Category Archive : News

Ultim’Ora  – IV/124 – Crisi istituzionale in Portogallo: il presidente per ora non scioglie il parlamento.

Avviso ai lettori.

Domani Ultim’Ora potrebbe non andare in rete a causa di una “manutenzione speciale”.

Almeno 20 città russe annullano le parate della vittoria della seconda guerra mondiale.

Tradizionalmente la Russia celebra la festa della Vittoria ogni 9 maggio con parate militari in molte città, tra cui una sulla Piazza Rossa alla presenza del le massime autorità. Quest’anno, la festa sarà cancellata perché il governo prevede che Kiev lanci proprio in quella data un’importante controffensiva contro l’invasione delle truppe russe. [Vyorstka]

Il certificato vaccinale di Bolsonaro è stato falsificato per potergli consentire di entrare negli Stati Uniti.

La polizia brasiliana sta indagando se l’ex presidente Jair Bolsonaro abbia tentato di ingannare le autorità americane facendo credere, erroneamente, di essere stato vaccinato al fine di potere entrare negli Stati Uniti. Bolsonaro, da sempre  scettico sui vaccini, si vantava spesso di non aver mai ricevuto un vaccino contro il coronavirus. [The Washington Post]

Il premio UNESCO/Guillermo Cano 2023 per la libertà di stampa conferito a tre giornaliste detenute nelle carceri  iraniane.

Niloofar Hamedi, Elaheh Mohammadi e Narges Mohammadi sono le vincitrici del premio mondiale per la libertà di stampa UNESCO/Guillermo Cano 2023, su raccomandazione di una giuria internazionale di professionisti dei media. [UNESCO]

Google introduce le chiavi di accesso senza codice.

Il lancio è un grande passo avanti per la tecnologia senza password. Rilasciata prima dell’annuale World Password Day, la chiave d’accesso di Google (in inglese passekey) è il frutto di uno progetto collaborativo durato un anno tra Apple, Google e Microsoft.  L’obiettivo è consentire agli utenti di utilizzare, senza doversi autenticare con codici particolari, i programmi di navigazione Android, iOS, Chrome, Edge e Safari e i computer macOS e Windows. [Computer Weekly]

Ai ferri corti col suo primo ministro, il presidente portoghese avverte sui rischi della crisi tra le due istituzioni, ma non scioglie il parlamento.

Il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa, che ha il potere di sciogliere il parlamento, ha lanciato un nuovo monito al primo ministro dopo che la loro rottura ha messo il paese sull’orlo di una crisi politica, ma si è astenuto da azioni più drastiche. In un discorso televisivo, il presidente ha affermato che il governo socialista ha molto lavoro da fare per preservare la sua credibilità e che sarebbe stato più assertivo nel suo rapporto con l’amministrazione, ma che la stabilità deve prevalere per aiutare il paese a far fronte all’inflazione e ai tassi di interesse elevati. [Correio da Manhã]

Le elezioni locali del Regno Unito sono il primo grande banco di prova elettorale per il primo ministro Sunak.

Le elezioni locali in Inghilterra si stanno svolgendo senza grossi intoppi nonostante le nuove regole sull’identificazione degli elettori. Non mancano però le segnalazioni di elettori respinti  perché privi di documenti identificativi. [The Guardian]

Le tossine urticanti del velenoso “albero dei suicidi” australiano potrebbe svelare nuove sostanze  antidolorifiche non oppioidi.

Il Dendrocnide moroides è noto per le sue punture estremamente dolorose che possono lasciare le vittime sofferenti per settimane o addirittura mesi. Il contatto con le foglie o lo stelo fa penetrare i peli cavi con punta di silice nella pelle. Appartenente alla famiglia delle ortiche, la gympie gympie produce una neurotossina simile a quella di un ragno o di una lumaca assassina marina ed è considerata la pianta più velenosa dell’Australia, se non del mondo, al tatto. I ricercatori dell’Università del Queensland che studiano le tossine nella pianta ritengono che potrebbero portare allo sviluppo di nuovi trattamenti antidolorifici. [The Guardian]

Gli attacchi fungini minacciano l’approvvigionamento alimentare globale.

I funghi sono la più grande calamità dei raccolti. Sono molto resistenti, percorrono lunghe distanze con il vento e possono infettare un campo in pochissimo tempo. Sono anche estremamente adattabili e molti di essi  hanno sviluppato resistenza ai comuni fungicidi. Si aggiunga che l’aumento delle temperature a causa della crisi climatica spinge costantemente le infezioni fungine verso i poli. Dagli anni ’90, i patogeni fungini si sono spostati verso latitudini più elevate a una velocità di circa 7 km all’anno. In Inghilterra e Irlanda, ad esempio,  sono già segnalate infezioni da ruggine dello stelo del grano, che normalmente si trovano ai tropici. [nature]

Il nord del Benin colpito da due nuovi attentati mortali consecutivi.

Venti persone sono state uccise a Kaobagou e Guimbagou. Questi atti non sono stati rivendicati, ma tutti gli occhi sono puntati sui jihadisti che vogliono estendere il loro territorio verso il Golfo di Guinea. [Le Monde]

PacWest, la quarta banca statunitense in crisi  esplora tutte  le opzioni dopo il crollo delle sue azioni.

L’istituto di credito  dice di stare pianificando la vendita di un portafoglio di crediti da $ 2,7 miliardi e di essere in contatto con potenziali “partner e investitori”. [The New York Times]

Quattro membri dell’organizzazione estremista di destra  Proud Boys, incluso il leader Enrique Tarrio, riconosciuti colpevole di cospirazione sediziosa per l’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021.

Enrique Tarrio e tre suoi luogotenenti  sono stati giudicati colpevoli di cospirazione sediziosa contro il governo degli Stati Uniti. Ethan Nordean, Joseph Biggs, Zachary Rehl ed Enrique Tarrio erano accusati di aver tentato di impedire il pacifico trasferimento di potere dal presidente Donald Trump al suo successore Joe Biden, ostacolando la certificazione del voto e manipolando le prove.. [USA Today]

La Banca centrale europea alza i tassi di interesse di un quarto di punto.

La BCE ha rallentato il ritmo dei suoi aumenti dei tassi d’interesse, facendo un passo indietro come la Federal Reserve americana dopo una serie di rialzi volti a spegnere l’inflazione. L’aumento contenuto proverebbe che i suoi sforzi stanno funzionando, in quanto rendono più difficile ottenere mutui e prestiti alle imprese. [euronews.]

Il Programma alimentare mondiale sospende gli aiuti al Tigré, in Etiopia,  a causa dei troppi furti.

L’annuncio segue una simile decisione dell’Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale, che mercoledì ha dichiarato di aver scoperto che il cibo destinato agli abitanti del Tigré, milioni dei quali hanno un grave bisogno di aiuto, veniva deviato e venduto. [Reuters]

Conflitto in Sudan: chi sostiene i due generali rivali?

I rivali del conflitto scoppiato in Sudan il 15 aprile hanno entrambi cercato il sostegno straniero negli anni che hanno preceduto i combattimenti. Quel sostegno ora potrebbe influenzare l’esito della lotta per il potere tra il capo dell’esercito Abdel Fattah al-Burhan e il leader delle forze paramilitari di supporto rapido (RSF) Mohamed Hamdan Dagalo, comunemente noto come Hemedti, nonché gli sforzi per fermare la violenza. Il più importante sostenitore di Burhan è l’Egitto, che condivide con il Sudan un confine varcato da oltre 40.000 persone dall’inizio dei combattimenti. Il più importante alleato regionale di Hemedti, prima del conflitto, erano gli Emirati Arabi Uniti. . [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/123 – Il tasso di disoccupazione tra i giovani cinesi di età compresa tra 16 e 24 anni è al 20%.

Brasile: perquisita la casa di Bolsonaro alla ricerca di falsi certificati vaccinali.

La polizia federale brasiliana ha perquisito la casa dell’ex presidente Jair Bolsonaro e sequestrato il suo telefono nell’ambito di un’indagine sulla presunta falsificazione dei certificati vaccinali per il covid. Una mezza dozzina di presunti complici sono stati arrestati. [O Globo]

Mosca afferma che l’Ucraina ha cercato di uccidere Putin con un attacco di droni al Cremlino.

Secondo il servizio stampa del presidente russo, una coppia di droni ha tentato di colpire la residenza del presidente Vladimir Putin al Cremlino. L’Ucraina nega decisamente ogni responsabilità. [The Moscow Times]

La libertà di stampa è sotto attacco in tutto il mondo.

Disinformazione, incitamento all’odio e attacchi mortali contro i giornalisti  minacciano la libertà di stampa in tutto il mondo. Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres chiede maggiore solidarietà con gli operatori dell’informazione. [UN News]

L’Iran sequestra la seconda petroliera in una settimana in evidente segno di sfida agli Stati Uniti.

L’US Navy afferma che diverse navi iraniane hanno circondato la petroliera nello Stretto di Hormuz, costringendola  ad entrare nelle acque iraniane. [Al Jazeera]

A sorpresa le Filippine si dichiarano amiche di Biden. In chiave anticinese.

Il presidente Biden ha trovato un alleato inatteso nella lotta contro la Cina. Quando Ferdinand Marcos Jr. è entrato in carica a giugno, non era chiaro come il figlio di un ex dittatore avrebbe posizionato il suo paese tra le superpotenze. Ora Marcos, in visita alla Casa Bianca, ha preso una posizione di netta rottura con le politiche pro-Pechino del suo predecessore, Rodrigo Duterte. [The Hill]

Il giornalista bielorusso sequestrato mentre era in volo condannato a otto anni di carcere.

L’attivista e giornalista bielorusso Roman Protasevich è stato condannato a otto anni di carcere. Un tribunale regionale di Minsk ha ritenuto Protasevich, sequestrato dopo che l’aereo sul quale viaggiava è stato dirottato su Minsk nel maggio 2021, colpevole di aver organizzato rivolte di massa, chiesto sanzioni contro la Bielorussia, creato o guidato un gruppo estremista e cospirato per prendere il potere. [UPI]

Alcuni astronomi hanno assistito in diretta alla fine un mondo come il nostro.

Gli astronomi hanno visto una stella morente mentre inghiottiva un grande pianeta a circa 12.000 anni luce dalla Terra. La scoperta colma un “anello mancante” nella comprensione del destino che attende la Terra nel profondo futuro. [nature]

Il profilo genetico di una donna individuato su un ciondolo d’osso di 20.000 anni fa.

Per la prima volta il DNA umano è stato isolato da un materiale animale risalente al Paleolitico recente, un dente di cervo indossato come ciondolo ventimila anni fa. [nature]

La Commissione Europea presenta il testo della direttiva anticorruzione.

Bruxelles vuole armonizzare i regolamenti dei Ventisette e annuncia la creazione di un nuovo regime sanzionatorio. Le ong accolgono con favore l’iniziativa, ma chiedono un organismo di controllo delle istituzioni europee. [Le Monde]

Almeno 127 morti per le inondazioni che hanno colpito il Ruanda.

Le piogge torrenziali  hanno causato inondazioni e smottamenti in diverse parti del Ruanda, distruggendo case e strade. Le immagini pubblicate in rete  dall’emittente statale mostrano fiumi di fango che attraversano le strade mentre i residenti si affrettano a mettersi in salvo. [Daily Monitor]

Sudanesi terrorizzati in fuga dalle milizie arabe in Darfur. Ancora una volta.

Fuggire per salvarsi la vita dalle feroci milizie arabe non è una novità per il popolo sudanese che fugge oltre il confine con il Ciad: sui loro volti esausti si legge la devastazione e la sofferenza che hanno vissuto per decenni. La resa dei conti scoppiata il 15 aprile tra i due principali generali sudanesi ha innescato un’altra ondata di conflitto etnico nella regione sudanese del Darfur occidentale. [BBC]

Il governo federale australiano annuncia un giro di vite da 234 milioni di dollari per mettere indirettamente al bando lo svapo.

 Il governo australiano vieterà le sigarette elettroniche anche attraverso una serie di pesanti controlli sulle importazioni e sugli imballaggi per scoraggiare lo svapo, soprattutto tra gli adolescenti. [The Sydney Morning Herald]

Il video di una giovane ambulante cinese in lacrime che in due giorni è riuscita vendere un solo rotolo di riso per 72 centesimi di dollaro USA è stato visto più di 100 milioni di volte.

Il video mostra un nervo scoperto della Cina. Con una crescita economica sempre più lenta e un crescente numero di neolaureati in competizione per un numero sempre minore di posti vacanti, il tasso di disoccupazione tra i giovani di età compresa tra 16 e 24 anni è salito a quasi il 20%. [South China Morning Post]

Gran Bretagna: le nuove regole sull’identificazione degli elettori suscitano nuovi problemi.

I critici affermano che i nuovi requisiti del governo conservatore hanno lo scopo di scoraggiare il voto dei giovani e dei membri di gruppi minoritari, in maggioranza simpatizzanti del partito laburista. [The New York Times]

La Federal Reserve alza i tassi di interesse al livello massimo da 16 anni mentre continua la lotta per domare l’inflazione.

La banca centrale deve far fronte all’indebolimento della crescita economica anche se l’inflazione rimane elevata e il mercato del lavoro è sempre solido. [NBC]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/122 –  È l’avidità delle imprese la vera causa dell’inflazione?

Il procuratore generale bulgaro sfugge a un attentato dinamitardo alla sua auto.

Ivan Geshev è sopravvissuto per un pelo a un’esplosione “concepita per uccidere”. Geshev è stato oggetto di proteste diffuse insieme all’allora primo ministro Boyko Borissov nel 2020. I manifestanti allora lo accusavano di non aver perseguito l’élite mafiosa corrotta che, secondo loro, si era infiltrata nelle stanze del potere. [dneven trud]

India: un documentario sulla scomparsa di 32.000 ragazze del Kerala, che sarebbero state rapite come spose dei membri del gruppo Stato Islamico, infiamma il dibattito politico.

Molti vorrebbero vietarlo come è stato fatto per il documentario della BBC sulle stragi interconfessionali del Gujarat che hanno causato la morte di migliaia di musulmani e di cui è ritenuto responsabile il presidente Modi, allora a capo di quello stato. [Republic World]

India: nello stato del Karnataka, il Partito del congresso si avvia a conquistare una netta maggioranza, mentre il partito di Modi, il BJP, potrebbe registrare  il suo peggiore risultato.

Un’indagine attribuisce al Congresso 132-140 seggi, pari al 43% dei voti. Il Karnataka, capitale Bengalore, conta oltre 63 milioni di abitanti. [The Wire]

La Siria accetta di porre un freno al flusso di droga con cui inonda gli stati arabi vicini.

La promessa arriva mentre continuano i colloqui con alcuni stati vicini per reintegrare la Siria nella Lega Araba. [Al Jazeera]

La banca centrale australiana (RBA) alza a sorpresa i tassi di 0,25 punti percentuali.

L’aumento del tasso, ora al livello più alto degli ultimi 11 anni, arriva un anno dopo che la banca centrale ha iniziato ad alzarlo dal minimo storico dello 0,1% nel tentativo di contrastare l’inflazione. [The Sydney Morning Herald]

È l’avidità delle imprese la principale causa dell’inflazione?

Nei tre anni prima del covid ,  i prezzi al consumo del mondo industrializzato sono aumentati complessivamente del 6%. Nei tre anni successivi, sono aumentati di quasi il 20%. [The Economist]

Un attacco aereo israeliano vicino ad Aleppo, prima della visita del presidente iraniano Raisi, fa almeno un morto.

L’aeroporto di Aleppo è stato temporaneamente chiuso a causa dei danni causati dagli attacchi aerei. [The Jerusalem Post]

Turchia: il candidato dell’opposizione Kılıçdaroğlu supera Erdogan negli ultimi sondaggi.

Mentre gli ultimi sondaggi mostrano testa a testa, il presidente Erdoğan è tornato alla frenetica campagna elettorale dopo le interruzioni per i suoi problemi di salute. [Al Monitor]

Il ministro ugandese per il lavoro ucciso dalla sua guardia del corpo.

Il ministro di stato colonnello Charles Okello Engola è stato ucciso martedì mattina dalla guardia del corpo nella sua casa di Kyanja, presso Kampala. [Daily Monitor]

La Cina rivede le leggi sulla coscrizione militare col pensiero rivolto alle guerre spaziali.

La modernizzazione dell’Esercito popolare di liberazione continua con particolare attenzione alla guerra informatica. Anche i pensionati possono tornare ad arruolarsi. [The Guardian]

Il “padrino”dell’intelligenza artificiale lascia Google e suona l’allarme sui rischi che stiamo correndo.

Per mezzo secolo, Geoffrey Hinton ha lavorato alla crescita della tecnologia alla base dei robot conversazionali come ChatGPT. Ora teme che possa causare gravi danni. In un’intervista al New York Times, Hinton afferma che foto, video e testi generati da programmi d’intelligenza artificiale renderanno difficile distinguere cosa è reale e cosa è falso. [The New York Times]

In Iran, le aziende che tollerano le donne senza velo vengono chiuse.

Niente taxi, niente ingresso nei musei, denunce: le misure intimidatorie contro le donne iraniane che  rifiutano di indossare l’hijab sono in aumento. [Le Monde]

In Ghana, la cattedrale della discordia è un cantiere fermo.

Mentre il paese attraversa una grave crisi economica, è in corso di realizzazione il cantiere per l’edificio progettato dal celebre architetto David Adjaye, famoso per aver progettato il Museo nazionale di storia e cultura afroamericana di Washington. Una parte dell’opinione pubblica critica l’eccesso del progetto, in un momento in cui il paese africano è scosso da una crisi economica di rara intensità. [Le Monde]

Biden affronta il problema del tetto del debito, mentre gli Stati Uniti rischiano il fermo dell’attività amministrativa a partire dal primo giugno.

Biden ha invitato il presidente della Camera, il repubblicano Kevin McCarthy, e altri esponenti  del Congresso alla Casa Bianca la prossima settimana per discutere del debito. Il tetto del debito fissa il limite legale alla quantità di denaro che il governo degli Stati Uniti può prendere in prestito, attualmente pari a 31 trilioni di dollari. Da quando il debito nazionale ha raggiunto tale limite a gennaio, l’amministrazione Biden ha adottato manovre di bilancio speciali per risparmiare denaro e guadagnare tempo in modo da consentire al parlamento di aumentare il limite o sospenderne l’applicazione. La scorsa settimana, la Camera ha approvato una proposta repubblicana che aumenterebbe per un breve tempo il tetto del debito, ma tagliando miliardi di dollari nella spesa federale e abrogando alcune delle recenti iniziative legislative di Biden.  [The Washington Post]

Guatemala: Carlos Pineda e Sandra Torres in testa alle intenzione di voto tra i candidati alla presidenza.

Se le elezioni presidenziali si tenessero oggi, i due candidati dovrebbero poi affrontarsi al secondo turno. Pineda, che partecipa per la prima volta a un’elezione presidenziale, otterrebbe il 23,1 dei voti, seguito da Sandra Torres, che partecipa alle presidenziali per la terza volta consecutiva per  l’Unità Nazionale della Speranza (UNE), con il 19,5% delle preferenze. [Prensa Libre]

Proteste in Paraguay perché i candidati perdenti chiedono il riconteggio delle schede.

I sostenitori di un candidato di destra, arrivato terzo alle elezioni presidenziali si sono scontrati con la polizia fuori dal tribunale elettorale, tra denunce di frode in un voto che il partito Colorado al governo ha vinto ampiamente. [Ultima Hora]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/121 – Chi è Li Hui, uomo di punta della Cina in Ucraina?

Santiago Peña del Partito Colorado è il nuovo presidente del Paraguay.

Il Partito Colorado conferma la sua forza elettorale e mantiene la presidenza. Il conservatore Santiago Peña ha vinto con oltre 15 punti di distacco su un’alleanza di 40 partiti guidata dal liberale Efraín Alegre. Peña Palacios è un politico ed economista paraguaiano, già membro del consiglio di amministrazione della Banca centrale del Paraguay ed ex ministro delle finanze. [Hoy]

Messico: pullman turistico precipita in un burrone della Sierra Madre nello stato di Nayarit. 18 morti e 33 feriti.

L’automezzo, proveniente dalla città di Guadalajara, bello stato di Jalisco, era diretto verso la località balneare di Guayabitos. [El Universal]

Erdoğan afferma che le forze turche hanno ucciso il capo del gruppo Stato islamico dell’Iraq e del Levante in Siria.

Le forze turche hanno ucciso Abu Hussein al-Qurayshi durante un’operazione in Siria, presso la città di Jindires, nella regione nordoccidentale di Afrin. [Hurriyet]

Gli Stati Uniti sono “pronti” a coadiuvare i rifornimenti filippini nel Mar Cinese Meridionale per contrastare le provocazioni di Pechino.

La Cina rivendica la sovranità su quasi tutto il Mar Cinese Meridionale, con una “linea a nove trattini” che si estende per oltre 1.500 chilometri al largo della sua terraferma, compreso l’atollo di Ayungin reclamato dalle Filippine. [Nikkei]

Crisi in Sudan: caos al porto della città di Port Sudan mentre in migliaia cercano di fuggire via mare.

Nel cuore della notte, mentre si avvicinava la corvetta saudita Al Diriyah, il porto si è rapidamente trasformato in un centro di evacuazione e umanitario. L’ONU  calcola che 800.000 persone potrebbero fuggire dal Sudan, e che 125.000 potrebbero riversarsi nel Sud Sudan. Gli attacchi aerei, intanto,  tornano a colpire la capitale  Khartoum  nonostante la tregua. [BBC]

In Ciad, più di 20.000 rifugiati sudanesi si ammassano nel campo di Kufrun.

Mancanza di acqua, cibo e cure: la situazione umanitaria potrebbe rapidamente diventare catastrofica in questo villaggio a più di 800 km da N’Djamena. [Le Monde]

Il referendum costituzionale dell’Uzbekistan ha registrato un’affluenza alle urne pari all’84,54% degli aventi diritto. Il 90,21% dei quali ha votato a favore.

Gli usbechi approvano le modifiche costituzionali volti a mantenere al potere l’attuale presidente fino al 2040. Il referendum, infatti, consentirà a Shavkat Mirziyoev, 65 anni, di restare al governo per  altri due mandati e di prolungare la sua carica fino al 2040. Il suo attuale mandato avrebbe dovuto concludersi nel 2026. [gazeta]

Tailandia: la candidata premier partorisce un maschietto a poche settimane dalle elezioni.

Paetongtarn Shinawatra, figlia dell’ex primo ministro Thaksin Shinawatra  e nipote dell’altra ex prima ministra, Yingluck Shinawatra, è la favorita per le elezioni generali tailandesi. La donna politica è fatto campagna elettorale fino a sabato in collegamento video. Gli ultimi sondaggi le attribuiscono il 34,33% dei voti, 14 punti in più rispetto al suo più vicino concorrente. [The Nation Thailand]

La Giordania ospita un incontro arabo per discutere della crisi siriana.

I ministri degli esteri di Giordania, Arabia Saudita, Iraq ed Egitto si sono incontrati con il loro omologo siriano per raggiungere una soluzione politica sulla crisi siriana. [Jordan News]

Il programma di riacquisto delle armi dello stato di New York raccoglie oltre 3000  tra fucili e pistole.

Il programma di riacquisto statale sabato ha tolto dalle strade di New York 3.076 armi da fuoco di cui 185 d’assalto. A quanti hanno partecipato all’operazione lo stato ha riconosciuto 500 dollari per ogni arma da fuoco consegnata. [New York Post]

Gli Stati Uniti, nel 2022, hanno perso 247 miliardi di dollari a causa di pagamenti non dovuti,  affermano i revisori dei conti.

A volte, lo zio Sam può essere generoso fino all’eccesso. Nell’anno fiscale 2022, ha elargito 247 miliardi di dollari in pagamenti non dovuti. Lo afferma la principale agenzia di controllo federale. [The Washington Post]

I regolatori bancari sequestrano la First Republic Bank e ne vendono i le spoglie a JPMorgan.

La banca è stata acquisita da JPMorgan Chase, che ha battuto gli altri offerenti, tra cui PNC Financial Services Group e Citizen Financial Group. Il crollo di First Republic è il terzo fallimento bancario degli ultimi due mesi. I circa 230 miliardi di dollari di attività della banca rendono il suo fallimento il secondo più grande della storia dopo la Washington Mutual, al culmine della crisi finanziaria nel 2008. [Forbes]

Chi è Li Hui, uomo di punta della Cina in Ucraina?

Il settantenne diplomatico cinese, ha trascorso 10 anni come ambasciatore a Mosca ed è un cultore della letteratura russa, ma secondo gli osservatori, può parlare con entrambe le parti senza parteggiare per la Mosca. [South China Morning Post]

Una Cuba senza la parata del Primo maggio? Ecco come è andata.

La grave carenza di carburante ha costretto le autorità cubane a cancellare la celebre parata della Giornata Internazionale dei Lavoratori. L’evento tradizionalmente attirava centinaia di migliaia di persone vestite di rosso, che sventolano bandiere e striscioni inneggianti al socialismo e alla Rivoluzione cubana. Ma la Piazza della Rivoluzione dell’Avana, dove domina una gigantesca statua dell’eroe nazionale dell’isola, José Martí, questo Primo maggio si presentava come durante la pandemia. [The New York Times]

Dopo quattro anni, l’Egitto libera il giornalista di Al Jazeera Hisham Abdel Aziz.

Il giornalista della rete Al Jazeera Hisham Abdel Aziz era stato arrestato nel 2019 con l’accusa di appartenere a un gruppo terroristico. Successivamente è stato liberato e poi nuovamente arrestato.  [Al Jazeera]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/120 – Cuba annulla la parata del primo maggio per mancanza di petrolio.

Il capo di Wagner minaccia di ritirarsi da Bakhmut mentre Zelenskiy chiede armi aeree più moderne.

Yevgeny Prigozhin, fondatore del gruppo paramilitare russo Wagner, minaccia di ritirare le sue truppe dalla città ucraina di Bakhmut se i problemi di fornitura di munizioni non saranno risolti. [Novaja Gazeta Europe]

Putin rischia un  “ammutinamento militare”, avverte un ex comandante russo.

L’ex comandante russo Igor Girkin pensa che il presidente russo Vladimir Putin potrebbe dover fronteggiare un “ammutinamento militare” del gruppo Wagner di Yevgeny Prigozhin. In un messaggio su Telegram, Girkin  scrive che minacciare il ritiro delle unità dal “fronte senza il consenso dell’alto comando è una ribellione militare bella e buona”. [Newsweek]

Il parlamento americano spegne le luci delle turbine eoliche che lampeggiano tutta la notte.

Per i piloti che sorvolano l’America rurale, una serie di luci rosse che lampeggiano all’orizzonte indica che più avanti potrebbe esserci un parco eolico. Ma per molti residenti a terra, quelle luci intermittenti disturbano la loro visione del cielo notturno e la tranquillità bucolica delle loro contee. [The Wall Street Journal.]

La Turchia chiude senza preavviso il suo spazio aereo alla compagnia aerea armena.

Secondo l’agenzia di stampa Armenpress,  che cita il presidente del consiglio di amministrazione della compagnia aerea FlyOne Armenia, la Turchia ha chiuso lo spazio aereo alla compagnia aerea armena a basso costo senza alcun preavviso. [Public Radio of Armenia]

Un nuovo strumento di intelligenza artificiale identifica con precisione alcune forme tumorali che sfuggono all’osservazione medica.

Il modello potrebbe anticipare la diagnosi della malattia e avviare subito i pazienti alla cura. [eBioMedicine]

In Nigeria, si aggrava l’esodo dei medici verso l’Occidente.

Un disegno di legge volto a trattenere nel paese i giovani medici per almeno cinque anni provoca una rivolta della professione. [Le Monde]

La Cina potrebbe costruire una seconda capitale nel deserto dell’estremo ovest dello Xinjiang.

Uno studio finanziato dal governo afferma che la creazione di un capitale secondaria aiuterebbe a riequilibrare l’economia e a rafforzare i rapporti con l’Asia e l’Europa. Il documento afferma anche che l’iniziativa potrebbe aiutare ad allentare  le tensioni etniche nella regione, che ospita molti uiguri e altre minoranze. [South China Morning Post]

Può la Cina può contrastare i sistemi di difesa missilistica ipersonica degli Stati Uniti con un vecchio algoritmo?

Ricercatori militari cinesi affermano di aver sviluppato un metodo per consentire alle armi ipersoniche di eludere l’intercettazione utilizzando risorse minime. [South China Morning Post]

Cuba annulla la parata del primo maggio per mancanza di petrolio.

Il presidente afferma che l’isola riceve solo due terzi della benzina di cui ha bisogno, mentre le code fuori dalle stazioni di servizio si allungano per chilometri. [adelante]

Il bilinguismo può ritardare la demenza senile.

Le persone che parlavano quotidianamente due lingue nella loro giovinezza tendono a ottenere punteggi più alti nei test di memoria in età avanzata. [The New York Times]

Il parlamento iraniano sfiducia  il ministro dell’industria per presunta cattiva gestione.

162 dei 272 parlamentari presenti hanno votato a favore del licenziamento di Reza Fatemi Amin che già nel 2022 era riuscito a superare un precedente voto di destituzione. Questo è il sesto cambio di ministeri di Raisi in meno da quando è salito al potere due anni fa. [Associated Press]

Gli uzbeki votano per consentire al presidente di prolungare la durata del mandato.

L’Uzbekistan domenica ha votato sugli emendamenti costituzionali che promettono ai cittadini maggiori protezioni sociali in cambio dell’azzeramento del conteggio dei mandati del presidente Shavkat Mirziyoyev, consentendogli di rimanere in carica fino al 2040. Mentre è improbabile che i partner occidentali di Tashkent approvino la proroga dei poteri presidenziali, l’Uzbekistan rischia poco dato che l’Occidente necessita del’appoggio di tutte le nazioni ex sovietiche per isolare la Russia nella sua guerra in Ucraina. [Reuters]

Un’erba cinese migliora la ripresa dei pazienti dopo un infarto.

Ricercatori dell’Università di Newcastle, nel Regno Unito, hanno scoperto che un composto a base  di un tipo di Astralagus, utilizzata da migliaia di anni nella medicina cinese, migliora significativamente la ripresa delle persone che hanno subito un infarto. [Geroscience]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/119 – Quali sono i paesi più pericolosi in cui lavorare.

La TV iraniana trasmette le immagini di un commando che sequestra una petroliera di proprietà cinese diretta negli Stati Uniti.

Militari mascherati della marina iraniana hanno condotto un’incursione in elicottero per sequestrare la Advantage Sweet, una petroliera battente bandiera delle Isole Marshall, diretta negli Stati Uniti nel Golfo di Oman. La petroliera, che secondo il giornale India Today aveva a bordo 24 membri dell’equipaggio indiano, appartiene a una società di proprietà cinese. [Military Times]

Un tribunale olandese ingiunge al donatore di seme e padre biologico di oltre 550 bambini in tutto il mondo, di interrompere la donazione di sperma per timore di possibili incesti.

Le donazioni in serie dell’uomo erano venute alla luce per la prima volta nel 2017 e la giustizia gli aveva già intimato di mettere fine alle sue donazioni alle cliniche per la fertilità olandesi. L’uomo, tuttavia, ha continuato a offrirsi come donatore su siti che mettono in contatto i potenziali genitori con donatori di sperma, usando un nome diverso. [Algemeen Dagblad]

Elezioni in Paraguay: quasi 190.000 giovani voteranno per la prima volta.

Il Paraguay cerca un cambiamento che non si trova sulla scheda elettorale. I due principali candidati sono Santiago Pena, per il Partito Colorado, al potere dalla fine della dittatura di Alfredo Stroessner, ed Efraín Alegre per una coalizione di centrosinistra. I sondaggi indicano un testa a testa. [Hoy]

Un attacco ucraino con droni causa un enorme incendio nel deposito di carburante russo in Crimea.

Un enorme incendio è scoppiato in un deposito di carburante a Sebastopoli, il principale porto della Crimea annessa da Mosca. Le autorità affermano che è stato causato da un attacco di droni. [The Moscow Times]

L’India lucra sul petrolio russo.

L’embargo occidentale consente a Nuova Delhi di comprare  greggio a basso prezzo da Mosca e di rivendere prodotti raffinati a prezzi di mercato. [Le Monde]

Crisi dell’immigrazione in centro America: il Perù mobilita le forze armate per monitorare il confine con il Cile.

Centinaia di migranti, tra venezuelani, colombiani e haitiani, sono bloccati al confine dei due paesi, impossibilitati a rientrare in territorio cileno o ad entrare in Perù. [El Comercio]

Quali sono i paesi più pericolosi in cui lavorare.

La Costa Rica conta  il maggior numero di infortuni sul lavoro con 9.421 infortuni non mortali e 9,7 mortali per 100.000 lavoratori nel 2016. Nella banca dati dell’Organizzazione internazionale del lavoro, l’Italia figura al 49mo posto per incidenti mortali (2,4 x 100.000 lavoratori) e al 21mo per gli incidenti totali (1,314 X100,000). [ILO]

In quasi 600.000 manifestano a Gerusalemme a favore della riforma giudiziaria voluta dalle destre religiose.

Altri media hanno stimano che l’affluenza non abbia superato le  200.000 persone. I partecipanti alla “marcia del milione”, come è stata chiamata dagli organizzatori, sono arrivati con oltre 1.000 autobus. [Israel HaYom]

La manifestazione a favore della revisione del sistema giudiziario mostrato la forza della destra e la debolezza del governo.

Gli elettori del Likud vogliono che il governo si concentri sul declino dell’economia, i partiti ortodossi  vogliono una legge che li esoneri dall’obbligo di firmare la richiesta di esenzione dal servizio militare , gli elettori sionisti religiosi vogliono che si vada in fondo con la riforma giudiziaria. Può Netanyahu soddisfarli tutti? [The Times of Israel]

Il veicolo cinese su Marte trova segni di acqua “recente” sotto le dune di sabbia.

Le scoperte del veicolo Zhurong evidenziano nuove aree nelle regioni più calde di Marte dove le condizioni potrebbero essere adatte alla vita. Le dune indicherebbero “l’attività dell’acqua” tra 1,4 milioni a 400.000 anni fa o anche dopo. [South China Morning Post]

Elezioni thailandesi: una breve guida ai partiti e ai principali candidati, da Paetongtarn Shinawatra a Pita Limjaroenrat.

I fautori della democrazia sperano di estromettere dal governo sia i militari che i conservatori, in un’elezione che potrebbe essere ricordata come la più imprevedibile degli ultimi vent’anni. Una coppia di anziani generali, tra cui il primo ministro Prayuth Chan-ocha, con potenti amici nelle alte sfere, monopolizzano la campagna elettorale. [South China Morning Post]

Il Giappone approva per la prima volta la pillola anticoncezionale.

L’aborto è legale in Giappone fino alla 22ma settimana, ma di solito è richiesto il consenso del coniuge o del partner. Gli attivisti spingono per un migliore accesso alla pillola del giorno dopo. [The Mainichi]

La sentenza sulla fissazione strumentale dei collegi elettorali (gerrymandering) della Carolina del Nord riflette la politicizzazione della magistratura a livello nazionale.

Quando aveva una maggioranza democratica, l’anno scorso, la Corte Suprema della Carolina del Nord ha annullato le circoscrizioni legislative e congressuali dello stato definendole  strumentali e illegali. Ora che ha una maggioranza repubblicana, dice il contrario. [The New York Times]

Come possono influire i cambiamenti climatici sul  caffè che bevi.

Mentre il riscaldamento globale minaccia le due varietà principali, i coltivatori di caffè in Uganda scommettono su una varietà in grado di resistere al caldo, alla siccità e ai parassiti. [The New York Times]

 

L’AD miliardario di Moderna l’anno scorso ha percepito quasi 400 milioni di dollari. Ora ha ricevuto un aumento.

Il produttore di vaccini deve fronteggiare la bocciatura sulla retribuzione dei dirigenti mentre l’AD si impegna a donare in beneficenza i proventi delle vendite di azioni della società. [The Washington Post]

L’FDIC si prepara a mettere la banca First Republic in amministrazione controllata.

Per il regolatore bancario statunitense la posizione del travagliato istituto regionale si è deteriorata e non ci sarebbe  più tempo per tentarne  il salvataggio. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/118 – L’economia della zona euro è a un soffio dalla recessione.

Putin licenzia in tronco il “macellaio di Mariùpol”.

Il cosiddetto “macellaio di Mariupol” a settembre aveva sostituito il generale Dmitry Bulgakov come vice ministro della Difesa. [Daily Express]

Putin firma il decreto che consente l’espulsione dei residenti dei territori ucraini conquistati che rifiutano la cittadinanza russa.

I cittadini e i residenti ucraini in possesso di passaporti rilasciati dalle “repubbliche popolari” di Donetsk e Luhansk devono diventare cittadini russi o dichiarare espressamente il loro rifiuto. Chiunque scelga di non accettare la cittadinanza russa sarà considerato straniero e quindi soggetto a espulsione da qualsiasi territorio che la Russia consideri proprio. [medusa]

Il numero dei militari russi in Ucraina continua a crescere.

L’esercito russo che opera oggi in Ucraina è notevolmente più numeroso di quanto fosse quando  il Cremlino ha lanciato la sua “operazione militare speciale” nel febbraio 2022, ma rimane vulnerabile alla controffensiva di Kiev prevista per le prossime settimane. Lo ha affermato il comandante in capo della NATO alle commissioni delle forze armate della Camera e del Senato statunitensi. [USNI News]

Come la Cina potrebbe salvare la guerra di Putin in Ucraina.

La logica e le conseguenze del sostegno militare cinese alla Russia. [Foreign Affairs]

L’Ucraina dovrebbe usare la Cina come leva per vincere la guerra con la Russia.

Il ministro delle finanze ucraino Serhiy Marchenko ha dichiarato alla CNBC che il paese dovrebbe profittare  della Cina per porre fine al conflitto con la Russia. [CNBC]

L’economia della zona euro evita la recessione “per un soffio”.

Inverni più caldi, prezzi dell’energia più bassi e la riapertura della Cina aiutano ad evitare una grave recessione. [The Guardian]

Elezioni in Turchia: aperte le urne per gli elettori residenti all’estero.

I cittadini turchi che vivono all’estero possono votare alle elezioni parlamentari e presidenziali fino al 9 maggio. Quasi 2,8 milioni di persone che vivono in Germania sono di origine turca; circa 1,5 milioni hanno la cittadinanza turca e l’età per votare. [Deutsche Welle]

Una protesta di massa della destra evidenzia l’approfondimento della spaccatura tra Netanyahu e Levin.

La dimostrazione di forza di 200.000 persone favorevoli al piano del governo sull’assoggettamento del sistema giudiziario al potere politico sottolinea lo sfilacciamento all’interno del partito Likud della relazione tra il primo ministro Benjamin Netanyahu e il suo ministro della giustizia e amico di lunga data, Yariv Levin. [The Times of Israel]

I droni iraniani schierati dalla Russia in Ucraina utilizzano tecnologie occidentali usate illegalmente.

Una ricerca rivela come l’Iran sia riuscito a creare una potente industria bellica basata su tecnologie occidentali e come tali tecnologie vengano usate dalla Russia contro l’Ucraina. Conflict Armament Research (CAR), un’organizzazione con sede nel Regno Unito che indaga sui componenti delle armi, ha documentato come  i droni Shahed-136 venduti alla Russia dall’Iran siano alimentati da un motore basato su una tecnologia tedesca, acquisita illecitamente dall’Iran quasi 20 anni fa . [CNN]

Namibia:le etnie  herero e nama chiedono di partecipare direttamente alla rinegoziazione sul genocidio degli anni 1904-1908 quando i colonizzatori tedeschi uccisero circa 10.000 membri di quelle tribù.

I nama e gli herero vogliono partecipare direttamente e indipendentemente dal governo namibiano alle rinegoziazioni con la Germania che nel 22021 si è impegnata a versare loro 1,1 miliardi di euro su 30 anni quale un aiuto allo sviluppo.  [Le Monde]

La Cina deve mettere la museruola ai “lupi d’assalto” della sua diplomazia dopo la gaffe dell’ambasciatore in  Francia sull’Ucraina?

Pechino è rimasta sorpresa dalle reazioni internazionali dopo che Lu Shaye ha messo in dubbio la sovranità delle ex repubbliche sovietiche.  Alcuni osservatori ritengono che i commenti riflettano le divergenze all’interno del governo, oppure Lu potrebbe non essere riuscito a controllarsi. [South China Morning Post]

In che modo le ricerche in rete di “Ucraina” e “Taiwan” vengono censurate in Cina.

Migliaia di combinazioni di parole chiave non portano ad alcuna corrispondenza sulle piattaforme Internet ufficiali o reindirizzano solo a contenuti approvati dal governo, afferma un gruppo di ricerca canadese. [South China Morning Post]

Lula vuole riconoscere  tutte le terre indigene entro il 2026.

Circa 300 diversi popoli indigeni vivono in 730 territori che considerano terre ancestrali, principalmente nella foresta pluviale amazzonica, ma solo 434 di essi sono stati ufficialmente riconosciuti. [Folha de S.Paolo]

Un ambizioso progetto sul genoma identifica i tratti genetici degli esseri umani comuni a quelli degli altri mammiferi.

La ricerca ha confrontato i genomi di 240 specie di mammiferi, dall’alce e l’alcefalo allo  zebù e alla zebra,  per tracciare i cambiamenti evolutivi nell’arco di 100 milioni di anni, per individuare i tratti genetici condivisi e quelli esclusivi degli umani. I risultati dell’ambizioso progetto Zoonomia hanno identificato parti del genoma funzionalmente importanti negli uomini e negli altri mammiferi e hanno mostrato come determinate mutazioni siano all’origine di molte malattie. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/117 – Dopo il Brasile, anche  l’Argentina inizia a utilizzare lo yuan cinese per pagare le importazioni.

Arrestato un secondo pastore keniota per le morti di massa dei suoi seguaci.

Ezekiel Odero è stato arrestato mentre più di 100 persone sono state evacuate dalla chiesa, giorni dopo il ritrovamento di corpi di fedeli di un’altra chiesa lasciatesi morire di fame. [The Standard]

I conservatori finlandesi  avviano colloqui con il partito di estrema destra in vista della formazione di  una coalizione di governo.

Petteri Orpo, presidente del parlamento e leader del Partito di Coalizione Nazionale, è il  probabile successore di Sanna Marin come primo ministro. Il nuovo governo dovrebbe insediarsi entro giugno. [The Guardian]

Elezioni turche: Erdoğan appare in vantaggio su  Kılıçdaroğlu.

Un sondaggio evidenzia che l’economia è la questione principale per gli elettori, seguita dalla corruzione e dal problema dei rifugiati. Ma molti giovani elettori sono ancora indecisi. A quasi 20 giorni dall’apertura delle urne, il presidente in carica Recep Tayyip Erdoğan appare in vantaggio su Kemal Kılıçdaroğlu, secondo due sondaggi d’opinione pubblicati lunedì. [Daily Sabah]

Berlino fa fallire gli sforzi di Erdoğan per aumentare i voti della diaspora turca.

Il piano di Ankara di raddoppiare i seggi elettorali in Germania viene bocciato mentre gli elettori all’estero cominciano a votare. [Financial Times]

L’Australia rivede il sistema di immigrazione per agevolare l’arrivo di personale qualificato.

Il governo laburista vuole rinnovare il sistema di immigrazione del paese per attrarre più rapidamente lavoratori qualificati e migliorare il percorso verso la residenza permanente. Il sistema di punti attualmente utilizzato verrà modificato per identificare le competenze richieste di cui ha bisogno l’economia australiana. Il governo prevede di accelerare la concessione dei visti per i professionisti altamente qualificati e consentirà di richiedere la residenza permanente ai lavoratori temporanei presenti nel paese alla fine del 2022. Per le imprese sarà più facile reclutare professionisti qualificati ben pagati dall’estero. [Australian Financial Review]

L’Argentina alza il tasso di interesse di 1.000 punti base dopo l’ulteriore caduta del peso.

La banca centrale argentina ha aumentato il tasso di interesse di riferimento di 10 punti percentuali portandolo al 91%, , mentre cerca di domare l’inflazione elevata e stabilizzare il corso del peso, letteralmente crollato al mercato nero. Con il tasso di inflazione argentino superiore al 100%, la banca centrale del paese aveva già aumentato il tasso la scorsa settimana di 300 punti base fino all’81%. [Reuters]

Dopo il Brasile,anche  l’Argentina inizia a utilizzare lo yuan cinese per pagare le importazioni.

La misura mira a mitigare la scarsità di dollari della Banca centrale. [Buenos Aires Herald]

Drone “ucraino” trovato fuori Mosca.

Un drone “ucraino” è stato trovato nei pressi di Mosca, obbligando le autorità locali a sospendere una parata del Giorno della Vittoria per motivi di sicurezza. Mosca accusa l’Ucraina di essere dietro una serie di attacchi con droni alle infrastrutture militari all’interno del territorio russo. [The Moscow Times]

Ma l’Ucraina ha cercato veramente di uccidere Vladimir Putin con un attacco di droni? Cosa si sa di certo.

“I 17 chilogrammi di esplosivo del drone trovato presso Mosca avevano lo scopo di uccidere Putin”, si legge nei titoli di alcuni media ucraini e tedeschi ampiamente citati sulle reti sociali. Ci sono state anche segnalazioni di presunti attentati alla vita di Putin, sebbene questi non siano stati confermati da fonti moscovite e non possano essere verificate in modo indipendente. [Newsweek]

In Colombia, l’ex guerrigliero ora presidente Gustavo Petro opera una svolta a sinistra  nella composizione del nuovo esecutivo.

Di fronte al blocco della sua riforma del sistema sanitario, il presidente colombiano ha rimpastato radicalmente il  governo e messo fine alla coalizione con i liberali e i conservatori. La sua base parlamentare così si è ridotta. [Le Monde]

Con 217 voti contro 215 la maggioranza repubblicana della Camera statunitense approva la legge sul limite del debito, aprendo la strada a uno scontro con Biden.

I repubblicani della Camera hanno approvato per un soffio il disegno di legge per aumentare il tetto del debito tagliando la spesa di quasi il 14% in un decennio. Il presidente Biden ha promesso di porre il veto alla misura. [The New York Times]

L’economia statunitense è cresciuta dell’1,1% all’inizio del 2023, segnando un “rallentamento significativo”.

Il nuovo rapporto sul prodotto interno lordo mostra come, tra tassi di interesse più elevati e una crisi bancaria,  lo slancio economico stia rallentando. [The Washington Post]

Un potente nuovo farmaco per l’obesità rivoluziona la cura per perdere peso.

Tirzepatide, un farmaco Eli Lilly and Co. approvato per il trattamento del diabete di tipo 2 con il marchio Mounjaro, ha aiutato le persone diabetiche in sovrappeso o obese a perdere fino al 16% del loro peso corporeo in quasi 17 mesi. Lo studio in fase avanzata del farmaco per la perdita di peso si aggiunge alle sperimentazioni  precedenti che dimostrano come partecipanti senza diabete hanno perso fino al 22% del proprio peso corporeo nello stesso lasso di tempo con iniezioni settimanali del farmaco. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/116 – Come Rosalind Franklin è stata defraudata del suo contributo alla scoperta del DNA

Iran: assassinato un influente religioso, membro dell’Assemblea degli esperti del paese.

Ex rappresentante del leader iraniano in Sistan e Belucistan e attuale membro dell’Assemblea degli esperti, Abbas-Ali Soleimani è stato assassinato mentre si trovava all’interno di una filiale della Banca Melli nella città di Babolsar. Una persona non identificata ha strappato l’arma di una guardia e ha sparato a Soleimani, uccidendolo sul colpo. [Al Mayadeen]

Laici e laiche avranno diritto di voto all’Assemblea Generale sinodale di ottobre.

La segreteria per il sinodo annuncia che i 70 “membri non vescovi” nominati dal Papa, per la metà donne,  avranno lo stesso diritto di voto dei vescovi all’Assemblea generale sinodale di ottobre. [Vatican  News]

Finalmente Xi telefona  a Volodymyr Zelenskyy è invia rappresentanti per ulteriori colloqui. Kiev esprime soddisfazione per la chiamata “lunga e significativa”.

Dopo mesi di apparente riluttanza a impegnarsi con Kiev allo stesso livello di Mosca, Pechino promette l’invio di rappresentanti speciali in Ucraina e colloqui con tutte le parti per risolvere la crisi. I media statali cinesi affermano che il presidente Xi Jinping si concentrerà sulla promozione di colloqui di pace tra Ucraina e Russia al fine di raggiungere un cessate il fuoco il prima possibile. [South China Morning Post]

I nuovi carri armati T-14 di Putin debuttano in Ucraina.

L’agenzia di stampa ufficiale russa RIA Novosti riferisce che quello che è considerato il carro armato più avanzato del presidente russo Vladimir Putin viene già utilizzato in Ucraina. L’agenzia non ha specificato dove viene utilizzato, ma ha aggiunto che “non ha ancora partecipato ad assalti diretti”. Putin ha presentato per la prima volta il T-14  durante la parata del Giorno della Vittoria del 2015 a Mosca. Il carro armato è considerato superiore al T-90, definito un concorrente dell’M1 Abrams dell’esercito americano. [Newsweek]

Putin decide il sequestro dei beni esteri dei paesi “ostili”.

La decisione è l’ultima rappresaglia della Russia per il  congelamento dei suoi beni all’estero per l’invasione dell’Ucraina. [The Moscow Times]

Un mega incendio nella regione degli Urali distrugge centinaia di edifici.

Più di 100 abitazioni sono state distrutte e un uomo è stato ucciso da una catena di  incendi notturni nella regione dei monti Urali di Sverdlovsk. Il fuoco si è propagato dopo che otto vagoni ferroviari carichi di legname hanno preso fuoco nel villaggio di Sosva, a circa 260 chilometri a nord-est della capitale regionale Ekaterinburg. [The Moscow Times]

Il presidente colombiano Gustavo Petro chiede le dimissioni del suo gabinetto.

L’annuncio prelude ad un profondo rimpasto dell’esecutivo e il varo di “un governo di emergenza che lavori giorno e notte”,  mentre si acuisce lo scontro con gli alleati dei partiti tradizionali. [El Pais]

Biden annuncia la propria ricandidatura, sfidando Trump e la storia.

Sebbene la volta scorsa il presidente si sia presentato come “un ponte” verso una nuova generazione di leader democratici, ora dice di non essere ancora pronto a passare il testimone. [The New York Times]

Sudan: il mistero del luogo in cui si troverebbe l’ex dittatore si aggiunge a tutti gli altri problemi del paese.

Dopo aver ipotizzato che Omar Hassan al-Bashir, che scontava una pena detentiva, sia stato liberato, l’esercito ha dichiarato che è detenuto in un imprecisato ospedale militare, ma non ha fornito prove. [The New York Times]

La Camera statunitense si prepara a discutere il disegno di legge sul tetto del debito, mentre il partito repubblicani affronta le resistenze dell’ultimo minuto.

Una manciata di repubblicani moderati e conservatori esprime preoccupazioni per il disegno di legge, mettendo a repentaglio la sua approvazione. [The Washington Post]

Il Regno Unito blocca l’acquisto di Activision per 69 miliardi di dollari da parte di Microsoft, infliggendo un duro colpo allo strapotere dei giganti della tecnologia.

La decisione dà una mano alle autorità di regolamentazione statunitensi, che hanno dovuto subire pesanti  battute d’arresto nei tribunali, e consolida il formidabile ruolo del Regno Unito nella regolamentazione delle principali società tecnologiche americane. [The Washington Post]

L’ex prima ministra neozelandese Jacinda Ardern annuncia la sua nuova carriera all’Università di Harvard.

Ardern svolgerà il primo corso di leadership tecnologica presso il Berkman Klein Center e sarà coinvolta in ricerche sullo sviluppo di strumenti di intelligenza artificiale generativa. [The New Zealand Herald]

I morti di malaria nel 2021 sono stati 619.000.

I casi di malaria in tutto il mondo sono circa 247 milioni, secondo l’ultimo World Malaria Report. [Anadolu]

Come Rosalind Franklin è stata defraudata del suo contributo alla scoperta del DNA.

La storia di come è stata scoperta la struttura del DNA è un piccolo giallo dal quale una protagonista è stata imperdonabilmente esclusa. A settant’anni dalla scoperta del DNA, due punti rimangono ancora da chiarire: quanta parte ha avuto nella scoperta Rosalind Franklin e fino a che punto le è stato negato. Molto di ciò che sappiamo sul contributo di Franklin viene da altre persone, come il suo collega al King’s College di Londra, il biofisico Maurice Wilkins e i biologi molecolari Francis Crick e James Watson dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito i quali hanno scritto resoconti autobiografici e hanno rilasciato interviste a giornalisti e ricercatori. Franklin, specialista in fisica della chimica, non ha avuto il tempo di scrivere né raccontare nulla: è morta di cancro alle ovaie nel 1958, all’età di 37 anni. [nature]

Gli scienziati identificano migliaia di virus sconosciuti nei pannolini dei bambini.

Un gruppo internazionale ha scoperto 10.000 nuovi virus nelle feci dei bambini. Lo studio ha esaminato le feci di 647 bambini sani danesi di un anno arruolati in uno studio a lungo termine sull’asma e sulle malattie infiammatorie croniche. I pannolini sporchi dei bambini hanno svelato una serie sorprendentemente diversificata di virus, molti dei quali devono ancora essere descritti. Complessivamente, i ricercatori hanno scoperto 10.000 specie virali di 248 famiglie diverse; di quelle famiglie, solo 16 erano già note. [nature microbiology]

La Turchia arresta 126 sospetti filo-curdi in vista del voto del 14 maggio.

126 attivisti, giornalisti e avvocati filo-curdi sono stati arrestati a tre settimane di un voto che si annuncia sul filo del rasoio e che potrebbe prolungare il governo ventennale del presidente Recep Tayyip Erdoğan. L’accusa è di avere finanziato il Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK). [Daily Sabah]]

La procura dello Zhejiang approva l’arresto di un editore di Taiwan con l’accusa di mettere in pericolo la sicurezza nazionale.

La procura di Wenzhou, nella provincia dello Zhejiang, nella Cina orientale, ha approvato l’arresto di Yang Chih-yuan con l’accusa di aver diviso il paese, secondo quanto riferito martedì dalla Procura suprema del popolo cinese (SPP). Yang, un residente dell’isola di Taiwan, è sospettato di essere coinvolto in attività separatiste e di mettere in pericolo la sicurezza nazionale. [Global Times]

Gli astronomi catturano la prima immagine d’un getto lanciato dal bordo di un buco nero.

Lo studio riguarda la galassia Messier 87, a 55 milioni di anni luce dalla Terra, e un buco nero 6,5 miliardi di volte più massiccio del Sole. [The Guardian]

la maggior parte della delegazione dell’UE ai cruciali colloqui sulla pesca è composta da lobbisti del settore.

L’Europa è accusata di “neocolonialismo” per aver utilizzato i piccoli stati insulari vassalli per influenzare la politica della pesca e continuare il “vergognoso saccheggio” di acque lontane. Più della metà della delegazione dell’UE a un organo cruciale di regolamentazione delle risorse di tonno è composta da lobbisti dell’industria della pesca. [The Guardian]

Un socio di Bannon condannato a quattro anni di reclusione per la truffa del muro di confine di Trump.

Il veterano dell’aeronautica americana Brian Kolfage ha ammesso di aver cospirato per truffare i donatori promuovendo una campagna per finanziare la costruzione  di un muro lungo il confine tra Stati Uniti e Messico. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/115 – Il conflitto nella capitale del Sudan rischia di risvegliare la guerra in Darfur.

Haiti: le ronde spontanee d’un quartiere di Port-au-Prince bruciano vivi i membri d’una banda per le strade della città.

Le ronde hanno picchiato con sassi e bruciato a morte 13 sospetti membri di una delle tante bande che spadroneggiano nella capitale senza legge di Haiti, dopo l’assassinio del presidente Jovenel Moïse nel 2021. I banditi sono stati lapidati e dati alle fiamme con pneumatici imbevuti di benzina nel  quartiere di Canape Vert di Port-au-Prince dopo averli sottratti alla polizia durante un blocco del traffico. I presunti gangster si stavano recando a dare manforte ai propri  soci impegnati in uno scontro a fuoco con la polizia. [The Haitian Times]

La polizia messicana scopre tonnellate di metanfetamina liquida mimetizzata in bottiglie di tequila.

La scoperta è stata fatta nel porto marittimo di Manzanillo, sulla costa del Pacifico. Le bottiglie contenevano circa 8.640 chilogrammi di metanfetamina. [Milenio]

Incontra i vincitori del Goldman Environmental Prize 2023, il nobel dell’ecologia.

Quest’anno ricorre il 34° anniversario del prestigioso Goldman Environmental Prize, che premia un attivista di base per ciascuno dei sei continenti abitati. I vincitori d quest’anno sono Alessandra Korap Munduruku (Brasile), Chilekwa Mumba (Zambia), Delima Silalahi (Indonesia), Diane Wilson (Stati Uniti), Tero Mustonen (Finlandia) e Zafer Kızılkaya (Turchia). [Mongabay]

Il bilancio delle vittime della chiesa della fame in Kenya sale a 73.

I seguaci dell’autoproclamata Chiesa Internazionale della Buona notizia vivevano in diversi insediamenti in un’area di 324 ettari  all’interno della foresta di Shakahola. Il capo della chiesa, Paul Mackenzie, è stato arrestato. [Al Jazeera]

Dopo che il presidente messicano risulta positivo al covid per la terza volta, cosa sappiamo delle reinfezioni?

L’immunità calante e le varianti più trasmissibili aumentano il rischio di reinfezione. [ABC]

L’Iran invia munizioni alla Russia attraverso il Mar Caspio per aiutare l’invasione dell’Ucraina.

La via d’acqua rappresenta una sfida per gli Stati Uniti che vorrebbero interrompere la cooperazione tra Mosca e Teheran. [The Wall Street Journal.]

Sudan: l’Organizzazione mondiale della sanità in fibrillazione per l’occupazione a Khartoum di un laboratorio che possiede campioni di morbillo e poliomielite da parte di una delle parti n guerra.

I tecnici del laboratorio sono stati cacciati dalle forze di occupazione, perché la struttura l’edificio possiede  anche scorte di sangue. Non è chiaro se gli occupanti appartengano alle forze armate regolari sudanesi o al gruppo paramilitare rivale Forza d’intervento rapido (RSF). [Forbes]

Il conflitto nella capitale del Sudan rischia di risvegliare la guerra in Darfur.

Le battaglie tra i leader militari rivali del Sudan possano riaccendere la guerra nella vasta regione, in gran parte desertica, già segnata da un conflitto che dura da due decenni. Il conflitto del Darfur è scoppiato intorno al 2003-2004, dalla contrapposizione tra ribelli e forze governative sostenute dalla milizia a cavallo nota come “Janjaweed”. Nonostante i ripetuti accordi di pace, il conflitto continua a covare, con un aumento della violenza negli ultimi due anni. [Reuters]

Giornalista cinese arrestato con l’accusa di spionaggio.

Il processo a Dong Yuyu, detenuto dopo aver incontrato un diplomatico giapponese, arriva mentre le leggi sullo spionaggio del paese diventano più severe. [The Guardian]

All’Onu, Russia e Occidente si scontrano sul multilateralismo.

Il dibattito organizzato dalla Russia, presidente di turno del Consiglio di sicurezza, sulla “difesa dei principi della Carta delle Nazioni Unite”, mentre prosegue la guerra contro  l’Ucraina, suscita molte critiche. [Le Monde]

Panico all’Unione Africana dopo un nuovo attacco informatico.

L’intrusione del gruppo di pirati russi BlackCat ha paralizzato l’intranet, i servizi finanziari e le caselle di posta dell’istituto. Oltre 200 computer sono stati infettati. [Le Monde]

Le ambizioni lunari della Cina prendono forma con il primo progetto per la costruzione di una stazione di ricerca sul satellite.

Il progetto in tre fasi, che mira a rendere la base lunare pienamente operativa entro il 2050, mostra le ambizioni della Cina come “potenza spaziale “. [South China Morning Post]

Dopo il terremoto, una nuova minaccia incombe sulla Turchia: montagne di macerie da smaltire.

Migliaia di edifici sono crollati contemporaneamente quando i due terremoti, il 6 febbraio scorso, hanno colpito il paese, uccidendo più di 50.000 persone in Turchia e nella vicina Siria e raso al suolo interi quartieri. Altre decine di migliaia di edifici pericolanti stanno per essere demoliti. La catastrofe sta creando fino a 210 milioni di tonnellate di macerie. [The Washington Post]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.