Category Archive : News

Ultim’Ora  – IV/3 – I mercati brasiliani accolgono con un forte ribasso l’insediamento di Lula. 

Messico: l’ammutinamento nel carcere di Cereso 3 è stato provocato per liberare El Neto.

La rivolta ha lasciato sul terreno 17 morti, mentre 25 detenuti si sono dati alla macchia. Tra essi El Neto, che rischia una condanna ad oltre 200 anni di carcere per sequestro di persona  e omicidio. [El Heraldo de Juárez]

“Un terzo dell’economia mondiale entrerà in recessione nel corso del 2023”.

La crescita rallentata della Cina è una minaccia chiave, dice l’amministratrice delegata dell’FMI, Kristalina Georgieva, mentre gli Stati Uniti sono “i più resilienti”. Il nuovo anno sarà “più duro di quello che ci lasciamo alle spalle”, ritiene Georgieva, intervistata dal programma di notizie della CBS, “Face the Nation”. [CBS]

Senegal: due parlamentari condannati a sei mesi di carcere per aver picchiato una collega.

Massata Samb ha schiaffeggiato la parlamentare Amy Ndiaye mentre  il suo collega Mamadou Niang ha sferrato un calcio alla stomaco della parlamentare incinta, nel bel mezzo di una seduta pubblica. [Sud Quotidien]

Google, Facebook, Amazon e Microsoft, spesso indicati collettivamente son l’acronimo  Gafam, mettono le mani sui cavi sottomarini per controllare meglio internet.

Grazie ai cavi in ​​fibra ottica sottomarini i cinque giganti della rete dominano l’accesso al web, stravolgendo completamente il modello economico di un’industria le cui origini risalgono all’invenzione del telegrafo. Dopo Unity, il primo cavo transpacifico in cui si è imbarcata, nel 2011, Alphabet ha realizzato o progettato altre venti linee, cinque in più rispetto a Meta. Il gruppo francese Alcatel Submarine Networks (ASN), leader europeo nella produzione di cavi in ​​fibra ottica sottomarini, stima che il 70% degli attuali progetti globali, in particolare transpacifici e transatlantici, siano supportati da Google, Facebook e compagni. [Le Monde]

Guerra in Ucraina: Mosca ammette la morte di 63 soldati russi dopo un attacco ucraino nei pressi di Donetsk.

Il bilancio comunicato dal ministero della Difesa russo è uno dei più alti riconosciuti da Mosca dall’inizio della guerra. L’esercito ucraino, invece, stima che i soldati russi Makiivka, a est di Donetsk siano diverse centinaia, forse 400. [Le Monde]

Reti da pesca in fibra biologica e biodegradabile possono evitare “disastri della biodiversità”.

Testate in condizioni reali dai pescatori, i prototipi consentono di ridurre la dispersione di materie plastiche in mare e di compostarle quando vengono riportate a terra. [Le Monde]

Una guerra dei prezzi nel comparto dei pannelli solari cinesi potrebbe far crescere ulteriormente le installazioni di energia rinnovabile a livello globale.

I principali produttori cinesi di pannelli solari Longi Green, TCL Zhonghuan e Tongwei hanno ridotto i prezzi fino al 27% grazie al calo dei costi delle materie prime. L’Europa potrebbe beneficiare in modo significativo dei prezzi più bassi del solare, dato che il continente è impegnato a diversificare le fonti energetiche per far fronte alla riduzione delle forniture di gas dalla Russia. [South China Morning Post]

I nuovi cittadini statunitensi hanno raggiunto il massimo degli ultimi 15 anni.

Quasi un milione di immigrati sono diventati americani nel 2022 dopo che la pandemia aveva ritardato il processo e impedito a centinaia di migliaia di persone di votare alle elezioni del 2020. [The New York Times]

Stati Uniti: i nuovi deputati liberali latini si preparano a sfidare lo status quo.

Il numero record di nuovi parlamentari ispanici (cinque repubblicani e nove democratici) riflette il crescente peso dell’elettorato latino. [The Washington Post]

Il Botswana emette un mandato di arresto per l’ex presidente Ian Khama.

L’ex presidente, che è accusato di possesso illegale di armi da fuoco, nega ogni accusa. L’ex presidente era stato formalmente incriminato nell’aprile dello scorso anno, ma non si è mai costituito. Khama, 69 anni, presidente del Botswana tra il 2008 e il 2018, è in Sudafrica da circa un anno, dopo aver litigato con il suo successore che aveva scelto egli stesso, il presidente Mokgweetsi Masisi. [Associated Press]

Attacchi missilistici israeliani hanno messo fuori servizio per alcune ore l’aeroporto di Damasco.

L’attacco è il secondo in sette mesi a mettere fuori servizio l’aeroporto internazionale di Damasco. [Associated Press]

Nessuna irregolarità: la Corte Suprema indiana conferma la politica di demonetizzazione del governo.

La Corte Suprema indiana ha confermato la legalità della decisione del governo del 2016 di demonetizzare l’86% del denaro in circolazione del paese, affermando che la decisione è stata presa in sintonia con la banca centrale del paese. [The Telegraph]

I mercati brasiliani accolgono con un forte ribasso l’insediamento di Lula.

A San Paolo Petrobras è crollata fino al 6,9%, l’indice Ibovespa è sceso del 3,1% e  Lender Banco do Brasil SA è sceso fin del 4,8%.  [Bloomberg]

In sciopero per chiedere aumenti salariali,  i lavoratori del trasporto pubblico paralizzano  la capitale tunisina.

Lo sciopero di Tunisi mette in luce i problemi finanziari delle aziende pubbliche tunisine, in gran  parte sull’orlo del fallimento, mentre il governo del presidente Kais Saied affronta la sua peggiore crisi finanziaria. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/2 – Il governo degli Stati Uniti investe nei circuiti integrati, ma è un pozzo senza fondo.

Uganda: muoiono in nove per una calca di capodanno.

Il fuggi fuggi si è verificato mentre la gente si accalcava in un centro commerciale nella capitale dell’Uganda. [Al-Ahram]

Biden è pronto a “riparare” l’Alta Corte, ora che ha la maggioranza al Senato.

Il Senato controllato dai Democratici potrebbe aiutarlo a disfare gli squilibri creati dalle nomine di Trump. [The Guardian]

Salario minimo a 1.353,07 euro e  preservativi gratis per i giovani. Ecco cosa cambia i Francia col nuovo anno.

Con il primo gennaio entrano in vigore piccoli aiuti finanziari e aumenti delle tariffe. [Libération]

“La più grande minaccia per l’economia globale è politica”.

Il premio Nobel per l’economia 2001 Joseph Stiglitz  stigmatizza, in un forum su Le Monde, i governi che, per puro dogmatismo, non hanno preso le misure necessarie per evitare futuri disastri. [Le Monde]

Alcune piantagioni brasiliane accusate di lavoro forzato riforniscono di zucchero mezza Europa.

Nivea, Tereos, LDC, Sucden… Questi importanti acquirenti di zucchero o etanolo, si riforniscono dal Brasile, in aree dove regnano la semi-schiavitù e l’inquinamento aggravato. [Le Monde]

La Colombia sigla un cessate il fuoco con i principali gruppi armati.

La tregua di sei mesi è il primo obiettivo della politica di “pace totale” del presidente Gustavo Petro che mira a porre fine al conflitto armato nel paese. Il cessate il fuoco potrebbe essere esteso a seconda dell’andamento dei negoziati. [El Tiempo]

India e Pakistan si scambiano gli elenchi dei siti nucleari e dei prigionieri.

Fin dal 1992, ogni primo gennaio, i due paesi si scambiano l’elenco delle installazioni nucleari . Lo scambio di quest’anno riguardava anche la lista di 705 prigionieri indiani in carcere in Pakistan, tra cui 51 civili e 654 pescatori che l’India vorrebbe liberati. [Al Jazeera]

“Lasciàti morire”: il destino di cinque barche rohingya in tutta l’Asia mette in luce l’interminabile crisi della minoranza musulmana senza terra.

A partire dal 2020, oltre 3.000 musulmani rohingya hanno tentato il viaggio dal Bangladesh via mare mentre l’interesse per la loro situazione diminuisce. [South China Morning Post]

Il governo degli Stati Uniti investe nei circuiti integrati, ma è un pozzo senza fondo.

Per rispondere alla guerra fredda tecnologica della Cina, a partire dl 2020, il governo ha destinato alle aziende statunitensi di semiconduttori  quasi 200 miliardi di dollari, ma i risultati non sono a portata di mano. [The New York Times]

Mentre Lula s’insedia alla presidenza del Brasile, Bolsonaro fugge in Florida.

L’ex presidente Jair Bolsonaro si è rifugiato a Orlando per sfuggire ad eventuali incriminazioni. [The New York Times]

Corea del Nord: come augurio per il nuovo anno,  Kim promette un aumento “esponenziale” dell’arsenale nucleare.

Il messaggio di fine anno di Kim indica che il 2023 potrebbe assomigliare molto al 2022, con il leader nordcoreano sempre più risoluto a portare avanti il programma nucleare del suo paese, che considera una leva fondamentale con il mondo. [The Washington Post]

Contravvenendo alle sue proprie regole, Warren Buffett scende nell’agone  politico locale per combattere contro i tram.

Il miliardario Warren Buffett ha rotto con la sua regole di tenersi fuori dalla politica per spingere la sua città natale, Omaha, ad abbandonare il suo progetto di tram pianificato dall’amministrazione perché, dice, è troppo costoso e meno flessibile degli autobus. Buffett ha scritto una lettera all’Omaha World-Herald per  sollecitare i suoi concittadini a opporsi al progetto. [Omaha World-Herald]

L’esplosione di una bomba a un posto di blocco di Kabul causa numerosi morti e feriti.

Una bomba è esplosa vicino a un posto di blocco presso l’aeroporto militare di Kabul uccidendo e ferendo “diverse” persone. L’aeroporto si trova a circa 200 metri da quello civile e vicino al ministero dell’Interno. [CBS News]

La Croazia festeggia il nuovo anno come membro dell’Ue a tutti gli effetti.

Allo scoccare della mezzanotte di sabato, la Croazia è passata all’euro, e ha rimosso dozzine di posti di blocco alle frontiere per entrare a far parte della più grande area di viaggio senza passaporto del mondo. Per la piccola nazione balcanica di 4 milioni di persone è un nuovo inizio. [24sata]

Gli scontri in Somaliland fanno almeno 20 morti.

Per più di una settimana la polizia e l’esercito hanno combattuto i manifestanti a Laascaanood, una città della parte orientale del Somaliland contesa tra il Somaliland e il vicino Puntland, una delle regioni semi-autonome della Somalia. [Reuters]

La polizia iraniana arresta alcuni dei più popolari giocatori di calcio durante un’incursione a una festa.

La polizia iraniana ha arrestato per alcune ore diversi famosi giocatori di calcio locali non identificati durante un’irruzione mentre si svolgeva  una festa di Capodanno in cui venivano serviti alcolici in violazione al divieto islamico. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/360 – Una nuova ricerca della Fed segnala un aumento del rischio recessione.

Il rabbino capo di Mosca, in esilio da un anno, dice che gli ebrei dovrebbero lasciare la Russia finché sono in tempo.

Pinchas Goldschmidt avverte che la popolazione ebraica rischia di diventare il capro espiatorio per le difficoltà causate dalla guerra. [Der Spiegel]

Putin, poco abituato a perdere, è sempre più isolato mentre la guerra è nel guado.

Tra il presidente e gran parte dell’élite del paese si sta scavando un nuovo abisso. [The Washington Post]

Xi e Putin si incontrano in video.

Nel corso del colloquio, Putin ha invitato Xi a Mosca per la prossima primavere, ma la stampa cinese, a cominciare dal Global Times, ignora l’invito. [Global Times]

La Cina nomina l’ambasciatore negli Stati Uniti Qin Gang nuovo ministro degli Esteri.

Il diplomatico 56enne sostituirà Wang Yi, che rimarrà consigliere di stato incaricato della diplomazia.  Qin, considerato un duro, è stato inviato a Washington l’anno scorso durante un periodo difficile nelle relazioni tra i due paesi. [South China Morning Post]

In India, i leader del Kerala ammantano di la religione il loro comunismo tropicale per sedurre l’elettorato indù.

Lo Stato socialmente il più avanzato del Paese è l’ultimo baluardo della sinistra nella Federazione indiana. E il Partito comunista al potere non rimane inerte di fronte al nazionalismo indù di New Delhi. [Le Monde]

Birmania: nuova condanna per Aung San Suu Kyi. In totale dovrà scontare trentatré anni di carcere.

La leader birmana destituita dai militari è stata condannata venerdì ad ulteriori sette anni di carcere per corruzione. [BBC]

I punti chiave dalle dichiarazioni dei redditi di Trump.

Migliaia di pagine di documenti fiscali contengono dettagli assolutamente inediti.  Il Times ne redige un elenco aggiornato. [The New York Times]

Manifestanti nel sud-est dell’Iran attaccano apertamente il leader supremo.

Nell’irrequieto sud-est del paese i manifestanti scandiscono slogan contro il leader supremo dell’Iran, mentre un gruppo per i diritti umani afferma che almeno 100 manifestanti detenuti rischiano la condanna capitale. [Reuters]

Una nuova ricerca della Fed segnala un aumento del rischio recessione.

Poco più della metà dei 50 stati degli Stati Uniti mostra segni di rallentamento dell’attività economica, superando una soglia chiave che spesso segnala una recessione in vista. Il rapporto ne segue un altro della Fed di San Francisco sul rischio che l’economia statunitense possa cadere in recessione nei prossimi mesi. [Reuters]

Una nuova tendenza? La Francia guida il boom delle bevande analcoliche.

La nascita di nuove imprese che creano liquori, vini e birre analcolici segna un fatto nuovo in un paese con una consolidata  industria delle bevande alcoliche. [The Guardian]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/359 – Biden offre  crediti d’imposta per  stimolare la domanda di camion elettrici.

Il leader dell’opposizione boliviana Luis Fernando Camacho arrestato con l’accusa di “terrorismo”.

Il governatore di Santa Cruz ed ex candidato presidenziale è stato tradotto a La Paz dopo quello che i suoi sostenitori definiscono un “sequestro di persona”. [La Razón]

L’AD di Goldman Sachs annuncia una riduzione dell’organico.

David Solomon dice che a gennaio la banca d’investimento taglierà circa 4.000 posti. [Financial Times]

La polizia cinese controlla chi protesta abilitando gli “allarmi”  delle telecamere di Hikvision.

La polizia cinese è in grado di impostare “allarmi” per varie attività di protesta utilizzando una piattaforma software fornita dal produttore di telecamere e sistemi di sorveglianza Hikvision. Le attività di protesta contemplate dagli “allarmi” vanno dal “raduno di folle per disturbare l’ordine nei luoghi pubblici”, alle “assemblee, cortei e manifestazioni illegali” e alle “presentazioni di petizioni collettive”. [The Guardian]

Gli stati dell’UE sono riluttanti ad aderire all’iniziativa italiana dei test per chi arriva dalla Cina.

L’Italia sollecita un’azione a livello europeo dopo che, all’aeroporto di Milano, oltre il 50% dei passeggeri sbarcati  con gli ultimi voli cinesi è risultato positivo. [The Guardian]

La polizia thailandese offre premi in denaro per i video sulle peggiori infrazioni stradali.

L’iniziativa, tendente a ridurre gli incidenti di capodanno è stato criticato perché incoraggerebbe  i conducenti a distrarsi per filmare gli altri o a mettere in scena incidenti fittizi. [The Guardian]

Il presidente brasiliano Lula nomina ministre due fedeli paladine della foresta amazzonica.

La decisione dimostra l’impegno nei confronti delle comunità indigene”, ma deve confrontarsi con  le enormi sfide ereditate dalla gestione Bolsonaro. [Correio Braziliense]

Birmania: si aggrava il bilancio delle vittime dell’incendio dell’hotel-casinò della città di Poipet.

L’incendio, che si è propagato ad altri tre edifici adiacenti di Poipet , nella provincia di Banteay Meanchey, ha causato almeno 19 vittime e ne ha ferite altre 73. [The Phnom Penh Post]

Il G7 invita i talebani a “ritirare  urgentemente” la messa al bando delle donne nelle ONG umanitarie.

Meno di una settimana fa, il governo islamista oltranzista ha anche vietato alle donne di frequentare le università. [Arab News]

A Ramallah una serie di attentati minaccia il mondo culturale palestinese.

Diverse istituzioni e artisti palestinesi sono stati oggetto di minacce e attacchi violenti, segno di un irrigidimento conservatore nella Cisgiordania occupata. [Le Monde]

In Nepal il ritorno del “Feroce” alla carica di primo ministro.

Ex leader della ribellione maoista Pushpa Kamal Dahal, 68 anni, ha vissuto più di un decennio in clandestinità prima di porre fine alla lotta armata nel 2006. [Le Monde]

La stampa quotidiana è stata duramente colpita dall’esplosione del prezzo della carta.

La maggior parte dei quotidiani francesi (e non solo) stanno per aumentare i loro prezzi. Altri riducono la paginazione. Pochi, fin ora, rinunciano alle impaginazioni  eccessivamente “ariose” e con grandi immagini, delizia dei redattori grafici. [Le Monde]

Ranil Wickremesinghe è presidente dello Sri Lanka. Ma chi comanda: lui o la famiglia Rajapaksa?

Sono trascorsi sei mesi da quando il presidente Gotabaya Rajapaksa è fuggito dal paese e il primo ministro Wickremesinghe ne ha preso il posto, ma con il potente clan Rajapaksa ancora sulla scena, nonostante le proteste di massa di quest’anno, gli esperti si chiedono quanto potere abbia davvero Wickremesinghe. [South China Morning Post]

Mosca sul Mediterraneo: una guerra lontana sta trasformando un’amena località turistica turca,

Decine di migliaia di russi e ucraini si sono stabiliti ad Antalya, sulla costa meridionale della Turchia, sperando di evitare le conseguenze della guerra russa in Ucraina e iniziare una nuova vita. [The New York Times]

Quali sono le prospettive per l’economia? 10 grafici mostrano come stanno le cose.

Gli economisti sono divisi sull’imminenza di una recessione. [The Washington Post]

I serbi revocano l’allerta delle truppe e rimuovono alcuni posti di blocco in Kosovo.

La Serbia ha revocato lo stato d’allerta delle sue truppe al confine con il Kosovo e  rimosso  più di una dozzina di posti di blocco nel nord dello stato. [ABC News]

L’Iran sostituisce il governatore della banca centrale mentre la sua valuta crolla.

L’Iran ha nominato un nuovo capo della sua banca centrale dopo che la valuta del paese è crollata al livello più basso mai registrato, a causa delle proteste di massa e delle sanzioni occidentali. [ABC News]

Benjamin Netanyahu insediato primo ministro di un governo di estrema destra.

Netanyahu si è impegnato ad espandere gli insediamenti nella Cisgiordania occupata e a perseguire altre politiche anti-palestinesi. [Al Jazeera]

Donne e bambini tra i 1.200 migranti afghani incarcerati in Pakistan.

La polizia pakistana ha arrestato almeno 1.200 cittadini afghani, tra cui un gran numero di donne e bambini, entrati nella città portuale meridionale di Karachi senza documenti  validi. [Associated Press]

I crediti d’imposta di Biden mirano a stimolare la domanda di camion elettrici.

Gli Stati Uniti introdurranno incentivi per le aziende di trasporto perché passino ai camion elettrici. Gli incentivi, unici nel loro genere, promettono crediti d’imposta tra 7.500 e  40.000 dollari a seconda delle dimensioni del veicolo elettrico acquistato. [Reuters]

Rischiando la morte in mare, i musulmani rohingya cercano scampo in Indonesia.

Piangendo di sollievo, dopo un traumatico viaggio di 40 giorni, su una barca che faceva acqua, anche la musulmana rohingya Fatimah bin Ismail ha potuto telefonare ai parenti che era finalmente arrivata. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/358 – Un semplice esame del sangue dice se si è contratto il morbo di Alzheimer. 

Exxon fa causa all’Ue per bloccare la nuova tassa sugli utili extra delle compagnie petrolifere.

La compagnia petrolifera statunitense contesta la legalità del “contributo di solidarietà” per compensare l’aumento dei prezzi dell’energia. [Financial Times]

Covid: mentre la Cina apre le sue frontiere agli stranieri, gli altri paesi le socchiudono ai cinesi.

Chiusa la politica Covid Zero, il paese annuncia l’apertura dei suoi confini a partire dall’8 gennaio. Giappone, India e Taiwan introducono misure per prevenire l’afflusso di persone contagiate. Anche l’Italia impone test molecolari per chi arriva dalla Cina. Gli stati Uniti ci stanno pensando. [Bloomberg]

Netanyahu prepara piani di insediamento di vasta portata nella Cisgiordania occupata.

L’incipit dell’accordo di coalizione del nuovo gabinetto di  Benjamin Netanyahu recita che il popolo ebraico ha un “diritto naturale” sulla Terra d’Israele. Per quanto riguarda l’annessione della Cisgiordania, l’accordo rimane vago, ma afferma che il primo ministro avanzerà proposte nell’ambito delle quali la Cisgiordania sarà annessa, tenendo conto dei tempi e degli interessi sia internazionali che nazionali. [Haaretz]

Un semplice esame del sangue dice se si è contratto il morbo di Alzheimer.

Un nuovo test potrebbe sostituire la costosa scansione cerebrale e la dolorosa puntura lombare e consentire una diagnosi precoce della malattia. [Brain]

Le Filippine sono alla ricerca dei sopravvissuti alle inondazioni e alle frane. Oltre 200 mila sono stati evacuati.

Inondazioni e smottamenti causati dalla pioggia flagellano tutto il paese. [The Manila Times]

La Croazia raccoglie la sfida dell’adesione all’euro.

Il  primo gennaio prossimo il paese entra a far parte dell’euro e dell’area Schengen. Una svolta per questo stato, in guerra negli anni ’90,  che ha perso il 10% della sua popolazione nel giro di un decennio. [La Voce del Popolo]

Dopo il Tigré, sull’Etiopia aleggia lo spettro di un’altra guerra civile nella regione dell’Oromia.

La provincia più popolosa del Paese è teatro di una ribellione nazionalista duramente repressa e di scontri mortali con le milizie comunitarie. [Le Monde]

In Venezuela l’opposizione mette fine alla lenta eclisse di Juan Guaido.

Autoproclamatosi “presidente ad interim” nel 2019, l’ex presidente del parlamento, sostenuto dagli Stati Uniti e dai suoi alleati, non è mai riuscito a prevalere su Nicolas Maduro.  Ora l’opposizione ha messo formalmente fine al suo “mandato”. [Le Monde]

I regali di Putin ai leader ex sovietici suscitano battute umoristiche sul “Signore degli Anelli”.

Putin lunedì ha regalato anelli ai leader della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI), la coalizione delle ex repubbliche sovietiche riunita a San Pietroburgo. [The Moscow Times]

In Costa d’Avorio, il processo per l’attentato di Grand-Bassam si chiude con 11 ergastoli.

In assenza degli autori dell’attentato, in fuga o incarcerati in Mali, i quattro imputati presenti in aula sono stati ritenuti complici dell’aggressione che ha provocato 19 morti nella località balneare nel marzo 2016. [France24]

L’ex presidente Lee Myung-bak graziato dall’attuale capo di Stato, che lo aveva mandato in prigione quando era procuratore, lascerà presto l’ospedale.

Ex dirigente d’azienda, l’ex presidente  è stato condannato nel 2020 a diciassette anni di carcere e una pesante multa per aver ricevuto tangenti quando era sindaco di Seoul. È stato graziato martedì, insieme ad altre personalità. [The Korea Times]

La Turchia elimina il requisito dell’età per il pensionamento, consentendo a due milioni di lavoratori di andare subito in pensione.

L’annuncio del presidente turco Recep Tayyip Erdogan è arrivato a sei mesi dalle elezioni. Fino ad ora, l’età pensionabile era fissata a 58 anni per le donne e 60 anni per gli uomini. Non è ancora chiaro quanto costerà alle casse dello stato il nuovo sistema.  [Reuters]

Quanto serve per trasformare gli uffici vuoti in abitazioni?

Un numero crescente di immobili per ufficio è vuoto .Alcuni politici e dirigenti d’azienda sperano di convertirli in abitazioni e trasformare i quartieri del centro. [The New York Times]

Rendere i fegati di maiale ancora più simili a quelli umani può alleviare la carenza di organi.

Miromatrix pianifica il primo test umano con un organo bioingegnerizzato. Se la Food and Drug Administration è d’accordo, l’esperimento iniziale sarà al di fuori del corpo di un paziente. I ricercatori collocherebbero un fegato bioingegnerizzato accanto a un letto d’ospedale per filtrare temporaneamente il sangue di qualcuno il cui fegato è improvvisamente collassato. Se funziona, sarebbe un passo fondamentale verso il tentativo di un trapianto di organi bioingegnerizzati. [Associated Press]

L’Ucraina mira a sviluppare droni da combattimento aria-aria.

L’Ucraina ha acquistato circa 1.400 droni, principalmente per attività di ricognizione, ma  prevede anche di sviluppare modelli da combattimento in grado di attaccare i droni esplosivi che la Russia utilizza quotidianamente. Il ministro ucraino della trasformazione digitale, Mykhailo Fedorov, descrve la guerra della Russia come la prima grande guerra dell’era di Internet e attribuisce ai droni e ai sistemi Internet via satellite, come Starlink di Elon Musk, il merito di aver trasformato il conflitto. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/357 – Taiwan allunga la ferma militare in risposta alle provocazioni della Cina.

Si dimette un quarto ministro del gabinetto giapponese dopo lo scandalo dei finanziamenti.

Daishiro Yamagiwa, Yasuhiro Hanashi, Minoru Terada e ora Kenya Akiba. Il ministro della ricostruzione Akiba è il quarto in circa due mesi ad essere costretto a dimettersi a seguito dello scandalo dei finanziamenti illeciti alla politica. Il ministro della ricostruzione è accusato di violazione della legge elettorale e di avere legami con la chiesa dell’Unificazione. Hiromichi Watanabe, 72 anni, del Partito liberaldemocratico, ministro della ricostruzione dal 2018 al 2019, sostituirà Akiba. Watanabe e Akiba appartengono entrambi alla seconda più numerosa corrente del LDP, guidata dal segretario generale del partito Toshimitsu Motegi. [The Japan Times]

Il presidente coreano Yoon concede l’amnistia al suo predecessore Lee e a un ex governatore.

Il presidente Yoon Suk-yeol ha concesso una grazia speciale all’ex presidente conservatore Lee Myung-bak, all’ex governatore liberale della provincia del Gyeongsang meridionale Kim Kyoung-soo e ad altri pesi massimi della politica coreana. L’ex governatore è stato rilasciato sulla parola senza essere reintegrato, scatenando reazioni furibonde da parte del principale partito di opposizione, il Partito Democratico di Corea (Dpk), che accusa il presidente Yoon di concedere “grazie casuali” per “politici corrotti” e “collaboratori infedeli” che hanno infranto la legge e l’ordine per soddisfare la propria avidità. [The Korea Times]

La Serbia mette le truppe in massima allerta mentre aumentano le tensioni con il Kosovo.

Belgrado negli ultimi anni ha messo più volte l’esercito in stato di allerta a causa delle tensioni con il vicino Kosovo. [Koha Ditore]

Giovani archeologi sudanesi scavano nella storia dei faraoni neri che l’Occidente ignora.

In un continente che ha attratto a lungo spedizioni archeologiche occidentali, un’ondata di giovani sudanesi esplora la propria storia. [The Guardian]

Il deputato russo Pavel Antov trovato morto in un albergo di Rayagada, nello stato dell’India Orientale dell’Odisha.

La morte di Pavel Antov segue di due giorni la misteriosa morte del suo collega di partito, Vladimir Budanov, nello stesso albergo di Rayagada. [The Hindu]

Covid: i cinesi all’estero fanno incetta di farmaci per la febbre e il mal di testa da spedire ai familiari in patria.

In Giappone, Taiwan o Singapore, acquistano grandi quantità di farmaci  da banco per inviarli alle famiglie. [Le Monde]

In Turchia il matrimonio forzato di una bambina di 6 anni riaccende la polemica sulle confraternite religiose.

Un’indagine del quotidiano di opposizione “Birgün” mette in discussione l’impunità di cui godono le confraternite religiose vicine al potere. [BirGün]

Taiwan allunga la ferma militare in risposta alle provocazioni della Cina.

L’attuale servizio militare di quattro mesi  “non è sufficiente per rispondere alla situazione in costante e rapido cambiamento”, ha affermato la presidente taiwanese Tsai Ing-wenen. La riforma dovrebbe entrare in vigore nel 2024. Intanto le università dovrebbero sviluppare dei programmi di studio più flessibili in modo che i coscritti possano terminare il servizio militare studiando. [Taipei  Times]

Ricercatori cinesi mettono  a punto un idrogel che, dopo un attacco, ripara il cuore meglio e più velocemente.

I cerotti cardiaci dopo un infarto possono causare nuovi danni ai muscoli e all’adesione dei tessuti. Il nuovo idrogel aiuterebbe  a ridurre la mortalità abbassando l’infiammazione e stimolando il recupero post-operatorio. [South China Morning Post]

Dopo aver fatto cambiare più volte le legislazioni mondiali sul diritto d’autore, il capostipite dei personaggi Disney sarà presto di proprietà pubblica.

La prima versione dell’iconico personaggio diventerà di pubblico dominio nel 2024. Ma coloro che cercheranno di trarne vantaggio potrebbero finire in una trappola legale per…topi. [The New York Times]

Il neo parlamentare di New York George Santos ammette di avere mentito sui suoi studi universitari e le esperienze lavorative. I democratici chiedono che si dimetta.

Il  deputato ha confermato le scoperte del New York Times secondo cui non è laureato, non ha mai lavorato presso importanti banche  di Wall Street, non è ebreo e nessuno dei dipendenti della sua azienda è stato ucciso nella sparatoria al nightclub Pulse a Orlando, in Florida, nel giugno 2016. “Volevo solo abbellire il mio curriculum”, si è giustificato Santos coll New York Post. [The New York Times]

Rapimenti, torture, stupri: secondo l’ONU il conflitto in Congo si aggrava.

I conti sono inquietanti: rapimenti, torture e stupri. Decine di civili, tra cui donne e bambini, sono stati uccisi dai ribelli M23 nel Congo orientale. Inoltre i ribelli dell’M23 hanno costretto i bambini a diventare soldati. Il rapporto di 21 pagine, basato su interviste con più di 230 fonti e visite nell’area di Rutshuru, nella provincia del Nord Kivu del Congo, dove l’M23 controlla completamente il territorio, dovrebbe essere pubblicato questa settimana. [Associated Press]

Perù: cinque generali arrestati per essere stati promossi dal governo Castillo con procedure irregolari.

Contemporaneamente all’arresto dei cinque alti graduati, la polizia ha fatto irruzione nella casa dell’ex ministro della difesa del governo di Pedro Castillo, Walter Ayala. Tutti sono accusati di avere fatto parte di una rete di corruzione. [ATV]

Il sindacato tunisino boccia il bilancio 2023 del presidente Kais Saied e  minaccia di “occupare le strade”.

Il potente sindacato tunisino UGTT annuncia proteste di massa con “occupazione delle strade” per mostrare la sua opposizione al bilancio di austerità del prossimo anno. Il sindacato, che conta più di un milione di iscritti, si è già dimostrato capace di paralizzare l’economia con gli scioperi. Favorevole a Saied dopo la sua  presa del potere, in altre occasioni l’ UGTT ha espresso la propria opposizione. [Reuters]

Elon Musk afferma che circa 100 satelliti Starlink sono già operativi sull’Iran e in grado di ripristinare internet dal cielo in tutte le località.

SpaceX è vicina ad avere 100 Starlink, il servizio Internet satellitare dell’azienda, attivi sul cielo dell’Iran, tre mesi dopo aver annunciato il servizio per favorire le proteste nel paese islamico. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/356 – L’esperimento politico della Tunisia è al collasso economico.

Una forte nevicata in Giappone provoca 17 morti e decine di feriti.

I potenti venti invernali hanno scaricato forti nevicate nelle regioni settentrionali fin dalla scorsa settimana, bloccando centinaia di veicoli sulle autostrade, ritardando il trasporto delle merci e causando numerosi morti. Altre nevicate durante il fine settimana  hanno portato il numero dei morti a 17 e quello dei feriti a 93. Molti di loro sono caduti dai tetti  mentre rimuovevano la neve o sono stati sepolti sotto gli spessi cumuli di neve scivolati dai tetti. [The Mainichi]

La Corea del Sud fa decollare i suoi jet e spara colpi di avvertimento mentre droni nordcoreani penetrano il suo spazio aereo.

Cinque droni nordcoreani hanno attraversato il confine intercoreano e uno di loro ha sorvolato il nord di Seoul, costringendo la Corea del Sud a inviare i propri veicoli senza pilota nel nord. [Yonhap  News]

Algeria: Reporters sans frontières chiede il rilascio del fondatore di Radio M, Ihsane El Kadi.

Ultimo spazio mediatico libero in Algeria, Radio M è stato chiuso e il suo direttore, Ihsane El-Kadi, arrestato nella notte tra venerdì e sabato, a una sessantina di chilometri a est di Algeri. [rfi]

Fiumi lunari? Ricercatori britannici cercano di trovare l’acqua sotto le  rocce lunari.

Con il successo di Artemis, i viaggi lunari sono tornati all’ordine del giorno. La ricerca dell’acqua sulla luna è vitale per la presenza umana. [The Guardian]

Sette persone con rapporti con l’Inghilterra arrestate in Iran per avere partecipato alle proteste.

Il Foreign Office del Regno Unito cerca ulteriori informazioni sui detenuti, tra i quali diversi cittadini con doppia cittadinanza. [The Guardian]

L’ex regolatore di Internet, Xu Lin, nominato capo del partito comunista di Guizhou.

Xu, un protetto del presidente cinese Xi Jinping, attualmente a capo dell’agenzia radiotelevisiva statale, sostituirà Shen Yiqin che verrà assegnato a un altro incarico. [China Daily]

La Cina testa il telescopio “occhio di aragosta” per catturare immagini a raggi X dell’universo.

Il Lobster Eye Imager for Astronomy (LEIA) ha acquisito immagini di alta qualità, incluso il centro della nostra galassia, le Nubi di Magellano e la costellazione dello Scorpione. La tecnologia LEIA verrà utilizzata sulla sonda Einstein cino-europea che verrà lanciata alla fine del 2023. [South China Morning Post]

Pechino riapre i confini e abolisce l’obbligo di quarantena per chi arriva dall’estero.

A partire dal prossimo mese, le autorità locali non potranno più confinare intere comunità. Con questa decisione il paese si rassegna a convivere con il virus. [South China Morning Post]

Il mistero del Nord Stream: il fondale del Mar Baltico fornisce una scena del crimine quasi ideale.

Mentre gli investigatori mettono insieme gli indizi, silenziosamente la Russia ha preso provvedimenti per iniziare le costose riparazioni del gigantesco gasdotto, complicando le teorie su chi ci sia dietro il sabotaggio di settembre. [The New York Times]

Almeno 27 morti nella peggiore tormenta che ha colpito Buffalo negli ultimi 50 anni.

Le strade rimangono impraticabili e più di 12.000 persone sono ancora senza elettricità mentre i soccorritori lottano per liberare le persone intrappolate nelle loro auto, o nei rifugi e nelle case di cura a corto di cibo. [The Washington Post]

Tre sottostazioni elettriche vandalizzate nello stato di Washington settimane dopo l’attacco della Carolina del Nord e un avvertimento dell’FBI.

Migliaia di case della Contea di Pierce, Washington, sono rimaste senza elettricità domenica dopo la vandalizzazione di  tre sottostazioni elettriche. [CNN]

La Cina invia 71 aerei da guerra e 7 navi verso Taiwan in solo 24 ore.

Le provocazioni militari della Cina nei confronti di Taiwan negli ultimi anni si sono intensificate e l’Esercito popolare di liberazione quasi quotidianamente invia aerei o navi verso l’isola a scopo provocatorio. [Taipei Times]

Autostrada e  scuole chiuse dopo una fuga di ammoniaca nella Serbia orientale.

Nella città orientale di Pirot, vicino al confine con la Bulgaria, un treno merci che trasportava ammoniaca è deragliato, rilasciando nell’atmosfera il gas infiammabile e tossico. [Associated Press]

L’esperimento politico della Tunisia è al collasso economico.

Il Fondo monetario internazionale ha congelato un accordo inteso ad aiutare il governo a ottenere prestiti per pagare gli stipendi del settore pubblico e colmare il fabbisogno di bilancio aggravato dalla pandemia e dalle conseguenze della guerra della Russia in Ucraina. Gli investitori stranieri si ritirano e le agenzie di valutazione sono in allerta. L’inflazione e la disoccupazione sono in aumento e molti tunisini, un tempo orgogliosi della relativa prosperità del loro paese, ora lottano per sbarcare il lunario. [Associated Press]

Un drone ucraino colpisce una base aerea all’interno della Russia.

Un drone ritenuto ucraino è penetrato per centinaia di chilometri attraverso lo spazio aereo russo, provocando un’esplosione mortale nella base principale dei bombardieri strategici di Mosca. Mosca dice di avere abbattuto il drone facendolo schiantare alla base aerea di Engels, dove sono rimasti uccisi tre militari. L’Ucraina non commenta . [Reuters]

Dieci morti dopo che un autobus del Burkina Faso passa sopra una mina antiuomo nel giorno di Natale.

L’autobus stava viaggiando dalla città mercato di Fada N’Gourma, a circa 220 chilometri dalla capitale Ouagadougou, alla città di confine di Kantchari vicino al confine col Niger. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/355 – Rompendo con la Russia, molti ortodossi ucraini hanno celebrato il Natale il 25 dicembre .

L’ex presidente delle Maldive Yameen  condannato a 11 anni di detenzione.

Il tribunale penale delle Maldive ha condannato l’ex presidente Abdulla Yameen a 11 anni di carcere e gli ha inflitto una multa di 5 milioni di dollari dopo averlo dichiarato colpevole di corruzione e riciclaggio. Yameen , che ha perso il potere nel 2018, era stato candidato dal Partito Progressista delle Maldive per le elezioni previdenziali del 2023. [The Edition]

Il principale ente sanitario cinese smette di pubblicare i dati giornalieri sui casi di covid mentre le infezioni aumentano.

La massima autorità sanitaria cinese ha smesso di pubblicare i numeri giornalieri dei casi di covid, dopo che numerosi rapporti hanno affermato che il vero bilancio dell’epidemia in corso nel paese è di gran lunga peggiore delle cifre ufficiali pubblicate dalle autorità. [CNN]

Altri due pullman di migranti scaricati davanti la casa della vicepresidente Kamala Harris, nonostante il gelo della vigilia di Natale.

I primi due autobus carichi sono stati portati ai rifugi locali, ma nella sera tarda di sabato sono arrivati altri autobus. Una troupe  della CNN ha visto i migranti fatti scendere dai pullman organizzato dal governatore del Texas vestiti di  magliette leggerissime nonostante il clima gelido. [CNN]

La tempesta artica che sta colpendo gli Stati Uniti ha già causato 28 morti.

La tempesta in corso ha interrotto l’elettricità a diverse centinaia di migliaia di case e aziende e ha costretto alla cancellazione di oltre 1.600 voli nazionali e internazionali, secondo il sito di monitoraggio FlightAware. [Usa Today]

“Una minaccia all’unità”: cresce la rabbia contro Modi per la politica tesa a fare dell’hindi la lingua nazionale dell’India.

L’imposizione dell’hindi, in un paese con più di 700 lingue, è fortemente osteggiata in gran parte del paese. [The Guardian]

Rompendo con la Russia, molti ortodossi ucraini hanno celebrato il Natale il 25 dicembre .

La Chiesa ortodossa ucraina ha permesso ai suoi fedeli  di celebrare il Natale il 25 dicembre in netta rottura con la tradizione ortodossa russa, che lo celebra il 7 gennaio.  [France 24]

Il leader rivoluzionario ex comunista diventa  il nuovo primo ministro del Nepal.

L’annuncio è stato fatto dall’ufficio della presidente Bidhya Devi Bhandari dopo che il leader del partito comunista maoista, Pushpa Kamal Dahal, meglio noto come il Compagno Prachanda,  l’ha incontrata per rivendicare la carica di primo ministro. Dopo le elezioni del mese scorso, che hanno segnato una svolta importante nella politica della nazione himalayana, Dahal ha il sostegno di oltre la metà dei membri della neoeletta Camera dei Rappresentanti, la camera bassa del Parlamento. A suo favore si sono pronunciati sette partiti fra cui il suo alleato, poi diventato avversario, il Partito Comunista del Nepal, guidato da Khadga Prasad Oli. Dahal e Oli avevano collaborato durante le ultime elezioni parlamentari nel 2017, ma a metà del mandato quinquennale sono entrati in disaccordo su chi avrebbe continuato come primo ministro. Inizialmente era stata concordata una staffetta, ma poi Oli ci ha ripensato. [Associated Press]

Almeno 180 Rohingya sarebbero annegati al largo delle coste indiane.

Il loro barcone si era incagliato, ma solo nella tarda serata di martedì cinque navi indiane sono riuscite a raggiungerlo. [Al Jazeera]

Bloomberg non ha alcun interesse ad acquisire Dow Jones nè il Washington Post, dice un suo portavoce.

Il sito giornalistico Axios aveva riferito che Bloomberg  sarebbe interessata ad acquisire la società madre del Wall Street Journal, Dow Jones, dalla News Corp di Rupert Murdoch, o il Washington Post da Jeff Bezos di Amazon. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/354 – Il rapporto della commissione sui fatti del sei gennaio lascia insoluto il mistero su ciò che è accaduto quel giorno nel SUV di Trump.

Le inondazioni del South Australia potrebbero inondare migliaia di case mentre lo stato del Northern Territory è colpito da un diluvio come non si vedeva da 50 anni.

Il fiume Murray dovrebbe raggiungere il picco nei prossimi giorn. Gli esperti prevedono che a Timber Creek, nel Territorio del Nord, cadranno circa 241 mm di pioggia in solo 24 ore. [The Northern Territory News]

Il parlamento delle Figi conferma Sitiveni Rabuka come primo ministro dopo giorni di incertezza.

Rabuka  accusa il governo uscente di Frank Bainimarama di alimentare “paura e caos”.[Al Jazeera]

Arabia Saudita: stranieri e sauditi accolgono l’allegria del natale che ora non è più tabù.

Il commercio clandestino di addobbi natalizi è ormai retaggio del passato e i commercianti possono venderli apertamente e ovunque. Nelle case, nei negozi e nei ristoranti sauditi spuntano improvvisamente decorazioni natalizie , alberi, vestiti e dolcetti. [Arab News]

Un drammatico incendio in una casa di riposo russa fa 22 morti.

L’incendio si è sviluppato in una città siberiana al secondo piano di un edificio che ospitava una casa abusiva per anziani. [The Independent]

Covid in Cina: le città offrono stime confuse  dei contagi quotidiani.

I dati di indicano che in un solo giorno a Qingdao sono state infettate circa mezzo milione di persone, ma il bilancio è in aumento. Le province prevedono che il picco sarà raggiunto il prossimo mese durante le festività natalizie. [South China Morning Post]

Il rapporto della commissione sui fatti del sei gennaio lascia insoluto il mistero su ciò che è accaduto quel giorno nel SUV di Trump.

I testimoni avevano ricordi meno precisi rispetto al resoconto fornito da Cassidy Hutchinson di un presidente furioso che cercava di afferrare il volante quando gli veniva detto che non poteva frecarsi in  Campidoglio. [The New York Times]

Il vescovo di Paphos eletto nuovo capo della chiesa cipriota.

La Chiesa ortodossa di Cipro ha eletto il vescovo di Paphos, Georgios, come suo nuovo leader dopo la morte, il mese scorso, dell’arcivescovo Chrysostomos II. Il religioso. 73 anni ha ricevuto nove voti dal Santo Sinodo, , il più alto organo decisionale della chiesa, composto da 16 membri, contro i quattro del vescovo di Limassol Athanasios. [Associated Press]

Morte improvvisa del capo di un importante cantiere navale russo.

L’ammiragliato del porto occidentale di San Pietroburgo ha annunciato, senza offrirne spiegazione,  la morte di Alexander Buzakov, in servizio dall’agosto 2012. Il suo risultato principale, diceva, era stato quello di preservare e rafforzare il portafoglio ordini del cantiere per moderni sottomarini non nucleari, navi di superficie e veicoli per acque profonde. [Reuters]

I talebani ordinano alle ONG di licenziare  il personale femminile, mettendone a rischio l’attività umanitaria.

Una lettera del ministero dell’economia  afferma che alle dipendenti donne non sarà permesso di lavorare fino a nuovo avviso perché alcune di esse  non hanno aderito all’interpretazione dell’amministrazione del codice di abbigliamento islamico per le donne. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/353 – La morte di migliaia di uccelli selvatici per influenza aviaria annuncia una ” primavera senza cinguettii”.

Spagna:  archiviata senza colpevoli l’inchiesta sulla morte a Melilla di almeno 23 migranti africani.

Il 24 giugno, quasi 2.000 immigrati clandestini, per lo più provenienti dal Sudan, hanno tentato di entrare nell’enclave, situato sulla costa settentrionale del Marocco. Secondo le autorità marocchine, in questa tragedia sono morte almeno 23 persone. [El Confidencial]

La commissione parlamentare per i fatti del sei gennaio, nel suo rapporto finale, afferma che Trump dovrebbe essere interdetto da ogni carica pubblica.

La raccomandazione è tra le principali conclusioni del rapporto conclusivo della commissione che offre una panoramica completa dei tentativi di Trump e dei suoi sostenitori per ribaltare il risultato delle elezioni presidenziali del 2020. [CNN]

La morte di migliaia di uccelli selvatici per influenza aviaria annuncia una ” primavera senza cinguettii”.

L’impatto del virus è simile alla devastazione provocata dall’uso del DDT negli anni ’50 e ’60. [The Guardian]

Qatargate: l’inchiesta svela un grossolano sistema di corruzione.

Eva Kaili, l’ex vicepresidente del Parlamento europeo, rimane in carcere dopo essere stata ascoltata dagli inquirenti. L’ex eurodeputato socialista Pier Antonio Panzeri e il suo ex assistente parlamentare Francesco Giorgi, anch’essi detenuti, sarebbero stati al centro dell’organizzazione criminale scoperta dalla giustizia. [Le Monde]

In Israele la Corte Suprema nel mirino della destra.

La nuova maggioranza di destra vuole erodere  il potere di supervisione dei giudici sulle sue leggi. I critici temono un  “cambio di regime”.  [Le Monde]

Dirigibile misterioso avvistato sopra le Filippine, vicino al Mar Cinese Meridionale.

Le immagini di un velivolo non identificato vicino a Subic Bay hanno acceso la speculazione circa possibili operazioni di spionaggio militare, ma non ci sono prove che il dirigibile provenga dalla Cina, anche se la sua linea ricorda i modelli in mostra all’esposizione aeronautica  di Zhuhai. [South China Morning Post]

Più di un milione negli Stati Uniti senza corrente elettrica, mentre il freddo polare colpisce la costa orientale.

Una tempesta invernale eccezionale ha tolto l’elettricità a più di un milione di clienti e ha sconvolto i viaggi din chi si muove per le vacanze. [The New York Times]

Bloomberg vorrebbe acquistare Dow Jones, editore del  Wall Street Journal, o  il Washington Post.

La fusione di Bloomberg e Dow Jones creerebbe un colosso dell’informazione economica senza pari. [Axios]

La Russia minaccia di tagliare la produzione di petrolio fino al 7% a causa del tetto ai  prezzi.

Riferendosi per  la prima volta al tetto ai prezzi deciso dall’Occidente per l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca, il vice primo ministro Alexander Novak ha affermato che i tagli potrebbero raggiungere i 500.000-700.000 barili al giorno. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.