Autore: ultimora

Ultim’Ora III/039 – Lo scivolone di Facebook a Wall Street, per alcuni titoli tecnologici, potrebbe essere solo l’inizio.

Nessuno era esente: C-TECH pubblica la lista degli intercettati dalla polizia israeliana grazie al programma  Pegasus.

Direttori generali di ministeri, giornalisti, magnati, dirigenti aziendali, sindaci, attivisti sociali e persino i parenti del primo ministro, erano tutti bersagli della polizia, con i loro telefoni sotto controllo prima che si aprisse una qualsiasi indagine e senza alcuna autorizzazione giudiziaria. (C-TECH)

Il sindaco di Ottawa dichiara lo stato di emergenza a causa della protesta dei camionisti.

Dopo nove giorni di blocchi rumorosi e caotici, il sindaco di Ottawa ha dichiarato lo stato di emergenza perché le principali città del paese, durante il fine settimana, sono state colpite dalle proteste degli oppositori della  vaccinazione obbligatoria e delle altre restrizioni pandemiche. Non intravedendo la fine delle proteste, la polizia di Ottawa ha annunciato che arresterà chiunque fornisca aiuti materiali, come carburante, ai manifestanti, alcuni dei quali si sono accampati in città. (The Globe and Mail)

La polizia olandese scopre dei container segreti usati dalla mala come celle  di tortura.

Trovati sei container convertiti in “celle di detenzione”, oltre a una scorta di armi, cesoie e troncarami. Nelle celle le manette erano fissate al soffitto e al pavimento, in modo da poter incatenare i prigionieri  in piedi e con le braccia alzate. Le stanze erano insonorizzate e termoisolate. Una delle celle conteneva una poltrona odontoiatrica, con cinghie per piedi e braccia presumibilmente per torturare o almeno per fare pressione sulle vittime. (CNN)

Crisi ucraina: tra disinformazione e pirateria informatica, il fronte invisibile del conflitto.

Mentre l’attenzione è concentrata sulle truppe russe ai confini, Mosca sta dispiegando un arsenale poco appariscente,  ma non meno pericoloso, di campagne di disinformazione e attacchi informatici, volti a destabilizzare il paese. (Le Monde)

Sulla terra almeno 9.200 specie di alberi attendono di essere scoperte.

Un nuovo studio internazionale sottolinea che le specie rare, quindi le più vulnerabili, rappresentano una parte significativa delle foreste del pianeta. Le specie vegetali sarebbero intorno a 73.300, il 14% di più di quelle conosciute. (PNAS)

Scienziati cinesi inventano un test per il covid che dà il risultato in solo 4 minuti.

È accurato come un test molecolare, ma elimina la necessità di analisi di laboratorio, secondo il gruppo di ricerca della Fudan University. Il nuovo dispositivo utilizza componenti meccanici che combinano  DNA e microelettronica e invia i risultati a un telefono o un computer. (South China Morning Post)

Il Giappone valuta l’approvazione anticipata della pillola contro il covid della società Shionogi.

L’azienda farmaceutica globale, fondata 141 anni a Osaka, afferma che i risultati della sperimentazione clinica in corso sulla sua pillola, nota come S-217622, ​​ mostri una riduzione della carica virale tra il 63% e l’80%. (The JapanTimes)

“Togliere elettori dall’equazione”: come eliminare la competizione tra candidati e sicurizzare i collegi elettorali.

Il numero di collegi competitivi sta diminuendo, perché sia ​​i repubblicani che i democratici usano la riorganizzazione per mettere al sicuro i seggi già controllati. (The New York Times)

Il cancelliere “invisibile” è volato verso Washington tra aspre critiche.

Incontrando Biden Olaf Scholz vorrebbe recuperare la credibilità della Germania nella crisi ucraina. (The New York Times)

Lo scivolone di Facebook a Wall Street, per alcuni titoli tecnologici, potrebbe essere solo l’inizio.

Il denaro facile che avrebbe dovuto facilitare l ripresa, in gran parte ha alimentato l’inflazione finanziaria delle borse. Ora che la pacchia sta finendo, gli investitori debbono valutare bene le imprese su cui investire. (The Washington Post)

Un gruppo di attivisti propone la costruzione di barriere per prevenire i suicidi dai ponti più a rischio.

 

Il gruppo “Colmare il divario per la sicurezza e la guarigione” afferma che è necessario fare qualcosa a breve termine per prevenire suicidi e cadute accidentali dai ponti più spettacolari o romantici. (Associated Press)

Due potenziali successori del presidente palestinese cooptati al vertice del comitato esecutivo dell’OLP.

L’agenzia di stampa ufficiale palestinese WAFA ha affermato che il consiglio di 141 membri ha affidato a Hussein Al-Sheikh, 61 anni, persona di fiducia di Abbas, il ruolo di interfaccia ufficiale  con Israele e gli Stati Uniti. Il consiglio, che si è riunitosi per la prima volta dopo quasi quattro anni, ha scelto anche Rawhi Fattouh, 73 anni, un altro collaboratore di Abbas, a capo del più alto organo decisionale dell’OLP, il Consiglio nazionale. (Reuters)

Taiwan ospiterà i ministri del Somaliland per promuovere il metodo diplomatico.

Il Somaliland si è staccato dalla Somalia nel 1991 ma non ha ottenuto un ampio riconoscimento internazionale. La regione è un’oasi relativamente pacifica a differenza della confinante Somalia alle prese con tre decenni di guerra civile. Taiwan e Somaliland hanno istituito uffici di rappresentanza nelle rispettive capitali nel 2020. (Reuters)

L’ex presidente Jose Maria Figueres in testa al conteggio dei voti delle elezioni presidenziali costaricane di domenica, con l’ex ministro delle finanze Rodrigo Chaves pronto a sfidarlo al ballottaggio del secondo turno.

Figueres dovrebbe raccogliere il 27,3% dei voti, contro il 16,6% del neo-pentecostale del Partito della Nuova Repubblica, Christian Fabricio Alvarado. Per vincere al primo turno era richiesto che il candidato più votato superasse il 40% dei consensi. Il ballottaggio avrà luogo il 3 aprile. (La Nación)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/038 – Wall Street scopre l’importanza del giusto equilibrio tra lavoro e vita privata.

Il passato delle mogli dei politici della Corea del Sud è al centro della campagna elettorale.

Le mogli di Lee Jae-myung, candidato alla presidenza del paese per il partito democratico, e di Yoon Seok-youl, che corre per il partito Potere al popolo, sono sulle prime pagine di tutti i giornali  per presunte irregolarità finanziarie, abuso di potere e chiromanzia. (The Korea Times)

La Russia ha ammassato abbastanza truppe per conquistare Kiev in pochi giorni, dice l’ex capo della difesa ucraina.

La Casa Bianca crede che Mosca abbia ammassato almeno il 70% della potenza di fuoco necessaria per un’invasione che potrebbe avere luogo a metà febbraio. (The Guardian)

Crisi Ucraina: l’imbarazzo della Cina è come restare amica di due stati nemici.

Mosca e Pechino sono sempre più vicine, ma Kiev rimane un importante fornitore di armi e prodotti alimentari. (South China Morning Post)

Pechino aderisce al trattato internazionale sulla protezione della proprietà intellettuale dei progetti industriali.

Pechino è entrata nel sistema dell’Aia dell’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale per la registrazione internazionale dei progetti e dei modelli industriali.  L’accordo entrerà in vigore a maggio e semplificherà la registrazione della proprietà intellettuale. (South China Morning Post)

Kashmir: proseguono gli arresti di giornalisti accusati di terrorismo.

Fahad Shah è stato arrestato venerdì in base alle leggi sul terrorismo e la sedizione nella regione indiana contesa. (The Times of India)

Francia: la macinazione dei pulcini maschi nell’industria delle galline ovaiole ora è illegale.

Si stima che ogni anno vengano uccisi in Francia circa 50 milioni di pulcini maschi, 300 milioni nell’Unione Europea. Da oggi, l’eliminazione dei pulcini maschi alla nascita in Francia è vietata, ma gli incubatoi francesi hanno tempo fino alla fine del 2022 per modificare le loro pratiche. (Le Monde)

Centosettantacinque parlamentari europei chiedono l’apertura di un’inchiesta Onu sulla repressione in Egitto.

I parlamentari europei chiedono alle Nazioni Unite di istituire una commissione d’inchiesta sulle violazioni dei diritti umani da parte delle autorità del Cairo. Il rilascio in Egitto nelle ultime settimane di tre difensori dei diritti umani, tra cui l’attivista politico palestinese-egiziano Ramy Shaath, non deve suscitare illusioni. Queste misure non dimostrano che il regime egiziano è disposto a ridimensionare le sue pratiche repressive, ma che la pressione diplomatica funziona. (Le Monde)

La morte del leader è un altro duro colpo per il gruppo Stato Islamico, ma non segna la sua fine.

Lo Stato Islamico è l’ombra di se stesso. Ma è probabile che continui ad adattarsi e resistere, anche dopo l’incursione statunitense che ha ucciso il suo comandante supremo. (The New York Times)

A sorpresa Wall Street scopre l’importanza del giusto equilibrio tra lavoro e vita privata.

Neppure le enormi gratifiche possono compensare il crollo del morale nelle banche di investimento e la fretta di sfuggire a una cultura del lavoro “tossica”. (The New York Times)

La spagnola del 1918 non terminò nel 1918. Ecco cosa può insegnarci il suo terzo anno.

A New York nel 1920, quasi due anni dopo la micidiale pandemia influenzale che ha causato almeno 50 milioni di vittime in tutto il mondo, il nuovo anno iniziò con una nota positiva: nel suo insieme, la nazione che complessivamente avrebbe perso 675.000 persone a causa della malattia, credeva che la fine fosse finalmente vicina. Nel giro di poche settimane, tuttavia, i titoli ottimisti dei giornali cominciarono a cambiare. Prima della fine del mese, New York City sperimentava un aumento dei casi di influenza. Chicago e altri centri urbani facevano lo stesso. (The Washington Post)

Cosa succede per gli approvvigionamenti energetici dell’Europa se la Russia attacca?

Le tensioni mostrano i limiti della dipendenza energetica dell’Europa dalla Russia, che fornisce circa un terzo del gas naturale del continente. Le scorte europee sono scarse e anche se gli Stati Uniti si sono impegnati ad aumentare le esportazioni di gas naturale liquefatto, è difficile che riescano a soddisfare tutto il fabbisogno del continente. Per non parlare dei prezzi saliti alle stelle. (Associated Press)

Con 25 candidati e senza chiari leader, il Costa Rica si dibatte tra tradizione e cambiamento.

I costaricani si sono recati alle urne fortemente indecisi. L’ex presidente Figueres è l’unico che sembra avere un posto garantito nel probabile secondo turno. (El País)

Perù: quattro ore dopo essere stato nominato primo ministro e dopo avere appreso di una denuncia per violenza familiare,  Héctor Valer ha presentato le sue dimissioni.

Dimettendosi, Héctor Valer ha attaccato i media e annunciato querele contro coloro che crede lo abbiano diffamato. (El Comercio)

Tunisia: il presidente Kaïs Saïed scioglie il Consiglio superiore della magistratura, ma Il massimo giudice tunisino dice che la decisione è illegale.

Il Presidente della Repubblica Kaïs Saïed ha annunciato lo scioglimento del Consiglio superiore della magistratura “per porre fine alla deplorevole situazione della giustizia”, annunciando che a breve sarà emanato un decreto in tal senso. Parlando a Reuters nella prima reazione pubblica dei membri del Consiglio giudiziario supremo, il suo capo Youssef Bouzakher ha affermato che la decisione del presidente rappresenta un tentativo per portare i giudici sotto l’istituzione presidenziale. (La Presse de Tunis)

Nove soldati pakistani e venti militanti uccisi negli attacchi a due basi militari in Afghanistan.

Da quando si è ritirata da un accordo di cessate il fuoco mediato dai talebani a dicembre, l’organizzazione Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP) ha intensificato gli attacchi alle basi militari nella provincia del Belucistan sudoccidentale del Pakistan. (Al Jazeera)

Una rara sessione del parlamento palestinese potrebbe fornire indizi sulla successione ad Abbas.

Il Consiglio centrale dell’Organizzazione per la liberazione della Palestina (OLP) si è riunito l’ultima volta nel 2018, ostacolato dalle divisioni interne tra i palestinesi. Hamas e i movimenti islamici della Jihad hanno rifiutato l’invito a partecipare all’incontro di domenica, dicendo che Abbas doveva prima istituire riforme per la condivisione del potere. L’anziano leader, che ha una storia di problemi cardiaci, non ha proposto un successore. Entrambi i gruppi accusano Abbas, che non tiene le elezioni presidenziali dal 2005, di non aver fatto abbastanza per sanare le divisioni tra palestinesi. Abbas, a sua volta, incolpa Hamas per le attuali divisioni. (Al Arabiya)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/037 – Yemen: la Francia si schiera con gli Emirati Arabi Uniti contro gli houthi.

Il vice primo ministro australiano Barnaby Joyce si dimette dopo che è emersa un sua lettera in cui definisce il primo ministro Scott Morrison “ipocrita e bugiardo”.

Dopo aver appreso che il testo sarebbe stato reso pubblico Joyce si è scusato in anticipo con Morrison e gli ha offerto le dimettersi, ma il primo ministro le ha respinte. (ABC)

Quanto costa alle imprese la crescente e persistente minaccia della pirateria estorsiva russa?

Il produttore britannico di spuntini d sgranocchiare a base di mais KP Snacks  è l’ultima vittima nota degli attacchi informatici russi. (The Guardian)

Yemen: la Francia si schiera con gli Emirati Arabi Uniti contro gli houthi.

La squadra di sette cacciabombardieri Rafale francesi di stanza negli Emirati Arabi Uniti sarà schierata nei cieli degli emirati a fini di “sorveglianza, rilevamento e intercettazione”. gli Emirati partecipano dal 2015 alla coalizione a comando saudita che sostiene le truppe governative in guerra contro i ribelli houthi. (Le Monde)

Perù: quarto rimpasto ministeriale in sei mesi.

Sei mesi dopo essere entrato in carica, il presidente di sinistra Pedro Castillo ha nominato primo ministro un membro conservatore dell’Opus Dei. Nei primi sei mesi di presidenza, Castillo ha alternato gabinetti di diverso orientamento, inducendo suoi critici ad accusarlo di guidare il paese in modo schizofrenico. Molti dei suoi ministri hanno dovuto dimettersi perché al centro di scandali. (El Comercio)

Il ghiacciaio più alto dell’Everest in 30 anni ha perso 2000 anni di ghiaccio.

Con questo ritmo il ghiaccio più alto della terra potrebbe scomparire tra pochi decenni. (Nature)

Un satellite europeo osserva le più grandi emissioni di metano nel’atmosfera.

Il satellite localizza negli Stati Uniti, Russia e Asia centrale gli “ultra emettitori” di metano. Ciò potrebbe aiutare a combattere il cambiamento climatico. Tra i gas rilasciati dalle attività umane, il metano ha un effetto sul riscaldamento più potente del biossido di carbonio, anche se le sue emissioni sono inferiori e si decompongano prima nell’atmosfera. In 20 anni queste emissioni possono superare di 80 volte il riscaldamento provocato dalla stessa quantità di CO2. (The New York Times)

Le mascherine N95, KN95 offrono la migliore protezione contro il covid, dice uno studio CDC.

Al chiuso, le mascherine N95 e KN95, spesso usate dagli operatori sanitari, riducono il rischio di contagio dell’83%, contro il 66% delle mascherine chirurgiche e il 56% di quelle di stoffa. (The Washington Post)

Nonostante l’impennata della  variante omicron, le aziende statunitensi faticano a  trovare e trattenere  i dipendenti.

L’offerta di lavoro sempre più ridotta incentiva le imprese a fare di più per trattenere i lavoratori ora che assumerne di nuovi è diventato più costoso e difficile. Non poche aziende “accumulano manodopera’ in vista dei bisogni futuri. (The Washington Post)

Milioni di dollari dei contribuenti affluiscono ai centri anti-aborto degli Stati Uniti.

I centri anti-aborto ricevono decine di milioni di dollari per convincere le donne a desistere dall’idea di interrompere le loro gravidanze. Questi centri in genere sono emanazioni delle varie chiese. L’Associated Press calcola che nell’ultimo anno fiscale, in una dozzina di stati, abbiano ricevuto quasi 89 milioni di dollari, contro i 17 milioni di dieci anni fa in solo otto stati. (Associated Press)

Bombardieri russi sorvolano la Bielorussia a pochi chilometri dall’Ucraina.

La Russia ha inviato un paio di bombardieri nucleari a lungo raggio di pattuglia sul suo alleato Bielorussia nel mezzo delle crescenti tensioni per l’Ucraina. La missione del Cremlino coincide con lo spostamento di truppe dalla Siberia e dall’Estremo Oriente alla Bielorussia per esercitazioni congiunte. (ABC News)

L’Iran apre a colloqui con l’Arabia Saudita “in un’atmosfera di rispetto reciproco”.

Rivali regionali da sempre, Iran e Arabia Saudita avevano interrotto i rapporti diplomatici nel 2016. (Reuters)

Gli incendi nell’Amazzonia colombiana alimentano l’allarme per la deforestazione.

Gli incendi sono in corso nel cosiddetto arco di deforestazione della Colombia nelle province di Caqueta, Meta e Guaviare, e da qui si insinuano nei parchi nazionali e in parti della foresta pluviale amazzonica. La conservazione della foresta è considerata vitale per arginare il cambiamento climatico. (El Tiempo)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/036 – I tedeschi perdono la pazienza con Olaf Scholz.

Attacco informatico alla News Corp: l’azienda ritiene che l’attacco provenga dalla Cina.

Il pirataggio delle caselle di posta dell’azienda Murdoch solleva timori per la sicurezza delle fonti riservate dei giornalisti. (New York Post)

L’UE prevede di vietare l’uso di pesticidi sintetici nei parchi.

Sull’esempio del Regno Unito, Bruxelles lavora a una direttiva per ridurre del 50% l’uso complessivo delle sostanze chimiche. (The Guardian)

Le famiglie di etnia Pamiri uccise in Tagikistan chiedono giustizia, mentre monta la tensione.

Le minoranze etniche subiscono una maggiore repressione a causa delle crisi legate all’intensificarsi degli scontri nella regione dell’ex Unione Sovietica dell’Asia centrale. Sparatorie mortali sono scoppiate lungo una sezione contesa del confine tra Tagikistan e Kirghizistan. Almeno due persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite. (Radio Free Europe)

I test statunitensi con cani robotici da pattugliamento al confine messicano alimentano proteste.

Gli attivisti per le libertà civili esortano Washington a cancellare il programma per prevenire lo “scivolamento nella distopia anti-immigrati”. (USA Today)

L’America a gennaio ha creato 467.000 nuovi posti di lavoro.

Il dato, annunciato dal Bureau of Labor Statistics,  è significativamente migliore di quanto la maggior parte degli economisti si aspettasse. A marzo e aprile del 2020 gli Stati Uniti avevano perso 22 milioni di posti di lavoro. (CNN)

Quasi invisibile: i tedeschi perdono la pazienza con Olaf Scholz, ancora indeciso sull’Ucraina.

Il nuovo cancelliere, criticato all’estero per la sua indecisione, ora viene criticato anche in patria. Per la prima volta dall’agosto dello scorso anno, nell’ultimo sondaggio di Infratest dimap, i socialdemocratici sono scivolati dietro l’UCD che, invece, è salita al 27 per cento, quattro punti in più rispetto all’inizio dell’anno. (Bild)

La Francia registra un preoccupante declino dello studio della matematica nei licei dell’esagono

Solo il 59% degli studenti delle scuole superiori studia matematica, rispetto al 90% di prima della riforma delle scuole superiori. Matematici e insegnanti si preoccupano di questo declino, che è più pronunciato tra le ragazze. (Le Monde)

In due giorni più di 200 miliardi di dollari passeranno dalla tasca di Facebook a quella di Amazon.

Amazon dovrebbe vedere la sua capitalizzazione balzare di oltre 200 miliardi di dollari, l’equivalente della caduta di Meta, la casa madre di Facebook. (Le Monde)

In Senegal la mobilitazione elettorale dei giovani scuote il presidente Macky Sall.

In un paese in cui il 60% della popolazione ha meno di 25 anni, il partito del presidente Macky Sall, BBY, ha subito una sconfitta senza precedenti durante le elezioni municipali del 23 gennaio, a solo cinque mesi dalle elezioni legislative. (Le Monde)

I prezzi dei generi alimentari si avvicinano a livelli record, minacciando i più poveri del mondo.

I prezzi sono saliti al livello più alto dal 2011, secondo un indice delle Nazioni Unite. Potrebbero causare disordini sociali “su scala diffusa”. (The New York Times)

La direzione nazionale del partito repubblicano statunitense censura Liz Cheney e Adam Kinzinger per aver accettato di fare parte della commissione della Camera che indaga sull’attacco del 6 gennaio al Campidoglio.

I leader del partito riuniti a Salt Lake City hanno presentato una mozione di censura contro la deputata del Wyoming e si preparano a finanziare il suo principale avversario. La risoluzione sulla censura è stata approvata in modo schiacciante con un voto senza dibattito. I due parlamentari sono considerati “colpevoli” di avere votato per mettere sotto accusa l’ex presidente Donald Trump dopo l’insurrezione dello scorso anno. (The Washington Post)

Sanguinosi combattimenti tra gruppi di guerriglieri terrorizzano le comunità di confine colombiane.

A gennaio almeno 66 persone sono rimaste uccise negli scontri tra gruppi armati di estrema sinistra nel dipartimento nord-orientale di Arauca. A fine mese, un’autobomba è esplosa davanti a un edificio dove più di 40 leader sociali erano riuniti per un seminario sulla protezione personale, ferendone dozzine e uccidendo un addetto alla sicurezza. (El Tiempo)

Il Nicaragua ritira la licenza  alle università libere, in un nuovo attacco al dissenso.

L’Assemblea nazionale, fedele al presidente Daniel Ortega, ha annullato le licenze di esercizio di sette università private, tra cui il Politecnico, fondato a Managua nel 1967 con l’assistenza di missionari battisti. (elpais.cr)

Il Congresso statunitense approva il disegno di legge per aumentare la produzione di circuiti integrati.

Le quasi 3.000 pagine del disegno di legge, senza contare le decine di emendamenti aggiunti questa settimana, prevedono ingenti investimenti per aumentare la produzione di semiconduttori. In particolare vengono stanziati circa 52 miliardi di dollari in sovvenzioni e sussidi per aiutare la produzione e 45 miliardi di dollari per rafforzare le filiere dei prodotti ad alta tecnologia. (Associated Press)

Il menu delle mense scolastiche della città di  New York il venerdì diventa vegano.

La decisione è stata fortemente voluta dal nuovo sindaco della città Eric Adams, che segue e promuove una dieta salutistica completamente vegetale. (ABC News)

Madagascar: la tempesta Batsirai potrebbe costringere all’evacuazione di 150.000 persone.

La tempesta, che si prevede sarà più devastante di Ana, con forti piogge e venti fino a 200 km orari, potrà obbligare  150.000 abitanti ad abbandonare le proprie case e ad aggiungersi ai 130.000 sfollati dell’ultimo ciclone. (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/035 – Mosca avrebbe preparato video falsi da usare come pretesti per attaccare l’Ucraina.

Il primo ministro dell’Irlanda del Nord per protestare contro i controlli sulle merci dopo la Brexit.

L’iniziativa di Paul Givan innesca la partenza parallela del vice primo ministro e potrebbe portare a elezioni anticipate. (The Irish Times)

La polizia israeliana “potrebbe aver intercettato il telefono” del testimone chiave nel processo Netanyahu.

La polizia ammette di avere usato “impropriamente” il programma di intercettazione della NSO. (The Times of Israel)

La Russia chiude l’ufficio di Mosca dell’emittente televisiva tedesca e ritira le credenziali del personale per ritorsione per la messa al bando del canale russo RT da parte della  Germania.

La Russia ha ritirato le credenziali stampa di tutto il personale di Deutsche Welle e chiude lo studio moscovita dell’emittente. (Deutsche Welle)

Il governo argentino invita a gettare via tutte le dosi di cocaina dopo la scoperta che dei lotti contaminati hanno fatto almeno 20 vittime.

I funzionari temono che il bilancio delle vittime della cocaina adulterata possa aumentare. Almeno 84 persone sono già in terapia intensiva. (Clarín)

Prima fra le banche accidentali, la Banca d’Inghilterra alza i tassi di interesse allo 0,5%.

L’obiettivo è combattere l’aumento dell’inflazione nonostante la debole ripresa economica e l’aggravarsi del costo della vita. (Evening Standard)

Un relitto trovato nelle acque degli Stati Uniti e identificato come l’Endeavour del Capitano Cook accende la guerra tra archeologici statunitensi e australiani.

I ricercatori di  Rhode Island denunciano l’annuncio dell’Australian National Maritime Museum come “prematuro” e dettato da “emozioni o interessi politici australiani”. (The Guardian)

Turchia e Armenia cercano di normalizzare le relazioni.

Giovedì sono ripresi i voli commerciali tra Yerevan e Istanbul, mentre proseguono le discussioni sulla possibile riapertura del confine terrestre comune, chiuso da quasi trent’anni. (Le Monde)

Washington accusa Mosca di aver preparato video falsi da usare come pretesti per attaccare l’Ucraina.

Non è la prima volta che gli Stati Uniti denuncino la possibilità che la Russia esegua una strategia  della “falsa bandiera”, con cui un paese utilizza i segni di riconoscimento del nemico per confondere le acque. (Le Monde)

Con le scuole chiuse a causa del covid, gli insegnanti indiani vengono reclutati per spiare le persone che consumano alcolici.

Il personale docente di  Bihar minaccia di scendere piazza contro una disposizione governativa che impone loro di informare sulle persone che bevono o producono alcol, illegale nello stato. (South China Morning Post)

Oltre un milione di persone fugge dall’Afghanistan mentre l’economia crolla.

Ogni giorno migliaia di afgani cercano di entrare in Iran e Pakistan, per scappare dalla fame. (The New York Times)

Perché i prezzi del petrolio sono così alti? E rimarranno a lungo così?

Le tensioni geopolitiche e la crescente disparità tra domanda e offerta hanno fatto salire i prezzi. Ecco cosa significa e cosa potrebbe succedere. (The New York Times)

Una nota circolata tra i sostenitori di Trump suggeriva di usare i dati della NSA per provare la teoria delle elezioni rubate.

La proposta di sequestrare e analizzare i “dati grezzi non elaborati dell’NSA” solleva preoccupazioni legali ed etiche che la distinguono dagli altri tentativi messi in atto per sovvertire l’esito elettorale. (The Washington Post)

Uno studio identifica una variante altamente virulenta dell’HIV non riconosciuta per anni.

I farmaci per l’HIV hanno funzionato bene anche nei pazienti con il virus mutato. La diffusione del virus è in calo dal 2010. (Nature)

Brasile: Bolsonaro fa pressione sul presidente del Perù Castillo per la realizzazione d’una strada attraverso la foresta pluviale per accedere al Pacifico.

Finora il Perù ha mostrato scarso interesse per il progetto, che collegherebbe il comune di Cruzeiro do Sul, nello stato brasiliano occidentale di Acri, alla città peruviana di Pucallpa, attraverso un’area di foresta pluviale vergine. (Reuters)

Il governo della Guinea-Bissau afferma che il tentativo di colpo di stato mirava a uccidere il presidente.

Umaro Sissoco Embalo precedentemente aveva suggerito che il tentativo di colpo di stato potrebbe essere collegato al traffico internazionale di droga. (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/034 – Usa e Nato avrebbero offerto a Putin accordi di disarmo.

L’esposizione a una sola gocciolina nasale è sufficiente per infettarsi di covid.

Una sperimentazione su volontari ai quali è stata somministrata una dose di virus è la prima a monitorare l’intero corso dell’infezione. (Research Square)

Gli Stati Uniti hanno il più alto tasso di mortalità per covid rispetto ad altri paesi ricchi.

A due anni dall’inizio della pandemia, il virus sta uccidendo gli americani con frequenza maggiore rispetto alle altre nazioni ricche. (The New York Times)

USA: il debito nazionale supera i 30 trilioni di dollari a causa della pandemia.

Il profondo rosso del bilancio federale, alimentato dalla spesa per contrastare il coronavirus, coincide con la previsione di aumento dei tassi di interesse, il che potrebbe farlo crescere di più. (The New York Times)

Repubblica Democratica del Congo: un cavo elettrico si spezza sul mercato di Kinshasa uccidendo 26 persone.

Almeno 26 persone sono morte fulminate dalla caduta di un cavo elettrico in un affollato mercato vicino alla capitale Kinshasa. (BBC)

60 morti e più di 200 dispersi per l’affondamento di un barcone sul fiume Congo.

L’incidente si è verificato domenica notte nella provincia occidentale dell’Equatore. (Voice of America)

I raccoglitori di frutta, attirati in Portogallo dalla promessa di un “passaporto speciale”, raccolgono  solo miseria e sfruttamento.

I lavoratori agricoli dell’Asia meridionale descrivono le condizioni di sfruttamento nel cuore dell’industria europea dei frutti di bosco. (The Guardian)

La Commissione europea concede il marchio “verde” al nucleare e al gas. Nonostante le proteste.

La decisione, criticata da molte ong, dovrebbe contribuire a indirizzare gli investimenti ​​verso attività che riducono le emissioni di C2. Fa parte dell’obiettivo della neutralità carbonica entro il 2050. (Le Monde)

Documenti riservati sull’Ucraina visti da El País documentano che Usa e Nato avrebbero offerto a Putin accordi di disarmo.

Le offerte avanzate da Washington e dall’Alleanza in risposta al Cremlino richiedono che prima M0sca riduca la tensione per creare un clima di dialogo. (El País)

Biden vuole ridurre del 50% le morti per cancro entro i prossimi 25 anni.

Il presidente intende rilanciare il piano di dimezzamento della mortalità per cancro annunciat0 nel 2016 quando era vicepresidente. La questione è profondamente sentita da Biden che ha perso il figlio maggiore, Beau, a causa di un cancro al cervello nel 2015. (Associated Press)

Le elezioni presidenziali di domenica prossima in Costa Rica probabilmente andranno al secondo turno.

I costaricani si recheranno alle urne per le elezioni generali che potrebbero richiedere un secondo turno di votazioni all’inizio di aprile se nessuno dei 25 candidati dovesse ottenere più del 40% dei voti necessari per evitare il ballottaggio. Tra i candidati, un ex presidente e un predicatore evangelico, in lizza per sostituire il presidente progressista Carlos Alvarado in un’elezione che cambierà la composizione del Congresso attualmente dominato dal partito di Liberazione Nazionale (PLN), nato a metà del 20° secolo. (Reuters)

Alla riapertura delle università afghane le studentesse si presentano assieme ai coetanei maschi.

L’amministrazione talebana non ha annunciato ufficialmente i suoi progetti per le studentesse, ma i funzionari del ministero per l’istruzione hanno detto a Reuters che le donne potranno frequentare le lezioni a condizione che siano separate dagli studenti maschi. (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/033 – Trump ha avuto un ruolo nella discussione sulle proposte di sequestro delle macchine elettorali.

In India, il suicidio di una ragazza che avrebbe subito pressioni perché si convertisse al cristianesimo accende le proteste degli indù.

Lavanya Muruganantham, una diciassettenne del Tamil Nadu, aveva messo in rete un video dove lasciava intendere  di essere sotto pressione per diventare cristiana e che a tale scopo le due suore sue insegnanti la caricavano di compiti. (South China Morning Post)

Detenuti adolescenti trovati tra i 500 morti dell’attacco al carcere siriano controllato dai curdi.

I corpi di almeno due ragazzi, trovati in una strada dietro la prigione, sono le prime morti confermate di circa 700 adolescenti detenuti, in quanto miliziani del gruppo ISIS. (The New York Times)

Elezioni presidenziali americane: Trump ha avuto un ruolo nella discussione sulle proposte di sequestro delle macchine elettorali.

Nuovi resoconti mostrano che l’ex presidente è stato coinvolto più direttamente di quanto si sapesse nei piani messi a puto da consulenti esterni per incaricare le agenzie di sicurezza nazionale di cercare prove di frode. (The New York Times)

Un rapporto di Amnesty International definisce “apartheid”le politiche di Israele contro i palestinesi.

Israele chiede il ritiro del rapporto e accusa la ong per i diritti umani di antisemitismo. (The Guardian)

Un nuovo test è in grado di rilevare il rischio di quattro tumori delle donne.

Il nuovo test può prevedere contemporaneamente il rischio di sviluppare tumori alle ovaie, al seno, all’utero e al collo dell’utero con un semplice striscio. (The Guardian)

In vent’anni la calotta glaciale della Groenlandia ha perso 4,7 trilioni di tonnellate di ghiaccio.

Il riscaldamento dell’Artico negli ultimi decenni è cresciuto a una velocità tre o quattro volte superiore a quello del resto del pianeta. (Le Monde)

In Madagascar, le ripetute interruzioni di corrente penalizzano l’economia.

La situazione è peggiorata dopo un incendio che ha colpito la centrale elettrica di Andekaleka, da cui dipende il 50% dell’elettricità di Antananarivo. (Le Monde)

L’Egitto progetta la modifica delle sovvenzioni per il pane, mentre l’inflazione globale si fa sentire.

Il governo penserebbe di sostituire un popolare sussidio fisso per il pane con pagamenti in contanti per i più poveri per proteggere il bilancio dall’impennata dei prezzi globali del grano, ma l’inflazione interna e il timore di proteste potrebbero spingere verso una riforma meno drastica. Nell’ambito del programma attuale, più di 60 milioni di egiziani, ovvero quasi due terzi della popolazione, ricevono 5 pagnotte di pane tondo al giorno al prezzo mensile di 50 centesimi. (Reuters)

La calma sarebbe  tornata in Guinea-Bissau, dopo le voci di colpo di stato.

Sulle pagine di parecchie reti collegate con il presidente della Guinea-Bissau Umaro Sissoco Embalo si afferma che la situazione nel paese dell’Africa occidentale è sotto il controllo del governo e che nella capitale Bissau è tornata la calma. Ore prima, l’Unione Africana e il blocco regionale dell’Africa occidentale ECOWAS avevano denunciato un “tentativo di colpo di stato”. (Reuters)

Ecuador: il bilancio delle vittime della frana sale a 22morti e 47 feriti.

Le piogge torrenziali di lunedì notte hanno causato un accumulo di acqua in una gola vicino ai quartieri popolari di Quito, La Gasca e La Comuna, causando fra l’altro l’interruzione dell’elettricità. (El Comercio)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/032 – Usando passaporti falsi i membri del gruppo Stato Islamico entrano indisturbati in Europa e negli Stati Uniti.

Kamala Harris, appena eletta alla vicepresidenza, si è trovata per ore a pochi metri da un tubo bomba lanciato contro il quartiere generale del partito democratico durante la rivolta del Campidoglio.

Il tubo bomba si trovava accanto a una panchina fuori dal quartier generale del Comitato nazionale democratico. Sono trascorse quasi due ore prima che l’ordigno fosse scoperto. (CNN)

Trump insiste nel dire che Pence “avrebbe potuto ribaltare le elezioni”.

Protestando contro la riforma della legge per il conteggio dei voti alle elezioni presidenziali, l’ex presidente sembra ammettere che in effetti Joe Biden ha vinto. Parlando a Newsweek, Joshua Scacco, professore associato di comunicazione politica presso l’Università della Florida meridionale, afferma che l’ultima dichiarazione di Trump è “il riconoscimento più diretto” delle sue intenzioni nel periodo fino al 6 gennaio e potrebbe avere implicazioni per le numerose indagini che lo riguardano. (NewsWeek)

Usando passaporti falsi i membri del gruppo Stato Islamico entrano indisturbati in Europa e negli Stati Uniti.

Un venditore in rete di passaporti utilizzati da coloro che hanno attraversato illegalmente il confine siriano dice: “non è compito mio giudicare chi è cattivo”. Un’industria in forte espansione, specializzata in passaporti falsi con visti e timbri di viaggio ufficiali, offre ai militanti dello Stato islamico la possibilità di lasciare la Siria e viaggiare verso il Regno Unito, l’UE, il Canada e gli Stati Uniti. Uno di questi siti, gestito da un uzbeko che vive in Turchia, vende passaporti falsi di alta qualità per un massimo di $ 15.000. (The Guardian)

La Corea del Nord pubblica immagini che sostiene essere state scattate dallo spazio durante i test missilistici.

Le immagini sembrano riprendere il missile che si stacca dal suo lanciatore e che poi riprende la terra che si lascia alle spalle. (Yonhap)

Orbán  e Putin: la Russia cerca di rompere il fronte europeo di sostegno all’Ucraina.

Mentre la Russia si fortifica alla frontiera don l’Ucraina, la visita di Orbán  può essere vista come una dimostrazione di sostegno alla politica aggressiva di Putin da parte di uno stato membro dell’Ue. Ma Viktor Orbán insiste che i colloqui gli servono per ottenere più gas a buon mercato dalla Russia. (Euronews)

I dipendenti pubblici belgi collegati in telelavoro hanno il diritto di scollegarsi dopo l’orario di lavoro.

La legge consente a 65.000 lavoratori federali di rendersi indisponibili al di fuori del normale orario di lavoro. La nuova legge è entrata in vigore il primo febbraio. (ZDNet)

Il Mali espelle l’ambasciatore francese.

Le autorità maliane giustificano la decisione con recenti dichiarazioni “ostili” di funzionari francesi. (Le Monde)

La sonda Tianwen-1 utilizza un “bastone per autoscatti” per catturare le calotte di ghiaccio sul pianeta rosso.

L’agenzia spaziale cinese pubblica i video della sua navicella spaziale sullo sfondo di calotte polari costituite da una miscela di anidride carbonica congelata e acqua. (CGTN)

Stati Uniti e Russia si scontrano aspramente sull’Ucraina alla riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

La Russia ha denunciato con rabbia gli Stati Uniti per “aver fomentato l’isteria” sull’Ucraina, dicendo che questo tipo di isteria ha portato dei “nazisti puri” al potere al confine con la Russia, e oggi  trasforma in “eroi quei popoli che hanno combattuto dalla parte di Hitler”. (The Washington Post)

L’economia messicana entra in recessione tecnica.

Nonostante una crescita annuale del 5% nel 2021, dopo due trimestri consecutivi di contrazione, l’economia del Messico tecnicamente è entrata in una recessione. (Associated Press)

Le festicciole di Boris Johnson durante il confinamento denunciano i fallimenti della leadership di governo del Regno Unito.

Scotland Yard indaga su 12 feste nel giardino al n. 10 di Downing Street, con la partecipazione del primo ministro. (The Independent)

Il tribunale pakistano assolve il magnate televisivo Mir Shakil-ur-Rahman dall’accusa di evasione fiscale.

Il magnate pakistano era accusato di corruzione per un’acquisizione di terreni di tre decenni fa, probabilmente per dare un messaggio anche agli altri media. Dopo un processo durato quasi due anni, il tribunale della città orientale di Lahore ha ordinato il rilascio di Mir Shakil-ur-Rehman per assoluta mancanza di prove. (The Independent)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/031 – Il premier portoghese Costa vince le elezioni.

I manifestanti sudanesi partecipano a un’altra manifestazione contro il colpo di stato militare dell’anno scorso.

I manifestanti cantano slogan mentre marciano a favore del governo civile e contro il colpo di stato militare, nella capitale Khartoum. (Euronews)

Le carceri francesi sono nuovamente sovraffollate. E il 2022 si annuncia ad alto rischio.

Lo spettacolare calo del numero dei detenuti durante il primo confinamento è stato cancellato solo in diciotto mesi. La Francia conta 69.448 persone incarcerate, l’11% in più sull’anno scorso. (Le Monde)

Dopo la guerra civile, la siccità e la fame: l’Etiopia affronta una fame catastrofica mentre il bestiame muore per una grave siccità.

Carcasse di animali ricoprono le aree dove le piogge non cadono da tempo. Milioni di persone mancano di cibo e acqua in un paese già alle prese con la guerra civile. (The Guardian)

Il Giappone reinventa il gin con l’aiuto di tè verde e ostriche.

Il distretto amministrativo della principale isola meridionale del Giappone, Kyushu, è famosa per lo shochu, un superalcoolico, a base di patate dolci o orzo, prodotto familiarmente da secoli. Negli ultimi cinque anni il personale della distilleria Komasa Jozosi è dedicato alla  produzione di un gin che mescola l’alcol di ginepro con prodotti tradizionali. (The Guardian)

I ribelli arakan del Myanmar consolidano il controllo sullo stato di Rakhine mentre la giunta si occupa d’altro.

I cittadini pagano le tasse dell’amministrazione ribelle e usano i suoi tribunali. La giunta dice di non essere turbata, ma tali atti di insubordinazione, in altre circostanze, non sarebbero state mai tollerati. (South China Morning Post)

L’uomo più ricco dell’India, Mukesh Ambani, ha un piano da 75 miliardi di dollari per trasformare il paese nel principale produttore mondiale di idrogeno.

Ambani  promette idrogeno verde a un dollaro americano al chilo, ovvero il 60% meno di quanto costi oggi. (South China Morning Post)

Le sanzioni statunitensi contro la Russia potrebbero avere pesanti effetti collaterali.

Le misure che il presidente Biden minaccia per scoraggiare un’invasione dell’Ucraina potrebbero sconvolgere l’intera economia russa. Ma anche quelle di altre nazioni. (The New York Times)

Trump promette che, se verrà rieletto, perdonerà i rivoltosi del 6 gennaio.

Alcuni dei suoi sostenitori coinvolti nella rivolta speravano in un perdono presidenziale prima che Trump lasciasse l’incarico, 14 giorni dopo, ma nessuno è stato graziato. “Se mi candido e vinco, tratteremo quelle persone dal 6 gennaio in modo equo”, ha detto verso la fine di un lungo comizio a Conroe, una città a circa 40 miglia a nord di Houston. (The Washington Post)

Tempeste di neve intrappolano gli sfollati siriani tra gelo e incendi letali.

Tre bambini sono morti nei campi per sfollati nel nord della Siria a causa del freddo. Le temperature sono scese a meno 5 gradi Celsius. La maggior parte delle persone nei campi vive in tende, capannoni e altri rifugi di fortuna; di conseguenza, sono particolarmente vulnerabili agli inverni rigidi. (The Washington Post)

A 190 anni, la tartaruga Jonathan è l’essere vivente più longevo.

“Conosce la mia voce e viene da me come un cane”, dice il suo guardiano nell’isola di Sant’Elena. (The Washington Post)

La Corea del Nord testa il missile a più lungo raggio dal 2017.

Gli eserciti giapponese e sudcoreano affermano che il missile è stato lanciato su una traiettoria alta, apparentemente per evitare gli spazi territoriali dei paesi vicini, raggiungendo l’altezza di 2.000 chilometri e percorrendo quasi 800 chilometri prima di cadere in mare . (Associated Press)

L’arcivescovo ortodosso di Cipro sospende 12 sacerdoti non vaccinati

L’arcivescovo Chrystostomos definisce l’insubordinazione dei sacerdoti “inaudita” e avverte che le sospensioni potrebbero essere prolungate fino a sei mesi o portare alla riduzione allo stato laicale. (Associated Press)

Il premier portoghese Costa vince le elezioni. Potrebbe conquistare la maggioranza.

Con il 90% dei voti scrutinati, il candidato socialista ha ottenuto il 43% dei voti, il che lo porta vicino alla maggioranza assoluta. Segue il partito socialdemocratico (PSD, conservatore), con il 29%. La parità tra i due candidati, ipotizzata dai sondaggi nei giorni scorsi, si è volatilizzata nella giornata delle votazioni. (Expreso)

I talebani hanno passato per le armi decine di ex funzionari afgani, e non solo.

 Un rapporto delle Nazioni Unite visto da Reuters afferma che i talebani e i loro alleati abbiano ucciso decine di ex funzionari afgani, membri delle forze di sicurezza e persone che lavoravano con il contingente militare internazionale. (Reuters)

Uomini armati uccidono un pastore cristiano mentre tornava a casa dalla sua chiesa in Pakistan.

I sicari hanno ucciso il religioso cristiano e ne hanno ferito un altro mentre tornavano a casa dalla loro chiesa nella città di Peshawar, nel nord-ovest del Pakistan. la Chiesa del Pakistan è un’unione di chiese protestanti che comprende metodisti e anglicani. La notizia riportata anche da alcuni media italiani lasciava intendere che si trattasse di sacerdoti cattolici. (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/030 – L’Italia avrebbe rifiutato l’estradizione dell’ex ministro del petrolio venezuelano Rafael Ramírez.

Uno studio sul covid lungo rileva un’anomalia nei polmoni che potrebbe spiegare la mancanza di respiro.

I risultati rafforzano l’ipotesi che il covid possa causare danni microscopici non rilevati dai normali test. (The Guardian)

La giunta birmana dà alle fiamme “villaggio dopo villaggio” nel tentativo di reprimere l’opposizione.

A un anno dal colpo di stato, aumentano le prove sulle tattiche da terra bruciata del regime per terrorizzare la popolazione civile. (The Guardian)

12 proposte per battere l’inflazione. Ma non sono le sole idee.

Dal blocco della spesa pubblica allo smembramento delle grandi aziende, non ci sono soluzioni semplici. Ma qualcosa si può fare. (The Washington Post)

I riservisti ucraini mobilitati in caso di conflitto con la Russia.

Nervosa per la minaccia rappresentata dai circa 120.000 soldati russi ammassati al confine, Kiev quest’anno ha messo in campo una nuova forza di difesa territoriale, che al massimo potrà mobilitare 130.000 uomini. (Reuters)

I residenti della regione ribelle ucraina possono arruolarsi nell’esercito russo.

Un parlamentare russo incoraggia i residenti delle aree controllate dai ribelli dell’Ucraina a unirsi all’esercito russo, segno che Mosca vuole integrare il più possibile quei territori. (Associated Press)

I Verdi tedeschi eleggono una leader di 28 anni, ammiccando al voto dei giovani.

Ricada Lang, una deputata di 28 anni, guiderà il partito insieme al suo collega parlamentare ed esperto di affari esteri, Omid Nouripour. Sostituiranno Annalena Baerbock e Robert Habeck, attuali reggenti del partito dal 2018, i quali hanno assunto incarichi ministeriali nel nuovo governo tedesco. (Frankfurter Allgemeine)

In un solo giorno alle Isole Canarie arrivano più di 300 migranti.

Mentre aumenta l’instabilità nei paesi di origine e alle porte un periodo di migliori condizioni meteorologiche sulla rotta, il soccorso marittimo spagnolo anche martedì notte ha dovuto soccorrere altri 400 migranti nelle acque delle Canarie. (El País)

L’Italia avrebbe rifiutato l’estradizione dell’ex ministro del petrolio venezuelano Rafael Ramírez.

L’ex ministro è accusato di riciclaggio di denaro, assieme al cugino Diego Salazar e all’imprenditore Jorge Enrique Luongo, secondo quanto riporta la testata in lingua  italiana del Venezuela, La Voce. Rafael Ramirez è stato una figura chiave durante la presidenza Chavez, come ministro del petrolio e dell’energia dal 2002 e dal 2004 come presidente della compagnia petrolifera nazionale PDVSA, incarico che ha mantenuto fino  alla morte di Chavez. (La República)

Mentre l’inflazione cresce, Recep Erdoğan  cambia il capo dell’ufficio statistiche.

Il capo dell’Istituto statistico turco, sarebbe colpevole della pubblicazione delle statistiche ufficiali sull’inflazione, in un momento in cui i prezzi sono alle stelle. (Al Sabah)

Burkina Faso: chi è Paul-Henri Damiba, a capo della giunta militre.

Il tenente colonnello, 41 anni, è alla testa dei putschisti che lunedì hanno deposto il presidente Roch Marc Christian Kaboré, rieletto nel 2020 per un secondo mandato. (L’Observateur Paalga)

Rinvenuti livelli allarmanti di mercurio nella foresta amazzonica più antica.

I risultati, conseguenza dell’estrazione dell’oro in Perù, forniscono nuove prove su come gli uomini stiano alterando gli ecosistemi. (Nature Communications)

Belucistan : almeno 10 soldati pakistani uccisi in un attacco al posto di blocco a sud-ovest.

Nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità dell’attacco, ma il dito è puntato su un movimento separatista armato di etnia baloch che combatte da oltre 10 anni contro le forze governative. (Al Jazeera)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.