Autore: ultimora

Ultim’Ora III/022 – 80 anni fa i nazisti pianificarono la “soluzione finale”. Sono bastati 90 minuti.

Covid: ecco perché dovremmo usare mascherine N95.

In breve, perché sono i più sicure e finalmente sono largamente disponibili. (The Washington Post)

USA: il comitato della camera amplia l’indagine sulla disinformazione climatica da parte dell’industria petrolifera.

La Commissione ha invitato i membri dei consigli di amministrazione delle società di combustibili fossili a testimoniare in un’audizione il mese prossimo sul loro impegno nell’affrontare i cambiamenti climatici. (The Washington Post)

Settimane di quattro giorni e libertà di residenza: le aziende stanno riscrivendo il futuro del lavoro. Di nuovo.

Con la diffusione di omicron, sempre più aziende stanno adottando approcci creativi e utilizzano la tecnologia per contribuire a mitigare le disuguaglianze sul posto di lavoro. (The Washington Post)

Yemen: oltre 200 detenuti sono morti o rimasti feriti nell’attacco aereo a un carcere.

Gli ospedali di Saada sono stati sommersi dopo una serie di attacchi che hanno raso al suolo tutte le costruzioni dell’area centro-settentrionale degli  houthi. (The Guardian)

Ghana: un’intera città rasa quasi completamente al suolo per l’esplosione di un camion carico di esplosivi. ​​Almeno 17 persone sono rimaste uccise in un’esplosione nel Ghana occidentale quando una motocicletta si è scontrata con un veicolo che trasportava esplosivi. Altre 59 persone sono rimaste ferite. L’esplosione ha raso al suolo Apiate, una cittadina del Ghana occidentale. Quasi tutti gli edifici sono crollati, intrappolando persone e animali sotto le macerie. (CNN)

Chevron e Total si ritirano dal progetto di esplorazione di  in Myanmar.

La società energetica francese cita il peggioramento dei diritti umani nel paese come la causa principale della decisione. (Euronews)

L’Egitto cattura un oppositore islamista profittando di un atterraggio d’emergenza a Luxor del suo aereo.

Hossam Menoufy, che Il Cairo ritiene essere il cervello di un gruppo armato, era sul volo Khartoum-Istanbul. Non è chiaro se sia vittima di una sfortunata coincidenza, o se la sua cattura sia il frutto di un qualche accordo tra Khartoum e Il Cairo, che si sono riavvicinati dopo il golpe militare dell’autunno 2021 in Sudan. (Le Monde)

La Francia autorizza la pillola anti covid di Pfizer, Paxlovid.

Paxlovid è il primo antivirale anti covid ottenere l’autorizzazione d’emergenza. È un trattamento destinato principalmente ai soggetti a rischio (anziani, soggetti immunocompromessi, ecc.). (Le Figaro)

La polizia sigilla Kuala Lumpur per evitare una manifestazione di massa contro il capo anti corruzione malese accusato di corruzione.

Le strade principali sono bloccate e i servizi della metropolitana sospesi nel tentativo di impedire una protesta che chiede le dimissioni del potente Azam Baki. (Malay Mail)

80 anni fa i nazisti pianificarono la “soluzione finale”. Sono bastati 90 minuti.

Mentre la Germania ricorda l’anniversario della Conferenza di Wannsee, gli ultimi testimoni dell’era nazista stanno morendo e l’antisemitismo sta rinascendo in Europa e negli Stati Uniti. (The New York Times)

I reni di un maiale geneticamente alterato impiantati in un paziente con morte cerebrale.

I chirurghi dell’Università dell’Alabama a Birmingham sperano di avviare studi clinici con pazienti renali veri entro la fine dell’anno. (The New York Times)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/021 – Chi sostituirà Boris Johnson? Rishi Sunak e Liz Truss sono tra i favoriti.

Goldman e JPMorgan assegnano ai propri alti dirigenti gratifiche stellari.

Goldman Sachs ha aumentato fin del 40% le gratifiche di fine anno per i dirigenti con le migliori prestazioni.

JPMorgan Chase, la più grande banca statunitense, ha elargito aumenti tra il 30% e il l 40. (Reuters)

USA: il procuratore della Georgia chiede un gran giurì speciale sulle manovre post elettorali di Trump.

L’indagine è la più insidiosa tra quelle che Trump deve affrontare perché parte dalla registrazione di una telefonata con cui l’ex presidente faceva pressioni sul segretario di stato della Georgia, Brad Raffensperger, per ribaltare i risultati elettorali dello stato sulla base di infondate affermazioni di frode elettorale. (Reuters)

USA: la Corte Suprema respinge la richiesta di Trump di negare i documenti richiesti dalla commissione speciale del 6 gennaio sulla sua attività di quella giornata.

L’unico membro dell’alta corte che ha segnalato di essere favorevole alla richiesta di Trump è stato il giudice Clarence Thomas. (Politico)

USA: la commissione speciale per i fatti del 6 gennaio vuole ascoltare Ivanka Trump.

La commissione vuole conoscere ciò che Ivanka Trump sa sugli sforzi di suo padre per fare pressione sull’allora vicepresidente Mike Pence affinché contestasse i risultati delle elezioni del 2020, compreso il contenuto di una telefonata alla quale, dicono, ha assistito e le preoccupazioni che potrebbe aver percepito da quanti consigliavano il presidente. (Associated Press)

L’UE infligge alla Polonia una multa da 70 milioni di euro per le interferenze del governo sulla giustizia.

La Polonia ha istituito una camera disciplinare con il potere di sospendere o punire i giudici per le loro sentenze. (Associated Press)

In Polonia, il Partito Nazionale conservatore al potere ora mira a prendere il controllo dell’istruzione.

Con l’approvazione di una legge che accentra fortemente il sistema educativo, genitori di studenti ed esperti temono che la scuola venga sottoposta all’ideologia ufficiale. L’educazione civica verrà sostituita da lezioni di storia contemporanea, in linea con le idee del partito Diritto e Giustizia, PiS. (Gazeta Wyborcza)

L’utilizzo di Google Analytics sarebbe contrario alla legge europea sulla protezione dei dati personali.

L’autorità austriaca per la protezione dei dati ha ritenuto illegittimo un sito Web che utilizza questo strumento estremamente popolare. (Le Monde)

Le Filippine registrano la più bassa crescita della popolazione degli ultimi 75 anni.

Gli esperti ritengono che lo stress e l’ansia per la pandemia hanno ridotto l’intimità di coppia. (CNN Philippines)

Il parlamento europeo vuole invierà una missione di osservatori elettorali in Ungheria.

La lettera al capo dell’Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani arriva mentre crescono i timori sugli standard di democrazia. (The Guardian)

La CIA ritiene che la maggior parte dei casi di sindrome dell’Avana hanno poco a che fare con Cuba o altre potenze straniere.

La maggior parte dei 1.000 casi del misterioso disturbo esaminati dai funzionari statunitensi mostra che è improbabile che sia stato causato dalla Russia o da un altro avversario straniero. Le cause possono essere legate a fattori ambientali, condizioni mediche non diagnosticate o stress. (New York Post)

Chi sostituirà Boris Johnson? Rishi Sunak e Liz Truss sono tra i favoriti.

Rishi Sunak, genero di Narayana Murthy, il “Bill Gates dell’India” e speculatore miliardario egli stesso, ha studiato a Oxford e Stanford e attualmente ricopre la carica di cancelliere dello scacchiere. Liz Truss  definita spesso unaa ‘bomba a mano umana’ ricopre la carica di ministro degli Esteri. (The Times)

In Perù, i tribunali “vengono usati come fruste” per mettere a tacere i giornalisti.

L’autore di un libro su un potente politico è stato condannato a due anni di carcere. Il fatto è che da qualche tempo i tribunali vengono utilizzati per punire chi critica il governo. (The New York Times)

Almeno 29 morti mentre una banda armata scatena una fuga precipitosa durante un raduno religioso in Liberia.

Uomini armati hanno fatto irruzione durante un  raduno religioso nella capitale liberiana, Monrovia, innescando una fuga precipitosa che ha ucciso più di due dozzine di persone. Le vittime partecipavano a una “crociata”, come sono noti alcuni eventi di preghiera nella nazione dell’Africa occidentale di 5 milioni, dove l’85% delle persone si definisce cristiano. (The New Dawn)

La prima ministra delle Barbados Mia Mottley, che ha rotto con la corona inglese, conquista a man bassa un secondo mandato.

Giura che  “condurrà il paese prima alla sicurezza, poi alla prosperità”. (The Daily Nation)

Scoperta una barriera corallina rara e incontaminata al largo di Tahiti.

Nel profondo del Pacifico meridionale, gli scienziati hanno esplorato un raro tratto di coralli incontaminati a forma di rose al largo della costa di Tahiti. Si pensa che sia una delle più grandi barriere coralline trovate a tali profondità, non ancora compromessa dai cambiamenti climatici o dalle attività umane. (Global CoralReef Monitoring Network)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/020 – Monta la fronda contro Boris Johnson.

Il procuratore generale di New York sostiene che le aziende di Trump hanno gonfiato i valori delle proprietà e  le dichiarazioni patrimoniali per ottenere prestiti bancari e vantaggi fiscali.

 Il procuratore generale di New York afferma che i suoi investigatori hanno le prove che la società dell’ex presidente Donald Trump ha utilizzato valutazioni patrimoniali “fraudolenti o fuorvianti” per ottenere prestiti o vantaggi fiscali. (USA Today)

Israele demolisce la casa e arresta la famiglia palestinese che non voleva spostarsi dal quartiere di Sheikh Jarrah a Gerusalemme.

La famiglia di 15 persone è stata sfrattata dal quartiere al centro dell’intifada del 2021. Il Comune di Gerusalemme prevede di utilizzare l’area per la costruzione di una scuola per i bambini arabi con bisogni speciali. (The Jerusalem Post)

Due terremoti consecutivi colpiscono l’Afghanistan, uccidendo almeno 27 persone.

I due terremoti si sono susseguiti alla distanza di due ore in una provincia al confine occidentale a ridosso del Turkmenistan. (Pajhwok Afghan News)

Nel partito conservatore inglese cresce la fronda contro Boris Johnson.

Il parlamentare conservatore David Davis, segretario di Stato per l’uscita dall’Unione europea dal 2016 al 2018, nel governo di Theresa May, chiede a Boris Johnson di dimettersi spontaneamente, dopo che il parlamentare Christian Wakeford è passato ai laburisti a causa “vergognosa” del primo ministro. (The Guardian)

Il discusso campione del tennis Djokovic detiene l’80% della società di biotecnologia danese che sta sviluppando una cura per il covid.

Novak Djokovic è proprietario all’80% della società QuantBioRes che lavora allo sviluppo di una cura medica, secondo l’amministratore delegato della società Ivan Loncarevic. (Reuters)

Il presidente del Kazakistan licenzia il ministro della difesa per mancanza di leadership durante le proteste.

La rimozione di Murat Bektanov segna l’ultimo atto dell’epurazione da parte di Tokayev dopo le violente proteste della prima settimana di gennaio. (Reuters)

Islamabad intensifica gli attacchi ai talebani pakistani.

In Pakistan cresce il potere del movimento islamista, imbaldanzito dalla vittoria dei suoi vicini afgani, da sempre sostenuti da Islamabad. (Le Monde)

La Cambogia riprende il processo per tradimento a carico del leader dell’opposizione Kem Sokha.

La ripresa segue un rinvio di quasi due anni, presumibilmente a causa dal covid. Kem Sokha è stato arrestato nel 2017 e il suo partito di opposizione, il CNRP, è stato messo al bando alla vigilia delle elezioni del 2018, vinte a man bassa dal Partito popolare cambogiano  del primo ministro Hun Sen. (The Diplomat)

USA: la commissione parlamentare per i fatti del 6 gennaio cita a comparire Giuliani e altri tre collaboratori di Trump.

Il comitato ristretto della Camera che indaga sulla rivolta del 6 gennaio ha emesso un mandato di comparizione per Rudy Giuliani, una figura centrale nel fallito tentativo dell’ex presidente Donald Trump di ribaltare le elezioni del 2020 sulla base di accuse infondate di frodi elettorali. Oltre a Giuliani, il comitato ha emesso mandati di comparizione per altri due avvocati che hanno promosso vari ricorsi per frode elettorale per conto di Trump: Jenna Ellis e Sidney Powell. Anche l’ex consigliere elettorale di Trump, Boris Epshteyn, che collaborava con Giuliani al “centro di comando” post-elettorale del Willard Hotel, è stato citato. (CNN)

La scuola spagnola adotta un protocollo per la prevenzione dei suicidi.

Con 300 casi nel 2020, il suicidio è stata la seconda causa di morte tra i giovani tra 15 e 29 anni subito dopo i tumori (330 casi). si sono registrati anche sette casi di minori sotto i 15 anni (sette maschi e sette femmine). Nel 2020, in Spagna si sono uccise 3.941 persone il massimo storico secondo l’Osservatorio sul suicidio. (El País)

L’Interpol chiede ad Abu Dhabi l’arresto immediato del trafficante d’armi che accompagna spesso l’ex re.

El País aveva scoperto che il latitante El Assir si nasconde negli Emirati Arabi Uniti. (El Correo)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/019 – Íngrid Betancourt si candida alla presidenza della Colombia.

La polizia israeliana usa il programma Pegasus della NSO per spiare i cittadini.

Sindaci, attivisti politici contrari all’ex primo ministro Benjamin Netanyahu ed ex funzionari pubblici sono stati tracciati e intercettati dalla polizia senza alcun mandato di perquisizione. (C-Tech)

La Germania e la NATO esortano la Russia a ridurre le tensioni al confine con l’Ucraina.

Il cancelliere Olaf Scholz e il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg affermano che, se invaderà l’Ucraina, la Russia andrà incontro a gravi conseguenze. Stoltenberg ha invitato la Russia ad ulteriori colloqui per risolvere il nodo delle preoccupazioni di entrambe le parti. (Deutsche Welle)

L’esercito russo inizia esercitazioni in Bielorussia mentre l’Ucraina parla di stallo dei colloqui.

Le truppe russe sono arrivate in Bielorussia per esercitazioni militari lampo, mentre Mosca ha ospitato il ministro degli esteri tedesco per gli ultimi colloqui sull’Ucraina. Più di una settimana di negoziati tra Russia e Occidente sono servite a poco per fugare le preoccupazioni sollevate dall’ammassamento di decine di migliaia di truppe russe ai confini con l’Ucraina. (The Moscow Times)

Il Times su schiera a favore della restituzione dei marmi di Elgin, patrimonio dell’umanità.

Atene confida molto sull’intervento del quotidiano londinese. (The Times)

‘Non sono fuggito da nessuna parte’: l’ex leader kazako si fa vivo e nega la fuga dal paese.

In un video di quattro minuti, Nursultan Nazarbayev afferma che si sta prendendo un periodo di “meritato riposo”. (The Guardian)

La Cina ha costretto 2.500 “fuggiaschi” a tornare dall’estero durante la pandemia.

I metodi utilizzati vanno dall’intimidazione familiare ai rapimenti ufficialmente vietati. (The Guardian)

L’Indonesia decide di trasferire la capitale nel remoto stato di Kalimantan.

La nuova capitale sarà Nusantara e prenderà il posto  di Jakarta che sta lentamente affondando. Gli uffici governativi si trasferiranno nella provincia del Kalimantan orientale, alleggerendo il carico sulla metropoli di Giava mentre si aggravano i problemi ambientali, (The Jakarta Post)

Gli attacchi più letali della coalizione contro Sanaa, nello Yemen, fanno venti morti.

Gli attacchi aerei sono la risposta all’attacco rivendicato dagli houthi ad Abu Dhabi. Tra gli obiettivi colpiti figura l’abitazione di un alto dirigente militare houthi. Tra i morti si contano numerosi civili. (Al Jazeera)

Anna Frank: dietro le rivelazioni sull’informatore che tradì la sua famiglia ci sono sei anni di indagini.

Il notaio Arnold van den Bergh, membro del Consiglio ebraico e collaborazionista, avrebbe consegnato ai nazisti la famiglia Frank e gli altri occupanti del nascondiglio dell’Annesso, ad Amsterdam: è il risultato di una ricerca che ha coinvolto una trentina di esperti, iniziata nel 2015 . (Le Monde)

In Sudan, proseguono le proteste contro il potere e la repressione delle forze di sicurezza.

Sette persone sono le ultime vittime delle proteste contro il regime del generale Abdel Fattah Al-Bourhane, a seguito del colpo di stato del 25 ottobre. (Le Monde)

In Guinea Equatoriale, Ciudad de la Paz, lussuosa capitale voluta dal suo presidente, rimane  incompiuta e deserta.

Quando le entrate petrolifere erano importanti, il presidente Obiang voleva fare di questa città il simbolo del suo potere. Dieci anni dopo, i cantieri sono fermi e la città è quasi del tutto deserta mentre la natura, minaccia di riconquistare i suoi spazi. (Le Monde)

WhatsApp è stata obbligata ad aiutare la polizia statunitense spiando i telefoni dei cinesi: senza bisogno di alcuna spiegazione.

Le agenzie federali statunitensi hanno usato una legge sulla sicurezza americana vecchia di 35 anni per tracciare segretamente gli utenti di WhatsApp senza spiegazioni sul perché e senza sapere a chi servono le informazioni raccolte. (Forbes)

Gli Stati Uniti nelle prossime settimane potrebbero andare incontro a uno tsunami di morti per omicron.

La media mobile di sette giorni per i nuovi decessi giornalieri di covid negli Stati Uniti registra una tendenza al rialzo da metà novembre, fino ai 1.700 decessi del 17 gennaio, ma ipotizzando un picco di 3.300 morti al giorno entro la fine del mese. (Associated Press)

La maggior parte degli stati americani punta sull’energia nucleare per ridurre le emissioni di CO2.

L’energia nucleare sta emergendo come una risposta in grado di colmare il vuoto energetico mentre gli stati abbandonano carbone, petrolio e gas naturale per ridurre le emissioni di gas serra e scongiurare gli effetti peggiori di un pianeta in continuo riscaldamento. Il rinnovato interesse per il nucleare arriva quando alcune aziende, tra cui quella avviata dal fondatore di Microsoft Bill Gates, stanno mettendo a punto  reattori più piccoli ed economici. (Associated Press)

La Thailandia depenalizza la marijuana lasciando decadere condanne, processi e multe.

Attualmente, il possesso di cannabis potrebbe comportare fino a 15 anni di carcere. (Bloomberg)

Il governatore repubblicano della Florida propone un’agenzia speciale di polizia per monitorare le elezioni.

Nessuno stato ha una tale forza e il governatore Ron DeSantis vuole crearla conferendole il poetere di arrestare gli elettori e chiunque viola le leggi elettorali. (The Washington Post)

Attivisti ben finanziati lanciano una campagna per una nuova legislazione contro i monopoli tecnologici.

Le organizzazioni legate al fondatore di eBay Pierre Omidyar e al co-fondatore di Facebook Chris Hughes sono tra i principali finanziatori del Tech Oversight Project. (The Washington Post)

Il presidente egiziano Abdel-Fattah El-Sisi porta il salario minimo annuale a 172 dollari.

La norma vale per tutti i dipendenti del settore pubblico. (AL Ahram)

“Sono qui per finire quello che ho iniziato nel 2002”: Íngrid Betancourt si candida alla presidenza della Colombia.

Íngrid Betancourt torna sull’arena politica e si candida alle elezioni del 13 marzo. Betancourt, il cui partito Oxygen Green ha riacquistato lo status legale a dicembre, si allea con l’ex sindaco di Medellín Sergio Fajardo, l’ex ministro di Emanuel Santos, Alejandro Gaviria, gli ex parlamentari Juan Manuel Galán e Carlos Amaya, e l’ex candidato alla presidenza Juan Fernando Cristo. (El Colombiano)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/018 – L’Europa orientale sperimenta nuove forme di censura.

Nelle aree più povere del Venezuela aumentano le esecuzioni extragiudiziali.

L’Osservatorio venezuelano sulla violenza calcola per il 2021 una media di sei morti al giorno per “resistenza all’autorità”. Quest’anno le forze di sicurezza hanno già ucciso 27 persone. (El País)

Xi Jinping mette in guardia contro la “mentalità da guerra fredda” e la competizione.

Intervenendo in videoconferenza al World Economic Forum, Xi ha esordito dicendo che il mondo deve “ripulire l’ombra dalla pandemia e promuovere la ripresa e lo sviluppo economico e sociale”. Per raggiungere questi obiettivi, secondo il leader cinese, il mondo deve “tornare al principio della cooperazione”. (China Daily)

Nel 2021 il PIL cinese è cresciuto dell’8,1%.

I successi economici aumentano la fiducia, ma all’orizzonte si profilano nuove sfide. (Global Times)

La produzione di carbone cinese nel 2021 ha raggiunto livelli record.

Contraddicendo tutti i proclami ecologisti, lo stato incoraggia i minatori ad aumentare la produzione per evitare una crisi di gas nei mesi invernali. (The Guardian)

Il 40% dei degli elettori conservatori vuole che Boris Johnson si dimetta.

Mentre i parlamentari vengono sommersi da messaggi di protesta per lo scandalo delle feste di Downing Street, un sondaggio rileva il diffuso malcontento tra la base del partito conservatore. (The Guardian)

I cartelli messicani reclutano nuovi adepti tra gli appassionati dei videogiochi Free Fire, GTA e Fortnite.

I reclutatori delle bande contattano i giovani offrendo loro un lavoro, come “osservatori, spacciatori o addirittura assassini”. (Le Monde)

Reati contro l’ambiente: una sfida per la Procura europea.

Frédéric Baab, il pubblico ministero europeo francese, vuole maggiore cooperazione criminale per combattere efficacemente gli attacchi più gravi e transnazionali. (Le Monde)

Lasciare il Mali o restarci: è il dilemma della Francia e dell’Europa di fronte ai mercenari russi dell’organizzazione  Wagner.

Parigi aveva fatto del rinvio delle elezioni in Mali, inizialmente previste per febbraio, e soprattutto dell’arrivo del gruppo paramilitare russo una linea rossa da non superare. Ma il discorso oggi appare meno categorico e tutto sembra fatto per risparmiare tempo. (Le Monde)

Dopo avere liberato in seguito ad un pronunciamento giudiziario due deputati arrestati arbitrariamente, l’esercito vieta ai deputati di Ghannouchi ed Ennahdha di entrare in parlamento.

La Procura della Repubblica del Tribunale di primo grado di Kasserine aveva ordinato l’annullamento del mandato d’arresto emesso nei confronti del deputato congelato, Seifeddine Makhlouf, Makhlouf, capo del partito conservatore Karama, il cui nome sarebbe stato citato in un’indagine per riciclaggio. Il partito Karama si oppone alla presa di potere del presidente Kaïs Saïed definita come un colpo di stato. (La Presse de Tunis)

Un’altra possibile preoccupazione per Biden: indagini a ripetizione sul suo conto e tentativi di destituzione.

Negli Stati Uniti alle elezioni di medio termine mancano quasi dieci mesi, ma l’amministrazione prevede già un possibile scenario in cui i repubblicani conquistino la maggioranza alla Camera dei rappresentanti o al Senato, o in entrambe le camere e avviino una serie di manovre al fine mettere sotto accusa il presidente. (Reuters)

L’Europa orientale sperimenta nuove forme di censura sui media.

Tutta l’Europa orientale, dalla Polonia nel nord alla Serbia nel sud, è diventata un terreno fertile per nuove forme di censura senza più ricorrere alla forza bruta, ma utilizzano strumenti più subdoli ed efficaci per emarginare le voci critiche e orientare l’opinione pubblica (e quindi elezioni) a favore di chi detiene il potere. La Serbia, ad esempio, non imprigiona più, né uccide giornalisti e critici, come succedeva sotto Slobodan Milosevic negli anni ’90, limandosi a distruggere la loro credibilità e a ridurre il loro pubblico. (The New York Times)

La messa al bando di 19 cantanti in Egitto mette alla prova il potere della Vecchia Guardia musicale.

La canzone, “La Figlia del Vicino”, è diventata un grande successo, ottenendo più di mezzo miliardo di visualizzazioni del suo video solo su YouTube e catapultando il cantante Shakosh verso la celebrità. Ma il riferimento esplicito a droghe e alcol, sostanze proibite in Egitto, offre alla vecchia scuola culturale egiziane una giustificane plausibile per mettere al bando Shakosh e gli altri musicisti che usano il suo stesso genere  musicale, noto col termine mahraganat. (The New York Times)

I cambiamenti climatici mettono in pericolo i pinguini della Patagonia.

Le giovani femmine di pinguino muoiono in numero maggiore rispetto ai maschi perché tendono ad essere più piccole e sono più vulnerabili quando il cibo scarseggia. (ESA)

Il governo degli Stati Uniti sta boicottando le Olimpiadi di Pechino. Le grandi aziende come Coca Cola e Airbnb hanno idee diverse.

Le organizzazione per la difesa dei diritti umani, dopo anni di sforzi per convincere le aziende a negare il loro sostegno ai giochi che inizieranno il mese prossimo, non sono riuscite nel loro intento. (The Washington Post)

Quattro ore settimanali di ginnastica possono rallentare la progressione del Parkinson.

I pazienti con Parkinson allo stadio iniziale, con quattro ore alla settimana di esercizio fisico moderato, possono rallentare la progressione della malattia.  (Neurology)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/017 – Israele: Netanyahu vuole patteggiare.

Il mondo delle crittovalute in panico per la decisione del Kosovo di staccare la spina ai suoi “minatori”.

Gli operatori specializzati si affrettano a vendere le proprie apparecchiature dopo l’annuncio che il piccolo stato balcanico vieterà le criptovalute per alleviare la crisi dell’elettricità. (The Guardian)

La rivoluzione sessuale dell’archeologia.

Le necropoli di migliaia di anni svelano i propri segreti, poiché nuove metodiche per la definizione del sesso delle antiche ossa stanno ribaltando le antiquate convinzioni di parte sul genere e sull’amore. (The Guardian)

Strade senza sbocchi e incidenti fortunati: come sono stati realizzati i vaccini a mRNA.

Gli straordinari vaccini covid prodotti da Pfizer-BioNTech e Moderna hanno attinto a scoperte dimenticate da tempo, fatte nella speranza di porre fine alle epidemie passate. (The New York Times)

Paga la bolletta dell’energia, dicono i soldati del Myanmar, o pagherai con la tua vita.

Quando l’esercito del Myanmar ha preso il potere con il colpo di stato del primo febbraio, milioni di persone hanno lasciato il lavoro per protesta. Milioni altri hanno anche iniziato a non pagare l’elettricità, un atto di disobbedienza civile volto a privare la giunta di una fonte di reddito cruciale. Per fronteggiare l’enorme perdita di entrate, i militari hanno iniziato a inviare i soldati per fare da esattori. (The New York Times)

Guerra ibrida: Microsoft scopre un attacco volto a sabotare i sistemi informatici del governo dell’Ucraina.

Dozzine di sistemi informatici di un numero imprecisato di agenzie governative ucraine sono state infettate da programmi malevoli, apparentemente mirati alla richiesta di riscatti, lasciando pensare che le precedenti intrusioni nelle prime pagine dei siti ufficiali fossero solo dei diversivi. Microsoft dice di non essere in grado di identificarne la provenienza. (Le Monde)

L’Ucraina attribuisce alla Russia gli attacchi  informatici di cui è vittima.

L’Ucraina ha dichiarato che dietro l’attacco ai siti  del suo governo c’è la Russia, impegnata in una crescente “guerra ibrida” contro il suo vicino. (Associated Press)

I colloqui con la Russia non hanno fugato le minacce di guerra in Ucraina. Ecco perché.

I  russi affermano che i colloqui della scorsa settimana sono in un “vicolo cieco” e che sarebbe inutile continuare dopo che gli Stati Uniti e la NATO hanno fermamente escluso le richieste chiave della Russia: che all’Ucraina, alla Georgia e ad altre nazioni, comprese Svezia e Finlandia, sia impedito per sempre di aderire alla NATO. Se la Russia invadesse l’Ucraina, una nazione di oltre 43 milioni di anime, grande quasi quanto il Texas, costringerebbe la NATO ad affrontare il fatto che anche un fronte unito non può impedire a un’autocrazia di distruggere le regole internazionali accettate. (The Washington Post)

Israele: Netanyahu sta patteggiando la pena nel processo che lo vede imputato di concussione.

L’ex primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sta negoziando un patteggiamento per porre fine al processo per corruzione, ma i colloqui si sono bloccati su una condizione che gli impedirebbe di restare in politica. Netanyahu, che ha perso il potere a giugno dopo 12 anni consecutivi come premier e ora è leader dell’opposizione, si è dichiarato non colpevole in tre processi del 2019 per corruzione, violazione della fiducia e frode. (Reuters)

Il governo del Regno Unito intende tagliare i fondi alla BBC.

Il governo britannico taglierà i finanziamenti della BBC e congelerà per due anni il canone. Il futuro della British Broadcasting Corporation, finanziata dai contribuenti, è un tema ricorrente del dibattito politico; ora Boris Johnson vuole stringere i cordoni della borsa. A fronte di un tasso di inflazione al 6%, il congelamento del canone agli attuali 190 euro fornirebbe un certo sollievo ai consumatori alle prese con la crescita  del costo della vita. (Daily Mail)

Gli ultimi studi escludono tracce di vita nel meteorite marziano trovato in Antartide.

Un meteorite di 4 miliardi di anni proveniente da Marte rimbalzato sulla Terra decenni fa non contiene prove di un’antica e primitiva vita marziana. Minuscoli campioni del meteorite mostrano che i composti ricchi di carbonio sono in realtà il risultato dell’acqua, molto probabilmente salata o salina, che scorreva sulla roccia. (Science)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/016 – Covid: dopo l’omicron dobbiamo aspettarci varianti ancora più preoccupanti.

Pubblicità in rete: editori e inserzionisti sono stati sistematicamente ingannati da Google.

I dipendenti di Google erano preoccupati per la tecnica delle sue aste pubblicitarie “non veritiere”, basate su “informazioni di parte”. Gli AD di Facebook e Google erano a conoscenza dell’accordo per controllare la vendite degli spazi pubblicitari. (The Wall Street Journal.)

L’ex ministro della difesa danese incriminato per rivelazione di segreti di Stato.

Claus Hjort Frederiksen aveva parlato con la stampa dell’accordo tra Danimarca e Nsa per spiare personalità europee. È stato incriminato mentre il direttore dei servizi di sicurezza è stato incarcerato. (Euronews)

I laburisti britannici sarebbero in forte vantaggio sul partito di Johnson.

Il 42% delle persone che nel 2016 hanno votato per la Brexit ha un’opinione negativa su come s’è svolta fino ad ora l’uscita dalla Ue. (The Independent)

‘Vogliono che serva da esempio’: i manifestanti cubani puniti con pene molto severe.

Sei mesi dopo le manifestazioni, i tribunali hanno iniziato a formulare dure accuse contro gli oppositori. (The Guardian)

La Corea del Nord lancia missili concepiti per essere sparati da treni speciali. è il terzo test del genere dall’inizio dell’anno.

Due missili tattici teleguidati hanno colpito il loro obiettivo poche ore dopo che Pyongyang ha accusato gli Stati Uniti di “provocazione”. (The Guardian)

In Libano, giustizia è  impotente di fronte all’intoccabile segreto bancario.

Il procuratore aggiunto presso la Corte di Cassazione, che indaga sul capo della Banque du Liban, Riad Salamé, è stato bloccato nel bel mezzo di una perquisizione. (Le Monde)

Dopo 132.000 morti in oltre 366.000 incidenti stradali nel solo 2020, l’india scopre l’obbligo degli airbag.

L’India rende obbligatori sei airbag in tutte le nuove autovetture nel tentativo di ridurre le vittime. (South China Morning Post)

Un vescovo cattolico indiano accusato di aver violentato una suora è stato prosciolto. La procura si appella all’Alta Corte del Kerala.

Monsignor Franco Mulakkal era accusato di aver aggredito ripetutamente la suora nello stato meridionale del Kerala. (The Hindu)

L’eccedenza commerciale della Cina segna un altro record, mentre le esportazioni crescono del 30%.

L’avanzo commerciale della Cina a dicembre ha raggiunto i 94,5 miliardi di dollari, battendo il record di 84,5 miliardi di ottobre. Lo scorso anno l’eccedenza complessiva è stata di 676,2 miliardi di dollari. (Financial Times)

Coronavirus. i test nasali potrebbero non essere sempre i migliori.

Con la diffusione di omicron, alcuni esperti suggeriscono il passaggio a test basati sulla saliva, che potrebbero rilevare l’infezione con giorni d’anticipo rispetto ai tamponi nasali. (The New York Times)

Turismo: alcune imbarcazioni da diporto sono troppo grandi, ma Barcellona ha la capienza giusta.

La città è diventata il porto dei superyacht dei miliardari puntando tutto sulla “economia blu”. (The New York Times)

I produttori di petrolio si tengono un passo indietro rispetto alla domanda affinché i prezzi rimangano alti.

L’OPEC Plus, gli Stati Uniti e altri paesi hanno aumentare l’estrazione in ritardo rispetto agli obiettivi di produzione. (The New York Times)

Biden sperimenta i limiti e la fragilità della sua presidenza.

Bloccato da alcuni democratici ribelli nel suo progetto di rilancio economico e di riforma del regolamento del senato, e bocciato da una decisione della Corte Suprema in materia di obbligo vaccinale, Biden ha vissuto a una delle peggiori settimane del suo primo anno da presidente. (The Washington Post)

Covid: dopo l’omicron dobbiamo aspettarci varianti ancora più preoccupanti.

Prepariamoci a imparare altre lettere dell’alfabeto greco. Ogni nuova infezione offre al virus ulteriori possibilità di mutare. Il rischio è che il pianeta diventi un mosaico di varianti difficili da controllare. (Associated Press)

Kazakistan: il bilancio delle vittime sale a 225.

Tra i morti si contano anche 19 agenti di polizia o militari. Più di 4.300 persone sono rimaste ferite. (Associated Press)

Kazakistan: due familiari dell’ex leader kazako Nazarbayev “dimessi” da tutti gli incarichi nel settore energetico.

 Due membri della famiglia allargata dell’ex presidente kazako Nursultan Nazarbayev lasciano ogni carica nelle compagnie statali di trasporto di petrolio e gas. Nazarbayev, leader del Kazakistan per tre decenni prima delle sue dimissioni nel 2019, ha mantenuto di fatto ampi poteri fino alla scorsa settimana, quando sono scoppiati i primi disordini. (Reuters)

Lo tsunami causato dall’eruzione del vulcano marino Tonga ha raggiunto le Samoa americane.

Le onde dello tsunami sono state osservate non solo nella capitale di Tonga ma anche nella capitale delle Samoa americane. L’eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Ha’apai, situato a circa 65 km  a nord di Nuku’alofa, ha causato uno tsunami di 1,2 metri, secondo il Bureau of Meteorology australiano. (Reuters)

Attivisti serbi bloccano le strade per protestare contro la miniera di litio.

Le proteste sono diventate un grattacapo per la coalizione di governo serba in vista delle elezioni generali del 3 aprile. Ogni decisione è stata rinviata a dopo il voto. (Reuters)

La Giamaica arresta un ex senatore di Haiti ricercato per l’uccisione del presidente Jovenel Moïse.

La polizia nazionale di Haiti ha arrestato un ex senatore, sospettato dell’uccisione, il 7 luglio scorso, del presidente Moïse. (ABC News)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/015 – Boris Johnson potrebbe essere al fine corsa.

La Russia avrebbe sgominato il principale gruppo di estorsori informatici, REvil, con 14 arresti e sequestri di ingenti somme.

La banda di pirati russi REvil è responsabile di numerosi attacchi alle principali aziende globali, tra cui i fornitore di servizi informatici Kaseya e la più grande azienda mondiale di lavorazione della carne, JBS. Si ritiene che ex soci di REvil siano responsabili anche dell’attacco informatico a Colonial Pipeline che ha bloccato la distribuzione di gas sulla costa orientale degli Stati Uniti. Gli arresti di ieri segnano un raro momento positivo nelle relazioni USA-Russia. (The Wall Street Journal.)

La NATO temporeggerà sull’adesione dell’Ucraina. Ecco perché.

Con le truppe russe ai suoi confini, l’Ucraina preme per l’adesione. Ma il presidente Biden e i leader europei non sono pronti. (The New York Times)

Etiopia: il Tigré è sull’orlo di un disastro umanitario, dice l’ONU.

Il Programma alimentare mondiale sta esaurendo le scorte da cui dipendono oltre 5 milioni di persone. (The Guardian)

Sulle origini del covid è arrivato il momento della trasparenza.

I membri repubblicani del Comitato di sorveglianza della Camera rendono noto un scambio di messaggi tra il dottor Fauci e l’ex direttore del National Institutes of Health, all’inizio del 2020, per evitare riferimenti all’ipotesi di un eventuale incidente di laboratorio di Wuhan, sebbene gli scienziati convocati da Fauci non l’escludessero del tutto. (NewsWeek)

I servizi segreti statunitensi pensano che la Russia stia preparando un pretesto per invadere l’Ucraina.

Un’invasione russa dell’Ucraina “potrebbe comportare diffuse violazioni dei diritti umani e crimini di guerra”. (NBC News)

È finita la festa per Boris Johnson?

Con Andrew Bridgen, i deputati conservatori che chiedono apertamente a Boris Johnson di dimettersi per lo scandalo delle festicciole sono già cinque. Il parlamentare pro-Brexit ha presentato una lettera di sfiducia facendo esplodere quello che definisce il “vuoto morale nel cuore del governo”. (Daily Mail)

I siti del governo ucraino colpiti da un “massiccio” attacco informatico.

I pirati russi hanno sostituito le prime pagine dei siti governativi con messaggi del tipo “Ucraini… abbiate paura e preparatevi al peggio”.  (CNN)

A Tunisi centinaia di persone manifestano contro il presidente Kaïs Saïed.

Nonostante il divieto decretato dalle autorità a causa di una forte recrudescenza dell’epidemia di covid, diversi partiti non hanno rinunciato a manifestare. I manifestanti del Partito dei Lavoratori, hanno sfondato le barricate della polizia per cercare di raggiungere la sede della Banca Centrale. (La Presse de Tunis)

Un tribunale tunisino emette nove condanne a morte per l’uccisione di un primo  sergente dell’esercito.

Un tribunale tunisino specializzato in terrorismo ha condannato a morte nove imputati per l’omicidio di Said Ghozlani, primo sergente dell’esercito nazionale tunisino, nel novembre 2016. Altri 15 persone sono state condannate a pene detentive da 32 a 44 anni, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa statale TAP. (US News& World Report)

 

L’eruzione del vulcano di Santorini, 3.500 anni fa, colpì anche la costa turca.

Uno scheletro scoperto durante gli scavi a 200 chilometri a nord-est del vulcano, suggerisce che il cataclisma, che è all’origine del crollo della civiltà minoica, abbia causato diversi tsunami. (PNAS)

Il Burkina Faso ha arrestato una dozzina di soldati e civili sospettati di preparare un colpo di stato.

L’ondata di arresti della scorsa settimana è stata giustificata da un supposto “progetto di destabilizzazione delle istituzioni della Repubblica”. (Agence Afrique)

Un virus comune può avere un ruolo nella sclerosi multipla, una malattia neurologica debilitante.

In uno studio su membri delle forze armate, le persone che hanno sviluppato la sclerosi multipla presentavano il virus di Epstein-Barr. (Science)

I profitti delle banche sono aumentati vertiginosamente nel 2021, ma non compensano i timori per  l’inflazione.

Sebbene abbia registrato un calo del 14% degli utili del quarto trimestre, nell’intero anno JPMorgan ha realizzato profitti per quasi $ 50 miliardi, in aumento significativo rispetto ai $ 36,4 miliardi del 2019, prima della pandemia. Citigroup ha guadagnato 21,95 miliardi di dollari superando gli utili record del 2006, pari a 21,2 miliardi di dollari. (Associated Press)

I rifiuti di plastica di una discarica a cielo aperto dello Sri Lanka orientale stanno uccidendo numerosi elefanti.

Circa 20 elefanti sono morti negli ultimi otto anni dopo aver consumato rifiuti misti a plastica nella discarica nel villaggio di Pallakkadu 210 chilometri a est della capitale, Colombo. (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/014 – “La groviera è groviera anche se non viene da Gruyère”. E il parmigiano?

Un tribunale tedesco condanna all’ergastolo un ex ufficiale dei servizi segreti siriani in base ad un innovativo principio di diritto penale internazionale.

La giustizia tedesca condanna il cittadino siriano Anwar Raslan responsabile dell’uccisione di 27 persone e della tortura di almeno 4.000 persone detenute nelle carceri di Damasco. Anche se nessun tedesca figura tra le vittime. (Frankfurter Allgemeine)

Un’enorme colonia di pesci ghiaccio scoperta nel mare Antartico.

Mentre raccoglievano dati nel Mare di Weddell, alcuni ricercatori hanno scoperto per la prima vola un’enorme colonia di pesci ghiaccio, con oltre 60 milioni di nidi attivi. (CurrentBiology)

Kazakistan: dopo i disordini, iniziano le epurazioni.

Il presidente Kassym-Jomart Tokayev ha rimpastato il governo e licenziato diversi alti ufficiali degli apparati di sicurezza vicini all’ex capo di stato Nursultan Nazarbayev. (Le Monde)

Israele: Nir Hefetz, da comunicatore a pagamento a testimone chiave nel processo a carico di Benyamin Netanyahu.

L’ex giornalista ed ex stretto collaboratore dell’ex presidente del consiglio e della sua famiglia testimonia in tribunale contro il suo ex capo. (Le Monde)

Un materiale anti coronavirus stampabile in 3D apre la strada a nuovi pulsanti e maniglie delle porte per difendere dall’l’infezione.

Un gruppo di ricerca dal Politecnico di Hong Kong ha messo a punto un materiale per la stampa 3D che uccide tutti i virus e batteri in appena 20 minuti. Gli attuali agenti antivirali impiegano fino a tre anni per uccidere l’85% di virus presenti sulle superfici. (South China Morning Post)

Pechino vuole aumentare la produzione di soia del 40% entro il 2025 per fare fronte agli allarmi sulla sicurezza alimentare.

Il nuovo obiettivo di produzione di semi di soia, tuttavia, non potrà sostituire interamente le importazioni. Queste, nel 2020, sono state pari a circa 100 milioni di tonnellate, corrispondenti al 60% del commercio mondiale di semi di soia. (South China Morning Post)

Dopo 52 anni il mondo della finanza archivia il Libor, per molto tempo il più importante indicatore dei banchieri.

Il tasso interbancario londinese per decenni è stato il numero  magico della finanza internazionale, utilizzato per fissare i tassi di interesse per qualsiasi operazione, dai mutui ai prestiti. Conosciuto come Libor (pronuncia làibor), era il punto di riferimento per $ 300 trilioni di contratti finanziari, finché nel 2008 si è scoperto che le banche globali, tra cui Barclays, UBS e Royal Bank of Scotland, si accordavano per manipolarlo in base alle proprie convenienze. Dopo una lunga sequela giudiziaria, le principali banche responsabili sono state condannate a pagare circa 9 miliardi di dollari di multe per aver fissato il tasso a proprio profitto. Dal primo gennaio non può più essere utilizzato. (The New York Times)

La groviera è groviera anche se non viene da Gruyère. E il parmigiano?

Un giudice federale dice di sì, schierandosi con i produttori di formaggio statunitensi che affermano che la groviera può essere prodotta ovunque, non solo in Svizzera e Francia. Nella sua sentenza il giudice T.S. Ellis scrive: “Sebbene un tempo il termine gruviera possa essere stato inteso per indicare un’area di produzione di formaggio, i dati di fatto rendono ampiamente chiaro che oggi il termine gruviera, col tempo, è diventato un sostantivo generico “. Secondo la legge statunitense, i termini generici non possono diventare marchi. (The New York Times)

Un gene raddoppia il rischio di covid grave.

Ricercatori polacchi hanno identificato un gene che raddoppierebbe il rischio di ammalarsi gravemente di covid, una scoperta che potrebbe aiutare a identificare le persone più a rischio di contrarre la malattia in forma letale. (Reuters)

La cenere vulcanica di un’antica eruzione rivela che importanti fossili di Homo sapiens rinvenuti in Etiopia nel 1967 sono più antichi di quanto si credesse.

Analizzando le impronte geochimiche di uno spesso strato di cenere trovato sopra i sedimenti contenenti i fossili è stato calcolato che i reperti rinvenuti in Etiopia risalgono a circa 233.000 anni fa. (Reuters)

La seconda luna aliena identificata dalla sonda Keplero è molto simile alla prima: enorme e strana.

I dati raccolti dal telescopio spaziale Keplero della NASA prima del suo pensionamento nel 2018 indicano la presenza di una luna 2,6 volte il diametro della terra, in orbita attorno a un gigante gassoso delle dimensioni di Giove, a circa 5.700 anni luce dal nostro sistema solare in direzione delle costellazioni del Cigno e della Lira. (CNA)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/013 – Il petrolio potrebbe raggiungere i 125 dollari al barile.

Le forti differenze sull’Ucraina gettano un’ombra pesante sui colloqui Russia-NATO.

I diplomatici russi tornano a Mosca per consultarsi con Putin sulle proposte americane su possibili passi congiunti in materia di controllo degli armamenti, sulle esercitazioni militari e sul posizionamento dei missili in Ucraina. La Russia intanto ha anche chiesto che la NATO s’impegni a non svolgere alcuna attività militare in Asia centrale, Ucraina, Georgia, Armenia, Azerbaigian e nei paesi non NATO dell’Europa orientale, una richiesta difficilmente accettabile. (The Washington Post)

La NATO offre alla Russia di proseguire nei colloqui a fronte del “rischio reale” di una guerra in Ucraina.

L’organizzazione atlantica avverte Putin che non scenderà a compromessi sui principi dell’alleanza. (Al Jazeera)

I liberali al parlamento dell’UE chiedono un’inchiesta sull’abuso dei programmi per l’ascolto telefonico.

Renew Europe, il gruppo politico centrista liberale, ha avanzato la proposta a seguito delle notizie secondo cui il software Pegasus del gruppo NSO è stato utilizzato per pirateggiare i telefoni di politici dell’opposizione, avvocati, giornalisti e critici dei governi di destra in Ungheria e Polonia. (Associated Press)

La causa per lo smembramento di Facebook Meta può andare avanti, secondo un tribunale degli Stati Uniti.

La Federal Trade Commission vuole costringere Meta a vendere Instagram e WhatsApp. (City A.M.)

L’inflazione statunitense a dicembre è salita al 7%, il tasso più alto da 40 anni.

Dicembre è il settimo mese consecutivo in cui l’inflazione ha superato il 5%, una brutta notizia per l’amministrazione Biden e la Federal Reserve. (Deutsche Welle)

Quest’anno il petrolio potrebbe raggiungere i 125 dollari al barile, perché la domanda supera l’offerta.

Nel 2021 i prezzi del petrolio sono aumentati del 50% e  JPMorgan prevede che quest’anno “ssaliranno” a $ 125, anche se l’OPEC dice di non volere che superi $ 100 a barile. (Reuters)

Il blocco dell’Africa meridionale estende il dispiegamento delle sue truppe in Mozambico.

I paesi dell’Africa australe hanno concordato di estendere il dispiegamento delle loro truppe in Mozambico per aiutare il governo a combattere l’insurrezione fomentata dal gruppo Stato islamico. (Reuters)

Un gruppo che si definisce Soccer-Rebels (ribelli del calcio) afferma di aver ucciso un soldato del Camerun nella città che ospita la Coppa d’Africa,

I ribelli separatisti hanno ucciso un militare nel corso di un attacco nella città occidentale di Buea, in Camerun, dove quattro squadre di calcio gareggiano per la Coppa d’Africa. Il principale torneo di calcio africano è iniziato tra problemi di sicurezza, specialmente nelle regioni occidentali, dove un’insurrezione separatista che cerca di creare uno stato separatista chiamato Ambazonia, conduce attacchi mortali contro civili e l’esercito dal 2017. (Reuters)

Le asciugatrici domestiche sono una delle principali fonti di inquinamento atmosferico da microfibre.

Ricercatori di Hong Kong progettano un semplice sistema di filtri per catturare le microplastiche, ma c’è un problema. (Environmental Science & Technology Letters)

Buenos Aires supera i 41 gradi, mentre a una forte ondata di calore investe l’Argentina.

La seconda temperatura più calda registrata nella capitale argentina in 115 anni ha lasciato 700.000 persone senza corrente. (M1nutoUno)

Boston evacua un accampamento di senzatetto nel cuore della città.

Gli addetti comunali hanno abbattuto dozzine di tende, dopo che l’amministrazione ha predisposto adeguati alloggi per trasferirvi le persone che vivevano per strada. (The Boston Globe)

Myanmar: Il capo delle forze aeree costretto alle dimissioni.

Il generale Maung Maung Kyaw, responsabile degli attacchi aerei che hanno ucciso dozzine di civili mentre le attività di proprietà della sua famiglia si arricchivano, è stato costretto al ritiro. Il regime militare non ha fornito alcuna spiegazione per l’inaspettata decisione di sostituirlo con il tenente generale Tun Aung, capo di stato maggiore delle forze aeree. Il generale Maung Maung Kyaw, che una volta era considerato vicino al capo del colpo di stato, il generale Ming Aung Hlaing, ha 58 anni e dovrebbe andare in pensione fra due anni. (The Irrawaddy)

Un capolavoro di Magritte potrebbe essere battuto all’asta per la cifra record di 50 milioni di euro.

L’Empire des lumières raffigura la strada di Bruxelles che si pensa sia vicina a dove visse il surrealista belga. (The Guardian)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.