Category Archive : News

Ultim’Ora II/208 – Philip Morris propone la messa al bando delle sigarette. E non è una bufala.

La democrazia tunisina è in ebollizione dopo che il presidente della repubblica ha licenziato il governo, ibernato il parlamento e revocato l’immunità dei deputati.

Di fronte alle manifestazioni di protesta che chiedevano lo “scioglimento del parlamento”, Kaïs Saïed ha deciso di confermare l’attuale esecutivo per i soli affari correnti. La sede del governo nella Kasbah di Tunisi è presidiata dall’esercito. Barricate sono state allestite davanti agli ingressi del palazzo. La sede regionale del partito Ennahdha a Jendouba è stata saccheggiata da gruppi di giovani manifestanti mentre la folla scandiva slogan contro il partito. Solo il movimento Echaab ha confermato il proprio sostegno alle decisioni del presidente della Repubblica.

Relazioni USA-Cina: Pechino svela per la prima volta la sua linea rossa nell’incontro con la vice segretaria di stato Wendy Sherman.

Il vice ministro degli Esteri cinese Xie Feng ammette che i colloqui sono in una fase di “stallo”, superabile solo se Washington revoca le sanzioni e lascia cadere la richiesta di estradizione dal Canada della direttrice finanziaria di Huawei.

Philip Morris, la grande compagnia statunitense attiva nel settore del tabacco, sollecita la messa al bando delle sigarette entro i prossimi dieci anni.

L’AD Jacek Olczak afferma che il tabacco dovrebbe essere trattato come le auto a benzina, che saranno vietate a partire dal 2030.

Il prossimo obiettivo di Facebook è la religiosità dei suoi utenti.

L’azienda sta intensificando le collaborazioni formali con vari gruppi religiosi negli Stati Uniti e prepara il futuro dell’esperienza religiosa.

La disinformazione, un’industria ombra che silenziosamente si prepara ad esplodere.

Nella penombra del web, aziende semiclandestine si intromettono nelle elezioni e diffondono informazioni false per conto di clienti che possono rivendicare ogni loro estraneità alle falsità diffuse, in un’era in cui diventa difficile distinguere il reale dall’irrealtà.

Biden nomina otto nuovi procuratori degli Stati Uniti in tutto il paese, compreso l’ufficio che sovrintende ai processi per i  fatti del sei gennaio.

Le nomine riguardano i distretti di Columbia, Indiana, Maryland, Massachusetts, New York e lo stato di Washington. La maggior parte delle nomine segnano dei veri primati storici, come i primi avvocati neri o le prime donne messi a capo di un distretto.

Le autorità russe bloccano decine di siti web collegati a Navalny.

La decisione arriva mentre cresce la pressione sui sostenitori dell’opposizione, sui giornalisti indipendenti e sugli attivisti per i diritti umani, alla vigilia delle elezioni parlamentari di settembre che Putin vuole sfruttare per consolidare ulteriormente il suo potere in previsione delle elezioni presidenziali del 2024.

Un forte terremoto sottomarino scuote l’Indonesia. Nessun allarme tsunami.

L’agenzia indonesiana di meteorologia e geofisica dice che il terremoto è stato avvertito in molte parti della provincia, ma che non c’è pericolo di tsunami. Tuttavia, molti abitanti del capoluogo della provincia di Palu si sono rifugiati su un’altura, ossessionati dal ricordo del devastante terremoto di magnitudo 7,5 che tre anni fa ha scatenato uno tsunami con più di 4.000 vittime.

Il produttore di vaccini BioNTech utilizzerà la tecnologia mRNA per attaccare la malaria.

La società con sede in Germania, che ha sviluppato il primo vaccino contro il coronavirus in collaborazione con la statunitense Pfizer, inizierà la sperimentazione clinica di un “vaccino contro la malaria sicuro e altamente efficace” entro la fine del prossimo anno.

L’Europa meridionale combatte gli incendi mentre il nord si scrolla dai detriti delle inondazioni.

Le condizioni climatiche dell’Europa meridionale sono in netto contrasto con le piogge torrenziali che hanno colpito i paesi del nord, dall’Austria alla Gran Bretagna, alla Germania e ai paesi vicini, la scorsa settimana.  In Grecia, nelle ultime 24 ore, i vigili del fuoco sono stati alle prese con circa 50 incendi; in Sardegna, aerei antincendio provenienti dalla Francia e dalla Grecia sono stati chiamati per dare man forte agli aerei locali che lottano contro gli incendi in tutta l’isola, dove sono stati bruciati oltre 4.000 ettari di foresta; in Sicilia sono scoppiati incendi nei pressi della città occidentale di Erice; in Spagna, la regione nord-orientale della Catalogna ha visto più di 1.500 ettari distrutti vicino a Santa Coloma de Queralt; a Lietor, nella regione centro-orientale di Castilla-La Mancha, più di 2.500 ettari sono andati in fumo; in totale quest’anno, in Spagna gli incendi hanno bruciato 35.000 ettari di bosco.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Euronews, Frankfurter Allgemeine Zeitung, La Presse De Tunis, South China Morning Post, The Guardian, The New York Times.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/207– L’apocalisse degli insetti: senza di loro la razza umana può scomparire.

I prezzi del caffè si avvicinano ai massimi degli ultimi 7 anni dopo le gelate brasiliane.

Le temperature gelide nelle più grandi regioni di coltivazione del paese sollevano preoccupazioni per il raccolto del prossimo anno.

Nei suoi quasi duecento anni di vita il quotidiano in lingua gujarati Bombay samachar (ora Mumbay samachar) ha annotato la storia dell’India.

Il primo numero del più antico giornale dell’Asia tutt’ora in attività è uscito il primo luglio del 1822. Ora si prepara ad accendere la sua duecentesima candelina.

Neppure la pandemia impedisce a Ryanair di volare sempre più alto.

Sebbene i profitti questa settimana possano essere in calo, le azioni della compagnia aerea  e l’ottimismo del suo amministratore delegato sfidano la gravità.

L’apocalisse degli insetti: “Senza di loro il mondo intero si fermerà”.

Gli insetti sono diminuiti del 75% negli ultimi 50 anni e le conseguenze potrebbero presto essere catastrofiche. Il biologo Dave Goulson illustra i servizi vitali di queste creature per la vita umana.

L’Afghanistan tornerà ad essere il rifugio del jihadismo internazionale?

Il ritiro americano dall’Afghanistan favorisce il rapido ritorno di molti talebani, con il rischio di una nuova ripresa del jihadismo internazionale.

Brasile: decine di migliaia di manifestanti sfilano contro Jair Bolsonaro.

Per il quarto fine settimana consecutivo, la sinistra ha marciato contro la cattiva gestione della pandemia da parte del governo.

Ricercatori cinesi scoprono virus giganti nel punto più profondo della terra.

Le condizioni estreme nelle profondità della Fossa delle Marianne nell’Oceano Pacifico occidentale sono ideali per il mimivirus. Alcuni di essi sono abbastanza grandi da potere essere visti a occhio nudo, ma si ritiene che non siano pericolosi per l’uomo.

In occasione delle elezioni primarie per la scelta dei candidati a sindaco, New York ha sperimentato un nuovo modo di voto. Altre città potrebbero imitarla.

I leader eletti e gli elettori di New York sono divisi sul sistema di voto alternativo (o con ordine di preferenza), ma il mondo politico di Washington ne apprezza i risultati.

La regione-stato etiopica dell’ Amhara richiama alle armi  i giovani per combattere i tigrini mentre la guerra si espande.

L’appello alla mobilitazione di massa contro i combattenti del Fronte di Liberazione del Popolo del Tigré (TPLF), che secondo i capi militari di Amhara starebbero attaccando lo stato, allarga il conflitto e accresce l’instabilità nel Corno d’Africa.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Financial Times, Folha De S. Paolo, Genome Biology, Le Monde, Mumbay Samachar, Reuters, The Guardian, The New York Times, The Observer, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/206 – Il completamento della sequenziazione del genoma umano offre una nuova visione del nostro DNA.

Da telomero a telomero: finalmente completata la sequenziazione del genoma umano.

Due decenni dopo la presentazione in pompa magna della prima bozza, un piccolo esercito di 99 ricercatori ha finalmente decifrato l’intero genoma, colmando grandi lacune e correggendo una lunga lista di errori delle prime versioni. Sono stati scoperti oltre 100 nuovi geni che sono probabilmente funzionali e molte nuove varianti che potrebbero essere collegate a delle malattie. Il consorzio ha messo in rete sei articoli che descrivono l’intero genoma.

Il parlamento francese approva definitivamente il disegno di legge sul “separatismo”.

Il testo contiene una serie di misure sulla neutralità del servizio pubblico, la lotta all’odio in rete, la protezione dei dipendenti pubblici e degli insegnanti, il controllo dell’educazione familiare, il controllo rafforzato delle associazioni, una migliore trasparenza delle organizzazioni religiose e del loro finanziamento, la lotta ai certificati di verginità, alla poligamia e ai matrimoni forzati.

Nell’isola greca di Kos la detenzione dei richiedenti asilo è quasi sistematica.

Dalla fine del 2019, quasi tutti i nuovi arrivati ​​sono detenuti nell’unico centro di detenzione nel Mar Egeo. Le Ong temono che questa pratica venga estesa ad altre isole dove si stanno costruendo nuovi campi recintati.

Dopo le manifestazioni spontanee di protesta, ora Cuba ha paura.

Aumentano gli arresti ei processi; archiviate le marce di protesta, l’isola riprende il suo corso quotidiano.

42 ambasciate e istituti culturali in Ungheria esprimono il loro sostegno alla comunità LGBT+ .

Prima ancora della 26ma sfilata a Budapest, 30 ambasciate e 12 istituti culturali hanno espresso il loro sostegno alla comunità LGBTQI+ e “i loro diritti all’uguaglianza e alla non discriminazione, alla libertà di espressione e di riunione pacifica e alla libertà dalla violenza”.

Il Vaticano rivela di possedere più di 5.000 proprietà.

Le partecipazioni immobiliari, rese pubbliche per la prima volta, riguardano 4.051 immobili in Italia e 1.120 all’estero. Il Vaticano ha chiuso il bilancio 2020 con un deficit di 66,3 milioni di euro, un po’ meglio del previsto e persino inferiore alle perdite del 2019, prima della pandemia.

Nel 2020 il Vaticano ha pagato quasi sei milioni di dollari in tasse sugli immobili.

nel 2020 l’amministrazione ha pagato al governo italiano Imu per 5,95 milioni di euro e 2,88 milioni di euro di imposte sulle società per attività commerciali negli edifici di proprietà del Vaticano in Italia.

Uno ad uno, i paesi africani aboliscono le leggi sulla pena di morte ereditate dall’era coloniale.

Il 23mo paese africano ad abolire la pena capitale  è stato la Sierra Leone. Quasi la metà dei 54 paesi indipendenti dell’Africa lo ha già fatto, più del doppio rispetto a meno di due decenni fa.

Bolsonaro una volta disse che avrebbe preso il potere anche con un colpo di stato. Ora i brasiliani temono che stia gettando le basi per farlo davvero.

Alcune delle voci politiche più autorevoli del Paese, tra cui quella dell’ex presidente Michel Temer, esprimono preoccupazione per il fatto che Bolsonaro possa cercare di utilizzare infondate notizie di brogli elettorali per modificare o ribaltare un’elezione persa.

La Russia iscrive il partner del sito di giornalismo d’inchiesta  Bellingcat nella lista nera degli “agenti stranieri”.

Il sito ‘Insider’ è stato messo all’indice per aver rivelato il ruolo del Cremlino a Salisbury e in altri tentativi di omicidio.  ‘Insider’ è uno dei numerosi nuovi siti di giornalismo investigativo che pubblicano notizie imbarazzanti per il Cremlino. Insieme a ‘Bellingcat’, ha contribuito a rivelare l’identità di due agenti del Glavnoe razvedyvatel’noe upravlenie, o GRU “GP” (= Direttorato principale per l’informazione, ossia il servizio informazioni delle Forze armate russe)  ritenuti responsabili degli avvelenamenti di Salisbury, dei sicari dell’FSB responsabili dell’avvelenamento di Alexei Navalny e di altri tentativi di omicidio in Europa e altrove.

Un’antica strada romana e una darsena scoperte nella laguna di Venezia.

Il ritrovamento proverebbe che gli insediamenti umani nell’area precedano di secoli la fondazione della città. I sub avevano portato alla luce quello che sembra essere un selciato sotto la laguna già negli anni ’80; le ricerche più recenti confermano che il selciato fa parte di un sistema stradale.

Monsoni in India: almeno 125 morti nello stato del Maharashtra.

Le piogge torrenziali causano frane. Mobilitato l’esercito per le operazioni di soccorso nelle regioni costiere.

Perché il presidente della Cina, Xi Jinping, ha visitato il Tibet?

Il tempismo e il silenzio iniziale sulla visita della stampa cinese suggeriscono una qualche problematicità sulla legittimità della presenza cinese.

La Cina ordina a Tencent Music di rinunciare all’uso esclusivo delle sue etichette discografiche.

Questa decisione è il primo esempio delle conseguenze della legge cinese anti-monopolio. Tencent è una delle principali holding tecnologiche cinesi. I suoi servizi includono reti sociali, musica, portali web, commercio elettronico, giochi per cellulari, servizi Internet, sistemi di pagamento, i servizi di messaggistica istantanea Tencent QQ e WeChat e uno dei più grandi portali web, QQ.com. Possiede anche la maggior parte dei servizi musicali di Global (Tencent Music Entertainment), con oltre 700 milioni di utenti attivi e 120 milioni di abbonati paganti.

Temendo per la propria vita e libertà, l’ormai ex procuratore generale speciale contro la corruzione del Guatemala, Francisco Sandova, si rifugia in El Salvador.

Sandoval, licenziato il giorno prima dalla carica dal procuratore generale del Guatemala è entrato in territorio salvadoregno senza fornire dettagli su quale sarà la sua destinazione finale. Sandoval è il quinto alto magistrato in meno di tre anni ad aver lasciato il Paese a causa delle indagini svolte.

Catastrofe ambientale: il fiume Paraná registra il livello più basso dal 1944.

Sul Paraná transita circa l’80% delle esportazioni agricole dell’Argentina. Le navi che trasportano cereali sono costrette a  ridurre i carichi del 25%.

Biden autorizza lo stanziamento d’emergenza di 100 milioni di dollari per i rifugiati afghani.

Biden ha anche autorizzato la spesa di $ 200 milioni in servizi e beni degli Stati Uniti e delle agenzie governative per soddisfare le stesse esigenze.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: BioRxiv, Clarín, Crux Now, Economic Times, Global Times, Hungary Today, La Hora, Le Monde, Manila Bulletin, Nature, Reuters, The Economist, The Guadian, The New York Times, The Washington Post, Vatican News, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/205 – DeepMind mette in rete la banca dati degli elementi costitutivi della vita.

Risolta la crisi politica di Samoa con la sentenza del tribunale che insedia la prima donna primo ministro.

Fiame Naomi Mata’afa è stata confermata dalla corte d’appello delle Samoa come la prima donna premier del paese, ponendo fine ai 22 anni di regno dell’ex leader Tuila’epa Aiono Sa’ilele Malielegaoi.

Alcuni tra i più grandi siti del mondo bloccati da un guasto.

Diversi importanti siti e servizi in rete sono stati bloccati da un breve ma diffuso malfunzionamento. Molti siti, tra cui UPS, AT&T, Airbnb, USAA sono stati irraggiungibili per qualche tempo; alcuni visualizzavano messaggi di errore relativi al DNS. Anche i servizi di gioco più diffusi, tra cui PlayStation Network e Steam sono stati colpiti, così come il produttore di Fortnite Epic Games. Il problema sembra essere dovuto a un’interruzione del servizio Edge DNS dalla rete di distribuzione di contenuti e servizi cloud di Akamai.

L’azienda di intelligenza artificiale DeepMind di Google mette in rete la banca dati degli elementi costitutivi della vita.

Le quasi 20.000 strutture proteiche umane previste dal programma AlphaFold sono gratuitamente a disposizione di tutti i ricercatori. Nell’edizione del 15 luglio di Nature è stato pubblicato un documento sul funzionamento del programma e il codice con licenza aperta.

La crisi climatica trasforma le metropolitane e i sottopassi del mondo in trappole alluvionali.

Le inondazioni improvvise e mortali in Cina di questa settimana evidenziando i rischi del cambiamento climatico per le città a livello globale.

Le ONG bielorusse condannano la repressione del governo dopo una “settimana nera” di perquisizioni e arresti.

Attivisti per i diritti umani affermano che l’ultima serie di arresti e perquisizioni fa parte di “un’epurazione totale della società civile”

“Progetto Pegaso”: non potendo spiare il Dalai Lama, che non ha telefonini, l’India ha messo sotto controllo i suoi collaboratori.

 New Delhi ha preso di mira i telefoni delle persone vicine al leader spirituale tibetano, in esilio nel nord dell’India, per monitorarne i contatti mentre crescevano le tensioni con la Cina.

Una vergogna per Israele: NSO è un pericolo per la democrazia nel mondo.

L’applicazione di spionaggio telefonico di NSO è un’arma informatica che aiuta il terrorismo di stato contro la società civile. Mentre cresce l’indignazione internazionale, Israele mostra complicità o completa indifferenza e la stampa si preoccupa maggiormente della “violazione del diritto al gelato dei coloni israeliani” da parte della società Ben & Jerry che trova diseconomico continuare a rifornire gli insediamenti nei territori occupati.

La Tanzania arresta il leader dell’opposizione con l’accusa di “terrorismo”.

Quattro mesi dopo essere salito al potere, il presidente Samia Suluhu Hassan applica metodi che ricordano quelli del suo predecessore John Magufuli. Freeman Mbowe e altri 10 esponenti del partito d’opposizione Chadema sono stati arrestati a Mwanza prima di una assemblea pubblica per chiedere riforme costituzionali.

La struttura interna di Marte rivelata dall’analisi delle onde sismiche.

La missione InSight della NASA ha annunciato importanti progressi nella conoscenza della composizione degli strati inferiori del Pianeta Rosso.

Vaccini covid: il dosaggio frazionato potrebbe essere una soluzione per affrontare la carenza di dosi.

Uno studio preliminare suggerisce la possibilità di somministrare dosi frazionarie di vaccini per accelerare la corsa all’immunizzazione globale. I test effettuati confermano che due dosi con solo un quarto del dosaggio standard del vaccino Moderna è sufficiente a creare anticorpi di lunga durata. Il dosaggio frazionato viene efficacemente utilizzato da tempo in Africa per combattere le epidemie di febbre gialla.

Soldi gratis per tutti? Alcuni sindaci americani pensano di sì.

Dozzine di città e contee stanno sperimentano gli effetti dell’attribuzione ai residenti meno abbienti di un reddito mensile garantito tra $ 500 a $ 1.000. Un’associazione di sindaci, nota come Mayors for a Guaranteed Income (sindaci per un reddito minimo garantito) fa pressione sulla Casa Bianca e sul Congresso per un reddito garantito federale o, quanto meno, per rendere permanente il credito d’imposta di $ 300 al mese per bambino, che scade alla fine dell’anno.

Il crollo di un ponte taglia in due la transiberiana.

Dozzine di treni sono bloccati sulla linea ferroviaria più lunga del mondo che con i suoi 9.289 chilometri  copre otto fusi orari per collegare Mosca col porto del Pacifico di Vladivostok.

Turchia: barcone con 45 migranti affonda nel Mar Egeo.

L’imbarcazione ha avuto problemi a circa 100 chilometri a sud dell’isola greca di Karpathos.

Astronomi osservano la formazione d’una nuova luna intorno al pianeta di un altro sistema solare.

L’osservatorio ALMA, situato nel deserto di Atacama, in Cile,  rileva il disco di materiale vorticoso che si accumula attorno a uno di due pianeti appena formati, in orbita intorno a una giovane stella chiamata PDS 70, a 370 anni luce dalla Terra.

Almeno 16 morti in un’imboscata nell’est della Repubblica Democratica del Congo.

L’attacco è avvenuto su una strada vicino alla città di Oicha, circa 390 km a nord della capitale della provincia orientale di Goma. Altri nove sono rimasti feriti. I sopravvissuti attribuiscono l’assalto alle Forze democratiche alleate (ADF), un gruppo militante islamista che rivendica legami con lo Stato islamico, ed è responsabile della morte di migliaia di persone.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Al Jazeera, Associated Press, C|Net, DeepMind, Haaretz, Medrxiv, Reuters, Samoa Observer, Science, The Guardian, The New York Times, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/204 – Bilancio europeo: le nuove risorse proprie sono a rischio.

Proteste in Khuzestan: nella provincia costiera a sud ovest dell’Iran, rivoltosi armati uccidono un poliziotto e ne feriscono un altro.

La crisi idrica in questa regione petrolifera ha alimentato un’ondata di rabbia che si protrae dal 15 luglio; la repressione da parte delle autorità ha provocato almeno tre morti, una cifra destinata a salire.

“Lotteremo fino alla fine”: gli irriducibili dissidenti irlandesi non si arrendono.

Nonostante le critiche e le prese di distanza degli altri appartenenti all’IRA, un piccolo numero di irriducibili rimane fedele  all’azione armata. Cosa pensano di poter ottenere?

Magacoin: la criptovaluta pro-Trump attira oltre 1.000 piccoli investitori.

Magacoin si autodefinisce la “valuta digitale per la comunità MAGA”, ma i dati del sito mostrano che la maggior parte della criptovaluta è intestata al suo creatore, un consulente autodidatta sostenitore di Trump.

Hong Kong: cinque arresti per sedizione per un libro sulle pecore destinato all’infanzia.

Il volumetto, fra l’altro,  cerca di spiegare il movimento per la democrazia di Hong Kong, descrivendo i sostenitori come pecore circondate da lupi.

Bilancio europeo: le nuove risorse proprie sono a rischio.

Il disaccordo tra i ventisette sulla tassazione delle grandi imprese internet, sull’aggiustamento della tassa sul carbonio alle frontiere e sulla riforma del mercato europeo delle quote di emissione, rischia di privare l’unione delle risorse necessarie a finanziare il rimborso dell’ambizioso piano di stimolo da 750 miliardi di euro. In mancanza d’un accordo, tutto è stato rinviato all’autunno.

Il Madagascar sostiene di avere sventato un attentato contro il presidente. Arrestati due francesi.

Il procuratore generale del paese ha annunciato arresti “nell’ambito di un’indagine su azioni per mettere in pericolo la sicurezza dello Stato”, senza fornire ulteriori dettagli.

Covid: la Cina si oppone alla prosecuzione delle indagini dell’OMS sul suo territorio.

L’indagine dell’OMS non piace a Pechino, che rifiuta ogni collegamento della genesi del virus con una eventuale fuga dai suoi laboratori. Il viceministro della Sanità cinese denuncia “l’arroganza” dell’agenzia Onu.

“Progetto Pegaso”: anche le principesse che volevano fuggire dalla loro prigione d’oro negli Emirati Arabi Uniti erano nella rete di sorveglianza informatica dell’NSO.

L’inchiesta condotta dal consorzio giornalistico Forbidden Stories, tra cui “Le Monde” (e nessuna testata italiana), appura che tra i numeri telefonici sorvegliati figuravano anche quelli di Latifa, figlia dell’emiro di Dubai, edi Haya, sesta moglie dello stesso, e dei loro parenti. Anche Prodi per un certo periodo è stato sorvegliato.

Le criptovalute sotto attacco da parte delle agenzie regolatorie dei mercati finanziati.

Gli scambi in valute digitali si stanno gradualmente istituzionalizzando. La loro ascesa potrebbe dare una scossa alla finanza tradizionale.

Texas Instruments, uno dei più grandi produttori di circuiti integrati al mondo, teme che a furia di gridare alla penuria, si corra verso la sovrapproduzione.

Mentre crescono gli investimenti per espandere la capacità di produzione, i produttori temono che, quando la domanda globale diminuirà, i profitti subiscano un duro contraccolpo. Secondo alcuni analisti si vedono già dei primi segnali di rallentamento in un settore notoriamente ciclico.

Inondazioni in Cina: l’Henan si prepara a un altro ciclo di forti piogge che potrebbe interessare 3 milioni di persone.

Mentre nella capitale provinciale Zhengzhou l’operazione di pulizia continua, è in atto un altro allarme rosso per altre grandi città. Il bilancio delle vittime sale a 33 e l’opinione pubblica s’interroga come mai i meteorologi non siano riusciti a prevedere le ultime devastanti inondazioni.

La mortale patologia dei coralli dei Caraibi è legata alle acque reflue delle navi.

Ricercatori trovano una “relazione significativa” tra la perdita di tessuto delle madrepore e la navigazione nelle acque circostanti.

Quasi 2.000 incriminati per i disordini dei giorni scorsi. Le vittime salgono a 276.

Delle 276 vittime, 234 sono state registrate nel KwaZulu-Natal e 42 nel Gauteng.

Johnson & Johnson pagherà $ 26 miliardi per porre fine alle cause relative allo scandalo degli oppioidi.

L’azienda inizierà a trasferire fondi agli stati e alle comunità ricorrenti per pagare i servizi di prevenzione e dipendenza causate dalla sua politica negli anni scorsi.

Le donne mormoni contestano apertamente la biancheria intima “del tempio”.

Frustrati da indumenti pruriginosi e costrittivi progettati dalla denominazione ecclesiale, chiedono una migliore vestibilità, più opzioni e “tessuti morbidi e soffici”. Gli indumenti del tempio, indicati semplicemente come indumenti, come “vesti del santo sacerdozio” o “biancheria intima mormone”, sono capi di biancheria intima indossati dagli aderenti al Movimento dei Santi degli Ultimi Giorni dopo aver preso parte al cerimonia di investitura e vanno indossati sia di giorno che di notte.

L’inchiesta condivisa sull’insurrezione del 6 gennaio rischia di saltare dopo che Pelosi respinge due componenti del partito repubblicano.

Pelosi ha invitato il portavoce repubblicano McCarthy a indicare due nuovi nomi per il comitato dopo aver respinto i rappresentanti conservatori Jim Jordan (R-Ohio) e Jim Banks (R-Ind.), una potere che ha in quanto portavoce della Camera. Come fedeli sostenitori dell’ex presidente Trump, entrambi i membri del congresso ricusati havevano votato contro la sua messa in stato d’accusa e si erano adoperati per ribaltare i risultati delle elezioni.

India: la polizia tributaria fa irruzione in diversi uffici del più grande gruppo mediatico indiano Dainik Bhaskar, critico col governo.

ll gruppo Dainik Bhaskar, il cui quotidiano in lingua hindi vanta una tiratura complessiva di oltre 4 milioni di copie, collocandosi al terzo posto nel mondo, è stato perquisito contemporaneamente in almeno quattro località, compresa la sede principale nello stato del Madhya Pradesh. La motivazione addotta, una presunta evasione fiscale, è stata contestata dall’opposizione governativa che sottolinea come il Bhaksar sia stato costantemente critico nel confronti del partito al governo indiano Bharatiya Janata Party (BJP).

Ursula von der Leyen respinge la richiesta di Boris Johnson di rinegoziare le clausole sull’Irlanda del Nord della Brexit.

Boris Johnson vorrebbe trovare “soluzioni pratiche” agli oneri burocratici e ispettivi che stanno causando penuria di alcune merci nell’Irlanda del Nord. Gli accordi post-Brexit per l’Irlanda del Nord stanno mettendo a dura prova le già difficili relazioni tra l’UE e il suo ex membro.

C’è posto per oltre 10.000: un inviato dell’ Associated Press è stato ammesso a visitare il più grande centro carcerario della Cina.

Situato all’estremo ovest dello Xinjiang, il complesso penitenziario di Dabancheng, che misura più del doppio dello stato del Vaticano, è il centro di detenzione più grande del paese e forse del mondo. Un cartello all’ingresso lo identifica come un “kanshousuo”, ossia come una struttura di detenzione preventiva. Secondo l’AP, in condizioni normali il centro potrebbe ospitare circa 10.000 persone. L’AP è la prima agenzia giornalistica occidentale che ha potuto visitarlo.

Gli Stati Uniti accusano la Cina di avere pirateggiato dati sul fiume Mekong.

L’accusa, che la Cina afferma essere infondate e motivate politicamente, è formulata in un atto ufficiale di 30 pagine della giustizia statunitense. I pirati avrebbero carpito i dati dal ministero degli esteri cambogiano durante il vertice di cooperazione Lancang-Mekong promosso dalla Cina nel 2018.

Israele reintroduce il “passi sanitario” per fare fronte alla variante delta.

Il governo aveva abolito la maggior parte delle restrizioni per il coronavirus dopo una veloce campagna di vaccinazione che aveva ridotto le infezioni e i decessi. L’allentamento delle restrizioni comprendeva l’abbandono del passi vaccinale che prima consentiva solo alle persone vaccinate o guarite dal virus di entrare in alcuni spazi pubblici. Sono state ripristinate anche le mascherine protettive al chiuso e misure più restrittive per i viaggiatori in arrivo.

Gli agricoltori indiani, sempre più  arrabbiati, organizzano una manifestazione vicino al parlamento per protestare contro le leggi agricole.

Nella più lunga protesta dei coltivatori contro il governo del primo ministro Narendra Modi, decine di migliaia di agricoltori da oltre sette mesi sono accampati sulle principali autostrade che portano a Nuova Delhi. Giovedì, la polizia di Nuova Delhi ha scortato 200 manifestanti dai luoghi di protesta fin nelle vicinanze del Jantar Mantar, un grande osservatorio dell’era Moghul in una zona centrale della città, che funge anche da “scioperodromo”.

Messico: nel Chiapas spuntano milizie di autodifesa contro la criminalità organizzata.

Come i ribelli zapatisti prima di loro, gli indigeni dello stato del Chiapas nel Messico meridionale hanno preso le armi per respingere le bande criminali organizzate che taglieggiano le loro comunità. Come prima manifestazione pubblica, decine di persone armate e incappucciate appartenenti a un gruppo chiamato “El Machete” hanno marciato durante il fine settimana per le strade di Pantelho nelle montagne del Chiapas.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Al Manar, Associated Press, Bloomberg, Business Standard, Daily Maverick, Frontiers, Le Monde, Les Echos, Madagascar Tribune, Reuters, South China Morning Post, The Guardian, The New York Times, The Washington Post, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/203 – Per contrastare la variante delta il confinamento non basta. Forse è troppo tardi perché il mondo torni alla normalità di prima.

Hong Kong: arrestato un altro redattore del quotidiano pro democrazia  Apple Daily chiuso poche settimane fa.

Il dipartimento di sicurezza nazionale delle forze di polizia di Hong Kong ha arrestato un altro ex redattore con l’accusa di collusione con forze straniere e di mettere in pericolo la sicurezza nazionale. L’arrestato è Lam Man-chung, 51 anni, ex caporedattore esecutivo del quotidiano. La polizia ha fatto sapere che l’operazione continua e che sono attesi altri arresti.

25 morti e 200.000 evacuati a Zhengzhou, in Cina, tra tempeste e inondazioni.

Piogge torrenziali e fiumi in piena inondano le città dell’Henan, decine di persone intrappolate nelle loro vetture in un sottopassaggio della metropolitana della capitale Zhengzhou.

Il miliardario e sostenitore di Trump Tom Barrack arrestato con l’accusa di spionaggio.

Barrack, che è stato il presidente del comitato inaugurale di Trump, avrebbe operato come agente degli Emirati Arabi Uniti tra il 2016 e il 2018.

I debiti per spese sanitarie degli americani sono pari a 140 miliardi di dollari, molto di più di quanto si credesse.

Uno studio rileva che l’assistenza sanitaria è diventata la più grande causa di indebitamente del paese. I debiti sono più elevati negli stati il programma Medicaid non è stato allargato.

Biden nomina un’avversario storico dei giganti tecnologici a capo dell’autorità contro la concorrenza.

Jonathan Kanter, un avvocato che da lunga data si batte contro i monopoli, ha costruito la sua carriera principalmente lavorando per competitori più piccoli di Google, Facebook, Amazon e Apple.

Uno dei più alti prelati della Chiesa cattolica degli Stati Uniti si dimette dopo che i dati del suo cellulare evidenziano le sue frequentazioni sulla rete sociale di appuntamenti gay Grindr e di bar per omosessuali.

Monsignor Jeffrey Burrill è dallo scorso autunno segretario generale dell’USCCB, la rete dei vescovi cattolici del paese, con l’incarico di coordinarne le attività amministrative e di pianificarne gli incontri. Un sito cattolico aveva dichiarato alla conferenza di avere avuto accesso ai dati del cellulare del monsignore e che questi dimostravano come il prelato fosse frequentatore abituale di Grindr e locali ambigui.

Nella guerra senza fine della Siria, le tendopoli dei rifugiati stanno diventando città di mattoni e cemento.

Dopo anni di esitazioni e stallo da parte della comunità internazionale sul destino di Idlib, una delle ultime aree in mano ai ribelli della Siria, la provincia si sta trasformando. Sorgono palazzi e quartieri abitativi e i mercati prendono il posto di quelli che un tempo erano uliveti secolari lungo il confine turco, mentre il centro di gravità della città si sposta da sud a nord. Sorgono anche nuove scuole con centinaia di studenti e alcune aree cominciano ad essere regolarmente servite dall’elettricità. Agli incroci anche gli ingorghi infiniti ora sanno di città.

Normalmente, i templi mormoni sono riservati ai fedeli. Il prossimo aprile, per la prima volta dal 1974, a Kensington, nel Maryland, il diciottesimo tempio della denominazione aprirà al pubblico.

Milioni di persone, percorrendo la Capital Beltway nel Maryland, vedono svettare sei spettacolari guglie di marmo bianco; una è sormontata da un angelo dorato che suona la tromba per indicare il tempio mormone della regione di Washington. Normalmente, solo i membri della chiesa possono entrarvi e assistere ai riti un po’ segreti che vi si celebrano. Ora non più. Per la prima volta dal 1974, i dirigenti della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni hanno annunciato che anche il pubblico potrà essere ammesso nel tempio.

“Progetto Pegaso”: come sapere se sei stato infettato dal software di monitoraggio della NSO?

La società di sorveglianza israeliana NSO solitamente si interessa di obiettivi ben precisi indicati dai committenti. Perciò è difficile verificare da soli se il proprio cellulare è stato infettato.

“Il cardinale Monsengwo diceva ad alta voce quello che i congolesi osano appena bisbigliare”.

Vicino a papa Francesco, il prelato era noto per il suo coraggio di fronte al potere congolese. Il presidente Tshisekedi parteciperà al suo funerale.

L’Unione europea rafforzerà il suo arsenale di strumenti per lottare il riciclaggio di denaro sporco.

La Commissione ha presentato diverse proposte, tra cui la creazione di un’autorità europea che includa, tra le sue competenze, la supervisione diretta delle istituzioni finanziarie “ad alto rischio”, in sostituzione delle autorità nazionali.

La quotazione dei bitcoin cala dopo che l’Ue annuncia misure per rendere tracciabili tutti i trasferimenti.

Il regolatore europeo vuole che le banche conservino le informazioni in loro possesso sui clienti di criptovalute. Contemporaneamente, gli Stati Uniti vogliono mettere a punto una moneta elettronica stabile e non volatile.

Il presidente della commissione parlamentare per gli attacchi del Campidoglio della Camera Usa indagherà anche su Trump.

Bennie Thompson dice al Guardian che porterà avanti un’indagine ad ampio raggio per scoprire le cause prime dell’attacco del 6 gennaio. Intervistato, Thompson ha affermato di essere anche pronto alla deposizione di quei membri del Congresso e alti funzionari dell’amministrazione Trump che potrebbero aver partecipato all’insurrezione.

Il Regno Unito vuole riscrivere da capo il protocollo Brexit sull’Irlanda del Nord.

Il ministro della Brexit avverte che “non possiamo andare avanti così “, e pubblica un progetto di accordo alternativo.

In Ungheria, Viktor Orbán annuncia un referendum sulla sua legge anti-Lgbt.

Il primo ministro ungherese ha in programma un referendum sulla controversa legge contro l’omosessualità. La Commissione europea la scorsa settimana ha avviato un’azione legale su alcuni aspetti di questa nuova legislazione, minacciando di sospendere i finanziamenti al paese. Per tutta risposta, Orbán alza la posta.

La nuova industria dei mini-lanciatori tedeschi è in piena espansione. Perché, allora, Berlino non figura tra i suoi clienti?

In Germania i futuri “micro-lanciatori” rimescolano le carte dell’industria spaziale. Isar Aerospace, a Monaco di Baviera, è una delle tre nuove imprese tedesche che sviluppano missili “tascabili” in grado di mettere in orbita piccoli satelliti. Ma a Parigi, il dinamismo spaziale dall’altra sponda del Reno ad alcuni è indigesto.

La Siberia brucia. Incendi senza precedenti divampano in un’area più grande della Grecia.

La gente del posto teme per la salute e le proprietà mentre il fumo degli incendi boschivi avvolge un’intera regione della Russia orientale.

Covid:  le misure di confinamento delle economie “zero coronavirus”, come l’Australia e Hong Kong, sembrano incapaci di contrastare la variante delta.

L’alta infettività di questo ceppo induce alcuni esperti a chiedersi se l’eliminazione della malattia non sia più possibile. Anche i mercati mostrano scetticismo sulle possibilità di ritorno a breve alla normalità pre-covid.

Biden incontrerà un gruppo di imprenditori sul problema della pirateria informatica.

Un portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale ha rivelato l’incontro, ma non ha identificato i dirigenti aziendali che dovrebbero partecipare.

Per la prima volta in Africa, un’azienda sudafricana produrrà in loco  il vaccino Pfizer.

L’Istituto Biovac con sede a Città del Capo produrrà il vaccino per tutta l’Africa con ingredienti forniti dall’Europa. La produzione inizierà nel 2022 con l’obiettivo di raggiungere 100 milioni di dosi all’anno.

Gli Stati Uniti si avvicinano di nuovo al tetto del debito pubblico.

L’incapacità di Democratici e Repubblicani nel risolvere le contrapposizioni in materia di tagli alla spesa porterà inevitabilmente ad un aumento del limite legale del debito, attualmente fissato in  $ 28,5 trilioni. Ne potrebbe derivare un blocco del governo federale, cosa che è già accaduta tre volte nello scorso decennio.

Un disegno di legge condiviso degli Stati Uniti mira a eliminare l’obbligo di miscelare etanolo da mais nei combustibili fossili.

Un gruppo di senatori di entrambi gli schieramenti vuole eliminare l’obbligo per le raffinerie di miscelare etanolo da mais nei loro combustibili. La proposta colpirebbe i coltivatori e incontrerebbe una veemente opposizione da parte di tutti gli agricoltori. I presentatori della proposta, il senatore repubblicano Pat Toomey della Pennsylvania e il democratico Bob Menendez del New Jersey, i quali rappresentano stati con importanti raffinerie, affermano che tale obbligo incide troppo sui costi di lavorazione e minaccia i posti di lavoro.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, CNN, Defense News, Global Times, Hungary Today , Le Monde, Reuters, South China Morning Post, The Guardian, The Moscow Times, The New York Times, The Washington Post, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/202 – Anche i senatori democratici Usa propongono una tassa di confine sulle emissioni di gas serra.

Proteste, smentite e iniziative politiche a catena dopo la pubblicazione dell’indagine sulle attività di  spionaggio della società israeliana NSO a favore di alcuni governi.

All’indagine, che ha impegnato 80 giornalisti per diversi mesi, hanno partecipato The Guardian (Regno Unito), Le Monde e Radio France (Francia), Die Zeit , Süddeutsche Zeitung, WDR e NDR (Germania), The Washington Post e Frontline (Stati Uniti), Haaretz (Israele), Aristegui Noticias e Proceso (Messico), Knack e Le Soir (Belgio), The Wire (India), Daraj (Siria), Direkt36 (Ungheria), nonché il progetto OCCRP (Organized Crime and Corruption Reporting Project) e Amnesty International. Nessun giornale italiano ha partecipato all’inchiesta.

Gli Stati Uniti e l’UE diffidano dei collegamenti dell’NSO con il controspionaggio israeliano.

L’azienda tecnologica israeliana certamente ha un prodotto a livello mondiale; alcuni esperti, tuttavia, nutrono dubbi sui suoi collegamenti con il governo israeliano. In varie interviste, diversi funzionari in carica ed ex presumono che la società, fondata da ex ufficiali dei servizi segreti israeliani, informi il governo di Gerusalemme su chi stia usando i suoi prodotti e quali informazioni stia raccogliendo.

Pegasus: in India, il Partito del congresso chiede un’indagine su Modi e le dimissioni del ministro degli interni Amit Shah.

Il partito dei Gandhi definisce il presunto spionaggio da parte del governo di critici e oppositori attraverso i programmi dell’israeliana NSO come “tradimento” e “violazione grave della sicurezza nazionale”.

Come ha retto la tecnologia Apple ai programmi di spionaggio della NSO?

Il produttore di iPhone afferma di essere al passo con l’evoluzione dei programmi malevoli, ma il progetto Pegasus dipinge un quadro preoccupantemente diverso.

Una potente macchina lobbistica degli Stati Uniti aiuta le grandi compagnie petrolifere a boicottare le iniziative per il clima.

L’American Petroleum Institute riceve milioni di dollari dalle compagnie petrolifere e lavora dietro le quinte per bloccare o annacquare la norme per la difesa dell’ambiente.

I democratici americani propongono una tassa di confine sulle emissioni di gas serra.

I senatori Us hanno presentato un piano per tassare ferro, acciaio e altre importazioni dai paesi che non si sono dotati di ambiziose leggi sul clima.

La scuola francese non trova insegnanti.

I candidati ai vari concorsi sono molto meno dei posti vacanti.

Emma Dante, papessa siciliana, dà nuovo impulso al Festival di Avignone.

Nelle sue creazioni “Misericordia” e “Pupo di Zucchero”, l’artista palermitana celebra con cruda poesia l’amore, la vita e la morte.

Zoom offre 14,7 miliardi di dollari per acquisire il fornitore di software cloud Five9.

Lo specialista delle videoconferenze vuole entrare maggiormente nel mondo aziendale, in particolare nelle aree dove contano i contatti e la conoscenza del cliente.

In Marocco la condanna del giornalista  Omar Radi, simbolizza una stampa imbavagliata.

Spiato fin dal 2019 col software della NSO, il giornalista è stato condannato a sei anni di carcere con l’accusa  di “stupro” e di “minaccia alla sicurezza dello Stato”.

L’incremento dei morti in India durante il covid “potrebbe essere 10 volte più tragico di quanto dicano le cifre ufficiali”.

Uno studio stima tra 3 e 4,7 milioni i decessi in più rispetto alle medie degli anni precedenti.

Il fallimento di Greensill Capital evidenzia l’urgenza d’una riforma radicale del sistema bancario.

Un comitato ristretto di esperti del ministero del tesoro sollecita regole più severe sull’acquisizione di banche e sui soggetti che possono gestire le imprese non regolamentate.

I maiali selvatici complessivamente producono più CO2 di 1,1 milione di automobili.

Le specie selvatiche ogni anno rilasciano 4,9 milioni di tonnellate di gas serra e desertificano l’ambiente.

Le emissioni globali di CO2 potrebbero raggiungere livelli senza precedenti entro il 2023.

L’esiguità dei piani di risanamento destinati alle energie pulite, a causa del covid, lascia presagire che le emissioni continueranno ad aumentare, avverte l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie).

La Cina respinge l’accusa di pirateria informatica nei confronti di Microsoft, e accusa gli  Stati Uniti di “massicce” intercettazioni.

La missione cinese presso l’UE afferma che “un certo paese occidentale” ha abusato per anni della sua superiorità tecnologica, senza nominare gli Stati Uniti.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Agenzia Internazionale Dell’energia (AIE), Al-Monitor, Center For Global Development, El Comercio, Global Change Biology, Le Monde, NHK, PegasusProject, South China Morning Post, The Guardian, The New York Times, The Telegraph (India), The Times, The Washington Post, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/201 – La NATO accusa la Cina delle azioni di pirateria ai danni di Microsoft.

Progetto Pegasus: NSO, nuova arma globale per mettere a tacere la stampa.

Oltre 180 giornalisti in tutto il mondo sono stati tenuti sotto stretta sorveglianza informatica per incarico di governi e gruppi politici, secondo una nuova indagine del gruppo di giornalisti investigativi Forbidden Stories. Lo spionaggio dell’israeliana NSO ha riguardato anche avvocati, dissidenti e attivisti in tutto il mondo. Rivoluzionando le tecniche di spionaggio, negli ultimi dieci anni l’azienda israeliana si è affermata come il principale operatore nel campo della sorveglianza telefonica, senza che gli scandali per le violazioni dei diritti umani scaturiti dalle sue attività ne frenassero l’ascesa. Tra i clienti di NSO spiccano vari governativi autocratici (come Bahrain, Marocco e Arabia Saudita), ma anche governi democratici (come l’India e il Messico), spaziando dall’Ungheria e dall’Azerbaigian in Europa al Togo e al Ruanda in Africa.

Sono venute per combattere, sono rimaste per la libertà: sempre più donne curde imbracciano le armi.

In Siria le milizie femminili sono aumentate di numero in risposta alle incursioni turche. Il cameratismo e la vita al di fuori dei ruoli di genere tradizionali ne attraggano molte altre.

La tensione rimane alta mentre le speranze di una svolta nei colloqui tra Cina e India si infrangono sullo stallo quasi totale.

Su entrambi i versanti dei 3,4 mila chilometri di confine, le due parti continuano ad ammassare armamenti “come mai prima d’ora”, nonostante i colloqui ad alto livello.

La Russia sperimenta il missile ipersonico Zircon, capace di una portata di 350 chilometri  “alla velocità di quasi Mach 7”.

Il lancio è stato effettuato dalla nave Ammiraglio Gorshkov al largo del mar Bianco. Recentemente Putin si è vantato di armi in grado di eludere le difese missilistiche statunitensi.

L’enorme incendio nell’Oregon si allarga sempre più, mentre altri incendi divampano negli stati occidentali.

Il più grande incendio negli Stati Uniti interessa un’area a forma di stivale (da cui la denominazione di Bootleg Fire) di oltre 1200 chilometri quadrati.

Amministrazione Biden: ascesa e potere di Ron Klain.

Il capo dello staff del presidente Biden ha lavorato tutta una vita per raggiungere l’ufficio all’angolo dell’ala ovest della Casa bianca. Ora che c’è arrivato, dice di essere solo uno “dei tanti collaboratori del presidente”, ma i repubblicani lo chiamano “il primo ministro Klain”.

Il fallimento del gigante cinese dei circuiti integrati mette alla prova le ambizioni tecnologiche di Pechino.

Tsinghua Unigroup aspirava a diventare il numero uno dei microcircuiti. Ora deve affrontare la bancarotta: una battuta d’arresto nella ricerca della Cina verso l’autosufficienza nel campo dei semiconduttori.

Gli Stati Uniti e i suoi alleati accusano la Cina delle azioni di pirateria ai danni di Microsoft e di tollerare altri attacchi informatici.

Gli Stati Uniti, l’Unione Europea, la NATO e altre potenze mondiali attribuiscono al governo cinese la responsabilità di una lunga serie di attività informatiche ostili, accusando il Ministero della Sicurezza dello Stato e non meglio precisati gruppi criminali di un sofisticato attacco ai server di posta elettronica di Microsoft all’inizio di quest’anno. È la prima volta che la NATO denunci presunti attacchi informatici cinesi.

Come possono gli Stati Uniti ridurre i decessi per uso eccessivo di droghe? Biden dovrà scegliere fra un lungo elenco di proposte.

Nel 2020 circa 93.000 americani sono morti per l’assunzione di dosi eccessive di droga. Biden aveva indicato questo problema come una priorità assoluta della sua amministrazione ancor prima di entrare in carica. Ora deve passare alle decisioni concrete. Le proposte allo studio vanno dalla depenalizzazione completa del consumo di droghe, come ha fatto il Portogallo nel 2001, al ribaltamento del modo in cui il sistema sanitario cura gli utilizzatori di droghe.

Al rientro, tutti gli studenti delle scuole pubbliche della California avranno accesso a colazione e pranzo gratuiti. Senza alcuna formalità.

I promotori del programma affermano che le barriere linguistiche e lo status di immigrato potrebbero aver impedito l’iscrizione alle mense gratuite di molti bambini che ne avevano diritto. In questo modo nessuno dovrà vergognarsi di usufruirne.

I prezzi degli articoli in plastica usa e getta raddoppieranno nel 2022. Ed è un bene.

I ministeri delle finanze e dell’ambiente affermano che il prelievo del 100% sulla plastica usa e getta, che entrerà in vigore all’inizio del 2022 in attesa dell’approvazione della Knesset, potrebbe ridurne il consumo del 40%.

L’Egitto mette in libertà tre giornalisti e tre attivisti dietro pressione degli Stati Uniti.

Le autorità egiziane hanno rilasciato tre attivisti e tre giornalisti dopo mesi di detenzione preventiva in seguito alle pressanti insistenze degli Stati Uniti. Tra i liberati figurano la blogger e attivista Isra Abdel-Fattah (arrestata nell’ottobre 2019 in una città a ovest del Cairo, durante una rara protesta antigovernativa), l’avvocato per i diritti umani Mahienour el-Masry (in carcere dal settembre 20199), i giornalisti  Gamal el-Gamal (arrestato all’inizio di quest’anno all’aeroporto internazionale del Cairo, all’arrivo  dalla Turchia, dove viveva dal 2017),  Mustafa el-Aasar e Moataz Wadnan, (entrambi in custodia cautelare dal 2018) e il vice presidente del Partito Socialista dell’Alleanza Popolare Abdel-Nasser Ismail, anch’egli dopo quasi due anni di detenzione preventiva.

La Turchia salva 26 migranti respinti illegalmente dalla Grecia.

La Turchia ha ripetutamente condannato la pratica illegale della Grecia di respingere i richiedenti asilo, ricordando che questa politica “viola i valori umanitari e il diritto internazionale”.

Il primo ministro ad interim di Haiti Claude Joseph si dimette.

Il ministro delle elezioni di Haiti ha detto che il primo ministro ad interim Claude Joseph si dimetterà. Ariel Henry, che Moise aveva designato per sostituire Joseph un giorno prima di essere ucciso, assumerà la carica di primo ministro.

I giudici anticorruzione francesi indagano sul governatore della banca centrale libanese Riad Salameh.

Mentre il Libano e la sua moneta crollano e la gente non può ritirare i propri soldi dalle banche, l’uomo che ha governato la politica finanziaria del paese con mano di ferro deve affrontare l’accusa di frode.

Mumbai: piogge monsoniche “mostruose” causano frane e almeno 32 morti.

Il nubifragio che che ha sconvolto la grande città indiana viene definito come “non comune” per questo periodo dell’anno.

Maldive: l’ex presidente pro-Cina incoraggia gli appelli al boicottaggio dei turisti.

La campagna “Fuori gli indiani”, partita lo scorso anno, risale al 2013, quando Abdulla Yameen, attualmente in carcere per corruzione, è diventato presidente. Yameen ha ripetutamente attaccato il suo successore di volere legami più stretti con l’India. Le sue affermazioni spesso sono amplificate dai media nazionali.

Il Bangladesh sospende il confinamento covid per la festa dell’Eid. Gli esperti temono un’impennata dei contagi.

Nonostante gli avvertimenti degli esperti, e con poco più di 4 milioni dei 160 milioni di persone del paese completamente vaccinati, il governo ha annunciato che dal 15 al 23 luglio tutte le restrizioni sono revocate e che tutto sarà riaperto. La festa del sacrificio è un grande volano per l’economia, con milioni di bengalesi che fanno acquisti e viaggiano.

La polizia thailandese spara proiettili di gomma contro i manifestanti, mentre il fallimento della politica anti covid alimenta la rabbia antigovernativa.

Le manifestazioni che si protraggono da tempo contro il primo ministro thailandese si sono trasformate in una rabbia più grande per i fallimenti della politica vaccinale.

Il vaccino Medigen di Taiwan ottiene il via libera per la produzione.

Le prime dosi potrebbero essere disponibili già ad agosto. Gli studi clinici di fase II ne indicherebbero un’efficacia pari al 95,5%.

“Skanda su un pavone” sulla via del ritorno verso il Regno.

Una statua di arenaria raffigurante Skanda, il dio della guerra della mitologia indù, a cavallo di un pavone verrà restituita dagli Stati Uniti alla Cambogia per ordine della corte distrettuale di Manhattan. La statua era stata trafugata dal tempio Prasat Krachap a Koh Ker in Cambogia e messa in vendita dal mercante di antichità Douglas Latchford, ora accusato di traffico internazionale di oggetti d’arte.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Al Jazeera, Associated Press, Bangkok Post, Forbidden Stories, Hurriyet Daily News, KNBC, Taiwan News, The Daily Star, The Guardian, The Indian Express, The New York Times , The Oregonian, The Phnompenh Post, The Times Of India, The Times Of Israel, The Washington Post, Thomson Reuters Foundation, Voice Of America, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/200 –Nella già caotica situazione di “non guerra né pace” afghana ritornano le milizie.

Tra Baku e Yerevan aleggia sempre il rischio di una nuova guerra.

Nonostante i progressi dei negoziati tra Azerbaigian e Armenia, le schermaglie sono in aumento.

Dozzine di arresti a Los Angeles mentre la protesta anti-trans davanti a un centro  termale assume toni violenti.

Wi Spa, un centro benessere del quartiere coreano con una politica non discriminatoria nel confronti delle persone transessuali, è diventato il bersaglio di una tempesta mediatica dell’estrema destra californiana.

Cosa è successo al progetto  Watson di IBM?

L’intelligenza artificiale di IBM avrebbe dovuto trasformare il mondo delle imprese e generare nuova ricchezza per l’azienda. Nessuno dei due obiettivi è andato in porto. Ora, IBM ha adottato obiettivi più modesti.

Tornano le milizie nella già caotica situazione di non guerra né pace afghana.

Preoccupati per l’offensiva dei talebani, i signori del potere regionale stanno nuovamente reclutando e armando milizie volontarie. Alcuni temono che la rapida evoluzione della situazione creerà danni maggiori.

In che modo la librazione della luna influisce sulle alte maree.

Gli scienziati dicono che è meno simile a un’oscillazione e più simile a un ciclo lento e prevedibile. Questo fenomeno contribuirà all’aumento delle maree causato dal cambiamento climatico.

Il metodo Bolsonaro: un assalto alla democrazia al rallentatore.

In quasi tre anni di governo, il presidente ha distrutto ogni forma di pace sociali in vigore del Brasile. Seguendo il copione dell’estrema destra di altri paesi, minaccia l’eredità politica di 36 anni di democrazia. Ecco il manuale di governo.

Una rete di palloni ad alta quota potrebbe fornire internet senza censura a Cuba.

Il governatore repubblicano della Florida, Ron DeSantis, ha chiesto all’amministrazione Biden di dare il via libera a un piano per portare internet ai cubani tramite palloncini ad alta quota, al fine di eludere la censura governativa

Alcuni nonni del Maine potranno usufruire del congedo familiare.

Un parlamentare vuole estendere il congedo medico familiare del Maine ai nonni lavoratori che devono prendersi cura di un nipote con una grave condizione medica.

La Turchia attacca la sentenza della Corte europea sul divieto del velo islamico.

Il portavoce del presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha condannato una decisione del Tribunale dell’Unione europea che consente ai datori di lavoro di vietare al personale di indossare il velo islamico, bollandola come manifestazione di islamofobia. Giovedì la Corte di giustizia europea aveva stabilito che le aziende possono vietare ai dipendenti di indossare simboli religiosi o politici se le aziende “desiderano perseguire una politica di neutralità politica, filosofica e religiosa nei confronti dei propri clienti o utenti”. La sentenza si applica a tutti i simboli se c’è una “genuina necessità” di un divieto.

Dopo la guerra con Israele, Gaza in lutto celebra mestamente la festa di Eid Al-Adha.

Per i palestinesi che hanno perso i propri cari negli scontri tra i militanti di Gaza e Israele due mesi fa, c’è poco da festeggiare. La festa musulmana di Eid Al-Adha, conosciuta come la Festa del sacrificio, ricorda la disponibilità del profeta Abramo a sacrificare il proprio figlio per mostrare la propria dedizione a Dio.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: AssAssociated Press, El País, Le Monde, Los Angeles Times, Nature Climate Change, Reuters, The New York Times, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/199 – Il previsto deconfinamento totale previsto in Inghilterra è una minaccia per il mondo intero.

Una ricerca di Associated Press sulle contestazioni elettorali di Trump trova che nelle contee dell’Arizona si sono verificati appena 182 casi di possibile frode elettorale su 3 milioni di schede elettorali.

In tutto lo stato Biden ha raccolto oltre 10.000 voti in più del rivale Trump. I 182 casi problematici erano già stati sottoposti a un’ulteriore revisione, ma solo quattro casi sono stati oggetto di indagine giudiziaria. Nessuno è stato condannato. Nessun voto è stato conteggiato due volte.

Alla disperata ricerca di vaccini, gli iraniani di frontiera si riversano verso l’Armenia.

Nella nazione ex-sovietica del Caucaso, dove la vaccinazione procede lentamente  a causa della diffusa diffidenza della popolazione, le autorità hanno distribuito dosi gratuite ai visitatori stranieri, un vantaggio per gli iraniani che temono per la loro vita e sono stanchi di aspettare.

I diplomatici di sei paesi e di tre entità internazionali snobbano l’attuale leader ad interim di Haiti e suggeriscono il nome del politico che il presidente Jovenel Moïse aveva designato poco prima del suo assassinio.

Gli ambasciatori di Germania, Brasile, Canada, Spagna, Stati Uniti, Francia, Unione Europea e i rappresentanti delle Nazioni Unite e dell’Organizzazione degli Stati americani suggeriscono che la carica di primo ministro venga affidata al presidente legalmente designato Ariel Henry. Dopo la morte di Jovenel Moïse la guida del paese è sta assunta ad interim dal precedente primo ministro Claude Joseph che gode del sostegno della polizia e dell’esercito.

Covid: il previsto deconfinamento totale previsto in Inghilterra è una minaccia per il mondo intero, affermano 1.200 scienziati.

Esperti internazionali affermano che l’esperimento “non etico” voluto da Johnson potrebbe favorire lo sviluppo di varianti resistenti ai vaccini.

In Francia si discute sulla istituzione di un Difensore dell’ambiente, sul modello del Difensore civico.

Una deputata del partito di Macron, Cécile Muschotti, definisce il ruolo di una possibile nuova istituzione immaginata dai partecipanti alla Convenzione sul clima.

I media nell’era dell’esternalizzazione.

Mentre le redazioni si svuotano, aumentano le agenzie indipendenti che forniscono a giornali, riviste e siti web contenuti che non è più conveniente produrre in proprio.

Una nuova strategia europea per proteggere le foreste.

L’Unione traccia la sua politica di difesa di ecosistemi sani e resilienti.

La guerra in Etiopia riprende, e questa volta non vengono risparmiati neanche i bambini.

La mobilitazione generale degli amhara contro i ribelli nel Tigré alimenta le rivalità etniche in territori contesi da decenni.

Cinema: i produttori indipendenti americani sono sotto pressione.

Uno degli studi indipendenti più importanti, A24, sarebbe oggetto di un’offerta di acquisto da parte di Apple. D’altra parte solo i colossi di Hollywood hanno i mezzi necessari per finanziare film d’autore.

Cobalto: la Cina promette di migliorare le loro condizioni di vita dei minatori congolesi.

La Repubblica Democratica del Congo possiede le maggiori riserve mondiali del metallo blu, ma numerose organizzazioni umanitarie esprimono preoccupazioni sulle condizioni di lavoro e sul lavoro minorile nelle sue miniere. Le aziende cinesi, che controllano la maggior parte della produzione di cobalto congolese, dicono di essere impegnate ad aiutare a istituire pratiche minerarie responsabili.

La battaglia per il riso basmati: India e Pakistan ne rivendicano la denominazione.

Il riso profumato, un alimento base della cucina indiana, viene coltivato da molte generazioni ai piedi dell’Himalaya. Sulla denominazione ora è scoppiata una controversia con il Pakistan che ne contesta l’esclusività richiesta dall’India all’UE. Gi analisti dicono che la denominazione dovrebbe essere attribuita ad entrambi i paesi poiché il basmati fa parte del patrimonio comune alle due cucine.

Biden affronta nuove pressioni in materia di immigrazione.

Un’ondata crescente di migranti e una sentenza contro il programma che protegge i giovani immigrati mettono a fuoco le scelte difficili che il presidente deve affrontare su una questione che potrebbe caratterizzare la sua eredità.

Solo il 7% del nostro DNA è esclusivo della specie umana moderna.

Solo il 7% del genoma umano è unico per l’uomo e non è condiviso da altri antenati come i neanderthaliani e denisovani. Solo l’1,5% è unico degli esseri umani moderni e condiviso da tutte le persone in vita oggi. Per verificarlo alcuni  ricercatori hanno esaminato il DNA di 279 persone in tutto il mondo, di due neandertaliani e un denisovano di 40-50.000 anni fa.

Il debito sostenibile globale supererà la soglia di 1 trilione di dollari nel 2021.

Lo afferma l’Institute of International Finance (IIF) in un nuovo rapporto.

Danish Siddiqui: un fotogiornalista che catturava il volto umano della storia.

Siddiqui, 38 anni,  è stato ucciso venerdì mentre seguiva uno scontro tra le forze di sicurezza afghane e i combattenti talebani vicino a un valico di frontiera con il Pakistan. Siddiqui faceva parte del gruppo di fotografi della Reuters che nel 2018 ha vinto il premio Pulitzer per i servizi sui rohingya.

Un alleato del venezuelano Guaidó chiede asilo all’ambasciata a Caracas del Cile.

Le forze di sicurezza questa settimana hanno arrestato il leader dell’opposizione Freddy Guevara e altri attivisti del partito di opposizione Volontà Popolare, accusando alcuni di loro di essere coinvolti nella violenza delle bande che hanno paralizzato la capitale la scorsa settimana.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Commissione Europea, Le Monde, Reuters, Science Advances, South China Morning Post, The EastAfrican, The Guardian, The New York Times, Variety, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.