Autore: ultimora

Ultim’Ora III/265 – Un ristretto numero di grandi aziende domina la catena alimentare globale.

Nel suo discorso all’Onu il primo ministro Lapid si è detto favorevole alla soluzione dei due stati: ma sono proposte serie o semplici parole?

La proposta del primo ministro ha scatenato la rabbia di alcuni partner della sua coalizione. [The Jerusalem Post]

Il Regno Unito valuta il trasferimento dell’ambasciata a Gerusalemme.

Liz Truss potrebbe seguire l’esempio di Trump e trasferire l’ambasciata del Regno Unito a Gerusalemme. Come la stragrande maggioranza della comunità internazionale, la posizione del Regno Unito, fino ad oggi è stata che la città divisa dovrebbe ospitare consolati, non ambasciate, fino al raggiungimento di un accordo di pace finale. [The Jerusalem Post]

Per la prima volta nell’Irlanda del Nord I cattolici superano i protestanti.

Il sorpasso demografico evidenziato dal censimento era previsto, ma infliggerà ugualmente un duro colpo psicologico agli unionisiti. [Belfast Telegraph]

Assegnato al ” padre dell’informatica quantistica” il premio Breakthrough per la fisica da 3 milioni di dollari.

David Deutsch, che ha proposto una macchina non ancora costruibile per testare l’esistenza di universi paralleli, condivide il premio con Charles H. Bennett, Gilles Brassard e Peter Shor. Il premio per le  scienze della vita è stato assegnato alle coppie di ricercatori Clifford P. Brangwynne e Anthony A. Hyman, Demis Hassabis e John Jumper, Emmanuel Mignot e Masashi Yanagisawa. Quello per la matematica è andato a Daniel A. Spielman. [Breakthrough Prize]

Un ristretto numero di grandi aziende domina la catena alimentare globale.

Due aziende controllano il 40% del mercato globale delle sementi commerciali, mentre il commercio delle materie prime agricole è concentrato su dieci operatori che dominano un mercato del valore di mezzo trilione di dollari, dominato dalla società statale cinese Cofco (100 miliardi di fatturato), preceduta dalla statunitense Cargill (134 miliardi); al terzo posto c’è Archer-Daniels-Midland con vendite per 64 miliardi di dollari nel 2020. Syngenta, operante nel settore delle  sementi, dei pesticidi e delle biotecnologie, ora di proprietà cinese attraverso Sinochem e ChemChina, controlla circa un quarto del mercato globale dei prodotti chimici per l’agricoltura con 15 miliardi di dollari di fatturato, di gran lunga superiori ai suoi rivali più vicini Bayer e BASF. Ma le sorprese non finiscono qui. [etc group]

Paure e interrogativi a Bruxelles per la possibile vittoria di Giorgia Meloni in Italia.

La candidata postfascista, presidente di Fratelli d’Italia, parla di continuità, senza rinnegare i propri valori. [Le Monde]

In Tunisia “emigrare illegalmente è ormai l’unica prospettiva per la maggior parte”.

In un paese politicamente instabile, con una situazione economica degradata e senza prospettive, l’immigrazione clandestina sta diventando un luogo comune e contagia tutti gli strati sociali e tutte le fasce d’età. Il governo, in piena deriva autoritaria, si preoccupa di più  di emanare nuove norme che minacciano la libertà di espressione. [Le Monde]

La Cina nomina un nuovo inviato dell’UE, coprendo un posto vacante da 10 mesi.

Un diplomatico di lungo corso Fu Cong è stato nominato ambasciatore presso l’Unione Europea. Mentre i legami tra Russia e Occidente si fanno sempre più tesi, la Cina manda un messaggio all’Europa. [South China Morning Post]

Microsoft prevede 1.000 nuovi assunzioni in Cina nonostante il rallentamento dell’economia e i frequenti licenziamenti del settore tecnologico.

Il colosso statunitense aumenterà porterà il numero dei suoi dipendenti in Cina a oltre 10.000 contro gli attuali 9.000. [South China Morning Post]

L’ex ministro della giustizia cinese Fu Zhenghua, condannato a morte per corruzione.

Un tempo uno degli uomini più potenti del paese, Fu è stato condannato per aver accettato tangenti per 16 milioni di dollari. La condanna è stata sospesa. Lo stesso tribunale ha condannato all’ergastolo anche un alto funzionario del dipartimento degli affari politici e legali Wang Like, sempre per corruzione. I media statali cinesi insinuano che tutti gli ex alti funzionari condannati questa settimana facevano parte di una banda che utilizzava sesso e denaro per scalare e gestire il potere. Le loro storie sono apparse in documentari come “Toleranza Zero”, che presenta dettagli succosi da telenovela.  [Xinhua]

“Ci stanno guardando”: viaggio all’interno della capillare macchina della sorveglianza della federazione russa.

Un archivio in continua  crescita di quasi 160.000 file del potente regolatore internet russo offre una rara opportunità di guardare all’interno della repressione digitale di Vladimir Putin. [The New York Times]

Il sogno dell’Hyperloop è ormai tramontanto?

Hyperloop è un’ipotesi di tecnologia futuribile per il trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri all’interno di tubi a bassa pressione dove le capsule sono spinte da motori lineari a induzione e compressori d’aria. Il concetto ha avuto il suo momento di gloria nel novembre 2020, quando Virgin Hyperloop (allora conosciuta come Hyperloop One), nella sua struttura di test fuori Las Vegas ha fatto viaggiare due dipendenti in un tubo di 500 metri a 172 km orari.  Il test, dissero i dirigenti dell’azienda, dimostrava che il sistema può funzionare. Eppure appena un anno dopo, l’azienda ha ridimensionato le sue ambizioni. [The New York Times]

Negli Usa, i senatori repubblicani bloccano il disegno di legge per richiedere la divulgazione dei donatori di “denaro opaco”.

I repubblicani del Senato statunitense hanno bloccato la proposta di obbligare la politica a segnalare i nomi di coloro che donano $ 10.000 o più durante una campagna elettorale, frustrando gli sforzi dei Democratici che vorrebbero riformare le leggi sul finanziamento delle campagne elettorali. [The Washington Post]

L’Arabia Saudita prevede di inviare una donna astronauta nello spazio nel 2023.

Il piano vuole dare l’immagine di una maggiore integrazione delle donne in un paese musulmano conservatore che ha revocato il divieto di guida per le donne solo nel 2018. [Associated Press]

L’Ungheria chiederà all’opinione pubblica di pronunciarsi sulle sanzioni dell’UE contro la Russia.

Il partito al governo annuncia un referendum per sapere se gli ungheresi condividono o meno le sanzioni dell’Unione europea contro la Russia per la sua guerra in Ucraina. [Associated Press]

Brasile: un piccolo esercito di donne indigene si candida al Congresso contro Bolsonaro.

Un numero record di leader indigeni, per la maggior parte donne, correranno per una carica federale alle elezioni brasiliane del prossimo mese, in reazione alle politiche del presidente Jair Bolsonaro. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/264 – La procura generale di New York rinvia a giudizio Trump e famiglia per una  frode “sbalorditiva” da 250 milioni di dollari.

Gli scandali intaccano l’immagine dell’aspirante primo ministro danese Søren Pape Poulsen.

Il leader gay del Partito popolare conservatore cala nei sondaggi dopo gli incontri e le accuse circolate sul suo “marito”, il dominicano Josue Medina Vasquez. [Ekstra Bladet]

La laguna del Mar Menor sta per scomparire. Per salvarla la Spagna le ha concesso lo status legale di “persona”.

La normativa codifica il diritto della laguna “ad esistere come ecosistema”, alla protezione, conservazione e ripristino. [Diario de Sevilla]

Quattro organi di stampa querelati per diffamazione per gli articoli sull’ex presidente kazako Nursultan Nazarbayev.

The Bureau of Investigative Journalism (TBIJ), openDemocracy e il quotidiano The Telegraph sono stati querelati dall’ente di beneficenza intitolato all’ex presidente. L’azione giudiziaria riapre il dibattito sull’uso intimidatorio della querela contro il giornalismo d’inchiesta. [The Guardian]

Le malattie non trasmissibili uccidono una persona sotto i 70 anni ogni due secondi.

Malattie croniche e prevenibili, come diabete, cancro e cardiopatie, superano quelle infettive per pura  trascuratezza. [OMS]

Le malattie non trasmissibili uccidono una persona sotto i 70 anni ogni due secondi.

Malattie croniche e prevenibili, come diabete, cancro e cardiopatie, superano quelle infettive per pura  trascuratezza. [OMS]

In Colombia, gli indigeni occupano “terre ancestrali” per fare pressione sul nuovo governo di sinistra.

Il presidente Gustavo Petro ha promesso un’ambiziosa riforma agraria, convinto che l’altissima concentrazione della proprietà fondiaria sia una delle cause della miseria e della violenza nel mondo rurale. [Le Monde]

In un solo giorno, tre ex capi di polizia cinesi condannati a più di dieci anni di carcere per corruzione.

Gong Daoan, Deng Huilin e Liu Xinyun sono stati condannati per corruzione a seguito delle accuse di slealtà nei confronti del presidente Xi Jinping. I processi si sono svolti ​​appena tre settimane prima del congresso nazionale del Partito Comunista al potere. [South China Morning Post]

Gli hobbit e l’estrema destra: come la fantasia ispira la potenziale prossima prima ministra italiana.

Giorgia Meloni, la politica sovranista italiana che potrebbe essere la prima ad accedere alla presidenza del consiglio dei ministri, vede “Il Signore degli Anelli” non solo come una serie di racconti, ma anche come un testo sacro. [The New York Times]

La Fed aumenta i tassi di interesse di 0,75 punti percentuali.

Gli economisti della banca centrale statunitense prevedono che i tassi a breve termine aumenteranno oltre il 4,25% entro la fine dell’anno, segnalando ulteriori forti rialzi nelle prossime sedute. [The Wall Street Journal.]

La procura generale di New York rinvia a giudizio Trump e famiglia per una  frode “sbalorditiva” da 250 milioni di dollari.

Donald J. Trump, la sua azienda di famiglia e tre dei suoi figli hanno mentito alle banche finanziatrici e assicuratrici per più di un decennio, secondo il procuratore generale di New York, Letitia James, che lo accusa di aver sopravvalutato fraudolentemente i suoi beni per miliardi di dollari. L’accusa potrebbe renderlo ineleggibile a cariche pubbliche. [The Washington Post]

Un generale oscuramento di Internet è la risposta degli ayatollah alle proteste di massa. Limitato l’accesso a Instagram e WhatsApp.

Le proteste sono proseguite mercoledì per il quinto giorno consecutivo, anche nella capitale Teheran. La polizia ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti che scandivano slogan come  “morte al dittatore” e “ucciderò colui che ha ucciso mia sorella”, secondo l’agenzia di stampa semiufficiale Fars. Alcuni  manifestanti sono arrivati a chiedere la caduta della stessa Repubblica islamica.  [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/263 – Belgio: i vescovi delle Fiandre mettono a punto una liturgia per la benedizione delle coppie omosessuali.

Prima udienza pubblica sulla natura dei documenti sequestrati nella residenza dell’ex presidente.

Tra i documenti di Mar-a-Lago  figuravano informazioni sulla difesa nazionale.  [The Wall Street Journal.]

Oltre  25.000 persone ogni giorno muoiono di fame.

Più di 200 organizzazioni non governative di 75 paesi chiedono ai capi di stato presenti all’Assemblea generale delle Nazioni Unite di intensificare gli sforzi per “porre fine alla spirale della crisi globale della fame”. “È inconcepibile che con la tecnologia raggiunta in agricoltura e le tecniche di raccolta, nel 21mo secolo si debba parlare ancora di carestia “. [ONU]

L’Ue spreca 153 milioni di tonnellate di cibo all’anno, molto più di quanto ne importa.

L’Unione deve dimezzare i suoi sprechi alimentari entro il 2030 per affrontare la crisi climatica e migliorare la sicurezza alimentare, affermano gli attivisti. [Feedback Global]

In Iran non si placano le proteste per l’uccisione della giovane kurda che indossava male il velo islamico.

I manifestanti in Iran chiedono un’indagine sulla morte di Amini e lo smantellamento della polizia del buon costume. [Al Jazeera]

Preparandosi ad allacciarsi al controverso giacimento di gas di Karish, al largo di Cipro, Israele rischia di oltrepassare la “linea rossa” degli Hezbollah.

Si stima che il giacimento, in parte rivendicato dal Libano, contenga oltre 212 miliardi di metri cubi di gas. [The Guardian]

L’aumento delle malattie sessualmente trasmissibili, incluso il picco di sifilide del +26%, fa scattare l’allarme negli Stati Uniti.

A fronte del picco dei casi di sifilide, il più alto degli ultimi tre decenni, si cercano nuove soluzioni come i test fai-da-te. [The Guardian]

Belgio: i vescovi delle Fiandre mettono a punto una liturgia per la benedizione delle coppie omosessuali.

I vescovi fiamminghi hanno pubblicato un rito specifico per le coppie omosessuali, ma negano di andare contro un parere del Vaticano dello scorso anno. [La Croix]

Il Belgio teme di diventare un “narco-stato”.

Il traffico di droga che passa per Anversa per poi inondare l’Europa attraverso i Paesi Bassi, oscillerebbe tra i 50 ei 60 miliardi di euro all’anno, l’equivalente del bilancio pensionistico annuale del Belgio. Nella capitale belga nel 2021 sono state sequestrate quasi 90 tonnellate di droga, 38 delle quale nei primi sei mesi dell’anno, mentre altre 28 dirette in Belgio sono state confiscate in Sud America. [Le Monde]

In Sud Africa la rete elettrica è sull’orlo del collasso.

La principale potenza industriale del continente è colpita da ripetute interruzioni di corrente, a causa del rigoroso programma di manutenzione su una rete obsoleta. [Le Monde]

Un altro critico della politica cinese scompare dalle reti sociali alla vigilia del congresso del partito.

Il profilo sulla rete sociale Weibo di un autorevole docente di diritto penale all’Università Tsinghua di Pechino è scomparso. Lao Dongyan è l’ultima voce critica che “volontariamente” attenua le opinioni espresse in  precedenza o le cancella. [South China Morning Post]

In che modo Tod’s attrae le nuove generazioni più giovani a livello globale?

Dopo avere lanciato la campagna “Aria d’Italia”  con un documentario e un libro in uscita alla Milano Fashion Week, Diego Della Valle, presidente di Tod’s, mira a celebrare lo stile di vita italiano contemporaneo. In un’intervista spiega perché. [South China Morning Post]

Nel 2021 la ricchezza mondiale è salita ancora del 9,8%, raggiungendo i 463.600 miliardi di dollari. I milionari sono diventati 62,5 milioni, vale a dire l’1,2% della popolazione adulta.

In questo panorama, la Cina crea nuovi milionari più di sette volte più velocemente degli Stati Uniti, nonostante l’inflazione e dell’invasione dell’Ucraina. In Italia a fine 2021 la ricchezza per ciascun adulto era pari a 231.323 dollari, con un aumento medio, nel periodo 2000-2021, del 3,1%. [Credit Suisse]

Il Minnesota rinvia a giudizio 44 sospetti di frode sugli aiuti pandemici.

Il dipartimento di giustizia sostiene che gli imputati abbiano frodato 240 milioni di dollari destinati a sfamare i bambini, in quello che sembra essere il più grande furto nell’ambito del programma d’aiuti per la pandemia. Altri imputati non hanno fatto molta fatica per raccogliere aiuti non dovuti, come nel caso del sito web listofrandomnames.com che ha redatto un falso elenco di bambini che sosteneva di aiutare. Altri hanno utilizzato un programma di generazione casuale di numeri per inventare l’età dei bambini che dicevano  di aiutare. [The New York Times]

20.000.000.000.000.000

Gli scienziati hanno calcolato quante formiche ci sono sulla terra. Per ogni uomo ce ne sono circa 2,5 milioni. [PNAS]

Le pratiche di debito “non convenzionali” della Cina hanno consentito al FMI di operare senza le garanzie standard di finanziamento.

La Cina ha concesso tra 500 miliardi e un trilione di dollari di prestiti, principalmente a paesi a basso e medio reddito. Ben 44 paesi sono indebitati verso istituti di credito cinesi per oltre il 10% del proprio pil, ma Pechino ha costantemente omesso di ridurre i debiti quando i paesi avevano bisogno di aiuto; si è solo limitata ad allungare le scadenze o i periodi di grazia, e in alcuni casi, come col Congo nel 2018, ha addirittura finito con l’accrescere il valore netto dei suoi prestiti. [Reuters]

Il presidente colombiano Petro chiede agli altri paesi dell’America Latina di fare fronte comune contro la droga.

Gustavo Petro ha rivolto l’invito ai paesi dell’America Latina nel corso del suo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Petro, primo presidente di sinistra della Colombia, ha a lungo definito la guerra globale alla droga come un fallimento e nel suo discorso di insediamento, ad agosto, ha parlato di una nuova strategia internazionale per combattere il traffico di droga. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/262 – Cosa aspettarsi dall’Assemblea Generale dell’ONU di questa settimana.

Il primo veicolo  lunare degli Emirati Arabi Uniti partirà da Cape Canaveral a novembre.

Il Rashid Rover sarà lanciato con un razzo SpaceX Falcon 9 da Cape Canaveral, in Florida, guidato dalla giapponese Ispace. [Khaleej Times]

Svezia: il leader del partito di centrodestra incaricato di formare il nuovo governo.

Ulf Kristersson, leader del terzo partito più grande della Svezia, Moderati di centrodestra, è stato formalmente incaricato di tentare di formare un governo che includa il partito populista di estrema destra Democratici Svedesi.  Alle elezioni dell’11 settembre, i quattro partiti di centrodestra hanno conquistato 176 seggi, contro i 173 della coalizione di centrosinistra. [Dagens Industri]

L’inflazione in Canada sta surriscaldando. Una leggera recessione potrebbe raffreddarla.

Sei economisti su otto intervistati da Reuters calcolano che l’inflazione raggiungerà  il picco suo nel quarto trimestre.  “Un rapido raffreddamento della crescita, il calo dei prezzi delle case e una minore pressione sulle catene di approvvigionamento potrebbero ridurre l’inflazione in tempi relativamente brevi”. [Global News]

Il partito di sinistra tedesco Die Linke rischia la scissione sulle sanzioni alla Russia.

Il futuro del partito di sinistra in bilico dopo una serie di dimissioni. [The Guardian]

Il governo indiano è accusato di aver ceduto alla Cina parte dell’Himalaya.

Secondo la gente del posto, le “zone cuscinetto” occupano aree precedentemente sotto controllo indiano. Il principale leader dell’opposizione indiana, Rahul Gandhi, accusa il governo di Narendra Modi di “avere ceduto  alla Cina 1.000 kmq di territorio senza sparare un solo colpo”. [The Guardian]

In Gabon, un importante oppositore arrestato alla frontiera con tre valigie di euro.

Guy Nzouba-Ndama ha tentato di varcare il confine tra Congo e Gabon con una somma di quasi due milioni di euro. [Le Monde]

In Etiopia, la dipendenza dalle scommesse sportive conquista tutti gli strati della popolazione.

Il governo minaccia di vietare le scommesse sulle competizioni sportive che stanno causando una profonda “crisi sociale” in tutto il paese. [Le Monde]

Amici in paradiso.

Scopri quali membri del 19mo Comitato Centrale del partito comunista cinesi hanno legami con le persone più potenti della Cina. [South China Morning Post]

Cosa aspettarsi dall’Assemblea Generale dell’ONU di questa settimana.

Per la prima volta dopo tre anni tutti i leader del mondo potranno incontrarsi di persona. Ma il tono sarà di crisi, non di trionfo. Solo i leader di Russia, Cina, India ed Etiopia non parteciperanno all’Assemblea Generale. Che gli Stati Uniti e l’Europa sperano di utilizzare per convincere l’Iran a concludere l’accordo sul nucleare. [The New York Times]

Ostaggio statunitense scambiato con un signore della droga afgano.

I talebani hanno liberato un ingegnere americano, Mark R. Frerichs, in cambio del rilascio di Bashir Noorzai, un importante leader tribale afghano condannato per traffico di droga. [The New York Times]

A che punto sono le sei indagini giudiziarie su Donald Trump.

L’ex presidente deve rispondere alle domande d’una schiera di pubblici ministeri e avvocati che indagano sul suo passato. Ecco quali: ● Molto prima di diventare presidente, Trump avrebbe gonfiato il valore delle sue varie proprietà per ottenere più generosi prestiti bancari. ●  Il procuratore distrettuale di Manhattan sta per portare a processo la Trump Organization con l’accusa di frode ed evasione fiscale. ● Il 2 gennaio 2021, Trump ha minacciato il segretario di stato della Georgia di “trovargli 11.780 voti” per non avere guai. ● Il comitato della Camera, che indaga sull’attacco al Campidoglio del 6 gennaio 2021, valuta un possibile procedimento penale contro Trump per il suo coinvolgimento nei disordini. ● Anche l’ex procuratore e giudice d’appello Garland  indaga su ciò che è accaduto prima del 6 gennaio. ● Infine  c’è il problema dei documenti segreti che Trump ha portato via dalla Casa Bianca. [The New York Times]

La prima banca dati globale pubblica sui combustibili fossili è in rete.

Il registro globale comprende i dati di oltre 50.000 giacimenti di petrolio, gas e carbone in 89 paesi e copre il 75% delle riserve, della produzione e delle emissioni globali. Ora può essere consultato gratis da chiunque. [Associated Press]

Il ministro degli Esteri del Ciad si dimette mentre il governo tratta con i ribelli.

Cherif Mahamat Zene è in disaccordo col governo che tenta di aprire un dialogo con i ribelli e porre fine al governo militare. Il mese scorso le autorità di transizione del Ciad hanno firmato un patto di pace con 30 fazioni ribelli e di opposizione dopo anni di disordini. Il grande paese dell’Africa centrale è gestito dai militari da quando il presidente Idriss Deby è stato ucciso su un campo di battaglia nell’aprile 2021, subito dopo aver vinto le elezioni gli concedevano un  altro mandato dopo 30 anni di governo. [Reuters]

La Russia negli ultimi 10 giorni potrebbe aver perso quattro aerei da combattimento in Ucraina.

Dall’inizio della sua invasione, Mosca ha perso circa 55 velivoli. L’aumento delle perdite in parte potrebbe essere dovuto ai maggiori rischi corsi dall’aeronautica russa per fornire supporto aereo ravvicinato alle forze di terra che si oppongono all’avanzata degli ucraini. [Newsweek]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/261 – ‘Senza paura e senza pietà’: le bande dominano incontrastate nella capitale haitiana.

27 morti e 20 feriti in Cina per il ribaltamento di un autobus che trasportava persone in quarantena per il covid.

Il veicolo viaggiava dalla capitale del Guizhou, Guiyang, verso un centro di quarantena. [Global Times]

L’India accoglie centinaia di sikh afgani in fuga dal terrore dei talebani.

Migliaia di sikh dell’Afghanistan, negli ultimi decenni, hanno cercato rifugio in India per sfuggire alle persecuzioni religiose. [South China Morning Post]

Perché l’Algeria potrebbe non riuscire ad onorare gli impegni di fornitura di gas presi con l’Italia.

Sonatrach ‘0trebbe non essere in grado di garantire i volumi aggiuntivi di gas naturale promessi senza mettere a rischio la capacità produttiva e la sicurezza dei suoi campi petroliferi. [Algérie Part]

L’ecologia è assente dalla campagna elettorale italiana nonostante i frequenti (e attuali) disastri climatici.

La questione ambientale occupa un posto marginale nei dibattiti e nei programmi dei principali gruppi politici. Si parla solo della crisi energetica e dei grandi progetti di sviluppo. [Le Monde]

‘Senza paura e senza pietà’: le bande dominano incontrastate nella capitale haitiana.

La violenza è diffusa dalle baraccopoli più povere al centro città mentre fino a 200 bande si spartiscono la città. [The Guardian]

Imitando Trump, sei candidati repubblicani promettono di accettare i risultati del 2022 solo se vincono loro.

Sei candidati repubblicani come governatori e senatori in stati chiave, tutti sostenuti da Donald Trump, rifiutano di si impegnarsi ad accettare l’esito delle votazioni di novembre qualunque sia il risultato. Altri cinque non rispondono alla domanda. [The New York Times]

Migliaia di persone scendono in piazza contro il governo moldavo.

Almeno 5.000 persone si sono radunate domenica nella capitale della Moldavia, chiedendo le dimissioni del governo e della presidente filo-occidentale Maia Sandu, “colpevole” dell’elevata inflazione e dell’aumento dei prezzi dell’energia.  [MediaFax]

La Giordania stringe i freni sul dissenso politico.

Negli ultimi quattro anni le autorità giordane hanno intensificato la detenzioni e le vessazioni nei confronti di oppositori politici e cittadini comuni in forza di una serie di leggi per mettere a tacere le voci critiche. Il governo, utilizzando leggi vaghe e imprecise, imprigionano, sottopongono a interrogatorio e perseguitano giornalisti, attivisti politici, membri di partiti politici e sindacati indipendenti e i loro familiari. [Human Rights Watch]

Proseguono le proteste in Iran per la donna morta dopo l’arresto per il velo islamico.

Le proteste sono continuate durante la giornata di domenica mentre su Twitter in lingua persiana #MahsaAmini è diventato uno dei più popolari hashtag di sempre per esprimere la rabbia della gente per la morte della giovane donna arrestata della polizia morale che vigilava sulle rigide regole dell’hijab. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/260 – Il Kazakistan limita la presidenza ad un solo mandato, che però porta a sette anni.

S’intensificano le critiche dopo che le grandi imprese  petrolifere ammettono davanti a una commissione del Congresso il ” lavaggio del cervello” collettivo per demonizzare l’ecologia.

Documenti “esplosivi” rivelano che le più grandi compagnie petrolifere hanno attaccato sistematicamente le tesi ecologiste e intercettato i principali esponenti dei movimenti in difesa della natura. [Congresso USA]

Il Giappone lancia l’allarme mentre si avvicina il tifone Nanmadol.

Le autorità vogliono evacuare due milioni di residenti del sud dell’isola di Kyushu prima dell’arrivo di una tempesta che potrebbe causare inondazioni, smottamenti e crolli. [The Japan Times]

Terremoto di magnitudo 6,4 al largo della costa orientale di Taiwan.

Non ci sono segnalazioni di feriti o danni. [Taipei Times]

Una forte tempesta diretta verso l’Alaska potrebbe far salire il livello dell’acqua in modo devastante.

Mentre è in arrivo la peggiore tempesta degli ultimi cinque decenni, i residenti dello stato sono avvertiti di essere vigili a fronte del grave rischio di inondazioni. [Anchorage Daily News]

L’Ue propone un tribunale speciale per i crimini di guerra in Ucraina dopo che sono state trovate fosse comuni con centinaia di cadaveri.

Gli attacchi contro i civili sono crimini “ripugnanti”, afferma Jan Lipavský, della Repubblica ceca, presidente di turno dell’Ue. [The Guardian]

Cinque soldati siriani uccisi in un’incursione aerea israeliana vicino a Damasco.

Il direttore del Centro siriano per i diritti umani stima in sette il numero dei morti, di cui cinque siriani e due stranieri. [Haaretz]

L’acrobatica politica dell’India sulla scena internazionale.

Vicino alla Russia, ma “amico” dell’Occidente, il primo ministro, Narendra Modi, sostiene il “multi-allineamento” e sfrutta le contraddizioni del mondo per massimizzare i suoi interessi nazionali. [Le Monde]

Come l’estrema destra ha conquistato il voto di molti svedesi.

Con una campagna centrata su temi come l’immigrazione, la religione, la criminalità e il costo delle norme ambientali, i Democratici Svedesi, un partito con radici neonaziste, hanno conquistato il 20,5 dei voti. [The New York Times]

Attanagliata tra l’inflazione, la guerra e la persistente pandemia, l’economia globale rallenta pericolosamente.

Il pericolo che arrivi con forza anche negli Stati Uniti si aggiunge alle preoccupazioni del resto del mondo. [The Washington Post]

Il Kazakistan limita la presidenza ad un solo mandato, che però porta a sette anni, e ripristina il precedente nome della capitale.

Il presidente del Kazakistan, Kassym-Jomart Tokayev, ha firmato una legge che limita i mandati presidenziali e torna al vecchio nome Astana della capitale del paese  dell’Asia centrale, rompendo definitivamente con l’eredità del suo predecessore. La nuova legge estende il  mandato presidenziale a sette anni, dagli attuali cinque, e vietando a qualsiasi presidente di ricandidarsi. [Al Jazeera]

La polizia iraniana spara gas lacrimogeni contro i partecipanti al funerale della donna kurda uccisa dalla polizia morale perché portava male il velo islamico.

Secondo l’agenzia di stampa semi-ufficiale Fars, dopo i funerali di Amini nella città di Saqez, a circa 460 chilometri a ovest di Teheran, alcuni manifestanti si sono radunati davanti al palazzo del governatore, scandendo slogan contro il governo. [Associated Press]

Il Papa si dispiace per l’occasione persa per migliorare i legami tra Vaticano e Cina.

Francesco ha detto di non capire la Cina ma di rispettarla. La Santa Sede aveva trasmesso a Pechino una “manifestazione di disponibilità” di Francesco ad incontrare il presidente Xi Jinping durante la breve visita di stato del leader cinese nella capitale kazaka, ma la Cina ha risposto che non ci sarebbe stato il tempo. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/259 – La Banca Mondiale avverte che tassi di interesse più alti possono innescare una recessione globale.

La fame estrema cresce drammaticamente nelle zone più a rischio climatico.

Oltre 19 milioni di persone soffrono la fame secondo un rapporto che mette in luce il legame tra povertà e clima estremo. [Oxfam]

Il satellite Microscope conferma le tesi di Galileo ed Einstein.

Le osservazioni del satellite del Centre national d’études spatiales francese, lanciato in collaborazione con l’ESA, confermano il “principio di equivalenza” secondo cui i corpi cadono allo stesso modo nel vuoto, qualunque sia la loro massa e composizione. [Phisical Review Letters]

Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’EMA raccomanda l’approvazione di Beyfortus (nirsevimab) di Sanofi e AstraZeneca per la prevenzione della bronchiolite.

Se approvato, Beyfortus sarà il primo agente immunizzante pediatrico per la prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio inferiore causate dal  virus respiratorio sinciziale umano. [EMA]

“Noi non metteremmo mai Carlo III su un autobus”: gli sceicchi del Golfo si oppongono al protocollo del funerale della regina.

Gli emirati sperano in legami più forti col Regno Unito di re Carlo, ma il protocollo della cerimonia è piuttosto indigesto. [The Guardian]

La Banca Mondiale avverte che tassi di interesse più alti possono innescare una recessione globale.

Uno studio afferma che l’economia globale è in forte rallentamento dopo la più debole ripresa post-recessione dal 1970. [The Guardian]

Le biblioteche statunitensi sotto attacco “come non mai” per la messa al bando dei libri su razza e genere sgraditi alla destra.

Nel 2022 ci sono già stati 729  tentativi per bandire 1.651 titoli delle biblioteche pubbliche, scolastiche e universitarie da parte di associazioni genitoriali conservatrici. In alcuni casi, i bibliotecari sono stati minacciati con la violenza da membri dell’associazione dei Proud Boys e altri attivisti armati durante le riunioni dei consigli scolastici o di biblioteca. [The Guardian]

In Tunisia, il presidente Kaïs Saïed vara una nuova legge elettorale che emargina i partiti politici minori.

Le prossime elezioni legislative del 17 dicembre si terranno con un sistema di voto maggioritario, in sostituzione del sistema proporzionale. [France 24]

L’Algeria coinvolge la Tunisia nel suo conflitto col Marocco.

La crisi diplomatica appena scoppiata tra Rabat e Tunisi sul Sahara occidentale è alimentata dal crescente potere di Algeri sul suo piccolo vicino orientale quasi in bancarotta finanziaria. [Le Monde]

Tagikistan e Kirghizistan si accusano a vicenda di aver violato il cessate il fuoco annunciato a seguito di “intensi scontri”.

Almeno 19.000 persone che vivono intorno alla città kirghisa di Batken, bombardata dall’esercito tagiko, sono state evacuate per precauzione. [Le Monde]

‘India, non Hindia’: la polemica sulle lingue del paese s’infiamma in occasione della Festa dell’hindi.

L’India ha 23 lingue ufficiali, ma il primo ministro Modi e il suo partito spingono da tempo in favore dell’hindi, anche se in alcune aree non lo parla nessuno. [South China Morning Post]

Il leader supremo iraniano Ali Khamenei operato d’urgenza per occlusione intestinale.

Ma il Daily Express, parla di tumore e scrive che l’anziano ayatollah sia in pericolo di vita. Il giornale londinese aggiunge che con la sua morte il regime iraniano rischi di implodere. [The New York Times]

Alcune lettere non spedite da soldati russi in fuga parlano della loro demoralizzazione.

10 lettere datate 30 agosto, sono state ritrovate in una casa dove i russi erano accampati. Descrivono delle truppe abbattute alla disperata ricerca di riposo e preoccupate per la propria salute dopo mesi di combattimenti. “Mi rifiuto di proseguire nell’operazione speciale sul territorio dell’Ucraina a causa della mancanza di riposo e la perdita di ogni motivazione”, scrive un militare che si identifica come comandante di un plotone di missili antiaerei della regione di Mosca. [The Washington Post]

A corto di volontari da mandare al fronte, i mercenari russi reclutano nelle carceri.

Per far fronte alla carenza di soldati, il gruppo Wagner offre ai criminali condannati la promessa della libertà. “Dopo sei mesi di guerra ricevi la grazia e non corri più alcun rischio di tornare in carcere”, è stato promesso a una folla di detenuti russi in piedi sotto un poster che diceva “Scegli la vita.”  [The Washington Post]

La prossima settimana le banche libanesi rimarranno chiuse per evitare ulteriori assalti da parte di clienti inferociti.

Almeno otto banche di Beirut e di altre località sono state occupate da depositanti che chiedevano di prelevare i propri risparmi. Un uomo armato di pistola giocattolo, è stato arrestato per avere ”rapinato” i propri risparmi in una banca libanese nella città meridionale di Ghazieh Un altro uomo è entrato armato in una filiale della BLOM Bank nel quartiere Tariq al-Jdideh della capitale libanese per ritirare i propri soldi. Il timore è che questi casi facciano proseliti. [Al Jazeera]

Un nuovo atlante della migrazione degli uccelli porta alla scoperta di viaggi straordinari.

Un nuovo atlante in rete sulla migrazione degli uccelli illustra gli itinerari di circa 450 specie. Bird Migration Explorer è nato dalla collaborazione tra 11 gruppi specializzati, tra cui Cornell Lab of Ornithology, Smithsonian Migratory Bird Center, U.S. Geological Survey, Georgetown University, Colorado State University e la National Audubon Society. [Associated Press]

160 milioni di anni fa, Chrysalis, una delle quasi 90 lune di Saturno si è disintegrata creando i suoi anelli.

I dati raccolti dalla sonda Cassini prima che esplodesse fanno luce sul motivo per cui il gigante gassoso è circondato da cinture di ghiaccio e inclinato a destra. Chrysalis  è riuscito a liberare Saturno dall’attrazione del vicino Nettuno, con il quale era sincronizzato, proiettandolo nell’orbita odierna. [Science]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/258 – In Kazakistan papa Francesco ha tentato di incontrare Xi, che ha rifiutato.

Emozione in India per due sorelle di 15 e 17 anni di casta Dalit  violentate e impiccate ad un albero nell’Uttar Pradesh.

Sei uomini sono stati accusati dell’aggressione alle due  ragazze. [Hindustan Times]

L’Ungheria non può più essere considerata pienamente una democrazia.

La situazione è peggiorata e l’Ungheria è diventata una “autocrazia elettorale”. L’inazione dell’UE ha aggravato l’arretramento. Il parlamento propone di congelare i fondi del Recovery fund fino a quando il paese non si conformerà alle raccomandazioni UE e alle sentenze dei tribunali. [Parlamento Europeo]

Il Regno Unito vuole prolungare il periodo transitorio sui controlli alle frontiere dell’Irlanda del Nord.

L’Ue quasi certamente si opporrà a un’ulteriore crescendo delle contrapposizioni, nonostante la decisione unilaterale del governo di Liz Truss. [The Independent]

Svolta nella terapia delle malattie autoimmuni.

Uno studio rileva che il trattamento con cellule T CAR manda il lupus in remissione, facendo sperare che possa essere usato per curare malattie come la sclerosi multipla. [Nature Medicine]

La svedese Magdalena Andersson si dimette da prima ministra dopo aver riconosciuto la vittoria elettorale del blocco di destra.

La coalizione tra il partito di estrema destra Democratici Svedesi e le altri formazioni di centro-destra ha ottenuto una maggioranza di tre deputati. Andersson spera che non riescano a formare un governo. [Dagens Nyheter]

Il governatore della Florida Ronald DeSantis invia provocatoriamente aerei di migranti nell’isola alle coste del Massachussetts Martha’s Vineyard.

Due aerei che trasportavano per lo più adulti e bambini venezuelani e colombiani sono atterrati sull’isola nell’ambito di quello che l’ufficio di DeSantis definisce “un programma di ricollocazione di immigrati illegali verso destinazioni santuario”. In precedenza, il governatore repubblicano del Texas, Greg Abbott, aveva adottato un approccio conflittuale e teatrale di contrasto alla politica di Biden sull’immigrazione, inviando autobus carichi di immigrati nelle  città democratiche di New York e Chicago. Due autobus dal Texas hanno portato circa 100 migranti prevalentemente venezuelani a Washington lasciandoli davanti l’abitazione della vicepresidente, Kamala Harris. [Miami Herald]

In Indiana entra in vigore il divieto di aborto quasi totale.

La legge praticamente elimina l’accesso all’aborto per 1,5 milioni di persone in uno stato, che in passato era un rifugio sicuro per quante volevano abortire. [The Indianapolis Star]

Alcuni ricercatori vogliono insegnare ai robot a ridere al momento giusto.

Il gruppo di ricercatori ritiene che la capacità di ridere renda più naturali le loro conversazioni con gli esseri umani. [Frontiers]

Gli Usa incriminano tre pirati informatici iraniani e ne sanzionano sette.

Tutti sono accusati di attacchi informatici a varie strutture statunitensi,tra cui un ospedale pediatrico. [ComputerWeekly]

Nel campo di Al-Hol, in Siria, emerge un “minicaliffato”.

L’influenza e la violenza religiosa del gruppo Stato Islamico persistono in questo campo in Siria, dove gli sfollati delle ultime battaglie si mescolano alle famiglie dei jihadisti. Più del 70% ha meno di 12 anni. [Le Monde]

A ventitré anni dal suo debutto, l’euro lotta ancora per competere con il dollaro.

Utilizzata nel 38% delle transazioni internazionali contro il 42% del dollaro, l’euro è di gran lunga la seconda moneta più utilizzata del mondo. Ma nel 2021 rappresentava solo il 20% delle riserve delle banche centrali mondiali, rispetto al 60% della valuta americana. Lo scivolamento del 12% rispetto al dollaro dall’inizio del 2022 rispecchia questa anomalia. [Le Monde]

Il Messico arresta un generale dell’esercito legato alla scomparsa di 43 studenti di Ayotzinapa.

L’alto ufficiale è sospettato di aver ordinato l’uccisione di almeno sei degli studenti scomparsi nel 2014. Questo è l’ultimo di una serie di arresti di alto profilo  per lo stesso caso. [La Jornada]

I campioni lunari riportati dalla missione lunare cinese Chang’e 5 rivelano più contenuto d’acqua rispetto alle stime precedenti.

La concentrazione d’acqua nel sito dell’atterraggio è di almeno 170 parti per milione, per lo più creata dall’azione solare. [South China Morning Post]

In Kazakistan papa Francesco ha tentato di incontrare Xi, che ha rifiutato.

Il Vaticano ha fatto sapere che Francesco era disposto a incontrare il presidente cinese Xi Jinping mentre entrambi i leader si trovavano nella capitale kazaka, ma la Cina ha detto che non c’era abbastanza tempo. La fonte non ha fornito dettagli su come o quando il Vaticano ha contattato la Cina. [Reuters]

Invasione russa dell’Ucraina: Putin allude alle “preoccupazioni” della Cina mentre Xi rimane in silenzio sulla guerra.

Riconoscendo le preoccupazioni della Cina sull’Ucraina, Putin lascia trasparire segni di attrito. [The New York Times]

La ricerca di forme di vita intelligente si fa sempre più stuzzicante.

L’universo ospita circa 100 miliardi di galassie e una quantità inimmaginabile di pianeti. Oggi abbiamo nuovi modi per identificare segni di vita su di essi. [The New York Times]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/257 – Ostracizzato dall’Occidente, Putin scopre un compare in Arabia Saudita.

L’assunzione quotidiana di integratori vitaminici può migliorare le funzioni cerebrali degli anziani.

Una sperimentazione statunitense rileva che gli integratori potrebbero rallentare il declino del 60%, ma gli esperti di alzheimer e demenza avvertono che sono necessari studi più approfonditi. [Alzheimer’s and Dementia]

La Polonia chiede alla Russia la restituzione delle opere d’arte saccheggiate dall’Armata Rossa durante la seconda guerra mondiale.

Il ministro della cultura afferma che “le indagini su centinaia di migliaia di opere portano alla Federazione Russa”. [Polskie Radio 24]

Chi non parteciperà al funerale della regina?

La lista degli invitati include ex primi ministri, leader mondiali e reali europei, ma si fa prima a menzionare i sei paesi esclusi, cioè Russia, Myanmar, Bielorussia, Siria, Venezuela e Afghanistan. [Reuters]

Ostracizzata dall’Occidente, la Russia scopre un compare in Arabia Saudita.

I due paesi produttori di petrolio hanno rafforzato i legami, anche se gli Stati Uniti e l’Europa si sforzano di isolare la Russia a causa dell’invasione dell’Ucraina. [The New York Times]

Dopo le inondazioni record del Pakistan, i villaggi son diventati isole disperate.

L’alluvione ha sommerso vaste aree e i residenti attendono ancora urgentemente aiuti. Potrebbero occorrere  dai tre ai sei mesi prima che l’acqua si ritiri. [The New York Times]

Gli Stati Uniti versano in un fondo apposito i 3,5 miliardi di dollari congelati della banca centrale afgana.

Il Fondo, che avrà sede in Svizzera, dovrà aiutare a stabilizzare l’economia dell’Afghanistan e pagare le importazioni come l’elettricità, senza avvantaggiare i talebani. [The New York Times]

Cina e India avevano infiltrato agenti segreti all’interno di Twitter.

L’ex capo della sicurezza di Twitter ha rivelato al Congresso che a libro paga della rete c’era “almeno un agente” del servizio segreto cinese  e che la società ha coscientemente consentito all’India di infiltrare suoi funzionari nell’organico della società, concedendo  potenzialmente a questi paesi di accedere a dati sensibili degli utenti. Peiter “Mudge” Zatko, un rispettato esperto di sicurezza informatica, ha testimoniato davanti alla commissione giudiziaria del Senato per esporre le sue accuse contro la società. [Associated Press]

L’UE prevede di riscuotere 140 miliardi di euro dalla tassa sui profitti eccezionali delle imprese energetiche.

Il limite ai ricavi eccezionali di queste imprese consentirà di venire in aiuto alle aziende loro clienti in difficoltà, afferma il vicepresidente della Commissione, Franz Timmermans. [The Guardian]

Confermata la multa di 4 miliardi di euro a carico di Google per abuso di posizione dominante.

La seconda corte più alta d’Europa ha ampiamente confermato la sentenza, riconoscendo che Google ha costretto i produttori di telefoni Android a preinstallare il suo browser e l’applicazione di ricerca con Google come condizione per accedere al negozio virtuale Play Store, ma ha ridotto la multa da 4,34 a 4,125 miliardi di euro. In dieci anni, con tre procedimenti distinti, la Commissione europea ha inflitto alla società sanzioni per 8,25 miliardi di euro. [The Guardian]

La produzione di semiconduttori di Taiwan quest’anno crescerà del 20%.

Già primo esportatore mondiale di semiconduttori, Taiwan rappresenta oltre il 60% del mercato globale dei circuiti integrati per computer. [South China Morning Post]

La Corea del Sud emerge come fornitore primario di armamenti dopo i contratti miliardari con Polonia e Malesia.

La Korea Aerospace Industries questa settimana dovrebbe firmare un contratto per 48 velivoli FA-50 con la  Polonia per un valore di circa 3 miliardi di dollari USA. Le esportazioni totali di armi della Corea del Sud nel 2022 potrebbero superare i 10 miliardi di dollari, contro i sette dell’anno scorso. [South China Morning Post]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/256 – “Se volete salvare le balene, non mangiate più aragoste”.

Piovono critiche sulla nomina del nuovo segretario generale del parlamento europeo.

Dopo tredici anni, il tedesco Klaus Welle ha  rinunciato all’incarico di segretario generale del Parlamento europeo. Il suo successore sarà l’italiano Alessandro Chiocchetti, eletto con una procedura controversa. [Der Spiegel]

Azerbaigian-Armenia: riesplode il conflitto.

L’Armenia afferma che almeno 49 dei suoi soldati sono caduti nei combattimenti lungo il confine con l’Azerbaigian, sostenendo che gli attacchi sono stati effettuati a causa della disputa mai sopita sul Nagorno-Karabakh. L’Azerbaigian afferma che le sue forze hanno risposto al fuoco per prevenire “provocazioni su larga scala” da parte dell’esercito armeno. [Al Jazeera]

Il Pakistan si sforza di mettere in sicurezza una centrale elettrica chiave del paese, mentre cresce la minaccia delle inondazioni.

L’esercito è al lavoro per proteggere la centrale della provincia del Sindh che serve milioni di cittadini, mentre le previsioni meteorologiche promettono poco di buono. Intanto, la distruzione dei raccolti minaccia la sicurezza alimentare del paese.  [The Guardian]

Una causa da 25 miliardi di euro nel Regno Unito e nell’UE per pubblicità digitale incombe su Google.

La società tecnologica è accusata di aver abusato del proprio potere nel mercato della pubblicità. [The Guardian]

Fosun cerca di rassicurare gli investitori dopo che Pechino ha avvertito le sue imprese di stato sui rischi del conglomerato.

La Cina dice alle banche di controllare l’esposizione nei confronti dell’indebitatissimo conglomerato Fosun.

La solidità finanziaria del gruppo con sede a Shanghai, co-fondato nel 1992 dal miliardario Guo Guangchang e diventato uno dei più grandi conglomerati non statali della Cina, è stata messa a dura prova dopo un’enorme svendita di obbligazioni immobiliari iniziata a giugno. [Caixin Global]

Terremoto in Papua Nuova Guinea: sette morti accertati, ma molti altri potrebbero essere stai sepolti dalle frane.

I soccorritori cercano numerose persone che potrebbero essere sepolte sotto le frane provocate da un terremoto di magnitudo 7,6 domenica. [The  Fiji Times]

Il nuovo collegamento ferroviario mongolo incrementerà le esportazioni di carbone verso la Cina.

I 233 chilometri della linea ferroviaria Tavan Tolgoi ridurranno i costi di trasporto a $8 per tonnellata, un quarto di quanto costa oggi il trasporto su gomma. La Mongolia, che dipende soprattutto dall’attività mineraria, investe pesantemente in collegamenti economici ed efficienti, in particolare verso la Russia e la Cina. [South China Morning Post]

Usa: le operazioni su titoli azionari denunciate da quasi un quinto dei membri del Congresso evidenziano possibili conflitti.

Un’analisi del New York Times rileva che 97 parlamentari o i loro congiunti hanno negoziato titoli in settori che potrebbero essere interessati alle loro decisioni. Più della metà di loro, infatti, ha fatto parte di commissioni parlamentari che potevano fornire loro informazioni sulle società di cui, secondo le loro stesse dichiarazioni, hanno acquistato o venduto azioni. Il problema è che i membri del Congresso possono operare in borsa con poche limitazioni. [The New York Times]

“Se volete salvare le balene, non mangiate più aragoste”.

Per Seafood Watch i crostacei, a lungo considerati una scelta più responsabile, non possono più essere considerati un pasto senza sensi di colpa. [The New York Times]

“La Russia ha speso milioni in una campagna politica globale segreta”.

La Russia ha segretamente finanziato con oltre 300 milioni di dollari partiti e candidati politici stranieri in più di due dozzine di paesi a partire dal 2014 nel tentativo di influenzare gli eventi politici oltre i suoi confini, secondo una nuovo rapporto dei servizi segreti americani. [The Washington Post]

Secondo alcuni modelli previsionali, la maggioranza cristiana degli Stati Uniti potrebbe svanire entro i prossimi decenni.

Entro il 2070, secondo il Pew Research Center, i cristiani potrebbero ridursi a meno d’un terzo della popolazione. Contemporaneamente gli americani che si definiscono musulmani, ebrei, indù, buddisti e seguaci di altre fedi non cristiane potrebbe raddoppiare. [The Washington Post]

Dozzine di bambini morti spingono il Gambia a sospendere le vendite di sciroppo di paracetamolo.

Il Gambia ha ordinato a importatori e farmacie  di sospendere le vendite di tutte le marche di paracetamolo sciroppo mentre il governo indaga su un sospetto legame tra il medicinale e la morte di dozzine di bambini. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.