Autore: ultimora

Ultim’Ora II/145 – Un cieco recupera la vista dopo un trattamento pionieristico.

Aung San Suu Kyi compare di persona in tribunale per la prima volta dopo il colpo di stato.

La politica birmana, che sembrava in buona salute, si è incontrata con i suoi legali per circa 30 minuti prima dell’udienza. La TV di stato ha mostrato Suu Kyi sul banco degli imputati, seduta accanto al presidente destituito Win Myint e a un altro imputato.

Coronavirus: Singapore approva un test simile a un etilometro che dà l’esito in 60 secondi.

Breathonix, una società nata da una costola della National University of Singapore, collabora con il ministero della salute per le prove sul campo.

Coronavirus: i cani rilevano il virus in meno di un secondo.

Uno studio condotto a Londra e pubblicato sul BMJ ha utilizzato sei cani con risultati definiti “entusiasmanti”.

Pirateria informatica: la chirurgia del principale ospedale di Hamilton bloccata da un attacco estorsivo.

Più del 20% degli interventi programmati hanno dovuto essere rimandati.  

Crisi migratoria di Ceuta: centinaia di migranti minorenni bloccati sulle navi in ​​attesa che la loro situazione venga chiarita.

Da cinque giorni senza un pasto caldo, temono soprattutto di essere rispediti in Marocco.

Israele: la rabbia dei palestinesi è stata alimentata dalla pressione per ebraizzare le città miste.

L’esplosione della violenza arabo-ebraica all’interno delle città israeliane ha focalizzato l’attenzione su un movimento di nazionalisti religiosi che cercano di rafforzare la presenza ebraica nelle aree a maggioranza araba.

Clima: come cambia il concetto di “normalità”.

La National Oceanic and Atmospheric Administration ha pubblicato le sue ultime “condizioni climatiche normali”: dati di riferimento di temperatura, pioggia, neve e altre variabili meteorologiche raccolte in tre decenni in migliaia di località degli Stati Uniti. Aggiornate ogni 10 anni, le condizioni “normali” sono usate dai meteorologi televisivi quando dicono che la temperatura è di x gradi sopra o sotto  il normale, o che un acquazzone ha versato più pioggia di quanto sia tipico per un intero mese.

Agricoltura: sempre meno aziende, sempre più grandi, sempre più intensive.

Un’analisi del Guardian misura l’intensificazione dell’agricoltura in tutta l’Ue con l’aumento del numero di capi di bestiame per azienda, mentre milioni di imprese agricole minori scompaiono.

Che cosa dice la guerra per procura alla ExxonMobil  sul cambiamento climatico.

Gli investitori-attivisti spingono il gigante energetico americano a ridurre le emissioni di carbonio. Il risultato non è scontato.

Portare la velocità a 30 chilometri orari nelle aree popolate è una delle misure più efficaci per ridurre le vittime della strada.

Ogni anno circa 1,4 milioni di persone nel mondo muoiono in incidenti stradali. Guidare a 30 km/ h nelle aree popolate dovrebbe aiutare a ridurre la mortalità, sostiene Jean Todt, presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile ed ex leader della Ferrari, in occasione della sesta Settimana mondiale della sicurezza stradale.

Dei quasi-cristalli, materiali la cui costituzione sfida le leggi della chimica, sono stati creati da un’esplosione nucleare.

La trinitite rossa, un materiale “quasi impossibile” da produrre, è stata scoperta nel sito sperimentale della prima bomba atomica nel Nuovo Messico. È il primo quasi-cristallo artificiale.

Un cieco ha parzialmente recuperato la vista dopo un trattamento pionieristico.

L’uomo ha riacquistato la capacità di riconoscere gli oggetti dopo un primo intervento di terapia optogenetica.

Biden e Putin s’incontreranno entro due settimane a Ginevra.

Una missione degli Stati Uniti è già a Ginevra per i preparativi. Alcuni osservatori riferiscono di aver visto un insolito aereo cargo statunitense atterrare all’aeroporto della città domenica.

Oman: rare manifestazioni di protesta per la salvaguardia dei posti di lavoro scatenano una massiccia risposta della polizia.

Alcune sporadiche proteste contro i licenziamenti e le pessime condizioni economiche hanno attirato una massiccia presenza della polizia nelle città di Sohar e Muscat. I manifestanti hanno lanciato pietre; la polizia ha risposto con lacrimogeni.

La Siria accusa Israele per i misteriosi attacchi alle petroliere.

Il ministro degli esteri siriano ha detto alla TV libanese Al-Mayadeen che le petroliere che arrivano in Siria ora saranno sotto protezione russa, ma non ha fornito alcuna prova di come Israele possa essere dietro gli attacchi.

Papa Francesco chiede agli operatori dei media vaticani: chi legge le vostre notizie?

Tra radio, internet, tv e Osservatore Romano, i media del Vaticano costano alla Santa Sede più di tutte le sue ambasciate sparse per il mondo.

Pechino bandisce le cripto valute. Il bitcoin crolla.

Un comitato del Consiglio di Stato guidato dal vice premier Liu He ha annunciato la messa al bando come parte degli sforzi per ridurre i rischi finanziari. Secondo alcune stime, le criptovalute in circolazione in Cina rappresentano fino al 70% dell’offerta globale.

L’agenda elettorale di Khamenei potrebbe rallentare la ripresa dei colloqui sul nucleare iraniano.

Il leader supremo ayatollah Ali Khamenei vorrebbe che i negoziati di Vienna pongano fine all’isolamento economico dell’Iran, ma in un momento più favorevole per l’Iran.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Al Jazeera, Associated Press, BMJ, CNA, El Diario.Es, Le Monde, Nature Medecine, New Zealand Herald, Pnas, Reuters, Tages-Anzeiger, The Economist, The Guardian, The New York Times, The Straits Times, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/144 – Olaf Scholz propone un “club per il clima”.

“Pentagon Papers”: segreti, bugie e fughe di notizie.

Da analista militare, nel 1969 Daniel Ellsberg temeva che la guerra del Vietnam si sarebbe trasformata in un’apocalisse nucleare. Quindi ha fotocopiato segretamente un rapporto di 7.000 pagine che esponeva la realtà del ruolo degli Stati Uniti in Vietnam. Documenti fin’ora segreti confermano che nel 1958 gli Stati Uniti presero seriamente in considerazione un attacco nucleare alla Cina per Taiwan. Gli Stati Uniti presumevano anche che l’Unione Sovietica avrebbe aiutato la Cina e avrebbe reagito con armi nucleari.

Intervista alla fisica teorica Chiara Marletto: “Un (congegno) costruttore universale, come  le stampanti 3D, potrebbe rivoluzionare la civiltà”.

La scienziata sostiene che studiare le particelle elementari è solo un modo per spiegare i fenomeni.

Boicottaggi e sanzioni hanno aiutato il Sudafrica a liberarsi dall’apartheid. Ora tocca a Israele?

Il confronto irrita molti sostenitori di Israele, ma il crescente movimento palestinese per il boicottaggio, il disinvestimento e le sanzioni si ispira alla lotta per isolare il razzismo sudafricano.

Il governo inglese prepara un visto digitale per “contare chi entra e chi esce dal Regno Unito”.

Il documento di viaggio elettronico in stile statunitense determinerà automaticamente in anticipo l’idoneità dei visitatori.

“Sì, la marijuana è legale. Ma ce n’è poca”.

I venditori di cannabis si stanno affrettando a soddisfare quella che dovrebbe essere una “marea” della domanda a New York e nel New Jersey.

Pakistan: il commercio privato dei vaccini sottolinea il divario tra ricchi e poveri.

Tra rifornimenti limitati e burocrazia, la campagna vaccinale è accessibile soltanto a coloro che possono pagare. La maggior parte della gente non può permetterseli.

I ricercatori del Wuhan Institute of Virology rilasciano le sequenze genetiche di otto nuovi coronavirus di pipistrello.

Questi virus costituiscono una famiglia correlata  con la SARS-CoV-2, responsabile del covid-19.

“Per sfuggire alla trappola del debito, la Tunisia deve cambiare il suo motore economico”.

Mentre il debito pubblico supera il 100% del PIL, l’economista Fadhel Kaboub ritiene che il paese sia bloccato in un circolo vizioso insostenibile.

Intervista a Dario Franceschini: “La cultura è un dovere morale e un bene per l’economia”.

Il ministro della Cultura italiano dice che la Biennale di Venezia vuole inviare un “messaggio di fiducia” all’Europa.

In Nicaragua, il regime di Ortega imbavaglia l’opposizione in vista delle elezioni.

La polizia ha fatto irruzione negli uffici di due organi di stampa e ha avviato iniziative giudiziarie strumentali contro oppositori politici, a meno di sei mesi dalle elezioni presidenziali, previste per il 7 novembre.

Rozina Islam,  la giornalista bengalese incarcerata dopo avere messo a nudo la corruzione del paese, liberata su cauzione.

83 eminenti esponenti della società civile ne avevano richiesto il rilascio incondizionato.

La giunta militare del Myanmar sospende oltre 125.000 insegnanti contrari al colpo di stato.

Il sindacato degli insegnanti afferma che più di un insegnante su quattro è stato sospeso a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico.

Un’esplosione di un impianto chimico iraniano causa nove feriti.

L’azienda produce vari tipi di esplosivi, oltre a nitrati, sodio, potassio, stronzio, calcio, rame e bario. Inizialmente alcuni siti avevano collegato l’esplosione con le attività della HESA, che fra l’altro produce veicoli aerei senza pilota (UAV) o droni.

L’Iran dice che non darà più l’accesso ai siti nucleari ai controllori delle Nazioni Unite.

L’accordo che consente all’Agenzia internazionale per l’energia atomica di ispezionare gli impianti nucleari non sarà rinnovato.

Condizioni meteorologiche estreme  hanno causato ventun morti tra i partecipanti all’ultramaratona cinese.

Grandine, pioggia gelata e vento forte hanno colpito i partecipanti alla 100 km nella foresta di pietra del fiume Giallo, nella provincia del Gansu, mentre erano ad alta quota.

Man mano che l’isola indiana di Ghoramara si restringe, il futuro dei suoi abitanti si fa sempre più fosco.

Da decenni, l’isola è erosa dai cambiamenti climatici e si prevede che svanirà entro il 2050. Il covid e il ciclone Amphan hanno peggiorato il destino degli ultimi 3.000 residenti, che non sanno dove andare.

Il tabacco dello Zimbabwe è in pieno boom. Ma anche i debiti dei suoi coltivatori neri.

Il tabacco dello Zimbabwe è tornato a fiorire, come anche i prezzi delle “foglie d’oro” esportate in tutto il mondo. La maggior parte dei coltivatori oggi sono neri, un cambiamento storico rispetto a quando il tabacco era in gran parte prodotto dagli agricoltori bianchi. Ma molti piccoli agricoltori lamentano di essere ostaggio degli intermediari che li hanno imprigionati nella trappola dei debiti.

Olaf Scholz propone un “club per il clima” per evitare le guerre commerciali.

Il vice cancelliere tedesco e ministro delle finanze  chiede che l’Europa si impegni per la messa punto di regole e standard comuni su come ridurre le emissioni di carbonio.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Euronews, Le Monde, Prothom Alo, Reuters, Reveal, Semana, South China Morning Post, The Guardian, The Irrawaddy, The New York Times, Xinhua, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/143 – Nigeria: il declino di Boko Haram a favore dell’Isis non è una buona notizia.

Secondo l’OMS, il covid ha ucciso più di sei milioni di persone.

La reale mortalità della pandemia sarebbe da due a tre volte più alta di quanto indichino le cifre fornite dagli stati. In alcuni paesi, la vita media potrebbe essersi ridotta di due o tre anni.

La criminalità informatica ora è in allarme dopo l’attacco alla Colonial Pipeline.

L’attacco estorsivo che ha paralizzato un importante sistema di oleodotti statunitensi accende i riflettori su gruppi criminali che si muovevano nella rete cercando di non farsi troppo notare. Presto la pacchia potrebbe finire.

“La più grande inversione di rotta degli ultimi 25 anni”: lo stato britannico riprende il controllo dei treni.

Una società pubblica supervisionerà il funzionamento della rete ferroviaria. Non si tratta di una nazionalizzazione completa, ma il peso del settore privato sarà ridimensionato.

In Catalogna, un indipendentista moderato eletto a capo della regione ribelle.

Le divergenze all’interno della maggioranza hanno ritardato l’insediamento del nuovo presidente del governo, Pere Aragonès, che a breve termine rinuncia all’idea di lottare per l’indipendenza.

Il Nepal convoca nuove elezioni mentre si aggrava l’epidemia di covid.

Il presidente Bhandari scioglie il parlamento dopo aver constatato che né il primo ministro né l’opposizione hanno la maggioranza.

La malattia del “fungo nero” legata al covid si espande in tutta l’India.

I casi di mucormicosi segnalati superano quota 7.200. Il fungo di solito colpisce pazienti con diabete o con sistema immunitario compromesso.

Nigeria: il declino di Boko Haram a favore dell’Isis non è una buona notizia.

La morte del leader di Boko Haram aumenterà l’influenza degli affiliati dello Stato Islamico in tutta la regione.

Una lettera di Albert Einstein, con l’equazione E = mc2 scritta di sua mano, battuta a un’asta 1,2 milioni d di dollari.

Si conoscono solo due esempi simili. La lettera, scritta nel 1946,  era stata inviata al fisico Ludwik Silberstein.

Il Dipartimento di giustizia di Trump aveva sequestrato segretamente i tabulati telefonici di una giornalista della CNN.

La corrispondente del Pentagono Barbara Starr era stata messa sotto controllo nel 2017.

Quello che agli americani mancava di più con i ristoranti chiusi non era il cibo.

Ora che New York City consente la riapertura, è chiaro che l’ingrediente magico era il brivido di incontri casuali con altre persone.

Guerra di Gaza: l’esercito israeliano ha inflitto una pesante perdita. Ma ha raggiunto il suo scopo?

L’esercito israeliano afferma che i suoi attacchi aerei hanno ucciso dozzine di alti dirigenti di Hamas e distrutto infrastrutture militari critiche. Ma la vittoria è difficile da misurare.

Guerra di Gaza: le bombe hanno distrutto oltre duemila abitazioni.

Israele ha lanciato centinaia di attacchi aerei sulla striscia sovraffollata di Gaza, prendendo di mira edifici residenziali, commerciali e governativi. Ufficialmente voleva colpire soltanto uffici e risorse di Hamas.

Tra i danni “collaterali” figurano quattro moschee, dozzine di uffici di polizia e la maggior parte delle fabbriche della zona industriale.

Nel ritiro degli Stati Uniti dall’Afghanistan permangono troppe zone d’ombra.

L’amministrazione Biden riconosce che un ritiro completo delle truppe statunitensi non è privo di rischi, ma sostiene che aspettare un momento migliore per porre fine al coinvolgimento degli Stati Uniti nella guerra significherebbe non andarsene più, mentre le minacce degli estremisti peggiorano le cose.

Il cardinale Pell analizza uno scandalo vaticano che sospettava da molto tempo.

Prima dell’uscita negli Usa del suo libro di memorie, “Prison Journal, Volume 2”, il cardinale Pell racconta all’Associated Press  i quattro mesi centrali del suo mandato come responsabile delle finanze del Vaticano.

Yuan Longping, “il padre del riso ibrido”, che ha debellato lo spettro della fame in molte regioni del mondo, è morto di malattia a Changsha all’età di 91 anni.

Yuan è stato il primo scienziato al mondo a utilizzare con successo l’eterosi del riso, ossia l’incrocio fra varietà differenti inteso ad aumentare il numero di alleli (varianti) differenti per i geni che controllano uno stesso carattere.

Il rover cinese si muove su Marte a una settimana dall’atterraggio.

Il veicolo a sei ruote a energia solare, che pesa circa 240 chilogrammi, è atterrato su Marte il 15 maggio. La sua missione è destinata a durare tre mesi, durante i quali cercherà segni o prove di vita antica sulla superficie del pianeta.

Il principale produttore cinese di circuiti integrati SMIC offre azioni ai dipendenti.

Il consiglio di amministrazione ha approvato un programma di incentivi in azioni che interesserà fino a 4.000 dipendenti.

Il gigantesco braccio robotico della stazione spaziale cinese inquieta gli Stati Uniti.

Il dispositivo potrebbe essere “utilizzato per un futuro sistema per agganciare altri satelliti”, dice il capo del Comando spaziale degli Stati Uniti. Il braccio, lungo 10 metri, attaccato al modulo centrale della stazione spaziale di Tiangong, è in grado di sollevare oggetti che pesano fino a 20 tonnellate.

Il capo del Partito comunista cinese del Tibet attacca la religione e il separatismo.

Il buddismo tibetano è sempre stato parte della cultura cinese, afferma Wu Yingjie, mentre il partito celebra i 70 anni di controllo della regione.

Cocktail di sterco di vacca: l’India abbonda di ciarlatani che speculano sulle “cure” per il covid.

Mentre la pandemia travolge gli ospedali del paese, un numero crescente di indiani si rivolge a cure stravaganti senza alcun fondamento scientifico. La fede negli “stimolatori d’immunità” a base di erbe e trattamenti improbabili non contagia solo le persone più ignoranti, ma arriva anche ai più alti livelli di governo.

Il capo della giunta birmana annuncia che presto Aung San Suu Kyi apparirà in pubblico.

” Aung San Suu Kyi gode di buona salute. È a casa sua e gode ottima salute. Tra pochi giorni dovrà affrontare un processo in tribunale”, ha detto Min Aung Hlaing in collegamento video con l’emittente in lingua cinese di Hong Kong, Phoenix Television, registrato il 20 maggio, ma inviato parzialmente in onda sabato.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Clinical Infectious Diseases, CNN, El Periódico, Financial Times, Global Times, Le Monde, Madras Courier, Reuters, South China Morning Post, The Guardian, The Himalayan Times, The Hindustan Times, The New York Times, UPI, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/142 – Negli ultimi quattro anni, l’arsenale nucleare della Corea del Nord è quasi raddoppiato.

Coronavirus: i cani rilevano il covid quasi come  i tamponi.

Secondo uno studio avviato su iniziativa della Scuola nazionale di veterinaria di Alfort, i cani eccellono nel rilevare la presenza del coronavirus nell’uomo. I risultati “molto promettenti” di questa ricerca potrebbero accelerare la diagnosi di massa.

La crisi climatica causa il drastico declino della fauna selvatica artica.

Uccelli costieri nativi e caribù sono tra le specie a rischio perché le loro strategie di sopravvivenza sono sconvolte dai cambiamenti climatici.

Il leader di Boko Haram, Shekau, si sarebbe fatto saltare in aria per non arrendersi ai combattenti dell’ISWAP che lo avevano catturato nella foresta di Sambisa, in Nigeria.

Già altre volte Shekau era stato dato per morto, ma poi era improvvisamente risorto dal profondo della giungla. Abubakar Shekau, noto anche come Jama’atu Ahlus-Sunnah Lidda’Awati Wal Jihad (JAS), per oltre un decennio ha guidato la rivolta nel nord-est della Nigeria. L’Iswap, o Provincia dell’Africa occidentale dello Stato islamico, chiamata anche Wilayat Garb Ifrqiya, ossia “Provincia dell’Africa occidentale”, aveva rotto con Boko Haram nel 2016 per unirsi all’Isis.

Il Regno Unito viene percepito come uno “stato nemico” dai cittadini dell’Ue detenuti dalla polizia di frontiera.

Incerto e impreparato sulle normative da applicare, il personale di frontiera del Ministero dell’interno incontra con sospetto i visitatori e i lavoratori regolari.

La Biblioteca Nazionale di Spagna affronta imbarazzata la misteriosa sparizione delle opere di Galileo.

Scoperto per caso nel 2014, il furto dei manoscritti non è stato seguito da alcuna indagine. Pare che siano coinvolti falsari di diversi paesi.

Decine di migranti soccorsi nella Manica.

Centosei migranti sono stati soccorsi dalle autorità francesi mentre cercavano di raggiungere le coste britanniche con tre barche.

Il rischio di un conflitto nello Stretto di Taiwan è “ai massimi storici”, afferma un centro di ricerca finanziato da Pechino.

Gli analisti hanno passato in rassegna la forza militare delle due parti, le relazioni commerciali, l’opinione pubblica, gli eventi politici e il sostegno degli alleati. Il cambiamento della dinamica politica e le relazioni più strette di Washington con Taipei sono considerati “fattori distruttivi” chiave.

“Fabbrica delle scoperte”: la Cina pensa in grande su come spiegarci l’universo.

Le strutture di ricerca su larga scala hanno aiutato la Cina al salto di qualità dalla produzione di scarpe e camicie alla scoperta di raggi cosmici e pulsar. Non tutti gli scienziati cinesi, tuttavia, credono che gli enormi progetti valgano il loro costo.

Biden deve affrontare una verità inquietante: la Corea del Nord non rinuncia al suo arsenale nucleare.

Mentre si prepara a incontrare il presidente della Corea del Sud, Biden deve fare i conti con il fatto che, negli ultimi quattro anni, l’arsenale nucleare del Nord è quasi raddoppiato.

Gli Stati Uniti promettono di ricostruire Gaza, ma gli aiuti potrebbero dipendere dall’arsenale missilistico di Hamas.

Lo sforzo potrebbe costare miliardi di dollari e le autorità statunitensi sperano che venga accolto favorevolmente da Hamas. Ma modererebbe l’atteggiamento del gruppo militante nei confronti di Israele?

Una volta era l’economista preferito dall’industria tecnologica, ora è la spina nel suo fianco.

L’appello all’attivismo del governo del premio Nobel Paul Romer, in particolare nei confronti delle grandi aziende tecnologiche, riflette “un profondo cambiamento del suo pensiero”. La proposta di Romer di una tassa progressiva sulla pubblicità digitale colpirebbe principalmente i giganti della tecnologia come Google.

Il covid spesso è più fatale in Africa che in altre regioni.

Uno studio rileva che l’inadeguatezza delle cure ha contribuito a tassi di mortalità più elevati rispetto ad altre parti del mondo.

La Spagna “restituisce” 6.600 persone al Marocco, mentre le famiglie cercano i propri cari.

I funzionari di Ceuta sono sommersi dalle chiamate dei genitori marocchini che cercano di ricongiungersi con i propri familiari dopo che centinaia di bambini e adolescenti sono stati trascinati verso l’enclave spagnola nel nord Africa da uno tsunami diplomatico tra Spagna e Marocco.

Sia Israele che Hamas si dichiarano vincitori mentre la fragile tregua si consolida.

Israele e Hamas rivendicano 11 giorni di combattimenti, ma uno scontro tra la polizia israeliana e i manifestanti palestinesi a Gerusalemme sottolinea la fragilità della tregua. Il grande mediatore è stato l’Egitto.

La strada da percorrere prima che le banche diventino “verdi” è lunga e accidentata.

L’Autorità bancaria europea ha stabilito come le banche debbano pubblicare un rivoluzionario “indice di attività verdi”, o GAR, come misura fondamentale di come la loro attività sia rispettosa del clima, secondo la “tassonomia” preparata dall’Unione. Il GAR misura il rapporto tra le attività rispettose del clima, come prestiti e titoli di debito, e le attività totali della banca.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Conservation Of Arctic Flora And Fauna (CAFF), France Bleu, Le Monde, Premium Times, Reuters, South China Morning Post, The Guardian, The Lancet, The New York Times, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/141 – Conflitto di Gaza: bloccare la vendita di armi.

In Antartide, il più grande iceberg del mondo, quasi quattro volte più grande di New York, galleggia nel mare di Weddell.

La massa di ghiaccio designata con la sigla A-76, misura 4.320 chilometri quadrati; si è staccata dalla piattaforma Ronne.

La Colonial Pipeline ammette di avere pagato un riscatto di 4,4 milioni di dollari alla banda di estorsori che l’avevano attaccata.

Il pagamento del riscatto era l’unico modo per riavviare i sistemi del gasdotto in modo rapido e sicuro.

Attivisti per il clima, diventati azionisti, attaccano le politiche del gigante petrolifero statunitense Chevron.

L’associazione Follow This guida le ribellioni degli investitori che chiedono di ridurre le emissioni di carbonio per contrastare  il riscaldamento globale.

Gli equilibrismi della Corea del Sud mettono a dura prova il piano di Biden teso a creare un fronte comune anti Cina.

I destreggiamenti di Seoul nel panorama geopolitico nell’Asia orientale mostrano i limiti del fronte unico con gli Stati Uniti.

La destra prosegue con la politica di Trump nell’incolpare i migranti dei problemi ambientali.

Secondo il procuratore generale dell’Arizona gli immigranti “incrementano il rilascio di sostanze inquinanti, anidride carbonica e altri gas a effetto serra nell’atmosfera, influendo direttamente sulla qualità dell’aria e il riscaldamento globale”.

Il fetore dei cadaveri in decomposizione appesta l’India rurale mentre il Gange si gonfia delle vittime del covid abbandonate alla corrente.

La vergogna e il costo della legna non lasciano alle famiglie altra scelta che affidare i loro morti al fiume.

La Turchia vieta le importazioni di rifiuti di plastica.

Nonostante un tasso di riciclaggio di appena il 12%, la Turchia ha importato più rifiuti di plastica di qualsiasi altro paese: 209.642 tonnellate nel 2020. Ogni giorno in Turchia arrivano da tutta l’Europa circa 240 camion di rifiuti di plastica, 20 volte di più rispetto al 2016. Un’indagine di Greenpeace ha rivelato che gran parte della plastica proveniente dall’estero viene lasciata bruciare sulle spiagge e sui bordi delle strade.

Le chiese di Glasgow vandalizzate da gruppi di tifosi anti-cattolici durante i festeggiamenti per la vittoria dei Rangers.

La conquista del campionato scozzese da parte dei Glasgow Rangers è stata segnata da atti di vandalismo, disordini e comportamenti violenti.

Il governatore del Texas firma la legge che vieta l’aborto fin dalla sesta settimana (quando molte donne ancora non sanno di essere incinte) dall’inizio della gravidanza.

La firma della legge, una tra le più severe degli Stati Uniti, apre un nuovo fronte nella battaglia sulle restrizioni all’aborto dato che le prime disposizioni legali intese a rendere più difficile l’interruzione della gravidanza stanno per approdare davanti ai tribunali.

Nell’Artico, la crisi climatica favorisce gli “incendi zombi”.

Alcuni incendi boschivi boreali possono bruciare sotto la neve per tutto l’inverno e riaccendersi la primavera successiva, favoriti dalle temperature estive estreme.

Il numero degli sfollati interni, a causa di conflitti o del clima, raggiunge livelli record.

Alla fine del 2020, 55 milioni di persone vivevano in esilio nel proprio paese. Lo scorso anno sono stati registrati ulteriori 41 milioni di nuovi evacuati interni, per tre quarti dovuti a disastri ambientali.

Vaccini covid: gli eurodeputati dibattono la proposta di sospendere i brevetti.

Il dibattito segue l’annuncio dell’amministrazione statunitense di una rinuncia temporanea ai diritti di proprietà intellettuale sui vaccini e i medicinali contro il covid. La proposta, partita dal Sudafrica e dall’India nell’ottobre 2020, è all’ordine del giorno dell’Organizzazione mondiale del commercio ed è sostenuta da quasi 60 paesi.

I vaccini Covid hanno creato nove nuovi miliardari.

La loro fortuna cumulata sarebbe sufficiente a vaccinare tutti i paesi più poveri. L’ong hiede che i vaccini contro il Covid siano gratuiti in ogni parte del mondo.

Eurostar, che gestisce il servizio ferroviario ad alta velocità tra Londra Parigi e Bruxelles attraverso il tunnel della Manica, salvata dal fallimento all’ultimo minuto.

Completamente esangue, la compagnia ferroviaria ha raggiunto un accordo di rifinanziamento con i suoi azionisti. La SNCF, la compagnia ferroviaria francese, ha contribuito con 290 milioni di euro.

La “cupola di ferro” israeliana messa alla prova dagli attacchi missilistici su larga scala provenienti da Gaza.

Nell’ultima settimana Hamas ha lanciato da Gaza verso il sud e il centro di Israele oltre 3.150 razzi. Secondo fonti israeliani, il 90% di essi è stato intercettato dal sistema di difesa missilistico detto “Cupola di ferro”.

Per ridurre i livelli di CO2, le navi mercantili possono tornare alla navigazione… a vela.

La compagnia tolosana Airseas ha portato a termine una “convincente” campagna di test nel Mediterraneo: le sue vele giganti consentono ai mercantili di ridurre il consumo di carburante e quindi le emissioni di CO2.

Nepal: crescono i timori che la crisi covid del piccolo stato himalaiano possa essere anche peggiore di quella indiana.

Le strutture mediche nella nazione fortemente impoverita non sono più in grado di accettare nuovi pazienti a causa della grave carenza di ossigeno, letti e farmaci. La Cina si è offerta di fornire aiuti, ma non è sufficiente.

Primarie democratiche: un “esercito di sedicenni” prende alla sprovvista la vecchia guardia del partito.

I giovani progressisti sono un nuovo fattore imprevedibile nelle elezioni del Massachusetts. Sono impetuosi e organizzati e non accettano parole d’ordine.

L’FDA ha bloccato 100 milioni di dosi di vaccino covid nel timore che siano contaminati.

I dirigenti di Emergent, l’azienda che ha rovinato milioni di dosi di vaccino, hanno esposto al Congresso l’ambito della revisione normativa del chiacchierato stabilimento di Baltimora. Le dosi bloccate, che riguardano soprattutto il vaccino Johnson & Johnson, saranno sottoposte a ulteriori test.

L’Etiopia è pronta ad accendere le centrali elettriche alimentate dalla diga del Nilo Azzurro.

La grande diga della Rinascita, costata  4,6 miliardi di dollari, accumulerà 13,5 miliardi di metri cubi d’acqua del Nilo Azzurro durante la stagione delle piogge, portando la sua riserva totale a 18,4 miliardi di metri cubi. Il Nilo Azzurro, che nasce in Etiopia, è uno dei due principali affluenti del Nilo e durante la stagione delle piogge contribuisce fino all’80% dell’acqua del grande fiume. La diga è completa all’80% e si prevede che raggiungerà la piena capacità nel 2023.

Il produttore di latte d’avena Oatly vuole raccogliere in borsa 1,4 miliardi di dollari.

Negli Usa, le vendite complessive dei succedanei lattiero-caseari sono aumentate del 15% raggiungendo i $ 2,2 miliardi nelle 52 settimane terminate il 1 ° maggio, secondo Nielsen. Il latte di mandorle detiene la quota maggiore di tali vendite, con il 68%. Il latte di avena viene al secondo posto con una quota del 14%, seguito dal latte di soia con l’8%. Il latte di cocco e quello di riso coprono una quota inferiore al 4% per ciascun tipo. Le aziende stanno anche sperimentando altre varietà. Nestlé, ad esempio, ha recentemente lanciato un latte a base di piselli, mentre due nuove imprese in Israele e Singapore producono latte vaccino partendo dalle cellule.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, CBS, CNBC, Daily Sabah, Financial Times, India Today, Le Monde, Midi Libre, Nature, Oxfam, Parlamento Europeo, Reuters, South China Morning Post, The Guardian, The New York Times , The Scottish Sun, The Texas Tribune, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/140 – La base più settentrionale della Russia proietta gli appetiti di Mosca su tutto l’Artico.

L’indagine di New York sull’Organizzazione Trump diventa penale.

Lo stato si unisce al procuratore generale di Manhattan nel lanciare un’indagine “attiva” sulle accuse secondo cui l’ex presidente avrebbe falsificato i valori delle sue proprietà per presentare bilanci in utile.

L’azienda taiwanese di semiconduttori TSMC supera il record dei due nanometri di Ibm, arrivando a un nanometro.

La notizia segue l’annuncio di Ibm all’inizio di questo mese del suo integrato a 2 nm, con prestazioni superiori del 45% e un consumo del 75% inferiore rispetto agli attuali semiconduttori a 7 nm. La notizia segue l’annuncio di Ibm all’inizio di questo mese del suo integrato a 2 nm, con prestazioni superiori del 45% e un consumo del 75% inferiore rispetto agli attuali semiconduttori a 7 nm. Il nanometro  equivale a un miliardesimo di metro, o un milionesimo di millimetro ed è  l’attuale unità di misura della grandezza dei miliardi di transistor che costituiscono le CPU.

Come la taiwanese TSMC guida l’economia mondiale.

La scarsità globale di microcircuiti conseguente al covid ha messo la TSMC al centro della ripresa mondiale e  delle tensioni USA-Cina.

Le telecamere della Ring, un costruttore di sistemi di sicurezza posseduto da Amazon,  costituiscono la più grande rete di sorveglianza civile degli Stati Uniti.

Un dipartimento di polizia degli Stati Uniti su 10 può accedere ai video di milioni di telecamere di sicurezza domestica di proprietà privata senza la necessità di un mandato giudiziario.

Aumentano le truffe dei messaggi per consegne in corso.

Anche la posta inglese avverte gli utenti perché non caschino nel trabocchetto di cliccare su falsi collegamenti ruba-dati per avere informazioni su fantomatiche consegne in corso.

L’Europa vara in ordine sparso lasciapassare sanitari per il covid.

I Ventisette auspicano l’istituzione di un “certificato” comune per facilitare l’attraversamento delle frontiere, ma il ritardo del progetto favorisce la moltiplicazione delle iniziative nazionali, anche se ciò serve solo a creare confusione.

Spagna: il dispiegamento dell’esercito a Ceuta è un provvedimento straordinario ma non inedito.

Legionari e regolari con sede a Ceuta aiutano la Guardia Civile a controllare il confine tra Ceuta e il Marocco, dopo che quest’ultimo ha lasciato invadere l’enclave da una folla di oltre 8000 migranti, per ritorsione per il ricovero sanitario in Spagna del leader del Polisario.

Il Parlamento europeo è orientato a congelare l’accordo con la Cina.

Un progetto di mozione, visto da POLITICO, chiederà all’Unione di intensificare il coordinamento con gli Stati Uniti per trattare con la Cina, sottolineando che qualsiasi accordo commerciale con Taiwan “non dovrebbe diventare ostaggio” dall’accordo con Pechino.

Pubblicamente favorevole al diritto di difesa di Israele, in privato Biden ha alzato più volte il tono della voce con Netanyahu.

In un discorso pubblico Biden ha ricordato come una volta ha inviato a Netanyahu una fotografia con la scritta: “Bibi, non sono d’accordo con niente di quello che dici, ma ti voglio bene”.

La travagliata produttrice di vaccini Emergent BioSolutions e il suo fondatore hanno dato due milioni di dollari in donazioni politiche.

Emergent BioSolutions deve spiegare al Congresso come mai ha sprecato milioni di vaccini anticovid dopo aver ricevuto lucrosi contratti federali e ancora non ha consegnato una singola dose di quelle contrattualizzate.

Falsi Elon Musk hanno truffato due milioni di dollari in cripto valuta.

Complessivamente, circa 7.000 investitori hanno perso 80 milioni di dollari in truffe per false operazioni in criptovalute tra ottobre a marzo, secondo un rapporto della Federal Trade Commission.

Alcuni giganti dell’industria alimentare coinvolti nella deforestazione illegale dell’Amazzonia.

Cargill, Bunge e Cofco, tre colossi alimentari, si approvvigionavano da Fiagril e Aliança, due società presumibilmente rifornite da grandi coltivatori multati per aver distrutto vaste aree della foresta pluviale.

Il rioja DOC lascia l’amaro in bocca ai viticoltori baschi.

Più di 50 viticoltori della parte basca della zona del rioja non vogliono più usare questa denominazione.

L’autorizzazione del governo basco di una nuova denominazione di origine, Viñedos de Álava, innesca le ostilità tra le cantine.

Alcuni ospedali britannici hanno insabbiato dozzine di rapporti sulla sicurezza dei pazienti.

La trasmissione televisiva Panorama della BBC rivela che la maggior parte delle “recensioni su invito” sollecitate non sono state né pubblicate né condivise con le autorità di controllo.

Il numero dei profughi del Myanmar rifugiati nel contiguo stato indiano di Mizoram sono già oltre 15 mila.

La gente fugge dallo stato birmano di Chin per non sottostare a una giunta che reprime con la forza ogni forma di opposizione. Molti rischiano di morire d’inedia nella giungla durante la fuga.

Razzi lanciati dal Libano dai miliziani di Hezbollah cadono su Israele.

L’esercito israeliano risponde con il fuoco dell’artiglieria e ordina alle comunità vicine al confine settentrionale di aprire i rifugi antiaerei. Per seguire gli eventi in diretta cliccate su questo collegamento.

Cambiati dalla pandemia, molti lavoratori non torneranno alle vecchie occupazioni.

Licenziamenti e confinamenti, uniti alle indennità di disoccupazione e agli stimoli per la ripresa, hanno dato a molti americani il tempo e l’autonomia finanziaria necessaria per ripensare la propria carriera. I loro ex datori di lavoro tornano ad assumere; alcuni, come Uber e McDonald’s, offrono anche retribuzioni riviste a rialzo, ma i lavoratori non sono convinti.

La base più settentrionale della Russia proietta gli appetiti di Mosca su tutto l’Artico.

Durante la Guerra Fredda, la base aerea russa di Nagurskoye era solo una pista, una stazione meteorologica e un avamposto per le telecomunicazioni nell’arcipelago della Terra di Franz Josef, dove solo gli orsi polari sopravvivono a temperature che in inverno scendono a meno 42 gradi e la neve scompare solo da agosto a metà settembre. Ora, la base militare più settentrionale della Russia è una foresta di missili e radar e la sua pista può accogliere ogni  tipo d’aereo, compresi i bombardieri strategici con capacità nucleare, estendendo l’influenza di Mosca su tutto l’Artico, mentre si intensifica la concorrenza internazionale per le vaste risorse minerarie della regione.

La duma russa vota l’uscita dal Trattato sui Cieli Aperti.

L’uscita definitiva deve ancora essere approvata dalla Camera alta del parlamento e poi firmata dal presidente Putin. Mosca ha già segnalato la sua disponibilità a rimanere nel trattato se gli Stati Uniti faranno lo stesso.

La Bce avverte che il debito pandemico crea rischi per la stabilità finanziaria.

I rischi per la stabilità di aziende, banche e mercati finanziari rimangono “elevati” a causa dell’impatto disomogeneo della pandemia sull’economia dell’Unione, ma l’eventuale abolizione delle misure di aiuto potrebbe portare a un’impennata dei fallimenti.

Il primo governatore verde del Baden-Wuerttemberg definisce gli obiettivi climatici del ricco stato tedesco.

Il Baden-Wuerttemberg, sede delle case automobilistiche tedesche Mercedes-Benz e Porsche, punta a raggiungere l’obiettivo delle “emissioni zero” entro il 2040, cinque anni prima del resto del paese. Sarà anche il primo stato tedesco dove tutti i nuovi edifici dovranno avere i tetti coperti da pannelli solari. Lo stesso requisito si applicherà agli edifici esistenti sottoposti a importanti ristrutturazioni.

La politica clientelare dell’Honduras alimenta l’esodo, dicono i migranti.

Il Partito Nazionale al potere usa il controllo delle istituzioni e dei fondi governativi per premiare i propri sostenitori, punire gli oppositori e influenzare le elezioni. Ai più non resta che migrare.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, BBC, CNN, Daily Express, Die Zeit, El País, Financial Times, India Today, La Vanguardia, Le Monde, Nature, Politico, Repórter Brasil, Reuters, Stuttgarter Zeitung, The Guardian, The New York Times, The Times of Israel, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/139 – L’Ue assiste marginalizzata e divisa mentre infuria la guerra nel Medio Oriente.

Una folla di 5.000 immigrati, tra cui un migliaio di minori, invade Ceuta; in centinaia arrivano a nuoto.

La città autonoma, sopraffatta dagli arrivi, sta vivendo una crisi migratoria senza precedenti.

Venti grandi aziende producono il 55% di tutti i rifiuti di plastica del mondo.

L’indice Plastic Waste Makers classifica le imprese che contribuiscono alla crisi climatica con la produzione di polimeri vergini.

Per raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050 bisogna bloccare fin d’ora ogni nuova esplorazione e ricerca di petrolio, gas o carbone, afferma l’AIEA.

I governi devono colmare il divario tra la retorica e la realtà, afferma il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia.

L’Ue assiste marginalizzata e divisa mentre infuria la guerra nel Medio Oriente.

Le tensioni interne e le divergenze con gli Stati Uniti hanno impedito all’Unione di prendere una posizione chiara e univoca sul conflitto israelo-palestinese.

Il 96% degli inglesi ha sviluppato anticorpi fin dalla prima dose di vaccino.

I risultati mostrano che i vaccini Pfizer/BioNTech e AstraZeneca sono altamente efficaci.

Un gruppo di milionari finanzia una campagna cartellonistica a New Yorke Washington, D.C., con lo slogan “Tassare i ricchi”.

Il gruppo “Patriotic Millionaires” (milionari patriottici) ha fatto circolare camion-vele pubblicitari nei centri di New York City e Washington per sollecitare tasse più alte per i ricchi e promuovere politiche di tassazione progressiva. Alcuni camion-vele sono stati parcheggiati davanti le abitazioni di Jeff Bezos e del leader repubblicano del Senato Mitch McConnell.

Biden invierà all’estero 20 milioni di dosi di vaccini per il covid entro la fine di giugno.

Questo donativo si aggiunge ai 60 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca che il presidente si è già promesso di inviare all’estero. La Casa Bianca non ha specificato chi saranno i beneficiari.

La maratona di New York tornerà a novembre.

Si prevedono 33.000 partecipanti , invece dei soliti 55.000.

La fusione di WarnerMedia con Discovery formerà un colosso che comprenderà HBO, CNN, TBS e TNT.

Il piano di ATT di scorporare la società di intrattenimento prelude a una guerra con la Disney.

La metropolitana di New York City torna a funzionare 24 ore su 24.

Il servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7 è ripreso domenica, un anno dopo che il governatore Andrew Cuomo aveva istituito dei fermi notturni per la disinfezione delle vetture.

Il mondo ospita 9.700 specie di uccelli per un totale 50 miliardi di esemplari.

Uno studio dell’Università del New South Wales suggerisce che gli uccelli siano sei volte più degli esseri umani, ma numerose specie sono molto rare.

Un uomo d’affari cinese con legami con Steve Bannon è al centro di una vasta rete di disinformazione.

Guo Wengui, che vive in esilio volontario a New York City, è al centro di una rete digitale che cerca di pilotare elezioni e diffonde menzogne sul ​​covid, secondo una ricerca di Graphika.

Invece del carcere, la Spagna vuole provare la via della riabilitazione per lottare la corruzione dei funzionari pubblici.

Imbroglioni e truffatori hanno conquistato a lungo i titoli dei giornali spagnoli. Ora il paese ha una nuova soluzione: un programma di riabilitazione che mira a “reinserire” i funzionari corrotti nella società.

Il sito di rivendita dei vestiti usati Vinted citato in giudizio per “pratica commerciale ingannevole”.

Un’associazione dei consumatori critica il promotore della rivendita di abbigliamento perché la sua commissione “cosiddetta facoltativa” viene regolarmente addebitata su ogni transazione.

In Colombia, la mobilitazione degli amerindi rivela le divisioni di Cali.

Nella terza città del Paese, dilaniata dalla povertà, dal razzismo e dal traffico di droga, i nativi si sono uniti alla mobilitazione sociale. A Cali, la terza città più grande della Colombia, il grande crocevia ribattezzato “puerto Resistencia” è bloccato dai manifestanti dal 28 aprile.

Aerei da combattimento europei: accordo di cooperazione tra Francia, Germania e Spagna.

Il Future Combat Air System (SCAF) dovrebbe sostituire i caccia Rafale ed Eurofighter entro il 2040.

Algeria: il regime vuole spegnere l’Hirak.

Tra meno di un mese, il 12 giugno, si terranno le elezioni parlamentari anticipate in Algeria. Questa elezione è stata indetta dal presidente Abdelmadjid Tebboune in risposta all’Hirak, il popolare movimento di protesta nato nel 2019 e che ha provocato la caduta dell’ex capo di stato Abdelaziz Bouteflika. Due anni dopo, l’Hirak è ancora lì e la sua richiesta di base, sempre la stessa, rimane insoddisfatta: porre fine al vecchio regime.

Insicurezza in Niger: gli abitanti dei villaggi, in fuga dagli attacchi, arrivano nella regione di Tillaberi.

Nella zona dei tre confini, arrivano centinaia di abitanti dei villaggi della regione di Anzourou. Cercano rifugio dopo che uomini armati hanno imposto loro ad abbandonare i villaggi, hanno rubato il bestiame e distrutto i granai.

Risparmiata per quasi un anno dalla pandemia, Taiwan registra 240 nuovi casi di covid e chiede agli Stati Uniti dosi di vaccino.

L’isola segnala anche due morti mentre il totale dei contagi è salito a 1.024 casi trasmessi localmente negli ultimi otto giorni.

Può la ricerca cinese conquistare la leadership nel settore dei semiconduttori mentre la legge di Moore si avvicina al suo limite fisico?

Molti analisti dubitano che la Cina possa fare ulteriori progressi nella tecnologia dei circuiti integrati.

Censimento cinese: milioni di “scapoli forzati” per insufficienza di donne pagano il costo della politica del figlio unico.

Il governo minimizza la portata dello squilibrio di genere anche se i maschi superano di 34,9 milioni il numero delle femmine.

La Bielorussia blocca un popolare sito di notizie. I redattori rischiano fino a sette anni di carcere.

Le autorità bielorusse affermano che tut.by ha violato le leggi sui media pubblicando contenuti per conto di BYSOL, una fondazione che aiuta le vittime della repressione politica. Tut.By è anche accusata di evasione fiscale mentre è stata aperta un’indagine penale a carico dei principali redattori del sito con accuse che potrebbero comportare fino a sette anni di carcere.

Polonia: la principale centrale elettrica a carbone di Belchatow è rimasta bloccata per un guasto alla rete.

Il guasto ha spento 10 delle 11 unità dell’impianto ed è stato avvertito in tutta la rete elettrica europea dato che la Polonia ha dovuto ricorrere a forniture di emergenza da Germania, Svezia, Repubblica Ceca e Slovacchia.

Myanmar: internet è il nuovo “campo di battaglia virtuale” tra giunta e dimostranti.

Secondo un rapporto dell’International Crisis Group, i militari del Myanmar cercano di restringere gli accessi a una rete interna di soli siti “autorizzati”, mentre le grandi reti sociali come Facebook hanno messo al bando i militari e molte agenzie governative.

La Corte Suprema si tuffa nelle guerre culturali degli Stati Uniti mettendo in calendario l’aborto e le armi.

Il tribunale a maggioranza conservatrice ha deciso di discutere il ricorso del Mississippi tendente a rilanciare una legge statale sostenuta dai repubblicani che vieta l’aborto dopo 15 settimane di gravidanza, un caso che potrebbe rimettere in discussione la sentenza Roe v. Wade del 1973 che ha legalizzato l’aborto a livello federale. Contemporaneamente i giudici della corte suprema hanno accettato di discutere il ricorso della associazione delle aziende di armi, National Rifle Association, contro le restrizioni dello Stato di New York sul porto di pistole nascoste in pubblico, un caso che potrebbe indebolire ulteriormente il controllo delle armi da fuoco a livello nazionale. Un sondaggio Reuters/Ipsos sugli elettori statunitensi dello scorso anno ha rilevato che il 76% dei democratici e il 61% degli indipendenti, contro il 40% dei repubblicani, concordano sul fatto che “l’aborto dovrebbe essere legale nella maggior parte dei casi”.

Il Regno Unito restituisce alla Nigeria 5,97 milioni di dollari di beni rubati da un politico di quel paese.

Il denaro è stato sequestrato a James Ibori, ex governatore dello stato petrolifero  Delta State, condanno a 13 anni di carcere per riciclaggio di denaro in Gran Bretagna.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Australian Financial Review, Egypttoday, Euronews, La Vanguardia, Le Monde, L’Agefi, NBC, New York Post, PNAS, Reuters, RFI, South China Morning Post, The Guardian, The New York Times, The Washington Post, UPI, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/138 – La Corte Suprema degli Stati Uniti riesaminerà la sentenza che autorizzava l’aborto.

La Sierra Leone vende una foresta pluviale a un’impresa di acquacoltura cinese.

Il controverso accordo con la Cina sarebbe “disastroso” sia per la pesca che per la foresta pluviale.

Rifiuti e detriti si disperdono per le strade buie di Gaza mentre la crisi perdura.

Linee elettriche interrotte, rifornimenti alimentari bloccati e migliaia di persone che non dispongono più di acqua potabile.

Il Regno Unito “in crisi di manodopera”, mentre i lavoratori stranieri preoccupati dalla brexit e dal covid lasciano l’isola.

Gli esperti dicono che la ripresa è a rischio a causa della forte diminuzione dei lavoratori dell’Ue e del diminuito interesse degli stranieri a lavorare nel Regno Unito.

Politica dei francobolli: l’ONU si esprime sulla sovranità delle Mauritius sulle isole Chagos.

Il rifiuto di riconoscere i francobolli emessi dal Regno Unito è l’ultima mossa per affermare la sovranità mauriziana.

La birra è salva: i trappisti di Rochefort vincono l’appello contro il gigante belga delle acque minerali Lhoist.

La corte d’appello belga ha confermato una precedente sentenza che negava a Lhoist il diritto di pompare l’acqua della sorgente di Rochefort a una profondità superiore rispetto a quella attuale. Il birrificio trappista di Rochefort potrà continuare ad attingere la sua acqua dalla sorgente Tridaine senza modifiche, contrariamente ai piani del gruppo Lhoist, che gestisce una cava e una fabbrica di calce a pochi passi dall’abbazia e che voleva ampliare la cava “mordendo” la fonte attuale.

François Bayrou, l’inossidabile leader del partito centrista Modem, precisa le ambizioni del suo “patto demografico”.

L’Alto Commissario per la pianificazione ritiene che il tasso di natalità e l’accoglienza di persone provenienti da altri paesi siano le uniche “due vie” per “garantire il futuro demografico” della Francia.

Piano climatico: l’industria americana ringrazia Biden.

Il massiccio programma di spesa pubblica per le infrastrutture di Joe Biden, del valore di 2,2 trilioni di dollari in circa dieci anni, non include alcuna tassa punitiva su energia e carbonio.

Il Cile vota a favore di una fondamentale riscrittura della Costituzione ereditata da Pinochet.

I partiti di sinistra hanno superato la destra in questa elezione che ha nominato gli estensori della nuova Legge fondamentale, al termine della quale i candidati indipendenti hanno soppiantato quelli delle formazioni politiche tradizionali.

Turchia: le rivelazioni dei boss mafiosi agitano le acque della politica turca.

Ogni settimana su YouTube, il mafioso Sedat Peker parla dei suoi rapporti passati con alti esponenti pubblici turchi. Seguite da centinaia di migliaia di persone, le sue rivelazioni hanno creato il caos tra le fila dell’AKP, il partito del presidente.

Il Canale di Suez inizia i lavori per estendere la doppia corsia dopo l’incidente dell’Ever Given.

L’incagliamento della portacontainer in una sezione meridionale del canale a marzo ha bloccato per giorni il passaggio di centinaia di navi attraverso il corso d’acqua.

Il conflitto tra Israele e Hamas riapre il dibattito sui crimini di guerra.

Le morti di civili da entrambe le parti sollevano interrogativi urgenti su quali azioni militari siano legali, quali crimini di guerra vengono commessi e da chi, e se qualcuno sarà mai ritenuto responsabile.

Ai margini della politica francese, Marine Le Pen tenta di cambiare pelle.

Marine Le Pen, leader di estrema destra e principale avversaria del presidente Emmanuel Macron alle elezioni del prossimo anno, vuole convincere gli elettori di saper governare la Francia. Pur non rinnegando la rigida visione nazionalista e anti-immigrazione degli anni scorsi, la signora Le Pen lotta contro la “demonizzazione” del suo partito, da sempre associato all’antisemitismo, alla xenofobia, al negazionismo dell’Olocausto e alle nostalgie dell’era coloniale di Jean-Marie Le Pen, suo padre e fondatore del partito.

Da molto prima del divorzio, Bill Gates aveva fama di tenere un comportamento discutibile.

Melinda French Gates ha espresso preoccupazione per la frequentazione del marito con Jeffrey Epstein e per la denuncia di molestie rivolte al suo responsabile finanziario. Gates ha anche ammesso una relazione con una dipendente.

“Una catastrofe da masochista”: Narendra Modi sotto accusa per la gestione della seconda ondata di covid.

Dopo un indice di gradimento dell’80% a inizio d’anno, in molto oggi s’interrogano sulle sue capacità di leadership. L’India ha vaccinato meno del 2% della popolazione a causa del lento ritmo della campagna vaccinale.

Afghanistan: appena tre giorni dopo il cessate il fuoco per la festa dell’Eid, nel sud del paese riprendono i combattimenti.

I talebani e le forze governative si scontrano a Helmand, teatro di intense battaglie dopo il ritiro delle truppe statunitensi

Gli squali utilizzano il campo magnetico terrestre come un sistema di guida GPS.

Ricercatori della Florida studiano come il magnetismo terrestre condiziona i sistemi di orientamento dei giovani squali martello (Sphyma tiburo).  Gli autori dello studio affermano che i risultati sono applicabili ad altri squali.

Le cinque donne più ricche della Cina.

Tutti conoscono gli americani Elon Musk e Jeff Bezos, ma chi conosce donne più ricche della Cina? Ecco cinque nomi da ritenere a mente: Zhong Huijuan, Wu Yajun, Zhou Qunfei, Yang Huiyan e Fan Hongwei. Secondo l’Istituto di ricerca Hurun, in Cina si contano di 85 donne miliardarie.

Il papa nomina un gesuita nuovo vescovo di Hong Kong.

Papa Francesco ha nominato il gesuita Stephen Chow Sau-yan, nuovo vescovo della politicamente delicata diocesi di Hong Kong vacante da due anni.

L’ex presidente del Sudafrica si dice pronto per il processo che lo vede accusato di corruzione, associazione per delinquere e riciclaggio.

Il tanto atteso processo per frode, corruzione e racket a carico dell’ex presidente Jacob Zuma inizia davanti l’Alta Corte di Pietermaritzburg, a conclusione di due decenni di indagini, drammi e intrighi sull’accordo multimiliardario sulle armi del Sudafrica.

L’ex guerrigliero Gustavo Petro capitalizza i disordini scoppiati in Colombia accreditandosi come moderato.

Mentre le strade della Colombia bruciano in preda ai più grandi disordini antigovernativi degli ultimi decenni, un ex leader della guerriglia, noto per il linguaggio pronto e tagliente, che annunciava la fine della cooperazione con gli Stati Uniti nella lotta alla droga, ora cerca di mettere a frutto il crescente malcontento della popolazione per conquistare la presidenza della repubblica. Il 30% dei colombiani ritiene che dietro gli scioperi ci sia proprio lui.

Ue e Usa sospendono temporaneamente i dazi ritorsivi per la controversia sull’acciaio.

L’Unione europea e gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere temporaneamente le misure al centro di una controversia sui dazi sull’acciaio, vista come una delle principali questioni commerciali che dividono le due parti.

La Corte Suprema degli Stati Uniti accoglie un ricorso importante in materia di aborto.

La Corte Suprema degli Stati Uniti lunedì ha accettato di considerare la possibilità di rivedere la sentenza Roe v.Wade del 1973 che legalizzava l’aborto a livello nazionale, a seguito del tentativo del Mississippi di varare una legge statale, voluta dai repubblicani, che vieta la procedura dopo 15 settimane di gravidanza. Accettando di esaminare il caso nel corso della prossima sessione, che inizia a ottobre e termina a giugno 2022, i giudici valuteranno se ribaltare una parte centrale della storica sentenza, obiettivo di lunga data dei conservatori religiosi.

Nella principale regione cuprifera del mondo cresce il rischio dell’instabilità politica.

Nelle Ande sudamericane, ricche di rame, il rischio politico sta aumentando, alimentato dagli alti livelli di povertà e debito oltre che dalla pandemia.  Gli analisti temono cambiamenti politici potenzialmente bruschi che potrebbero mettere la ricchezza mineraria nel mirino di cittadini arrabbiati e di leader senza scrupoli. Circa il 42% della produzione mondiale di rame è in condizioni di incertezza politica, con conseguenti rischi per le capacità future di estrazione.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Cumhuriyet, Current Biology, Daily Maverick, Egypt Today, Kyodo, La Tercera, Le Monde, L’Echo , Reuters, Semana, Sierra Leone Telegraph, South China Morning Post, The Financial Express, The Guardian, The Hindu, The New York Times, Vatican News, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/137 – Il primo ministro austriaco potrebbe essere incriminato per l’affare di Ibiza.

Il tribunale della Carolina del Nord ordina di risarcire con 75 milioni di dollari due fratelli condannati ingiustamente per un omicidio del 1983.

Henry McCollum e Leon Brown hanno trascorso decenni in prigione prima che l’analisi del dna li scagionasse dall’accusa di stupro e dell’omicidio di una bambina di 11 anni.

Nei messaggi che si scambiavano, i dirigenti di alcune grandi aziende farmaceutiche scherzavano sui consumatori dei loro oppioidi chiamandoli “pillbilly”.

I dirigenti di AmerisourceBergen, la decima azienda negli Stati Uniti per fatturato, parlavano con disprezzo delle comunità colpite dalla peggiore epidemia di droga che essi stessi avevano provocato e alimentavano. Tre compagnie sono sul banco degli imputati per la crisi che ha ucciso 500.000 persone.

Come ha fatto Amundsen a battere Scott nella corsa al Polo Sud? Con una dieta a base di pinguino crudo.

Affamato e intrappolato dal ghiaccio, l’equipaggio norvegese aveva scoperto come sconfiggere lo scorbuto in un viaggio precedente. I vantaggi si sono rivelati cruciali per il successo della spedizione antartica e ha cambiato la medicina moderna.

Minuscole tracce di dna trovate nella polvere della caverna di Pešturina in Serbia svelano com’era la vita dei neandertaliani.

I ricercatori hanno analizzato il dna batterico conservato nella placca di alcuni denti e nei resti di feci rinvenuti nella caverna.

Gli adepti del candomblé, una religione afro-brasiliana, perseguitati da pentecostali e dai trafficanti di droga.

Nelle favelas di Rio, i “terreiros”, luoghi di culto del candomblé, vengono distrutti uno dopo l’altro. I fedeli subiscono l’intolleranza perché cambino religione.

I “proiettili di gomma” israeliani sono solo un mito.

La polizia israeliana spara contro i manifestanti palestinesi proiettili d’acciaio, rivestiti da uno strato di gomma, ma capaci di infliggere gravi ferite.

Dopo anni di quiete, il conflitto israelo-palestinese è esploso. Perché proprio ora?

Un’azione di polizia a Gerusalemme il mese scorso ha innescato uno dei numerosi incidenti che hanno portato alla crisi in corso.

Gli attacchi aerei israeliani di domenica su Gaza hanno raso al suolo tre edifici e ucciso almeno 42 persone.

Quello di ieri è stato l’attacco più sanguinoso da quando sono scoppiati i combattimenti tra Israele e i militanti di Hamas. La violenza è aumentata con l’arrivo degli inviati incaricati di mediare un cessate il fuoco e scongiurare un’invasione di terra israeliana.

In Irlanda del Nord, i lealisti hanno un nuovo leader.

Edwin Poots, il nuovo capo del DUP, il principale partito unionista della provincia, è noto per le sue convinzioni reazionarie. Sostituirà la deputata Arlene Foster.

“Tolleranza di facciata”: la legge sulla blasfemia in Indonesia funziona solo per perseguire i gruppi minoritari.

Un provocatorio video sull’Islam dell’evangelico cristiano di etnia cinese Jozeph Paul Zhang ha suscitato polemiche nell’Indonesia a maggioranza musulmana, evidenziando come le condanne ai sensi della legge sulla blasfemia siano sempre riservate ai membri di gruppi minoritari. In teoria la legge dovrebbe proteggere tutte le religioni e non solo l’islam.

Le mini foreste del Giappone aiutano a creare oasi di frescura nelle afose metropoli dell’India, come Mumbai e Chennai.

L’ecologista giapponese Akira Miyawaki aveva messo a punto un metodo per creare isole verdi negli ambienti urbani. L’ingegnere indiano Shubhendu Sharma è rimasto così affascinato dalle foreste di Miyawaki che ha elaborato un algoritmo per svilupparle in modo scientifico.

Il primo ministro austriaco potrebbe essere incriminato per l’affare di Ibiza, ma non per falsa testimonianza.

Il Procuratore per l’economia e la corruzione ha avviato un’indagine che potrebbe concludersi con una denuncia penale. Il Cancelliere esprime al “Krone” i suoi dubbi sulle accuse che gli vengono rivolte.

Con l’appoggio del presidente Lasso, la presidenza dell’Assemblea nazionale va al partito indigeno dell’Ecuador.

Esperanza Guadalupe Llori eletta alla presidenza dell’Assemblea nazionale con 71 voti su 137. Funzionaria locale nella provincia amazzonica di Orellana, era stata incarcerata durante il governo dell’ex presidente Rafael Correa con l’accusa di terrorismo e sabotaggio per avere organizzato manifestazioni di protesta contro le compagnie petrolifere.

Ciclone Tauktae: gli stati occidentali dell’India si preparano a una disastrosa tempesta ciclonica.

Il ciclone si sta dirigendo verso la costa del Gujarat, dopo di avere flagellato con acquazzoni e raffiche di vento Kerala, Karnataka, Goa e Maharashtra.

AT&T e Discovery trattano per fondere i propri contenuti multimediali.

L’accordo proposto potrebbe creare un gigante dell’intrattenimento per competere meglio con Netflix e Walt Disney.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Charleston Gazette-Mail, El Universo, Kronen Zeitung, Le Monde, Reuters, Science, South China Morning Post, The Charlotte Observer, The Indian Express, The Irish Times, The New York Times, Time, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora II/136 – Il deconfinamento inglese potrebbe essere bloccato dalla variante indiana.

La “metropolitana” segreta di Hamas, una rete di cunicoli e tunnel nel mirino degli israeliani.

Secondo l’esercito israeliano, 160 aerei hanno colpito oltre 150 obiettivi sotterranei nel nord della Striscia di Gaza, con l’obiettivo di distruggere una vasta rete di cunicoli denominata “metropolitana” e utilizzata da Hamas, che controlla l’enclave del 2006.

Bombardieri israeliani abbattono la torre di 15 piani di Gaza, sede di Al-Jazeera, Associated Press e numerosi altri media.

L’esercito israeliano ha avvertito il gestore della torre Al-Jalaa di evacuare la costruzione un’ora prima dell’attacco.

Il conto Venmo di Biden è stata violato in “in appena 10 minuti”.

Secondo quanto riferito dalla stessa Venmo, il conto è stato violato da pirati dilettanti. Venmo è un servizio di pagamenti via cellulare di proprietà di PayPal.

Birmania, un insieme di stati-nazione in cerca di identità.

L’unificazione dei 135 gruppi etnici, che non è riuscita in oltre settant’anni di indipendenza, si sta realizzando grazie al sentimento di comune appartenenza e dalla diffusa opposizione al golpe militare.

Hamas vuole imporre a Israele un nuovo equilibrio di potere.

Nell’opinione pubblica palestinese, l’iniziativa del movimento islamista è salutata come una gradita esplosione di orgoglio e un risveglio della resistenza all’occupazione israeliana.

Chi sono i pirati che hanno paralizzato parte del sistema sanitario irlandese?

Conti, uno dei gruppi criminali più virulenti nella ristretta cerchia degli estorsori digitali, vanta 291 vittime.

Le isole Mauritius provano a creare vivai di coralli per combattere l’erosione costiera.

Assorbendo l’energia delle onde, le barriere coralline svolgono un ruolo essenziale. A Flic-en-Flac, 20.000 talee verranno trapiantate a una profondità di dodici metri.

Covid: il deconfinamento del Regno Unito potrebbe essere messo in discussione dalla crescita della variante indiana.

La variante B.1.617.2 “è responsabile di oltre la metà dei nuovi casi” e costringe ad accelerare l’inoculazione delle seconde dosi di vaccino. La piena riapertura dell’economia e la fine del distanziamento sociale sono previste per il 21 giugno.

La ricerca su un vaccino universale contro il coronavirus è sulla buona strada.

Diversi studi indicano che lo sviluppo di un vaccino in grado di riconoscere gli elementi comuni a diverse famiglie di coronavirus animali e umani sono un obiettivo scientificamente raggiungibile. In altre parole, è possibile creare un vaccino universale contro il coronavirus.

Il Marocco apre una doppia crisi diplomatica con Germania e Spagna.

Forte dell’accordo raggiunto con Trump sul Sahara occidentale, Rabat si offre il lusso di sfidare Madrid e Berlino nella speranza di far cambiare la posizione dell’Unione europea. Rabat convoca il suo ambasciatore a Berlino per consultazioni e critica l’atteggiamento del governo tedesco sulla sovranità del Sahara Occidentale. Contemporaneamente avverte la Spagna che prenderà atto della decisione di ospitare per cure il leader del Fronte Polisario.

In caso di estrema emergenza i mammiferi possono respirare anche attraverso l’ano, affermano dei ricercatori giapponesi.

Incuriositi da come alcune creature marine respirano attraverso il loro intestino in caso di emergenza, i ricercatori della Tokyo Medical and Dental University sono stati in grado di dimostrare che lo stesso è vero in circostanze sperimentali per topi, ratti e maiali. La scoperta, pubblicata sulla rivista Med, potrebbe valere anche per gli esseri umani in difficoltà respiratoria quando i ventilatori sono indisponibili o inadeguati.

Dodici morti in due tornado nella Cina centrale e orientale, mentre le piogge si intensificano.

Almeno sei persone sono morte nella città dell’entroterra di Wuhan. Un tornado ha colpito la città di Suzhou, nello Shengze, provincia di Jiangsu nella Cina orientale, provocando quattro morti e 149 feriti.

La Russia definisce  ufficialmente gli Stati Uniti e la Repubblica Ceca “paesi ostili”.

La rappresentanza diplomatica statunitense non può più assumere personale locale a seguito della legge firmata da Putin il mese scorso.

Il futuro del cancelliere austriaco è in bilico a causa della sua menzogna sullo scandalo “Ibizagate”.

Il procuratore anticorruzione sostiene che Sebastian Kurz ha deliberatamente ingannato i parlamentari che indagavano sullo scandalo.

L’uso di programmi come Zoom potrebbe aiutare le persone anziane ad allontanare la demenza.

Coloro che comunicano via internet, oltre che in modo tradizionale, mostrano un calo minore della memoria episodica. Quanto più diversificate sono le modalità di comunicazione complessive, tanto maggiore è il beneficio per la funzione cognitiva nel tempo.

La crisi climatica mette a rischio quasi un terzo della produzione alimentare mondiale.

Le superfici coltivate subiranno cambiamenti drastici nelle precipitazioni e nelle temperature se il riscaldamento globale continuerà al ritmo attuale.

L’Etiopia rinvia nuovamente le elezioni nazionali.

Il voto, inizialmente previsto per il 5 giugno, nel secondo paese più popoloso dell’Africa sarebbe stato rinviato a una data ancora sconosciuta, a causa della necessità di terminare la stampa delle schede, completare la formazione del personale e la raccolta delle informazioni sugli elettori. L’Etiopia aveva rinviato lo scorso anno, il primo importante test elettorale per Abiy, a causa della pandemia. Questa decisione ha acuito le tensioni con i leader della regione del Tigré, che hanno dichiarato concluso il mandato del primo ministro e hanno tenuto, con aria di sfida, un voto regionale che l’Etiopia ha definito illegale.

Un corrispondente di Deutsche Welle con sede in Bielorussia condannato a 20 giorni di detenzione.

Alexander Burakov è stato arrestato nella città di Mogilyov mentre stava realizzando un servizio giornalistico per l’emittente tedesca. Durante il processo, ha detto alla corte di essere stato maltrattato nella struttura di detenzione.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Deutsche Welle, El País, Financial Times, Global Times, Le Monde, Nature, One Earth, Reuters, Süddeutsche Zeitung, The Guardian, The Independent, The Japan Times, The Journals Of Gerontology, The Sun, The Washington Post, Vikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.