Category Archive : Uncategorized

Ultim’Ora  – IV/94 – La cerchia ristretta di Xi Jinping sta diventando “ancora più stretta”.

Incendio in Bangladesh: 600 vigili del fuoco lottano per domare un grande incendio nell’enorme mercato dell’abbigliamento di Dacca.

Il  più grande mercato di abbigliamento e materiali tessili di Dacca, il  Bongo Bazar, e tre mercati adiacenti sono stati quasi completamente distrutti. [Dakha Tribune]

I servizi segreti britannici dicono che il miglior alleato di Kiev nella guerra alla Russia è la vodka.

Secondo il ministero della difesa inglese, l’abuso di alcol è tra le principali cause di molte morti tra le truppe russe schierate in Ucraina. Delle quasi 200.000 vittime dall’invasione dell’Ucraina, una significativa minoranza di queste è dovuta a problemi non direttamente legati all’attività bellica. [Radio Free Europe/Radio Liberty]

Per gli israeliani è arrivato il tempo di scrivere finalmente la costituzione del paese.

Sia la maggioranza che l’opposizione concordano sulla necessità di dotarsi di una costituzione, ma non c’è accordo sui tempi. La battaglia sulla revisione giudiziaria del primo ministro Benjamin Netanyahu sta alimentando le pressioni affinché il paese si doti di una costituzione. [The Wall Street Journal.]

La Virgin Orbit della Space Company di Richard Branson dichiara bancarotta.

La società dice di essere alla ricerca di un acquirente. [The Wall Street Journal.]

La Banca d’Inghilterra “potrebbe dover tagliare velocemente i tassi di interesse”.

Silvana Tenreyro,  membro del Comitato di politica monetaria (MPC) della Banca d’Inghilterra, si aspetta presto una tale decisione “per evitare una significativa crescita dell’inflazione”. [The Guardian]

Quasi la metà delle uccisioni di attivisti dei diritti umani, lo scorso anno, è avvenuta in Colombia.

Su 401 attivisti uccisi, cinque paesi (Colombia, con 186 vittime, Ucraina con 50, Messico  con 45, Brasile con 26 e Honduras con 17) rappresentano oltre l’80% delle morti registrate lo scorso anno. [The Guardian]

Origine del covid: confermata la presenza di cani procione sul mercato di Wuhan.

La scoperta da parte di un ricercatore francese di nuove sequenze genetiche nel database Gisaid rilancia il dibattito sul ruolo degli animali ospiti intermedi nell’emergenza della pandemia. [Le Monde]

Togo: Kpatcha Gnassingbé, fratellastro del presidente, esiliato in Gabon dopo quattordici anni di detenzione.

La destituzione dell’ex ministro della difesa, condannato per aver tentato di rovesciare il fratello, potrebbe contribuire a rasserenare i rapporti familiari. [Le Monde]

In Tunisia, Chaïma Issa, prima donna prigioniera politica sotto il regime di Kaïs Saïed.

Dopo il colpo di stato di Kaïs Saïed del 25 luglio 2021, la magistratura è stata gradualmente posta sotto il controllo diretto dell’esecutivo e del ministero della giustizia, il Consiglio superiore della magistratura nel febbraio 2022 è stato sciolto e 57 giudici sono stati licenziati lo scorso giugno. [Globe Echo]

La cerchia ristretta di Xi Jinping sta diventando “ancora più stretta”.

Il nuovo potente capo di gabinetto di Xi, Cai Qi, è il funzionario più anziano in carica dai tempi di Mao Zedong. L’ufficio che dirige esercita una grande influenza in quasi tutte le decisioni. I suoi legami con Xi risalgono ai primi anni ’90 e la nuova promozione riflette perfettamente l’opinione del leader cinese sulla centralizzazione del potere. [South China Morning Post]

La Cina ribattezza le località contese dell’Arunachal Pradesh, facendo arrabbiare l’India.

Nuova Delhi afferma che “l’Arunachal Pradesh sarà sempre parte integrante e inalienabile dell’India” dopo che Pechino ha “cinesizzato” i nomi di 11 località vicine alla regione contesa. [The Times of India]

La diserzione d’un addetto alla protezione di Putin rivela le paranoie del leader russo.

Putin  “si sposta raramente dal suo bunker” per evitare tentativi di omicidio, non usa mai un telefono cellulare o Internet e ha “una paura matta” del covid. Gleb Karakulov era un capitano della Guardia federale fuggito in Turchia. [Daily Mail]

La Finlandia è entrata nella NATO, raddoppiando di colpo il confine dell’alleanza militare con la Russia.

Da martedì la Finlandia è ufficialmente il 31mo membro dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), aggiungendo circa 1.300 chilometri alla frontiera dell’Alleanza con la Russia. [CNN]

I video istantanei potrebbero rappresentare il prossimo salto dell’Intelligenza Artificiale.

Un folto gruppo di aziende lavora su sistemi in grado di produrre brevi video partendo da poche parole digitate al computer. [The New York Times]

Una rete di trincee costruite in tutta fretta indicherebbe che la Russia teme di perdere la Crimea.

Dopo settimane di scavi, l’area intorno alla cittadina di Medvedivka, vicino al valico verso l’Ucraina continentale, è stata coperta da un elaborato sistema di trincee lungo diversi chilometri. Nelle vicinanze si trovano altre fortificazioni, compresi profondi fossati progettati per intrappolare carri armati e mezzi pesanti. Le immagini satellitari fornite al Washington Post da Maxar, una società di tecnologia spaziale commerciale, mostrano che la Russia ha costruito dozzine di queste difese. [The Washington Post]

Il capo europeo del gruppo Stato Islamico, Khalid al-Jabouri, è stato ucciso in un attacco in Siria.

Anche un alto leader del gruppo jihadista Stato islamico, responsabile della pianificazione di attacchi in Europa, sarebbe stato ucciso. [BBC]

Nuove immagini dall’interno del reattore di Fukushima suscitano preoccupazioni.

Le immagini catturate da una sonda robotica all’interno di uno dei tre reattori fusi della centrale nucleare giapponese di Fukushima mostrato che alcune barre d’acciaio della struttura portante principale e parti del suo spesso muro di cemento esterno sono mancanti, innescando preoccupazioni sulla sua resistenza ai terremoti in caso di un altro grave disastro. [Associated Press]

Sikkim: una massiccia valanga colpisce il confine tra India e Cina causando sette morti.

Sette turisti sono stati travolti dalla massiccia valanga che ha colpito l’area di Nathu La nel Sikkim. [Hindustan Times]

Uno studio spiega come la vita primordiale è sopravvissuta sulla terra quanto era solo un’immensa palla di ghiaccio.

La vita sul nostro pianeta ha attraversato una crisi profonda durante il periodo cryogeniano, durato da 720 milioni a 635 milioni di anni fa, quando la Terra è stata congelata due volte dalla glaciazione e, vista dallo spazio, appariva come una brillante palla di neve bianca. I fossili di quel periodo, come le alghe rinvenute nello scisto nero nella provincia di Hubei nella Cina centrale indicano che gli ambienti marini abitabili erano più diffusi di quanto precedentemente noto. I risultati supportano l’idea che le prime forme di vita complessa abbiano resistito anche a medie latitudini senza congelarsi. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/93 – Il Monte degli Ulivi è l’ultimo obiettivo degli integralisti per il controllo di Gerusalemme.

La Malesia abolisce la pena di morte obbligatoria, primo passo verso una revisione della giustizia penale.

Gli 11 reati che prevedevano la pena di morte potranno essere puniti con l’ergastolo. I gruppi per i diritti umani accolgono con favore la decisione, ma alcuni parenti delle vittime di omicidio affermano che in questo modo gli assassini rimarranno impuniti. [Malay Mail]

Le Filippine indicano quattro nuovi insediamenti per le forze statunitensi.

I nuovi siti includono una base della marina filippina a Santa Ana e un aeroporto internazionale a Lal-lo, entrambi nella provincia settentrionale di Cagayan. La scelta di queste località ha fatto infuriare i funzionari cinesi perché offrirebbero alle forze statunitensi delle basi vicino alla Cina meridionale e a Taiwan. [The Manila Times]

Una società di facciata e una falsa identità: come gli Stati Uniti hanno utilizzato l’applicazione spionistica che avevano bandito.

L’amministrazione Biden ha cercato di impedire l’uso degli strumenti di spionaggio telefonico realizzati dalla società israeliana NSO. Ma non tutti gli organi governativi  hanno recepito il messaggio. [The New York Times]

In Ucraina, la coscrizione militare procede a rilento.

Il governo vuole creare otto nuove brigate, ma le potenziali reclute cercano di sottrarsi all’arruolamento. [Le Monde]

Nell’Europa centrale, l’afflusso di cereali ucraini fa arrabbiare gli agricoltori.

I produttori di cereali e semi oleosi si trovano in una situazione molto difficile: le tonnellate di grano ucraino entrate nel loro territorio dopo la guerra in Ucraina hanno destabilizzato il mercato. [Le Monde]

Turchia: I leader europei debbono essere pronti ad un possibile avvicendamento ai vertici dello Stato turco.

La possibile elezione di Kemal Kiliçdaroglu, leader dell’opposizione al presidente Erdogan, certamente appianerebbe i rapporti turco-europei, ma solleverebbe interrogativi su Siria e Cipro. [Le Monde]

Sud Africa: John Steenhuisen rieletto capo dell’Alleanza Democratica.

Il leader della principale formazione di opposizione in Sudafrica, appena riconfermato alla guida dell’Alleanza democratica, propone “un’opposizione unita” attraverso “un patto pre-elettorale” per scalzare  l’ANC dal potere alle elezioni del prossimo anno. [AfricaNews]

Le forze ugandesi conquistano la città del Congo orientale mentre i ribelli dell’M23 si ritirano.

Le forze ugandesi si sono schierate ufficialmente a Bunagana dove stabiliranno un punto d’appoggio nell’area, dando alle forze M23 il tempo di ritirarsi. Il ritiro dei ribelli da Bunagana era una condizione chiave durante i diversi tentativi di mediazione sulla crisi nel Congo orientale, dove oltre 120 gruppi armati reclamano terra, potere e risorse per proteggere le proprie comunità. [Associated Press]

Dopo anni di guerre, l’Arabia saudita scopre la via della pace.

Da quando il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman è stato catapultato al vertice del potere, non c’è stata controversia in Medio Oriente che in qualche modo non coinvolgesse il 37enne erede al trono. Che ora sta modificando completamente strategia e punta alla pace regionale. La distensione con l’Iran, il ristabilimento dei legami con la Siria e la fine alla lunga guerra del regno nello Yemen potrebbero districare il principe Mohammed da alcune delle questioni regionali più spinose. [Associated Press]

Netanyahu e il dissenziente ministro della difesa (ufficiosamente licenziato), visiteranno insieme le truppe.

Lo scorso 26 marzo, Netanyahu aveva annunciato il licenziamento di Yoav Gallant, a seguito del suo appello pubblico a bloccare la contestata revisione giudiziaria. L’annuncio aveva innescato manifestazioni a livello nazionale senza precedenti, alcune delle quali hanno coinvolto riservisti militari che hanno minacciato di non rispondere più alle chiamate. [Reuters]

Rahul Gandhi si appella al tribunale di Surat contro la condanna per diffamazione del  “cognome Modi”.

La corte sospende la sentenza e concede la libertà su cauzione. Prossima udienza il 13 aprile.

Il Monte degli Ulivi è l’ultimo obiettivo degli integralisti per il controllo di Gerusalemme.

Il movimento dei coloni israeliani rende sempre più difficile la vita dei palestinesi di Gerusalemme. Ora vuole cancellare anche il carattere cristiano della città santa. [The Guardian]

Emahoy Tsegué-Maryam Guèbrou, una suora etiope che è stata una delle pianiste più importanti della storia, è morta a 99 anni.

Emahoy era una musicista di formazione classica e una ragazza della buona società che si è rivolta alla fede pur continuando a coltivare uno stile musicale del tutto originale. Durante la seconda guerra italo-etiopica assieme alla sua famiglia è stata prigioniera di guerra nel campo dell’Asinara e successivamente a Mercogliano, vicino a Napoli. I media italiani l’hanno completamente trascurata. Ascolta una sua opera. [The Guardian]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/92 – I membri dell’OPEC+ taglieranno la produzione fino alla fine dell’anno.

Yolanda Díaz lancia la propria candidatura come ” prima presidente della Spagna”.

Circondata da numerosi leader di sinistra, ma non dagli esponenti di Podemos, Díaz, ministra del Lavoro del governo Sánchez, ha annunciato ufficialmente la propria candidatura. [Cinco Días]

I ministri israeliani approvano la guardia nazionale pretesa da Ben Gvir, nonostante gli importanti tagli ai bilanci di tutti i ministeri  per finanziarla.

Diversi membri del governo esprimono disappunto, ma votano a favore; Il leader dell’opposizione Yair Lapid denuncia la misura che regala “una milizia privata” al ministro di estrema destra.   [The Times of Israel]

Il capo della polizia Kobi Shabtai e la procuratrice generale d’Israele Gali BaharavMiara lanciano l’allarme contro la formazione della guardia nazionale di Ben Gvir.

Shabtai avverte delle “conseguenze disastrose” di una forza in competizione con la polizia, mentre Baharav-Miara sottolinea le difficoltà legali. The Times of Israel]

I membri dell’OPEC+ taglieranno la produzione fino alla fine dell’anno.

I signori del petrolio annunciano un taglio di oltre un milione di barili di petrolio al giorno, in gran parte a carico dell’Arabia Saudita. [The Wall Street Journal.]

Algeria: l’editore e giornalista Ihsane El Kadi, critico nei confronti del governo, condannato a tre anni di carcere.

L’editore indipendente Ihsane El Kadi, a processo per “finanziamento estero della sua azienda”, è stato condannato a cinque anni di carcere, di cui tre fermi, dal tribunale di Sidi M’Hamed ad Algeri. [rfi]

I parigini respingono al 90% i monopattini a noleggio.

In un referendum locale gli abitanti di Parigi hanno votato contro i circa 15.000 monopattini in circolazione nella città. [Le Figaro]

Il  Burkina Faso espelle i corrispondenti di “Monde Afrique” e “Libération”.

A Sophie Douce e Agnès Faivre è stato ordinato di lasciare Ouagadougou senza nessuna spiegazione sul motivo dell’espulsione. [Le Monde]

Le Nazioni Unite inizieranno a concedere licenze minerarie in acque profonde a partire da luglio.

La decisione delle Nazioni Unite di accettare richieste di sfruttamenti minerarie in acque profonde arriva mentre ancora non esiste un codice minerario. Numerosi paesi insistono sulla necessità che l’estrazione industriale sottomarina soggiaccia a regole severe. [Deutsche Welle]

Acqua potabile: una nuova membrana filtra l’acqua e allo stesso tempo produce elettricità.

Ricercatori coreani hanno creato un materiale multifunzionale in grado di fornire contemporaneamente acqua purificata ed elettricità. [Advanced Material]

Ricercatori scoprono come aumentare la capacità di accumulo delle batterie a base d’acqua.

Le batterie a base d’acqua, o acquose, sono costituite da un catodo (l’elettrodo caricato negativamente), un anodo (l’elettrodo caricato positivamente) e un elettrolita, come nelle batterie tradizionali. In questa batteria, i catodi e gli anodi sono polimeri in grado di immagazzinare energia e l’elettrolita è acqua miscelata con sali organici. L’elettrolita trasferisce gli ioni (ossia le particelle portatrici di carica) avanti e indietro tra il catodo e l’anodo, e l’elettrolita è anche la chiave per l’accumulo di energia attraverso le sue interazioni con l’elettrodo. [Nature Materials]

L’India è scossa da violenti scontri interreligiosi in almeno otto stati. Almeno un morto accertato a Biharsharif.

Decine di feriti e centinaia di arrestati negli scontri durante la festa religiosa indù. Il governo punta il dito contro i musulmani. [PTC News]

Alle urne per la quinta volta in due anni, gli elettori bulgari concedono un leggero  vantaggio ai partiti riformisti.

Secondo le rilevazioni all’uscita dei seggi, la coalizione tra il partito “Continuiamo il cambiamento” e il movimento di destra “Bulgaria democratica” avrebbe raccolto il 25,6% dei voti, apparentemente avanti al partito GERB dell’ex premier di centrodestra Boyko Borissov, fermo al il 24,8%. I primi risultati ufficiali sono attesi nella giornata di lunedì, ma potrebbero occorrere giorni prima che si abbiano risultati ufficiali definitivi. [Associated Press]

Il partito di centrodestra finlandese rivendica la vittoria, ma da solo non potrà governare.

La prima ministra finlandese Sanna Marin ha perso la corsa per un secondo mandato. Il Partito della Coalizione Nazionale di centro-destra avrebbe  trionfato con circa il 20,7% dei voti espressi, tallonato dal partito populista di destra “I finlandesi” con il 20,1%, mentre i socialdemocratici si sono fermati al 19,9%. Nessuno dei tre partiti, tuttavia, sarà in grado di formare un governo da solo. [euronews.]

L’uomo nuovo della politica montenegrina, Jakov Milatovic, è il nuovo presidente del paese.

I primi risultati elettorali suggeriscono che l’economista ed esordiente in politica Jakov Milatovic abbia sconfitto il presidente uscente, il filo-occidentale Milo Djukanovic, con circa il 60%  dei voti. I risultati ufficiali non sono attesi prima di lunedì. [euronews.]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/91 – Un nuovo farmaco sperimentale per la cura dell’Alzheimer accende le speranze.

La Tunisia decreta la fine dell’acqua corrente 24 ore su 24.

Come se non bastasse l’inflazione dei prezzi dei generi alimentari, la società distributrice Sonede istituirà un sistema di quote per il razionamento dell’acqua, in base alle risorse idrauliche disponibili. [Le Courrier de l’Atlas]

Sono già 23 i morti accertati dello smottamento che ha devastato l’Ecuador.

Per il quinto giorno consecutivo continuano gli sforzi dei soccorritori  dopo la valanga di domenica scorsa, anche se le speranze di trovare qualcuno vivo sotto le tonnellate di terra e macerie svaniscono. Secondo i dati ufficiali, i dispersi sono 67, motivo per cui soccorritori, vigili del fuoco e militari continuano a cercare. [Prensa Latina]

Il Venezuela indaga sulla possibile diffusa corruzione del conglomerato metallifero di  stato.

Cinque funzionari della società dell’acciaio e dell’alluminio, compreso il suo presidente, Pedro Maldonado, sono stati arrestati. [Ultimas Noticias, Venezuela]

Il parlamento pakistano riduce i poteri del procuratore generale.

La decisione arriva nel mezzo di una accesa contrapposizione tra l’alta magistratura e il governo. [Wion]

“Masimo conflitto d’interessi”, mentre la Russia assume la guida del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

La regola della rotazione mensile della presidenza del consiglio di 15 membri non è stata influenzata dalla guerra in Ucraina. [The Guardian]

Un nuovo farmaco sperimentale per la cura dell’Alzheimer accende le speranze.

I dati provvisori del primo studio umano sul trattamento dell’Alzheimer mostrano un’interessante riduzione dei livelli delle placche amiloidi nel cervello nelle prime fasi della malattia. L’effetto cresce aumentando il dosaggio del  remternetug, somministrato sia per via venosa per via sottocutanea. [Lilly]

In Russia, gli studenti di un’università d’élite rivendicano il diritto di non studiare il cinese.

Il prestigioso Istituto di fisica e tecnologia di Mosca vuole rendere obbligatorio lo studio del cinese alla pari dell’inglese, relegando le altre lingue al rango di materie facoltative a pagamento. [Le Monde]

L’Ucraina accusa il metropolita Pavel di avere “perdonato” l’invasione della Russia e lo condanna agli arresti domiciliari.

Durante un’udienza davanti al tribunale di Kiev, il metropolita Pavel ha respinto l’affermazione del servizio di sicurezza di aver “perdonato” l’invasione della Russia. [Al Jazeera]

Per difendere Trump molti repubblicani attaccano il sistema di giustizia penale statunitense.

Molti congressisti repubblicani hanno risposto all’incriminazione di Donald Trump attaccando il sistema di giustizia penale che, a loro dire, sarebbe corrotto, con accuse analoghe ai loro precedenti attacchi al sistema elettorale dopo la sconfitta dell’ex presidente nel 2020. Trump e i suoi alleati alla Camera dei rappresentanti e al Senato stanno ripetendo la stessa retorica delle false affermazioni di frode elettorale usata alla vigilia dell’assalto del 6 gennaio 2021 al Campidoglio degli Stati Uniti. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/90 – In California la metà di tutti i camion venduti entro il 2035 dovranno essere elettrici.

Impianto pilota utilizza le bucce di limoni, arance e ananas per riciclare le batterie usate.

La prima struttura del genere è in costruzione a Singapore dopo che i ricercatori della Nanyang Technological University (NTU) hanno messo a punto l’originale processo di riciclaggio delle batterie. [The Straits Times]

In centinaia a Tel Aviv e in altre città israeliane protestano contro l’istituzione d’una Guardia Nazionale guidata dal politico di estrema destra  Ben Gvir.

I leader politici arabi definiscono  l’organizzazione voluta dal ministro di estrema destra una “milizia fascista” che rischia di  politicizzare le forze dell’ordine. [The Times of Israel]

Una siringa molecolare “sorprendente” inietta le proteine nelle cellule umane.

La tecnica presa in prestito dalla natura e affinata grazie all’intelligenza artificiale potrebbe stimolare lo sviluppo di migliori sistemi di somministrazione dei farmaci. [nature]

A Nairobi manifestazioni, saccheggi e un pericoloso crescendo tra gli uomini forti del Paese.

Il presidente Ruto accusa l’ex capo di stato Kenyatta di aver finanziato segretamente la protesta guidata dallo sconfitto candidato presidenziale Raila Odinga. La repressione ha provocato la morte di tre persone. [Le Monde]

Perché il Kenya, peso massimo del continente africano, è a corto di dollari.

Pandemia, guerra in Ucraina, siccità record: il motore economico dell’Africa orientale ha visto le sue riserve precipitare al minimo degli ultimi dieci anni. [Le Monde

Pakistan: una fuga precipitosa in un centro di distribuzione alimentare uccide 11 persone.

11 donne e bambini sono rimaste schiacciate in un fuggifuggi precipitoso in un centro di distribuzione alimentare aperto per il ramadan nella città portuale meridionale di Karachi. [ABC]

In California la metà di tutti i camion venduti entro il 2035 dovranno essere elettrici.

Lo stato californiano sta fissando limiti severi al fine di eliminare le emissioni di anidride carbonica dai trasporti, il settore dell’economia americana che genera più gas serra. [The New York Times]

Gli albanesi del Kosovo sono scettici sul processo dell’Aia ai combattenti per la loro liberazione.

L’ex presidente del Kosovo Hashim Thaci, considerato un eroe dai suoi compatrioti per aver guidato l’insurrezione del 1998-99 contro la supremazia serba, portando il paese all’indipendenza, lunedì comparirà davanti alla Corte penale internazionale per rispondere di presunti crimini di guerra commessi durante il conflitto. [Balkan Insight]

Il tribunale malese respinge la domanda di revisione del processo per corruzione dell’ex primo ministro Najib.

Il giudice ha respinto l’istanza di revisione presentata da Najib Razak affermando che l’ex primo ministro è “l’autore delle proprie disgrazie”.  [Al Jazeera]

Domenica il Montenegro sceglie il nuovo presidente dopo un anno di stallo.

Domenica il Montenegro va al  ballottaggio per scegliere tra Milo Djukanovic, al potere da 33 anni, e Jakov Milatovic, un economista di formazione occidentale che ha promesso un nuovo inizio dopo un anno di stallo politico. Djukanovic, 61 anni, ha dominato il Montenegro come presidente o primo ministro per 33 anni, fin dall’inizio della disintegrazione della vecchia Jugoslavia. Gli oppositori accusano l’ex politico comunista e il suo partito di gestire la piccola repubblica adriatica come un feudo personale. [Reuters]

Dalla guerra alla pace: un orafo cambogiano trasforma i bossoli dei proiettili in gioielli d’ottone.

Ogni settimana, l’orafo cambogiano Thoeun Chantha trasforma circa cinque kg di bossoli di ottone di proiettili AK-47 e M-16 in gioielli. Per più di due decenni, il 42enne, il cui padre è stato ucciso durante gli anni della guerra in Cambogia, trasforma i simboli della violenza in opere d’arte da indossare. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/89 – Il Vaticano ripudia formalmente la “dottrina della scoperta”.

Un incendio in un traghetto al largo della provincia di  Basilan, a sud della penisola di Zamboanga, nel Mindanao Musulmano, causa 12 morti e almeno 7 dispersi.

La motonave Lady Mary Joy 3 era  partita dalla città di Zamboanga mercoledì sera, e navigava verso la provincia di Sulu quando l’incendio è scoppiato al largo della città di Hadji Muhtamad. Il traghetto è andato alla deriva verso l’isola di Baluk-Baluk dove si è incagliato. [The Manila Times]

25 persone cadono nel pozzo di un tempio nella città di Indore durante la celebrazione della nascita del dio Rama.

Almeno 25 fedeli sono rimaste intrappolate in un pozzo per il  cedimento del basamento del tempio di Shri Beleshwar Mahadev Jhulelal durante la celebrazione della festa di Ram Navami nell’area di Patel Nagar a Indore. [The Times of India]

Il leader degli Emirati Arabi Uniti, rompendo con la tradizione, nomina il figlio principe ereditario.

Il presidente degli Emirati Arabi Uniti, lo sceicco Mohammed bin Zayed Al Nahyan, ha nominato il proprio figlio principe ereditario di Abu Dhabi e elevato i suoi fratelli a posizioni di vertice. [Khalej Times]

Il parlamento turco approva la candidatura della Finlandia alla NATO.

I deputati hanno anche approvato una sfilza di misure elettoralistiche in vista delle consultazioni presidenziali di maggio. [Daily Sabah]

Militanti colombiani uccidono nove soldati col chiaro obiettivo di boicottare gli sforzi di pace.

Gli attaccanti hanno preso di mira un’unità militare che stava mettendo in sicurezza un oleodotto. La violenza mina gli sforzi di Gustavo Petro per portare la pace nel paese. [France24]

Rispondendo a un gruppo di indigeni, il Vaticano sconfessa la “dottrina della scoperta”.

La Chiesa cattolica ripudia quei concetti che non riconoscendo i diritti umani intrinseci dei popoli indigeni, compresa quella che per secoli ha giustificato gli abusi dell’era coloniale commessi da gran parte dei paesi europei. [L’Osservatore Romano]

La fuga di informazioni dei cosiddetti “file Vulkan” rivela le tattiche di guerra informatica globale e interna di Putin.

Oltre 5.000 pagine di documenti di un subfornitore con sede a Mosca offrono scorci insoliti sulla pianificazione e la formazione dei servizi di sicurezza, tra cui il famigerato gruppo di pirateria informatica Sandworm. I programmatori di Vulkan hanno lavorato per le agenzie militari e i servizi segreti russi per supportare operazioni di pirateria, addestrare agenti prima degli attacchi alle infrastrutture nazionali, diffondere disinformazione e controllare sezioni di Internet. La fonte ha condiviso i dati e ulteriori informazioni con la startup investigativa Paper Trail Media con sede a Monaco. Per diversi mesi, giornalisti di 11 testate, tra cui il Guardian, il Washington Post e Le Monde (ma nessuna testata italiana), hanno indagato su questi archivi nel quadro di un consorzio guidato da Paper Trail Media e Der Spiegel. [The Guardian]

La finlandese Marin lotta per giustificare l’incremento della spesa  pubblica e sopravvivere alle prossime elezioni.

La prima ministra finlandese Sanna Marin, che nel 2019, a solo 34 anni, è diventata la premier più giovane del mondo, non è certa di rimanere al potere, insidiata da una destra contraria all’espansione della spesa pubblica, particolarmente aggressiva. Marin, alla quale sono state dedicate copertine di Vogue e Time Magazine, è considerata dai sostenitori di tutto il mondo un modello per i nuovi leader progressisti. Ma in patria, è criticata per la crescita del debito pubblico e per le sue feste in un momento in cui la crisi energetica europea colpiva il paese duramente. [Reuters]

Dopo la condanna di Gandhi, l’opposizione indiana accenna a un fronte comune.

Per la prima volta da anni, la frammentata opposizione dell’India sta accantonando le divergenze per affrontare il comune avversario Narendra Modi. Da quando è salito al potere, nel 2014, Modi ha dominato la politica indiana e ha sconfitto l’opposizione in due successive elezioni generali. Ma il suo partito Bharatiya Janata Party (Bjp) non ha la maggioranza dei voti e potrebbe essere facilmente sconfitto da un’opposizione unita. [Reuters]

Le correnti oceaniche antartiche vanno verso il collasso.

Il rapido scioglimento del ghiaccio antartico sta causando un drammatico rallentamento delle correnti oceaniche profonde e potrebbe avere un effetto disastroso sul clima, avverte un nuovo rapporto. [BBC]

In Costa d’Avorio, la discreta guerra di successione all’interno del partito più antico del paese.

Il 30 marzo si apre un congresso straordinario del Pdci che non si preannuncia particolarmente sorprendente. Ma l’egemonia di Henri Konan Bédié suscita sempre più malcontento. [Le Monde]

Il gruppo di difesa etica sulla tecnologia chiede alla FTC di imporre una moratoria sulle nuove versioni di OpenAI GPT.

Il gruppo Center for Artificial Intelligence and Digital Policy ha chiesto alla Federal Trade Commission degli Stati Uniti di impedire a OpenAI di rilasciare nuove versioni commerciali di GPT-4 a causa dell’angoscia suscitata fra numerosi utenti dalle sue risposte veloci e simili a quelle umane. [OpenAI]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/88 –  Terapie geniche: prime applicazioni pratiche del bisturi molecolare Crispr.

Un buco nero ultramassiccio scoperto da astronomi del Regno Unito.

Gli astrofisici della Durham University dicono che il buco nero misura circa 30 miliardi di volte la massa del Sole è il primo ad essere scoperto con la lente gravitazionale. [Monthly Notices of the Royal Astronomical Society]

Il ministro della sicurezza nazionale di Israele e capo del partito di estrema destra Otzma Yehudit, Itamar  Ben Gvir ha presentato al governo un piano dettagliato per la creazione una milizia nazionale da 257 mlioni di euro e 1.800 uomini.

L’istituzione della milizia viene vista come la moneta di scambio che Netaniahu è disposto a pagare per evitare che Ben Gvir ritiri il suo appoggio al governo dopo la sospensione della controversa revisione giudiziaria. [The Times of Israel]

I talebani arrestano un importante attivista noto per le iniziative in favore dell’istruzione femminile.

Matiullah Wesa, 30 anni, noto per il suo attivismo, è il fondatore di PenPath1, un gruppo non governativo che con le sue scuole mobili porta l’istruzione delle ragazze nelle aree più remote dell’Afghanistan. [CNN]

Terapie geniche: il bisturi molecolare Crispr mostra le prime applicazioni pratiche.

Dieci anni dopo la sua scoperta, questo strumento per modificare il genoma comincia a offrire applicazioni concrete  in patologie come l’anemia falciforme o alcune leucemie. [Le Monde]

La presidente di Taiwan risponde provocatoriamente alle minacce di ritorsione della Cina per il suo viaggio negli Stati Uniti.

La Cina, che rivendica la propria sovranità su Taiwan, oggi governata democraticamente, ha ripetutamente messo in guardia gli Stati Uniti dall’incontrare Tsai.

La procura peruviana indaga la presidente Boluarte per presunto finanziamento illegale e organizzazione criminale.

Il caso coinvolge anche l’ex presidente Pedro Castillo e l’uomo d’affari Henry Shimabukuro. [El Comercio]

I pubblici ministeri francesi fanno irruzione in cinque banche per una frode fiscale da oltre un miliardo di dollari.

L’ufficio del procuratore finanziario nazionale (PNF) afferma che l’indagine riguarda il cosiddetto dividendo “cum-ex”, uno artificio negoziativo in base al quale banche e investitori si scambiano rapidamente azioni di società intorno al giorno del pagamento dei rispettivi dividendi. La pratica mira a opacizzare  la proprietà delle azioni e consentire a più soggetti di richiedere illegalmente sconti fiscali sui dividendi. L’indagine di martedì riguarda anche Exane, che fa parte di BNP Paribas, e Natixis, la banca d’affari del gruppo bancario francese BPCE. [Al Jazeera]

La Russia intensifica gli attacchi informatici contro gli alleati dell’Ucraina.

Gli “hacktivisti” russi attaccano la Polonia e i paesi nordici e baltici con un vasto arsenale di armi informatiche. Circa il 60% di tutti gli attacchi informatici segnalati in tutto il mondo sono stati condotti da pirati russi. Secondo Microsoft, i russi hanno lanciato attacchi in almeno 17 paesi europei nelle prime sei settimane di quest’anno. [Thales]

Un gruppo pirata nel Golfo di Guinea dirotta una petroliera e fa prigionieri i 16 membri dell’equipaggio.

Una petroliera danese battente bandiera liberiana è stata attaccata dai pirati al largo del Congo-Brazzaville nel Golfo di Guinea. Secondo le autorità congolesi, tre uomini hanno attaccato la petroliera , che si trovava in zona per rifornire di carburante alcune navi. [Africa News]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/87 – La giunta birmana scioglie il partito di Aung San Suu Kyi.

Piccolo Buddha: bambino statunitense di origine mongola riconosciuto dal Dalai Lama come reincarnazione d’un leader spirituale buddista del sedicesimo secolo.

Il riconoscimento d’un bambino di otto anni come 10mo  Khalkha Jetsun Dhampa Rinpoche potrebbe non essere accettato dalla Cina. [Indipendent]

Il Burkina Faso interrompe la ritrasmissione di France 24 dopo un’intervista ad al-Qaeda

Le relazioni tra Parigi e Ouagadougou si sono fortemente deteriorate da quando l’esercito burkinabé ha preso il potere con un colpo di stato in ottobre. [Al Jazeera]

La giunta birmana scioglie il partito di Aung San Suu Kyi.

La Lega Nazionale per la Democrazia, che aveva vinto a valanga le elezioni legislative del 2015 e del 2020, “perde automaticamente lo status di partito politico”. [Le Monde]

39 migranti morti in un incendio in un centro profughi nella città di Juárez.

Nell’incendio, altri 29 migranti sono rimasti feriti. Il presidente López Obrador ne attribuisce la responsabilità alle stesse vittime. [Excélsior]

Alibaba sarà spaccata in sei gruppi ed esplorerà il ritorno in  borsa segnando la fine dall’era Jack Ma.

Lo ha annunciato lo stesso gigante tecnologico cinese dopo che il suo co-fondatore è riapparso in Cina dopo mesi trascorsi all’estero. [The Wall Street Journal.]

Sull’eso-pianeta Trappist 1-b, in quasi tutto simile alla Terra,   non ‘è traccia d’atmosfera.

Delusione dopo la lettura dei dati inviati dal telescopio spaziale James Webb. Il sistema solare trappista, una rarità con sette pianeti delle dimensioni del nostro, aveva entusiasmato gli astronomi sin da quando l’hanno individuato a solo 40 anni luce di distanza. Tre dei sette pianeti si trovano nella zona abitabile della loro stella, rendendo questo sistema stellare ancora più interessante. [Associated Press]

Gli Stati Uniti assumono un impegno di trasparenza aziendale con 20 nazioni.

Al vertice per la democrazia, la segretaria al Tesoro Janet Yellen ha affermato l’impegno dell’America a migliorare la trasparenza aziendale insieme a più di altri 20 paesi. Mentre l’amministrazione Biden sta mettendo a punto regolamenti per istituire una nuova banca dati sulla proprietà delle piccole imprese, Yellen ha promesso che il suo dipartimento manterrà tale banca dati, nota come registro della proprietà effettiva, e assicurerà che tutte le forze dell’ordine vi abbiano accesso senza che la riservatezza dei dati personali sia compromessa. Il registro conterrà informazioni personali sui proprietari di almeno 32 milioni di aziende statunitensi come parte di uno sforzo per combattere la corruzione. [Associated Press]

Netanyahu guadagna tempo, ma non rinuncia a nulla.

Benjamin Netanyahu ha solo  allontanato la resa dei conti sulla riforma giudiziaria che ha fatto precipitare Israele nel caos, ma rimane intrappolato tra alleati di estrema destra di cui ha bisogno per rimanere in sella, un’ondata di opposizione ai piani teocratici dell’ultradestra, e la sua personale necessità di liberarsi d’una giustizia che potrebbe segnare la sua fine. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/86 – Le perle di vetro sulla superficie lunare possono contenere miliardi di tonnellate di acqua.

Milioni di tedeschi hanno incrociato le braccia nel “mega-sciopero” contro il costo della vita.

Le interruzioni dei trasporti di lunedì hanno interessato aeroporti, ferrovie, autobus e metropolitane. Ma niente altri scioperi fino a Pasqua. [Frankfurter Allgemeine Zeitung]

“Decidendo di trasferire armi nucleari in Bielorussia, Putin ha fatto uno sgarbo a Xi”.

Michael McFaul, ex ambasciatore degli Stati Uniti in Russia, ritiene che, annunciando questo spostamento, Putin ha umiliato  il presidente cinese Xi Jinping, dopo che entrambi avevano convenuto di non dispiegare armi nucleari oltre i propri  territori nazionali. [Newsweek]

Dopo la pubblicazione d’un pezzo del codice sorgente di Twitter, è caccia all’autore della fuga.

Un utente anonimo che si fa chiamare FreeSpeechEnthusiast ha pubblicato il codice di Twittersu Github. Twitter ora cerca di scoprire qual è la sua vera identità. [Bloomberg]

Le perle di vetro sulla superficie lunare possono contenere miliardi di tonnellate di acqua.

La scoperta, fatta studiando i campioni di suolo lunare, è un importante passo avanti nella speranza di costruire basi fisse sulla luna. [nature geoscience]

Humza Yousaf, convinto indipendentista, di colore e musulmano, eletto nuovo leader del Partito nazionale scozzese.

Humza Yousaf è destinato a diventare il primo ministro più giovane della Scozia e la prima persona di una minoranza etnica a ricoprire la carica. [The Scotsman]

Quasi 200 rohingya sbarcano nell’Indonesia occidentale.

Almeno 184 rifugiati rohingya, tra cui molte donne e bambini, sono sbarcati nella provincia più occidentale dell’Indonesia, dopo essere stati lanciati in mare da un barcone e costretti a nuotare fino a riva. Migliaia di rohingya, per lo più musulmani, pesantemente perseguitati in Myanmar, rischiano ogni anno la vita in lunghi e costosi viaggi in mare, spesso su imbarcazioni di fortuna, nel tentativo di raggiungere la Malesia o l’Indonesia. [The Straits Times]

Netanyahu sospende momentaneamente la riforma giudiziaria, dopo la serie di scioperi senza precedenti che ha scosso Israele.

Il mezzo dietrofront di Netanyahu arriva dopo una notte di storiche proteste contro il tentativo di golpe giudiziario, seguite, lunedì, da uno sciopero generale. [Haaretz]

Il Consiglio d’Europa chiede al Regno Unito a fermare la nuova legge sull’immigrazione.

Il primo ministro britannico Rishi Sunak ha fatto della lotta all’arrivo di piccole imbarcazioni attraverso la Manica una delle sue priorità, sperando che la sua politica del pugno duro nei confronti dei migranti illegali conquisti gli elettori prima delle elezioni del prossimo anno. [Reuters]

Un nuovo sondaggio attribuisce ad una possibile coalizione Vox-Partito popolare almeno 141 seggi.

Il PSOE non supererebbe i 111 seggi, e pur alleandosi con Podemos, in fase nettamente calante, non otterrebbe la maggioranza. [el independiente]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora  – IV/85 – Che ora è a Beirut? Dipende da chi sei.

Due parlamentari del Likud si schierano col ministro della difesa Yoav Gallant nel chiedere la sospensione della contestata revisione giudiziaria ; altri chiedono a Neanyahu di licenziarlo.

L’opposizione accoglie con favore il passo “coraggioso”, e sollecita altri parlamentari a seguirne l’esempio, mentre gli altri i ministri accusano Gallant di “resa”; le turbolenze potrebbero minacciare la maggioranza della coalizione. [The Times of Israel]

Che ora è a Beirut? Dipende da chi sei.

Domenica in Libano la gente si è svegliata con due fusi orari rivali a causa della polemica tra autorità politiche e religiose su quando gli orologi dovrebbero essere avanzati di un’ora. Il primo ministro provvisorio Najib Mikati ha annunciato che l’ora legale inizierà alla fine del Ramadan, il mese prossimo, per consentire ai musulmani di interrompere prima il digiuno quotidiano del periodo sacro. Le autorità cristiane, invece, hanno già cambiato l’ora nell’ultima domenica di marzo, come accade quasi tutti gli anni. Molte aziende si sono adeguate. [Euronews.]

Il successo del lancio di 36 satelliti OneWeb è l’ultimo tassello per la connettività globale.

Il 18mo lancio di OneWeb porta la sua costellazione a 618 satelliti in orbita.  [OneWeb]

In Europa, l’inflazione provoca un picco nei furti nei negozi e nei reparti alimentari.

Dalla Grecia al Regno Unito, i furti di generi alimentari sono aumentati esponenzialmente in conseguenza dell’aumento dei prezzi, ma anche della diffusione delle casse automatiche. [Le Monde]

Gli europei sono allarmati dal rischio di “libanizzazione” della Tunisia.

I ministri degli Esteri dell’Ue paventano una nuova ondata migratoria se l’economia tunisina crolla. [Le Monde]

In Cina, i matrimoni calano e i “prezzi delle spose” crescono.

La politica cinese del figlio unico ha portato a un numero troppo basso di donne. Gli sposi ora pagano più soldi per le mogli, una tradizione sempre più osteggiata. [The New York Times]

Chi si prenderà cura degli anziani italiani? I robot?

La popolazione più anziana del mondo occidentale sta affrontando una crisi di badanti. Alcuni si rivolgono ai robot. [The New York Times]

Un esiliato cinese incriminato per frode controlla la rete sociale clone di Twitter, Gettr, affermano ex dipendenti.

Guo Wengui, arrestato il 15 marzo con l’accusa di frode, era noto per aver investito nel sito, ma l’entità della sua partecipazione azionaria non è ufficialmente nota. [The Washington Post]

Il Turkmenistan vota per un nuovo parlamento epurato delle opposizioni.

Gli elettori eleggeranno 125 membri del parlamento su 258 candidati, proposti da tre partiti politici o in corsa in modo indipendente. Tutti sostengono il presidente Serdar Berdymukhamedov. [Associated Press]

A Hong Kong la prima protesta da quando sono entrate in vigore le nuove regole volute da Pechino.

La polizia concede agli organizzatori una lettera di “non obiezione” a condizione che la protesta non violi le leggi sulla sicurezza nazionale. [Al Jazeera]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.