduras, ammontano a 30. [El Economista]

Carcere duro per tutta la famiglia Hinduja: tutti condannati per usura.

La famiglia più ricca della Gran Bretagna condannata al carcere per sfruttamento del personale di una villa di loro proprietà in Svizzera. La Corte penale ha condannato i membri della famiglia Hinduja a 4 anni e mezzo e 4 anni di reclusione. Hinduja figlio e sua moglie sarebbero a Monaco. [Tribune de Genève]

Un attacco con droni dell’esercito israeliano uccide Ayman Ratma, procuratore di armi di Hamas.

L’organizzazione Jamaa Islamiya, una branca dei Fratelli Musulmani in Libano, è stata coinvolta in numerosi attacchi contro Israele fin dall’inizio della guerra. [The Jerusalem Post]

Arabia Saudita: l’ondata di caldo torrido ha fatto 500 vittime accertate tra pellegrini che celebravano la festa dell’hajj, ma si temono altre centinaia di morti.

In base ai dati delle rispettive ambasciate, il caldo torrido avrebbe ucciso almeno 14 malesi, 165 indonesiani, 75 giordani, 35 pakistani e 49 tunisini, 11 iraniani e 98 indiani. Altri 27 giordani sono ricoverati in ospedale e circa 14 risultano ancora dispersi. [CNN]

L’eccessiva domanda di energia manda in tilt le reti elettriche di Albania, Bosnia, Croazia e  Montenegro.

Le autorità cercano di recuperare la rete elettrica saltata a causa dell’eccessiva domanda dovuta alle temperature torride della regione. [Balkan Insight]

Le “sostanze chimiche eterne” dei PFAS si accumulano nei testicoli causando sterilità e impotenza.

Miscele di sostanze per- e polifluoroalchiliche (PFAS) alterano la metilazione degli spermatozoi e la riprogrammazione a lungo termine del fegato della prole e del trascrittoma del grasso. Uno studio suggerisce che l’esposizione a sostanze chimiche prodotte per resistere all’acqua e al calore possono compromettere la salute della prole. La ricerca fa parte di un crescente corpus di lavori che vuole comprendere come l’esposizione paterna a sostanze chimiche tossiche “può davvero avere un impatto sulla salute, sullo sviluppo e sulle malattie del prossimo futuro. (Questo dato potrebbe anche spiegare il crescente numero di persone sessualmente incerte. NdR)  [The Guardian]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 168 – Stati Uniti: la Corte Suprema autorizza il disarmo degli autori di violenza domestica.

Gli investigatori delle famiglie delle vittime dell’11 settembre scoprono un video girato da un uomo con legami con i servizi segreti sauditi che parla di un “piano”.

Per più di due decenni, la posizione degli Stati Uniti è stata che l’11 settembre al Qaeda ha agito da sola. Un video venuto alla luce recentemente insinua il dubbio che il governo saudita abbia fornito assistenza cruciale ai dirottatori durante gli attacchi terroristici dell’11 settembre. Il video, ripreso alcuni mesi prima dell’attentato,  mostra Omar al-Bayoumi, che secondo l’FBI era un agente dei servizi segreti sauditi con stretti legami con due dei dirottatori dell’11 settembre, [CBS]

Il miliardario Tim Mellon è il primo a superare i 100 milioni di dollari in donazioni elettorali. A Trump e al candidato indipendente Robert Francis Kennedy Jr.

Tim Mellon, che sosteneva che la rete di sicurezza statunitense sia una “riduzione della schiavitù”, ha donato 75 milioni di dollari a Trump e 25 milioni a RFK Jr. [The Guardian]

Niger: la giunta al potere toglie al gruppo la concessione di uno dei suoi più grandi giacimenti di uranio.

Il regime militare ha deciso di ritirare al gruppo francese il permesso per il futuro sfruttamento della miniera di uranio di Imouraren, nel nord-est del Paese. [Le  Monde]

Stati Uniti: la Corte Suprema autorizza il disarmo degli autori di violenza domestica.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha accolto con favore la sentenza della Corte Suprema. [The Washington Post]

Le restrizioni statunitensi mettono le principali basi aeree russe fuori dal raggio di tiro degli ucraini.

Permettere all’Ucraina di colpire obiettivi in ​​Russia con armi statunitensi ha ridotto gli attacchi missilistici su Kharkiv ma non ha fermato gli aerei che sganciano bombe plananti mortali. [The Washington Post]

Guerra dei nomi: l’India vuole rinominare oltre due dozzine di siti in Tibet, per fare dispetto a Pechino.

L’elenco dei luoghi da rinominare è stato messo a punto dalla divisione di guerra dell’informazione dell’esercito. [India Today]

È il ponte più lungo mai costruito in Perù, ma non porta da nessuna parte.

Il ponte, che fa parte di un progetto autostradale federale che collegherà Iquitos, nel nord-est del Perù, al distretto di El Estrecho al confine colombiano, per un totale di circa 188 chilometri, deve fare fronte alla crescente opposizione delle tribù indigene che temono che la sua costruzione porterà all’accaparramento di terre, alla deforestazione e al traffico di droga, che hanno afflitto progetti simili nella più grande foresta pluviale del mondo. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 167 – Guerra in Ucraina: russificazione e indottrinamento degli scolari nelle zone occupate.

L’Ecuador rimane al buio a causa di un guasto nella rete.

Un guasto in una linea di trasmissione ha prodotto un effetto a cascata che ha causato un oscuramento massiccio e imprevisto. Il servizio è stato ristabilito, ma a Quito e Guayaquil solo il 50% della rete è stato ripristinato. [La Hora]

Il caldo estremo uccide centinaia di persone in tutto il mondo.

Nei giorni che hanno preceduto l’inizio dell’estate nell’emisfero settentrionale, le temperature torride avrebbero causato centinaia, se non migliaia di morti. [Reuters]

Il capo di Hezbollah minaccia Israele d’una guerra senza “linee rosse” e avverte Cipro perché non s’impantani nel conflitto.

Il massimo esponente del gruppo militante sostenuto dall’Iran, in un discorso televisivo, dopo avere avvertito Israele del rischio di “guerra totale”, ha anche minacciato Cipro se dovesse aprire i suoi aeroporti e le sue basi alle forze israeliane. [CNBC]

Inasprendo i rapporti con Netanyahu , l’esercito israeliano afferma che Hamas non può essere distrutto.

Netanyahu afferma che l’esercito israeliano è “obbligato” a rispettare gli obiettivi fissati dal governo nonostante i dubbi espressi dal portavoce ufficiale dell’esercito sulla possibilità di distruggere Hamas. [Haaretz]

Gli huthi, applauditi da Mosca, hanno affondato una nave che trasportava merci russe.

I dettagli dell’attacco del 12 giugno sono illustrati in un rapporto dell’Ufficio marittimo del Regno Unito, secondo cui “la nave sarebbe affondata” poco tempo dopo l’impatto. [Newsweek]

Il Canada inserisce il Corpo delle guardie della rivoluzione islamica, comunemente noto come Guardiani della rivoluzione (IRGC), nella lista delle organizzazioni terroristiche.

Lo ha annunciato il ministro della pubblica sicurezza di Ottawa, dopo anni di crescenti pressioni da parte dei canadesi iraniani e dei partiti di opposizione. [Global News]

La Russia accelera la distruzione delle città in prima linea lungo il fronte di guerra.

Secondo la lettura di una serie di immagini di droni, foto satellitari, documenti ucraini e foto russe,  la Russia ha accelerato la distruzione delle città di prima linea dell’Ucraina nel 2024 a un livello mai visto prima nella guerra, utilizzando bombe plananti e una rete in espansione di piste di atterraggio. [Associated Press]

L’Unione  Europea annulla la votazione sulla legge sugli abusi sessuali sui minori a causa delle preoccupazioni per la crittografia.

I vari paesi si scontrano su come conciliare la riservatezza e la lotta alla pedofilia. La norma in discussione prevedeva l’estrazione di parole indiziarie dalle immagini dei testi criptati per individuare i pedofili. [Politico]

L’esercito israeliano cede l’autorità sulla Cisgiordania occupata a funzionari pubblici favorevoli ai coloni.

Il trasferimento dei poteri a funzionari fedeli all’esponente di estrema destra Bezalel Smotrich equivale a rimuovere i controlli legali sull’espansione degli insediamenti. [The Guardian]

Un tribunale serbo approva l’estradizione in Bielorussia dell’oppositore di Lukashenko, Andrei Gnyot.

Gnyot dice di temere per la propria vita per aver organizzato un’alleanza di atleti contrari al dittatore del paese nel 2020. [The Guardian]

Uno scandalo sulle scommesse sulla data delle elezioni infiamma la campagna elettorale inglese.

Un collaboratore di Rishi Sunak ha puntato 100 sterline su una scommessa sulla data delle elezioni pochi giorni prima dell’annuncio dello scioglimento del parlamento. [The Guardian]

I dinosauri con “corna nasali taglienti come lame” rinvenuti nel Montana potrebbero essere una nuova specie.

I lokiceratopi, dal nome del dio nordico Loki, forse costituiscono la quinta specie di ceratopi che vagava per la terra 78 milioni di anni fa. [Science News]

Lo spionaggio russo sulle infrastrutture europee nel Mare del Nord è molto più importante e grave  di quanto si pensasse.

Quasi 200 navi civili russe avrebbero compiuto per anni importanti azioni sospette attorno a condutture e cavi nel Mare del Nord. [L’Echo]

Norvegia, Svezia e Finlandia creeranno un corridoio di trasporto militare nell’Artico.

A marzo, la NATO ha organizzato la più grande esercitazione militare dell’Alleanza Atlantica nella regione dalla fine della guerra fredda. Norvegia, Svezia e Finlandia hanno concordato di creare un corridoio di trasporto militare che attraversi il nord di ciascuno dei tre paesi. [Blick]

Guerra in Ucraina: russificazione e indottrinamento degli scolari nelle zone occupate.

Un rapporto di Human Rights Watch solleva il velo sulle violazioni commesse dagli occupanti russi nel sistema scolastico, dove gli alunni vengono “rieducati”. [Le Monde]

Cina: Apple “sta ritirando” l’applicazione di Radio France su richiesta di Pechino.

Su richiesta delle autorità del paese, Apple “sta rimuovendo” le applicazioni di Radio France e France Inter dal negozio di applicativi cinese. Molti siti, applicazioni e reti sociali stranieri come Google, YouTube o X sono già inaccessibili in Cina.  [Le Monde]

Almeno 34 persone sono morte in India per avere bevuto alcol adulterato.

L’incidente è avvenuto nel distretto di Kallakuruchi, dove diversi residenti si sono ammalati dopo aver consumato il liquore adulterato. Almeno 80 persone sono state  ricoverate negli ospedali per le forti diarree. [The Hindu]

Nato: Mark Rutte sarà il prossimo Segretario generale della NATO dopo aver incassato il sostegno della Romania.

Il primo ministro olandese uscente sarà a capo dell’Alleanza atlantica dopo la fine del mandato di Jens Stoltenberg. A spianare la strada a Rutte ha contribuito il ritiro della candidatura del presidente romeno. [euronews.]

Scoperto il carico del più antico relitto delle coste israeliane.

La scoperta rivela come mai prima d’ora le abilità di navigazione degli antichi marinai. [Israel Hayom]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 166 – Migranti molto ambiti: il grande esodo degli ultramiliardari.

Nove morti per l’esplosione in un deposito di munizioni in Ciad.

Almeno nove persone sono state uccise e più di 46 ferite nelle esplosioni causate da un incendio in un deposito di munizioni militari nella capitale del Ciad N’Djamena. [Agenzia Fides]

Ufficio per i diritti delle Nazioni Unite: gli attacchi israeliani a Gaza potrebbero avere “violato sistematicamente” il diritto di guerra.

Il rapporto ONU non menziona l’attacco di Hamas del 7 ottobre, ma cita sei incidenti con un alto numero di vittime che definisce “emblematici” di un modello di comportamento di parte di Israele. [The Manila Times]

La crisi sulla “legge sui rabbini” mostra quanto Netanyahu sia vulnerabile alle estorsioni degli ultra-ortodossi.

In un momento saturo di morte e dolore, la coalizione di Netanyahu si sta suicidando a causa di una legislazione il cui obiettivo è creare un serbatoio di posti di lavoro gestito dai partiti ultra-ortodossi. Diversi parlamentari “ribelli” del Likud, tuttavia, rappresentano la forte opposizione degli elettori del partito, che non riescono più a tollerare tale disparità di trattamento.[Haaretz]

 

Il crollo della legge e dell’ordine sta rendendo troppo pericolosa l’opera dei volontari, dicono i funzionari delle Nazioni Unite. [The Wall Street Journal.]

Le aziende armatrici chiedono un intervento internazionale contro gli huthi che hanno affondato la seconda nave.

Le organizzazioni armatoriali denunciano la “situazione inaccettabile” degli attacchi da parte del gruppo yemenita contro le navi in transito nel Mar Rosso. [Al Jazeera]

Arabia Saudita: più di 900 persone, tra cui 320 egiziani, sono morti per la calura durante la celebrazione dell’annuale pellegrinaggio islamico dell’Hajj verso La Mecca, in Arabia Saudita.

La maggior parte dei pellegrini sono rimasti vittime del caldo estremo poiché, secondo quanto riferito, sono rimasti senza acqua e aria condizionata per lunghi periodi. [Middle East Eye]

Un esame per l’ammissione a medicina suscita un’ondata d’indignazione nazionale in India.

Un esame medico cruciale in India ha scatenato rabbia, proteste e accuse di imbroglio dopo che migliaia di candidati hanno ottenuto voti insolitamente alti. Il National Eligibility Cum Entry Test (Undergraduate), o NEET-UG, è la porta d’ingresso per studiare medicina nel paese. Da quando l’esame è stato messo sotto indagine per ragioni che vanno dagli errori nel questionario ai voti compensativi assegnati in modo errato e alle accuse di fuga di documenti e frode. [BBC]

Arresti di massa in Kenya mentre i cittadini arrabbiati protestano contro gli aumenti delle tasse.

283 persone sono state arrestate mentre divampavano le proteste contro gli aumenti proposti dal governo. Questo è stato costretto a modificarli dopo che dozzine di manifestanti si sono radunati davanti al palazzo del parlamento del paese. Tra le tasse sospese c’è un’imposta sul valore aggiunto del 16% sul pane e una tassa del 2,5% sui veicoli a motore. [CNN]

Il grande esodo degli ultramiliardari.

Si stima che circa 128.000 miliardari quest’anno emigreranno verso paesi più accoglienti e tolleranti. Circa 15200 ultraricchi dovrebbero lasciare la Cina, 9.500 il Regno Unito e 4300 l’ India. [Quartz]

“Fare l’Europa nuovamente grande!” è il motto del semestre di presidenza ungherese dell’UE. Vi ricorda qualcosa?

Lo slogan scelto dal governo ungherese si riferisce a una presidenza attiva e proattiva e simboleggia anche che “insieme siamo più forti che separati”. Lo slogan rifletterebbe anche  l’idea che l’Europa può diventare un attore globale indipendente. [Hungary Today]

Chi ha vinto il primo dibattito presidenziale in Iran?

Dei sei candidati, tre hanno le possibilità più realistiche di vincere le elezioni del 28 giugno: Mohammad Bagher Qalibaf, il presidente conservatore del parlamento, Saeid Jalili, un intransigente ex consigliere per la sicurezza nazionale e Masud Pezeshkian, unico riformista autorizzato a candidarsi dal Consiglio dei Guardiani, l’organismo che controlla tutte le candidature alle cariche elettive. Ma non sono stati i più convincenti. [Iran Wire]

La Cina cambia i nomi di centinaia di villaggi uiguri per cancellare la cultura islamica della provincia ribelle.

La toponomastica fa parte delle strategie cinesi per diminuire l’influenza islamica e rafforzare l’ideologia comunista tra gli uiguri, con nuovi nomi in mandarino concepiti per promuovere sentimenti positivi in ​​linea con la visione del governo. [Human Rights Watch]

Filippine: Sara Duterte lascia il governo filippino sfidando apertamente il presidente Marcos.

Figlia dell’ex presidente Rodrigo Duterte, Sara Duterte resta vicepresidente, ma la sua uscita dall’esecutivo è vista come il “segno definitivo” del deterioramento dei rapporti tra le due più alte cariche dello stato. [The Manila Times]

L’Iran imprime un forte impulso al programma nucleare in un sito chiave.

Centinaia di nuove centrifughe triplicherebbero la capacità di arricchimento dell’uranio dell’Iran in un impianto nucleare sotterraneo. [The Washington Post]

La Cina ha coltivato famiglie criminali di alto rango prima di dichiarare loro guerra.

Un’indagine del Post rileva che le reti criminali in Myanmar godevano della protezione dei funzionari cinesi e del governo militare in Myanmar. [The Washington Post]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 165 – La spesa globale per le armi nucleari nel 2023 è aumentata del 13%: un record.

Israele: l’esercito era stato informato del piano di hamas di rapire 250 persone prima dell’attacco del 7 ottobre.

L’esercito aveva informazioni precise sulle intenzioni di Hamas, ma a causa dei preconcetti dei massimi responsabili della sicurezza e della negligenza da parte di alcuni essi, i segnali di allarme non sono stati presi in considerazione. [The Jerusalem Post]

Unità navali filippine e cinesi collidono presso Ayungin.

Navi filippine e cinesi si sono scontrate vicino alla secca di Ayungin nel Mar Cinese Meridionale. Conosciuto in Cina come Ren’ai Reef, Ayungin Shoal, negli ultimi mesi, è stato teatro di un numero crescente di scontri. Questi spesso hanno avuto luogo durante i tentativi filippini di rifornire una guarnigione di proprie truppe su una nave della marina incagliata, la BRP Sierra Madre, volta a far valere le rivendicazioni di Manila sulla barriera corallina. [The Manila Times]

Tailandia: il senato approva un disegno di legge che riconosce i matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Il Senato tailandese ha approvato in lettura finale una legge sull’uguaglianza dei matrimoni, aprendo la strada affinché il paese diventi il ​​terzo in Asia a riconoscere le coppie dello stesso sesso dopo Nepal e Taiwan. [Banggkok Post]

L’ex primo ministro tailandese Thaksin Shinawatra rinviato a giudizio per lesa maestà.

Thaksin, 74 anni, è accusato di avere diffamato la monarchia durante un’intervista con un giornale sudcoreano il 21 maggio 2015. Nell’intervista, Thaksin affermava che i consiglieri privati del re ​​hanno sostenuto il colpo di stato del 2014 che ha spodestato il governo di sua sorella minore Yingluck Shinawatra. Secondo la polizia, tali i commenti violano la sezione 112 del codice penale, nota anche come legge sulla lesa maestà, nonché la legge sui crimini informatici. L’accusa di crimine informatico è legata alla pubblicazione delle affermazioni di Thaksin in una piattaforma ritenuta una minaccia per la sicurezza nazionale. [Banggkok Post]

23 membri della NATO sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo di spesa in difesa del 2% del loro PIL.

Lunedì il presidente Biden ha accolto come una buona notizia l’annuncio che 23 paesi dell’alleanza NATO, su 32 membri, sono sulla buona strada per spendere quest’anno il 2% del proprio prodotto interno lordo (PIL) per la difesa militare, un importante parametro concordato nel 2014. [The Hill]

La Cina lancia un’indagine antidumping sulla carne di maiale e sui suoi derivati dell’UE.

La decisione è una risposta ai nuovi dazi UE sui veicoli elettrici cinesi. [Global Times]

India: la dinastia Nehru-Gandhi si rafforza in parlamento.

L’ingresso della sorella di  Rahul Gandhi, Priyanka, nell’arena elettorale del Kerala  potrebbe rappresentare un punto di svolta per l’opposizione guidata dal partito del Congresso. [The Hindu]

Cina meridionale: forti inondazioni e frane uccidono almeno 9 persone.

Le piogge torrenziali hanno innalzano pericolosamente il livello dell’acqua nella sezione del fiume Rongjiang nel sud della Cina. [Quotidiano del popolo]

La famiglia più ricca del Regno Unito sotto processo in Svizzera per traffico di esseri umani.

Quattro membri della famiglia più ricca del Regno avrebbero speso più per la cura del proprio cane che per la propria servitù. La famiglia Hinduja, la cui fortuna viene stimata in circa 47 miliardi di dollari, è accusata di sfruttamento e traffico di esseri umani. Prakash e Kamal Hinduja, insieme al figlio Ajay e alla moglie Namrata,, residenti in una villa nel ricco quartiere di Cologny, a Ginevra, avrebbero sistematicamente confiscato i passaporti del personale, pagato loro solo 8 dollari per giornate di 18 ore, e ne avrebbero limitato la libertà di uscire di casa. [Tages Enzeiger]

Putin promuove una “cugina” nell’ultimo rimaneggiamento dei vertici militari.

La promozione di Anna Tsivilyova  a un incarico di alto livello nel ministero della difesa indicherebbe la volontà di Putin di controllare più strettamente le ingenti spese militari. [The Moscow Times]

La spesa globale per le armi nucleari nel 2023 è aumentata del 13%: un record.

L’arsenale nucleare cinese è aumentato in modo significativo passando da 410 testate a 500. [The Guardian]

Risveglio improvviso di un buco nero grande un milione di volte la massa del sole.

Un misterioso bagliore in una galassia lontana potrebbe essere stato causato dalla caduta di materiale in un enorme buco nero. [The Guardian]

Il vino più antico mai scoperto in forma liquida trovato in un’urna romana.

Il liquido bruno-rossastro trovato in una tomba romana intatta di 2000 anni fa è un vino locale simile allo sherry. [The Guardian]

Bioterrorismo: ricercatori del MIT riescono ad aggirare il sistema di controllo che dovrebbe impedire la riproduzione di virus pandemici.

Un laboratorio del Massachusetts Institute of Technology, in collaborazione con l’FBI, ha dimostrato che è possibile creare agenti patogeni pandemici ordinando in rete frammenti di DNA o RNA da aziende affermate. [Le Monde]

Arrokoth, uno strano mondo di zucchero ai margini del sistema solare.

Uno studio internazionale ha appena scoperto da dove proviene il colore rossastro di questo piccolo corpo celeste ghiacciato a forma di pupazzo di neve: dagli zuccheri sulla sua superficie, che hanno funzioni chiave nella chimica della vita. [PNAS]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 164 – Israele: la domanda non è “se”, ma “quando” Israele entrerà in guerra con Hezbollah.

Avviso ai lettori.

Nei prossimi due giorni Ultim’Ora non sarà in rete.

Ispirandosi a El Salvador, l’Honduras costruirà una mega prigione da 20.000 posti per un “piano di emergenza” contro la criminalità.

Alla radio e alla televisione nazionale, la presidente Xiomara Castro ha annunciato un “piano risolutivo contro la criminalità”, in risposta alle denunce dei cittadini per l’aumento della violenza. [T13]

Brasile: il governo condanna una proposta di legge della camera che prevede un aumento della pena per l’aborto e ne limita l’accesso.

30 ore dopo il voto della Camera, e di fronte alla pressione causata dalle manifestazioni di piazza e sulle reti sociali, diversi membri del governo hanno rotto il silenzio per condannare l’iniziativa. La posizione più forte è venuta dalla first lady, Rosangela da Silva che in un messaggio su X (ex Twitter) si è detta preoccupata che la proposta sia stata approvata senza la dovuta discussione nelle commissioni tematiche della Camera. Il presidente Lula tace.  [Correio Braziliense]

Svezia-Iran: uno scambio di prigionieri che premia la politica iraniana degli ostaggi.

Hamid Noury , un iraniano condannato in Svezia per crimini di guerra, è stato liberato nell’ambito di uno scambio di prigionieri tra i due paesi. In cambio Teheran ha liberato il diplomatico svedese Johan Floderus e il cittadino con doppia cittadinanza Saeed Azizi. Noury ​​era stato arrestato in Svezia nel 2019 e condannato per coinvolgimento nell’esecuzione di massa di prigionieri politici in Iran più di tre decenni fa. Per ritorsione, due anni fa l’Iran aveva arrestato Floderus con l’accusa di spionaggio, mentre Azizi era stato arrestato lo scorso novembre e condannato a cinque anni di carcere. [Svenska Dagbladet]

Zelenskyj annuncia un piano di pace.

Partecipando al forum in corso in Svizzera sulla pace nel suo paese, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha annunciato che presenterà a Mosca una proposta per porre fine alla guerra una volta che questa sarà stata approvata dalla comunità internazionale. [The Moscow Times]

La pace tra Ucraina e Russia è più sfuggente che mai. Ma nel 2022 i due paesi si parlavano.

Nelle prime settimane dell’invasione russa i rappresentanti dei due paesi hanno tenuto colloqui di pace. Poi il filo dei colloqui si è spezzato, ma restano le documentazioni di quei colloqui che evidenziano quali siano i principali ostacoli per eventuali nuovi colloqui. [The New York Times]

Le immagini satellitari mostrano le conseguenze dell’atto ucraino all’aeroporto russo che ospitava i Su-34.

In un post condiviso dall’analista Brady Africk, una foto della base aerea di Morozovsk mostra come appariva il 4 giugno: il tetto e la pista erano intatti, con diversi aerei parcheggiati all’esterno. Il 14 giugno, un’altra immagine mostrava il tetto apparentemente distrutto, con gravi danni alla pista, e nessun aereo presente. Nell’attacco le forze ucraine hanno utilizzato almeno 70 droni Dragon e Splash. [Newsweek]

Il G7 concorda un prestito di 50 miliardi di dollari per l’Ucraina attingendo ai beni russi congelati.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che si tratta di un altro avvertimento alla Russia, ma da Mosca il presidente Vladimir Putin ha risposto che la decisione è un “furto” che “non rimarrà impunita”. Sempre al vertice del G7 in Italia, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e Biden hanno firmato un accordo bilaterale di sicurezza decennale tra Ucraina e Stati Uniti. [BBC]

Gli Stati Uniti colpiscono i siti radar degli huthi dopo che un mercantile è scomparso durante un attacco nel Mar Rosso.

Secondo gli huthi, gli attacchi alle navi in transito avrebbero lo scopo di fermare la guerra tra Israele e Hamas nella Striscia di Gaza, tuttavia spesso colpiscono navi appartenenti a paesi che non hanno nulla a che fare con la guerra. [PBS]

Israele: la domanda non è “se”, ma “quando” Israele entrerà in guerra con Hezbollah.

Con Teheran, ora in grado di arricchire di materiale fissile al livello di bomba in meno di due settimane, Israele potrebbe non aspettare ancora un Iran nucleare. Ma ciò richiederebbe prima l’eliminazione dei missili Hezbollah con cui l’Iran potrebbe reagire a qualsiasi attacco israeliano. Per parte sua, Hezbollah potrebbe non voler affrontare una tremenda distruzione da parte di Israele per proteggere il programma nucleare iraniano, ovviando alla necessità di un’azione preventiva israeliana, ma molto probabilmente dovrà accettare le decisioni di Teheran. Israele ha anche buone ragioni per aspettare prima di intensificare le operazioni contro Hezbollah. Non ultima c’è l’urgenza di porre fine alla guerra di Gaza e liberare i rimanenti 116 ostaggi israeliani. [The Hill]

Filippine: il disegno di legge sul divorzio arriva al Senato.

Tre settimane dopo il voto controverso in terza lettura, il disegno di legge sul divorzio è stato trasmesso al Senato. In un paese fortemente cattolico, gli attivisti vogliono impedire che si ripeta il tentativo fallito del 2018. [The Manila Times]

L’Indonesia intensifica la repressione del gioco d’azzardo in rete dopo un’ondata di morti raccapriccianti.

Il Centro sui rapporti e analisi sulle transazioni finanziarie (PPATK) ha bloccato cinquemila conti bancari collegati al gioco d’azzardo in rete, dopo una serie di morti raccapriccianti. L’ultimo caso che ha scosso l’opinione pubblica è quello di una poliziotta di 28 anni che ha bruciato vivo il marito, anch’egli poliziotto, perché aveva sperperato nel gioco tutto lo stipendio ed il bonus annuale. [Antara News]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 163 – Le nazioni emergenti sono paralizzate da 29mila miliardi di dollari di debito, mentre i creditori lucrano con i super interessi.

Durante l’epidemia, il Pentagono lanciò una potente campagna contro i vaccini in chiave anticinese.

L’esercito degli Stati Uniti ha promosso una campagna di disinformazione antivaccino nel pieno della pandemia. Almeno 300 falsi profili sono stati creati sulla piattaforma X, allora Twitter, con lo scopo di seminare dubbi sulla sicurezza e l’efficacia dei vaccini, sulla qualità e l’efficacia delle mascherine e dei kit per i test. [Newsweek]

Gli Stati Uniti annunciano sanzioni a carico del gruppo israeliano che ha boicottato  gli aiuti a Gaza.

Le sanzioni colpiscono Tsav 9, un gruppo legato ai riservisti dell’esercito israeliano ed ai coloni ebrei in Cisgiordania. [Y net]

Testo integrale della risposta di Hamas alla proposta israeliana di cessate il fuoco a Gaza.

Il gruppo palestinese chiede la fine del blocco durato 17 anni e il completo ritiro israeliano dall’enclave nella prima fase della tregua. [Middle East Eye]

Rapporto AIEA: l’Iran aumenta il numero delle centrifughe nell’impianto di arricchimento di Fordow.

Fonti diplomatiche affermano che, in risposta alla risoluzione del consiglio dell’AIEA della scorsa settimana, l’Iran sta espandendo la sua capacità di arricchimento di uranio nei suoi due siti sotterranei a Fordow e Natanz. [The Jerusalem Post]

La marina americana impegnata nel combattimento più intenso dalla seconda guerra mondiale contro i ribelli huthi dello Yemen, sostenuti dall’Iran.

La missione della marina è mantenere aperte le vie navigabili internazionali contro un gruppo di guerriglia la cui dotazione di fucili d’assalto e camionette è cresciuta fino a diventare un arsenale apparentemente inesauribile di droni e missili. Gli attacchi quasi quotidiani degli huthi dallo scorso  novembre hanno colpito più di 50 navi, mentre il traffico nel vitale corridoio del Mar Rosso che porta al Canale di Suez è drasticamente diminuito. [Stars and Stripes]

Per avviare colloqui di pace con l’Ucraina, Putin pretende una preventiva resa incondizionata.

In un combattivo discorso a Mosca, alla vigilia del vertice di pace in Ucraina in Svizzera, Putin ha affermato che la Russia fermerà la sua offensiva solo se l’Ucraina ritirerà completamente le sue truppe dall’est e dal sud e rinuncerà alla sua candidatura a membro della NATO. [The Moscow Times]

Esclusivo: la Cina spinge un suo piano di pace in Ucraina in concorrenza col vertice svizzero.

Pechino avrebbe esercitato pressioni su vari governi perché sostengano il suo piano alternativo. Un diplomatico ha definito la campagna di Pechino un “sottile boicottaggio” dell’incontro globale di Lucerna. [Reuters]

La NATO finalizza un accordo che darà all’Alleanza un maggiore controllo sugli aiuti militari all’Ucraina.

La possibilità che l’ex presidente Donald Trump, scettico sul sostegno militare statunitense alla NATO e all’Europa, possa vincere le elezioni è uno dei motivi per cui la NATO sta portando avanti il ​​piano di consolidamento. [CNN]

La NATO afferma che oltre 300.000 truppe sono ora in fase di massima prontezza.

I leader della NATO hanno concordato, in seguito all’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca nel 2022, di aumentare massicciamente il numero di forze che i comandi dell’alleanza possono schierare entro 30 giorni. [Barron’s]

Cyril Ramaphosa rieletto presidente del Sudafrica. Ma per quanto tempo?

L’African National Congress e l’Alleanza Democratica del Sud Africa hanno dato vita alla coalizione in cui l’ex movimento di liberazione e il partito pro impresa metteranno da parte le rivalità storiche. Le inclinazioni centriste del presidente Cyril Ramaphosa alla fine hanno avuto la meglio sulle fazioni più di sinistra dell’ANC che preferivano un accordo con i partiti separatisti favorevoli alla nazionalizzazione e alla confisca delle terre coltivate dai bianchi. [Daily  Maverick]

La FAA indaga sul falso titanio utilizzato in alcuni aerei Boeing e Airbus.

La Federal Aviation Administration degli Stati Uniti vuole verificare l’autenticità del titanio utilizzato in alcuni Boeing e Airbus di recente produzione. Il titanio, un componente importante nella filiera aerospaziale, viene utilizzato per i carrelli di atterraggio, le pale e i dischi delle turbine. L’indagine è partita dopo che un fornitore di componenti ha trovato piccoli fori nel materiale utilizzato, dovuti alla corrosione. [The Guardian]

Ucraina e Moldavia: “accordo di principio” dei 27 sull’apertura dei negoziati di adesione.

Gli ambasciatori dei 27 paesi dell’Unione europea hanno dato il loro “accordo di principio” all’apertura dei negoziati formali di adesione di Ucraina e Moldavia. [L’Echo]

Protossido di azoto o “gas esilarante”, un super gas serra che minaccia gli obiettivi climatici.

Le emissioni di N2O, 300 volte più potenti della CO2, sono aumentate del 40% in quarant’anni. La causa: gli scarichi dell’agricoltura e i fertilizzanti. [Le Monde]

Dietro l’IA, l’impennata delle banche dati.

Per soddisfare l’immensa domanda di ChatGPT e di altri strumenti di intelligenza artificiale, il settore tecnologico sta moltiplicando le banche dati. Queste fabbriche digitali sono sempre più numerose, sempre più potenti e sempre più assetate di energia. [Le Monde]

Protossido di azoto o “gas esilarante”, un super gas serra che minaccia gli obiettivi climatici.

Le emissioni di N2O, 300 volte più potenti della CO2, sono aumentate del 40% in quarant’anni. La causa: gli scarichi dell’agricoltura e i fertilizzanti. [Le Monde]

Le nazioni emergenti sono paralizzate da 29mila miliardi di dollari di debito, mentre i creditori lucrano con i super interessi.

La crisi del debito è così grave che “15 paesi stanno spendendo più per il pagamento degli interessi che per l’istruzione” mentre “46 paesi spendono più per il pagamento del debito che per l’assistenza sanitaria”. I debiti ingestibili sono stati una caratteristica ricorrente della moderna economia globale, ma l’ondata attuale potrebbe essere ancora peggiore. Nel complesso, il debito pubblico mondiale è quattro volte quello del 2000. [The New York Times]

Ecuador: la spirale della violenza criminale fa traboccare l’obitorio e diffonde i suoi miasmi in tutta la città di Guayaquil.

Con oltre 200 cadaveri in più rispetto alla capacità dell’obitorio del servizio di medicina legale e il guasto di un’unità di refrigerazione utilizzata per conservarli, i cattivi odori hanno provocato le proteste dei residenti. I media ecuadoriani Ecuavisa e Teleamazonas hanno trasmesso immagini scattate con droni che mostrano gli operatori dell’obitorio che rimuovono i corpi da un container refrigerato e spruzzano l’ingresso del container con un prodotto che avrebbe dovuto neutralizzare i liquami che ne fuoriuscivano. [Associated Press]

India: una miriade di gente affolla la città indiana di Hyderabad  per ingoiare pesciolini vivi che guarirebbero l’asma.

Ogni estate, in un giorno ritenuto propizio da precisi calcoli astrologici, quanti soffrono di asma e altri disturbi respiratori si riversano nella città di Hyderabad, nel sud dell’India, per ingoiare un piccolo pesce vivo assieme ad un preparato erboristico segreto noto solo ad una famiglia. Una leggenda narra che nel 1845 un santone errante offrì una formula segreta di erbe miracolose a Veeranna Goud, un uomo che viveva nella città vecchia di Hyderabad, e gli ordinò di darla gratuitamente ai pazienti asmatici. Da allora, i discendenti di Goud, conosciuti come la famiglia Bathini, perpetuano la tradizione e tengono segreta la formula, tramandata solo tra i discendenti maschi. [Associated Press]

La giornalista che voleva lanciare il movimento #MeToo in Cina condannata a cinque anni.

Sophia Huang Xueqin, 36 anni, è stata giudicata colpevole e condannata venerdì, quasi 10 mesi dopo il processo. Huang è stata una delle voci più importanti del movimento #MeToo cinese, con i suoi articoli sulle vittime di abusi sessuali. L’attivista laburista Wang Jianbing, processato con Huang, è stata condannata a tre anni e sei mesi di prigione. [BBC]

Il “debito occulto” della Cina si sta riducendo, ma scalare quella montagna è una sfida titanica.

Mentre Pechino continua a scoraggiare il debito a livello locale, l’economista Luo Zhiheng analizza i progressi compiuti. [South China Morning Post]

Mar Cinese Meridionale: i tesori dei relitti della dinastia Ming offrono nuovi indizi su un’antica via della seta.

Oltre 900 manufatti, tra cui porcellane, ceramiche e monete, sono stati recuperati da due antichi relitti nel Mar Cinese Meridionale. [China Daily]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 162 – Tra i palestinesi cresce il sostegno ad Hamas. Ora è il doppio di quello per Fatah.

Argentina: tra proteste e rivolte, il senato argentino approva il progetto di riforma base di Milei.

Il senato argentino ha approvato il piano di riforma economica proposto dal presidente Javier Milei. Inizialmente i risultati del voto davano un perfetto pareggio di 36 voti a favore contro 36 contrari; perché la legge passasse è stato necessario il voto favorevole della presidente della camera e vicepresidente del paese, Victoria Villarruel. [Clarín]

Il Brasile chiede l’estradizione dei rivoltosi di destra fuggiti in Argentina dopo la vittoria di Milei.

Tra i 50 i 100 sostenitori di Bolsonaro, accusati di vandalismo e insurrezione per il loro ruolo nei disordini del tentato golpe, erano fuggiti in Argentina dopo che Javier Milei si è insediato alla Casa Rosada. [La Nación]

Il giornalista del WSJ, Evan Gershkovich, falsamente accusato di spionaggio, rinviato a giudizio.

Il cittadino statunitense è detenuto nelle carceri di Lefortovo di Mosca dal marzo dello scorso anno. [The Wall Street Journal.]

I russi si mettono in coda per acquistare dollari americani mentre il rublo crolla per le nuove sanzioni.

Mercoledì la banca centrale russa ha dichiarato che le negoziazioni in borsa e il regolamento dei pagamenti in dollari statunitensi ed euro sono stati sospesi a partire dal 13 giugno “a causa dell’introduzione di misure restrittive da parte degli Stati Uniti contro la borsa di Mosca”. [Newsweek]

Tra i palestinesi cresce il sostegno ad Hamas. Ora è il doppio di quello per Fatah.

Un’indagine rileva che il sostegno alla lotta armata è in aumento e che l’approvazione dell’attacco del 7 ottobre è ancora elevato. Il sondaggio mostra anche una diffusa opposizione alle forze di sicurezza arabe nella Striscia nel dopoguerra. Secondo la rilevazione, condotta dal Centro palestinese per la politica e la ricerca sui sondaggi (PCPSR) tra il 26 maggio e il primo di giugno, il sostegno complessivo a Hamas nei territori palestinesi si attesta al 40%, sei punti in più rispetto a tre mesi fa. Solo il 20% circa sostiene il partito Fatah del presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas. Prima della guerra, il sostegno complessivo ad Hamas era pari al 22% e quello a Fatah al 26%. [The Times of Israel]

Ritorno al medioevo: l’esercito israeliano lancia palle di fuoco sul Libano.

L’esercito precisa che si è trattato di un’iniziativa locale e non di uno strumento ampiamente utilizzato. [The Jerusalem Post]

Gli sfollati nel mondo hanno raggiunto i 120 milioni negli ultimi 10 anni.

Una persona su 69 rimane è stata costretta a fuggire a causa di conflitti, violenze, persecuzioni e violazioni dei diritti umani. [Al Jazeera]

Enorme incendio in una raffineria irachena ferisce 14 persone.

Un vasto incendio è scoppiato in un grande serbatoio di greggio prima di propagarsi a una seconda raffineria su una strada a sud-ovest di Arbil, capitale della regione autonoma settentrionale del Kurdistan. [Al Monitor]

Scene di guerrieri e un primordiale alfabeto del VI secolo a.C. su una placca di ardesia scoperta nel sito di Tartesso in Spagna.

La placca comprende schizzi su una scena di battaglia che coinvolge tre personaggi e raffigurazioni ripetute di volti o figure geometriche. Secondo le prime indicazioni, gli schizzi servivano a qualche incisore mentre scolpiva disegni su pezzi di legno, avorio o oro. Tartesso è un’antica città-stato protostorica la cui ubicazione è ipotizzata nell’Iberia meridionale, in particolare in Andalusia, nell’area del delta del Guadalquivir. [Arkeonews]

La Corte di giustizia europea multerà l’Ungheria di un milione di euro al giorno finché non si sarà conformata alle norme UE sui rifugiati.

La corte europea ordina inoltre a Budapest di pagare 200 milioni di euro per violazione “senza precedenti” delle regole comunitarie. [The Guardian]

Francia: i partiti di sinistra annunciano un “nuovo fronte popolare” e un programma comune.

Dopo una lunga giornata di trattative, LFI, PS, EELV e PCF si sono accordati su una lista di candidati unici “nei collegi elettorali francesi”. [Libération]

Sudafrica: l’ANC e diversi partiti raggiungono un consenso enfaticamente definito “rivoluzionario”.

L’accordo dovrebbe consentire la riconferma del presidente Cyril Ramaphosa per un secondo mandato. [Daily Maverick]

USA: dopo la sentenza della Corte Suprema, il futuro della pillola abortiva è nelle mani di Biden o Trump.

Mentre il presidente Biden si è ripetutamente impegnato a salvaguardare l’accesso alle pillole abortive, Donald Trump ha sempre cercato di prendere le distanze dalla questione. I nemici dell’aborto sperano che Trump approvi le restrizioni dopo la sentenza della Corte Suprema che ha lasciato la situazione immutata. [The Washington Post]

I leader del G7 concordano di utilizzare i beni russi congelati per l’Ucraina.

L’accordo, che arriva dopo mesi di intensa attività diplomatica, prevede 50 miliardi di dollari di prestiti all’Ucraina utilizzando gli interessi dei beni sovrani russi congelati dopo che Mosca ha invaso il suo vicino nel 2022. [The Washington Post]

Anche quando gli africani vogliono visitare legalmente l’Europa, i tassi di rifiuto dei visti sono elevati. L’Algeria ne è un esempio.

Secondo uno studio della società di consulenza sull’immigrazione con sede nel Regno Unito Henley & Partners, gli sproporzionati tassi di rifiuto dei visti (oltre il 10% sulla media globale) ostacolano gli scambi commerciali, imprenditoriali ed educativi a scapito delle economie africane. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 161 – Un frammento di papiro altomedievale del Vangelo di Tommaso apre uno squarcio sull’infanzia di Gesù.

Uno studio sul DNA svela il mistero dei bambini sacrificati dai maya a Chichén Itzá.

L’analisi di 64 cadaveri suggerisce che questo popolo sacrificasse selettivamente gemelli o comunque fratelli, sempre di giovane età e in coppia. La ricerca è stata pubblicata da nature.[La Jornada Maya]

India: Pawan Kalyan, la stella di Bolliwwod che ha conquistato la politica.

Dopo anni di attivismo politico, l’attore cinematografico Pawan Kalyan fa un ingresso trionfale nella politica dell’Andhra Pradesh, prestando giuramento come ministro. [The Economic Times]

La Borsa di Mosca sospende le negoziazioni di dollari ed euro.

L’annuncio intende rispondere al nuovo pacchetto di sanzioni statunitensi contro la Russia. Le ultime misure riguardano la Borsa di Mosca, il Centro di compensazione nazionale e il Depositario nazionale dei regolamenti, che agiscono come intermediari nello scambio di dollari sul mercato valutario russo. La Banca Centrale russa continuerà a effettuare transazioni in dollari statunitensi ed euro sul mercato OTC. Le sanzioni finanziarie annunciate martedì colpiscono complessivamente più di 300 aziende russe. [meduza]

Gli attacchi russi al sistema energetico ucraino delineano uno “scenario allarmante”, afferma la più grande compagnia energetica privata.

Un attacco russo l’11 aprile ha distrutto completamente la centrale termica Trypillia di proprietà statale Centrenergo nell’oblast di Kiev. Mosca aveva già distrutto la centrale termica di Zmiiv il 22 marzo nell’oblast di Kharkiv, mentre un’altra centrale è sotto controllo russo dal 2022. [The Kyiv Independent]

Per i più diseredati delle remote province della Russia, la guerra in Ucraina è una manna.

Lontano dai grattacieli di vetro, dagli ampi viali e dai ristoranti alla moda di Mosca e San Pietroburgo, nelle regioni spesso trascurate della Russia, sta accadendo qualcosa di nuovo: il bilancio dei caduti e dei mutilai della guerra contro l’Ucraina, in regioni povere come Tyva, Buriazia e Chuvashia si fa sempre più pesante; tuttavia, privi di altre risorse, gli uomini continuano ad arruolarsi per combattere, attratti da salari straordinariamente alti. Ciò vale anche per i dipendenti delle fabbriche della difesa che lavorano a pieno ritmo per sfornare carri armati, pistole, proiettili e altri equipaggiamenti. Quei salari, uniti ai benefici in caso di morte per vedove e figli, e ai risarcimenti per i feriti, alimentano i conti bancari e vivificano le economie locali come non si vedeva dai tempi del collasso sovietico. [Radio Free Europe/Radio Liberty]

Israele e Hamas hanno entrambi commesso crimini di guerra, affermano le Nazioni Unite.

Rapporti paralleli documentano gravi crimini durante l’attacco di Hamas e la successiva offensiva israeliana a Gaza. [The Guardian]

Dopo il successo del partito di estrema destra tedesco alle elezioni europee, molti ebrei sentono l’eco sinistra del passato nazista.

L’AfD è arrivato secondo dopo l’Unione Cristiano-Democratica tedesca di centrodestra e il suo partito gemello bavarese più conservatore, l’Unione Cristiano-Sociale. [The Jerusalem Post]

Gli ostaggi liberati parlano di soprusi e torture subiti durante la detenzione.

“Lo coprivano con venti coperte durante il picco di caldo”, rivela la fidanzata di uno degli ostaggi liberati. [The Jerusalem Post]

Un frammento altomedievale del Vangelo di Tommaso apre uno squarcio sull’infanzia di Gesù.

Ricercatori tedeschi hanno scoperto la più antica copia sopravvissuta del Vangelo dell’infanzia di Tommaso. Databile tra il quarto o il quinto secolo d.C., il frammento fa parte di un Vangelo che racconta episodi dell’infanzia di Gesù. Il frammento di papiro era rimasto inosservato presso la Biblioteca statale universitaria Carl von Ossietzky di Amburgo. Il resoconto della scoperta è stato pubblicato sulla rivista Zeitschrift für Papyrologie und Epigraphik. [Die Presse]

La bizzarra guerra psicologica con di palloncini pieni di spazzatura e la diffusione di musica K-Pop aumenta la tensione tra le due Coree.

Enormi altoparlanti sudcoreani diffondono musiche del gruppo canoro BTS. Grandi palloni nordcoreani trasportano letame, mozziconi di sigarette e batterie usate. Volantini sudcoreani ridicolizzano il leader nordcoreano Kim Jong Un. Giorno dopo giorno, le bizzarre campagne in stile guerra fredda continuano ai confini pesantemente fortificati dei due paesi rivali che non si parlano seriamente da anni. [Military.com]

Mongolia: le forti nevicate seguite alla lunga siccità decimano più di 7 milioni di capi di bestiame.

Il “dzud” ha già ucciso di 7,1 milioni di animali, oltre un decimo dell’intero patrimonio zootecnico del paese. Il termine “dzud”, che letteralmente significa disastro, indica una combinazione di siccità persistente e inverni rigidi e nevosi, sempre più frequenti a causa dei cambiamenti climatici. La pastorizia contribuisce all’80% della produzione agricola e all’11% del PIL della Mongolia. [Associated Press]

L’Armenia annuncia l’uscita dall’alleanza di sicurezza dominata dalla Russia mentre i legami con Mosca si inaspriscono.

Il primo ministro armeno Nikol Pashinyan dice che il suo governo si prepara ad uscire dall’Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva, o CSTO, un gruppo che comprende la Russia e le ex nazioni sovietiche dell’Asia centrale del Kazakistan, Kirghizistan e Tagikistan. [Associated Press]

Germania: il ministro della difesa Pistorius vuole resuscitare la Bundeswehr.

Boris Pistorius ha un nuovo piano volto ad aumentare il numero di reclute nell’esercito per fronteggiare una eventuale guerra. Il paese ha abolito la coscrizione obbligatoria 13 anni fa, ma fatica a reclutare soldati su base volontaria. [Frankfurter Allgemeine]

Kuwait: un incendio uccide almeno 49 lavoratori indiani.

Oltre 50 persone sono rimaste ferite nell’incendio scoppiato in un edificio di sei piani che ospitava lavoratori stranieri. [Kuwait Times]

L’Unione Europea aumenta le tariffe sui veicoli elettrici cinesi.  Pechino minaccia ritorsioni.

La Commissione europea ha annunciato che le tasse d’importazione aumenteranno temporaneamente dal 10% ad almeno il 37%, un aumento giustificato dal fatto che i produttori cinesi sono ampiamente sovvenzionati dal governo. Pechino denuncia “un atteggiamento protezionistico sui brevetti”. [Le Monde]

La Convenzione Battista del Sud vota contro la fecondazione in vitro.

La mozione ha ottenuto il 61% dei voti ma necessita dell’approvazione dei due terzi per diventare operativa. In precedenza, i rappresentanti della denominazione avevano respinto di misura l’esclusione delle donne dai ruoli pastorali. [The Washington Post]

Bangladesh: il premio Nobel per la pace Muhammad Yunus e altre 13 persone incriminati per corruzione.

Un tribunale speciale ha incriminato Yunus e altri 13 di appropriazione indebita per oltre due milioni di dollari. Yunus, 83 anni, ha ricevuto il Premio Nobel per la pace nel 2006 per aver aperto la strada al microcredito a favore delle persone povere. [The Daily Star]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – V – 160 – A livello globale, Biden è di gran lunga preferito a Trump.

Messico: il peso perde l’1,8% dopo le dichiarazioni della presidente eletta Claudia Sheinbaum sulla riforma del sistema giudiziario.

Claudia Sheinbaum ha annunciato che la prossima legislatura discuterà la riforma del potere giudiziario proposta da Obrador. [El Financiero]

La società bananiera Chiquita condannata per aver finanziato i guerriglieri della Colombia.

La multinazionale Chiquita Brands è stata riconosciuta colpevole del finanziamento del gruppo paramilitare Forze di Autodifesa Unite della Colombia (AUC) durante la lunga guerra civile in questo paese e dovrà pagare 38,3 milioni di dollari a 16 familiari delle persone assassinate dal gruppo terroristico. Il verdetto emesso da una giuria di West Palm Beach conclude il primo di una serie di processi pendenti in altri tribunali statunitensi. [Voz de América]

Guerra di Gaza: la risposta di Hamas di fatto respinge l’offerta di cessate il fuoco sugli ostaggi presentata da Biden.

La risposta di Hamas e della Jihad islamica palestinese all’ultima proposta israeliana di cessate il fuoco degli ostaggi apporta modifiche all’offerta statunitense e condiziona l’adesione alla proposta ad una diversa  tempistica per il rilascio degli ostaggi e al ritiro permanente delle truppe israeliane da Gaza. [The Times of Israel]

Armiamoci e partite: la Knesset approva il “prolungamento” dell’esenzione dal servizio militare degli studenti religiosi haredim.

La Knesset ha approvato il prolungamento dell’esenzione con 63 voti contro 57. Il ministro della Difesa Yoav Gallant è stato l’unico voto contrario nella coalizione, nonostante molti nel partito al governo Likud affermassero che avrebbero votato contro. Il voto garantisce per ora la sopravvivenza della coalizione di Netanyahu. [Y net]

Almeno 49 morti e 140 dispersi per l’affondamento di un barcone di migranti al largo dello Yemen.

Cresce il numero dei rifugiati e migranti che intraprendono la rotta dello Yemen nonostante l’instabilità della regione e le ricadute della guerra a Gaza. [Al Jazeera]

Malawi: confermata la morte del vicepresidente Chilima e di altri nove per un incidente aereo.

L’aereo con a bordo il vicepresidente si è schiantato a Nthungwa, nella foresta di Chikangawa, nel distretto settentrionale di Mzimba. Il vicepresidente Chilima era in volo verso Mzuzu da Lilongwe. [The Nation, Malawi]

Le colpe dei padri: i figli dei combattenti dell’Isis che raggiungono la maggiore età in detenzione si chiedono per quali delitti vengono puniti.

Al suo apice, il sedicente califfato dell’Isis si estendeva dalla Siria orientale all’Iraq occidentale. Cinque anni dopo la sconfitta da parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti, decine di migliaia di presunti combattenti dell’Isis e le loro famiglie sono ancora detenuti. Secondo Amnesty International, circa 56.000 persone, tra cui 30.000 bambini, sono detenute in almeno 27 strutture e i due campi di Al-Hol e Al-Roj in Siria. [CNN]

Riuscirà la coalizione tedesca a superare lo shock del voto sull’UE?

Il governo di coalizione tedesco nella tormenta dopo il deludente responso delle urne alle elezioni europee. Con perdite significative per SPD, Verdi e FDP, il futuro della coalizione è incerto mentre si moltiplicano le richieste di nuove elezioni. [Deutsche Welle]

Le nazioni nordiche di centrosinistra gettano un “raggio di speranza” in Europa.

I partiti di sinistra di Finlandia, Svezia e Danimarca registrano un aumento del consenso alle elezioni europee, bilanciando in parte la crescita della destra in Francia e Germania. [The Guardian]

I cartelli della droga costringono i giovanissimi migranti a lavorare come “manovali” del fiorente traffico di cocaina in Europa.

Un’indagine del Guardian mostra che una scia di polvere bianca lega centinaia di minori africani vulnerabili a bande spietate. [The Guardian]

L’Islanda concede un permesso di caccia alle balene nonostante le proteste internazionali.

Il governo islandese ha concesso una licenza per cacciare le balene all’unica compagnia baleniera del paese. La licenza per la stagione di caccia 2024 consente alla società Hvalur di uccidere 128 balenottere comuni. [BBC]

Akira Endo, pioniere nella battaglia contro il colesterolo, muore a 90 anni.

Endo Nell’estate del 1973, scoprì nel penicillium, o muffa blu del riso la statina, una sostanza che combatte il colesterolo, oggi utilizzata per alcuni dei medicinali più venduti al mondo. La statina impedisce la sintesi del colesterolo e abbassa il colesterolo cattivo LDL nel sangue. [The Asahi Shimbun]

Tailandia: migliaia di animali muoiono nell’incendio di un mercato a Chatuchak.

Il fuoco ha devastato un mercato di animali domestici nel distretto di Chatuchak. Il mercato Sri Somrat conta 118 negozi di animali su un’area di 1.400 metri quadrati. [Bangkok Post]

A livello globale, Biden è di gran lunga preferito a Trump.

Un’indagine condotta in 34 paesi rileva che il 43% della popolazione nutre maggiore fiducia in Biden; solo il 28% preferisce Trump. Il divario è ancora più ampio in Europa. In Italia, il rapporto è di 33 contro 26. [Pew Research Center]

Nigeria: ventisei morti tra cui quattro agenti di polizia in un attacco di banditi.

Bande armate di saccheggiatori hanno attaccato il villaggio di Gidan Boka, uccidendo ventisei persone e rapendo decine di residenti, principalmente donne e bambini. [Vanguard]

Gli Stati Uniti invieranno un’altra batteria di missili Patriot in Ucraina.

Il sistema è una delle migliori armi di difesa aerea, ma gli Stati Uniti e i suoi alleati ne hanno una disponibilità limitata. [The New York Times]

“Una straordinaria storia di successo”: gli scienziati documentano un forte calo dei gas che riducono lo strato di ozono.

Per la prima volta in assoluto, i ricercatori hanno rilevato un calo significativo dei livelli atmosferici di idroclorofluorocarburi, gas nocivi che riducono lo strato di ozono e riscaldano il pianeta. [The Washington Post]

Il figlio del presidente, Hunter Biden riconosciuto colpevole nel processo per l’acquisto di una pistola nel 2018.

Cosa significa il verdetto e quali conseguenze potrà avere sulla campagna del padre. [The Washington Post]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.