Category Archive : Uncategorized

Ultim’Ora  – IV/173 – Il telelavoro è destinato a durare. Soprattutto per le donne.

Mosca accusa il capo di Wagner di ammutinamento.

Il servizio di sicurezza russo dell’FSB accusa il leader del gruppo Wagner Yevgeny Prigozhin di minacciare  un “colpo di stato armato” quando annuncia ritorsioni contro i capi militari di Mosca accusati di avere mandato alla morte “un numero enorme” dei suoi mercenari. [CNN]

 Diabete: verso 1,3 miliardi di pazienti nel 2050.

Secondo un nuovo modello previsionale, la diffusione globale di questa patologia dovrebbe raddoppiare, aggravata dalle disuguaglianze e dalle discriminazioni sociali e geografiche. [The Lancet]

Le api mellifere statunitensi registrano la seconda stagione più mortale mai registrata.

Quasi il 50% delle colonie degli Stati Uniti è morto nonostante i tentativi per mantenere la popolazione complessiva “relativamente stabile”. [The Guardian]

3M concilia con 10,3 miliardi di dollari la causa per inquinamento idrico da PFAS.

La multinazionale pagherà i comuni statunitensi per 13 anni per testare e trattare la contaminazione da PFAS dei sistemi idrici pubblici. [The Guardian]

Isabel dos Santos, un tempo la donna più ricca dell’Africa, ha sottratto milioni di euro dai ricavi petroliferi dell’Angola, secondo la giustizia olandese.

La sentenza del tribunale è l’ultima di una serie contro la figlia maggiore dell’ex presidente del paese. [Le Monde]

Bunge, il più grande importatore europeo di soia, sarebbe corresponsabile della deforestazione in Brasile.

L’ong Mighty Earth sollecita i produttori europei a fare pressione su questo potente operatore nel campo delle di materie prime agroalimentari affinché riveda le sue pratiche.

La Malesia si prepara alle elezioni statali, primo vero banco di prova per il governo di unità di Anwar Ibrahim.

La fragile coalizione di Anwar dovrebbe conservare  stati chiave tra cui Selangor, ma una grande vittoria dell’opposizione potrebbe influire sulla stabilità del governo. Circa 9,78 milioni di elettori, in un paese di 32 milioni di persone,saranno chiamati alle urne negli stati della Malesia peninsulare di Selangor, Penang, Negeri Sembilan, Kelantan, Kedah e Terengganu. Il Selangor, che insieme a Penang e Negeri Sembilan è allineato con il governo federale di Anwar, venerdì ha sciolto la sua assemblea statale, mentre il Kelantan, governato dall’opposizione islamista insieme a Kedah e Terengganu, ha sciolto la propria assemblea il giorno prima. [South China Morning Post]

Cina settentrionale in allerta rossa mentre le temperature record tormentano Pechino.

Le autorità hanno lanciato l’allarme per la prima volta in nove anni mentre le temperature superano i 40 gradi. L’ondata di caldo sconvolge i piani dei turisti durante l’annuale festa delle Barche Drago. [South China Morning Post]

Guatemala: nelle elezioni di domenica alcuni candidati hanno perso ancora prima che si aprano i seggi.

Il primo turno delle elezioni guatemalteche in gran parte è già stato deciso dai magistrati: i tribunali hanno già escluso dalla competizione i principali candidati. [The New York Times]

Il telelavoro sembra ormai destinato a durare. Soprattutto per le donne.

Più di un terzo dei lavoratori americani continua a svolgere il proprio lavoro da casa, secondo i nuovi dati di un importante sondaggio governativo. [The Washington Post]

Il regime cambogiano modifica la legge elettorale per impedire “legalmente” le candidature degli oppositori.

Ai sensi della nuova legge elettorale, i candidati devono aver votato in almeno due elezioni precedenti. In questo modo figure di spicco dell’opposizione, in esilio volontario per evitare di essere arrestate, non potranno proporre la propria candidatura. Circa 9,7 milioni di cambogiani sono registrati per votare per i 125 seggi  dell’Assemblea nazionale. [Associated Press]

Il parlamento tedesco approva un piano per attrarre lavoratori qualificati e colmare il divario di manodopera del paese.

La nuova legislazione prevede un “sistema a punti” che tiene conto dell’esperienza professionale e di altri fattori, sulla falsariga dei sistemi già utilizzati da paesi come il Canada. Semplificherà le regole di ingresso per gli specialisti in tecnologia dell’informazione privi di titoli universitari ma in possesso di altre qualifiche. [Associated Press]

La suprema corte messicana annulla il piano governativo di riforma elettorale; Le elezioni del 2024 si terranno con le leggi vigenti.

La sessione plenaria della Corte Suprema di Giustizia della Nazione (SCJN) ha bocciato il nuovo quadro giuridico elettorale. [Excelsior]

31 presunti minatori illegali uccisi dal gas in un vecchio pozzo dismesso da anni.

Un’esplosione di gas metano in una miniera sudafricana abbandonata ha ucciso almeno 31 persone che si ritiene provenissero dal vicino Lesotho. L’estrazione mineraria illegale è una piaga endemica del paese. [Times LIVE]

I partiti di opposizione indiani si coalizzano in vista delle elezioni nazionali del 2024. Il BJP afferma di non essere preoccupato.

I leader di 15 partiti di opposizione indiani hanno concordato di presentarsi uniti alle elezioni nazionali del 2024 su una piattaforma comune contro il Bharatiya Janata Party (BJP) del primo ministro Narendra Modi. I 15 partiti, molti dei quali sono rivali regionali e comunque sono frammentati a livello nazionale, rappresentano meno della metà dei 301 seggi che il BJP detiene nella camera bassa del parlamento su un totale di  542 membri. [The Times of India]

Il capo di Wagner afferma che l’invasione russa dell’Ucraina non era giustificata.

La Russia non si trovava davanti a un’imminente minaccia alla sicurezza nazionale per giustificare l’invasione dell’Ucraina, ha detto Yevgeny Prigozhin, fondatore del gruppo mercenario russo Wagner, in un video bomba pubblicato sulle reti sociali. [The Moscow Times]

Incisioni dei neanderthal di 57.000 anni trovate nella Valle della Loira in Francia.

Le antiche incisioni rupestri scoperte nella Valle della Loira risalgono ad almeno 57.000 anni fa, all’era dei neanderthal. [France 24]

L’America può fidarsi dell’India di Modi?

Biden ha ragione a cercare legami più stretti, ma la crescita lenta e i disordini civili pongono rischi a lungo termine. [The Wall Street Journal.]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/172 – L’FTC attacca l’abbonamento Prime di Amazon: è coercitivo.

McKinsey crea il nuovo ruolo di consulente etico dopo i  risarcimenti per 641 milioni di dollari pagati per lo scandalo degli oppioidi.

Negli ultimi anni Il gigante della consulenza ha quintuplicato il personale legale e gli addetti alla valutazione dei rischi e al controllo della conformità delle procedure con le norme di legge. [Bloomberg]

31 morti per l’esplosione di un ristorante nel nord-ovest della Cina.

È salito a 31 il bilancio delle vittime di un’esplosione che ha squarciato un ristorante specializzato in piatti alla griglia a Yinchuan, capitale della regione autonoma di Ningxia Hui. L’esplosione è avvenuta in una strada trafficata nel distretto di Xingqing di Yinchuan, a causa di una fuoriuscita di gpl dalla cucina del ristorante. [Xinhua]

La banca centrale turca alza il tasso ufficiale al 15%.

Il rialzo dei tassi era ampiamente scontato dopo che Mehmet Şimşek è tornato al timone dell’economica turca e Hafize Gaye Erkan è stato nominato nuovo governatore della Banca centrale. [Hürriyet]

Strage nel carcere femminile di Tamara: i banditi hanno rinchiuso le donne nelle celle prima di dare fuoco alla prigione.

Uomini armati sono entrati nel blocco di celle della banda rivale, hanno aperto il fuoco e hanno cosparso i sopravvissuti di liquido infiammabile. Delle 46 morte, 18 appartenevano a una banda rivale della Mara Salvatrucha (MS-13) ; le altre erano detenute per altri reati come il traffico di droga. [La Tribuna]

La Banca d’Inghilterra aumenta i tassi di mezzo punto percentuale, portandolo a sorpresa al 5%.

Il tasso primario d’interesse ora è al livello più alto dall’aprile 2008. [The Wall Street Journal.]

“L’abbonamento Prime, asso portante del modello d’impresa di Amazon, è coercitivo”.

Il sistema di fidelizzazione del colosso del commercio in rete è messo in discussione dalla Federal Trade Commission statunitense, che lo considera “coercitivo”. L’Iliade, di Omero, racconta i sei giorni e le sei notti decisive che permisero agli Achei di vincere contro i Troiani. Gli ingegneri di Amazon, che ovviamente hanno buone conoscenze letterarie e senso dell’umorismo, hanno soprannominato “Iliad” la procedura di quattro pagine e sei clic (più quindici opzioni) necessaria per annullare l’iscrizione al servizio Amazon Prime. Una procedura volutamente noiosa e volta a scoraggiare le defezioni. [Le Monde]

“La loro famiglia è l’intero paese”: perché Modi e altri leader indiani rimangono scapoli.

I politici indiani hanno bisogno di molto tempo per occuparsi di 1,4 miliardi di persone. E con la corruzione diffusa, le persone senza famiglia sono spesso viste come meno propense a rubare. [The New York Times]

La Bielorussia sta rapidamente diventando uno “stato vassallo” della Russia.

Consentire a Mosca di collocare armi nucleari tattiche sul proprio territorio è solo l’ultimo segno della sua perdita di sovranità nei confronti del Cremlino, affermano esperti militari e attivisti pro-democrazia. [The New York Times]

Le aziende cinesi di cloud computing impensieriscono  gli Stati Uniti.

L’amministrazione Biden medita di organizzare una campagna contro i giganti della tecnologia cinese come Alibaba e Huawei, alimentando potenzialmente le tensioni con Pechino. [The New York Times]

Macchine volanti verdi e veloci  prendono il volo a Parigi, annunciando una rivoluzione dei trasporti.

La regione parigina pianifica una piccola flotta di taxi elettrici volanti per quando ospiterà i Giochi Olimpici e Paralimpici del 2024. A meno che i regolatori dell’aviazione cinese non battano Parigi sul tempo dando il via libera al loro taxi senza pilota per due passeggeri in fase di sviluppo, il potenziale operatore della capitale francese, il tedesco Volocopter, potrebbe essere il primo a farli volare. [Associated Press]

Presidenziali in Guatemala: Torres, Mulet e Ríos sono i candidati che monopolizzano le intenzioni di voto.

Secondo il Free Survey 2023, le elezioni di domenica potrebbero decretare un doppio turno tra i candidati di UNE e Cabal, anche se Valor-Unionista li tallona da vicino. I risultati dell’ultimo sondaggio suggeriscono che Sandra Torres e Edmond Mulet hanno maggiori probabilità di andare al ballottaggio. [Prensa Libre]

Nagorno-Karabakh: l’Azerbaijan respinge la richiesta di garanzie per gli armeni dell’enclave.

Il ministro degli Esteri dell’Azerbaigian ha respinto la richiesta dell’Armenia di fornire speciali garanzie di sicurezza per i circa 120.000 armeni di etnia armena che vivono nell’enclave del Nagorno-Karabakh. Riconosciuto a livello internazionale come parte dell’Azerbaigian, l’enclave è stato causa di conflitto tra i due vicini del Caucaso sin dal crollo dell’Unione Sovietica nel 1991, e tra gli armeni etnici e gli azeri turchi da oltre un secolo. [Reuters]

Secondo turno elettorale in Grecia: come funziona il sistema.

Un sondaggio condotto dall’agenzia di sondaggi RASS attribuisce al partito Nuova Democrazia il 42,9% dei voti, contro il 17,9% di Syriza, e il 12,3% del Pasok. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/171 – Per una completa parità salariale di genere bisogna aspettare altri 131 anni.

Il più venduto giornale tedesco sostituirà mezza redazione con l’intelligenza artificiale.

Bild pianifica una revisione radicale del proprio modo di lavorare a causa del calo delle vendite  e una serie di scandali sessuali. [The Telegraph]

Per una completa parità salariale di genere bisogna aspettare altri 131 anni.

Secondo il rapporto 2023 del World Economic Forum, per il 14° anno consecutivo l’Islanda si conferma al primo posto per parità retributiva tra i due sessi, avendo colmato il 91,2% del suo divario complessivo  di genere. Gli Stati Uniti sono scesi al 43esimo posto della lista, in calo rispetto alla rilevazione dell’anno scorso. L’Italia è in 63ma posizione. [World Economic Forum]

Con grande sorpresa dei russi, il Kazakistan annuncia bruscamente che non ospiterà più i colloqui con Turchia e Siria.

Il Kazakistan non ospiterà più i colloqui sul conflitto siriano scoppiato 12 anni fa perché “gli obiettivi iniziali, sono stati pienamente raggiunti”. [ABC]

Nuova ondata di violenza tra palestinesi e israeliani in Cisgiordania.

Continuano le violenze nella Cisgiordania occupata dopo che coloni israeliani sono stati colpiti e uccisi da uomini armati palestinesi. Ne è seguita una sanguinosa incursione delle forze israeliane. [PBS] 

La protesta dei drusi si fa più violenta mentre migliaia di persone si scontrano con la polizia nel nord di Israele.

“La rivolta dei drusi potrebbe trasformarsi in un’intifada”, avverte il capo del consiglio locale. Netanyahu e il capo dello Shin Bet incontrano il leader della comunità drusa. [The Jerusalem Post]

Coloni israeliani bruciano e vandalizzano proprietà palestinesi dopo l’attacco mortale in Cisgiordania.

Decine di coloni sono scesi in piazza dopo l’attacco di Eli, che ha causato la morte di quattro israeliani. [Haaretz]

Guerra di parole sui prigionieri di guerra ucraini consegnati all’Ungheria.

L’arrivo in Ungheria di 11 prigionieri di guerra ucraini liberati dalla Russia ha provocato uno scontro tra Kiev e Budapest. La chiave per il rilascio degli 11 prigionieri è stata l’amicizia tra il patriarca russo e il vice primo ministro ungherese. Ma permane il mistero su chi sono i prigionieri liberati, come sono stati sequestrati e cosa è successo quando sono stati portati in Ungheria. [BBC]

Civiltà maya: gli archeologi trovano nella giungla dello Yucatán i resti di un’antica città finora sconosciuta.

Gli archeologi hanno trovato diverse strutture simili a piramidi di oltre 15 metri d’altezza. Le ceramiche rinvenute nel sito sembrano indicare che la città fu abitata tra il 600 e l’800 d.C., un periodo noto come tardo classico. Gli archeologi hanno chiamato il sito Ocomtún, termine maya per “colonna di pietra” per le numerose colonne rinvenute.

La Norvegia aprirà per prima le sue acque all’estrazione mineraria in acque profonde.

Le aree da sfruttare, situate nel Mare di Groenlandia, nel Mare di Norvegia e nel Mare di Barents, coprono un’area di circa 280.000 chilometri quadrati pari alla superficie dell’Ecuador o dello stato del Nevada. [Mining.it]

Appena un giorno dopo la visita riconciliatoria di Blinken, Biden definisce il presidente cinese Xi un “dittatore”.

I commenti del presidente degli Stati Uniti arrivano proprio mentre le diplomazie dei due paesi cercano di abbassare i toni e la tensione. [The Guardian]

Gli incendi delle batterie delle biciclette elettriche sono diventati un’altra crisi mortale nella vita di New York.

L’amministrazione cittadina si prepara a regolamentare i dispositivi di mobilità alimentati a batteria, che quest’anno sono stati la causa di oltre 100 incendi. [The New York Times]

La più grande catena di giornali degli Stati Uniti fa causa a Google per il suo monopolio pubblicitario.

Gannett sostiene che il gigante delle ricerche in rete  “ha monopolizzato i mercati”, soffocando l’industria dell’informazione locale sempre più in crisi. [The Washington Post]

La Russia mette al bando il WWF.

Le autorità russe hanno etichettato l’ONG ambientalista come organizzazione “indesiderabile”, una definizione che rende illegali tutte le sue attività nel paese. Il WWF è accusato di “minacciare” l’economia e di “interferire” con gli affari interni della Russia, nonché di “finanziare” le attività di organizzazioni russe designate come “agenti stranieri”. [The Moscow Times]

Fino a pochi mesi fa affamati dalla guerra, milioni di etiopi ora soffrono nuovamente la fame perché gli Stati Uniti e le Nazioni Unite hanno sospeso la distribuzione degli gli aiuti a causa dei furti sistematici.

Gli Stati Uniti e le Nazioni Unite chiedevano invano che il governo dell’Etiopia ceda loro il controllo sul vasto sistema di distribuzione degli aiuti che sostiene un sesto della popolazione del paese, arrivando alla  drammatica decisione di sospendere gli aiuti alimentari alla seconda nazione più popolosa dell’Africa fintantoché  non saranno sicuri questi non saranno più rubati da funzionari e miliziani corrotti. A tre mesi dalla sospensione cominciano a pervenire segnalazioni di morti per fame. [Associated Press]

La Bielorussia infligge lunghe pene detentive a 18 partecipanti alle proteste del 2020.

Le accuse contro gli attivisti, tre dei quali avevano lasciato il paese e sono stati processati in contumacia, includevano l’aggressione ad agenti delle forze dell’ordine, cospirazione per rovesciare il governo e atti terroristici. Alcuni erano anche accusati di aver tentato di appiccare il fuoco alla casa di un parlamentare filogovernativo, Aleh Hayukevich, presidente del Partito liberaldemocratico della Bielorussia, lanciando bottiglie molotov. Le condanne inflitte vanno dai due ai 25 anni di carcere. [Associated Press]

Per la quarta volta in 40 anni, negli USA le donazioni di beneficenza nel 2022 sono diminuite.

Un rapporto di Giving USA calcola che nel 2022 le donazioni totali sono scese del 3,4% nel 2022 a 499,3 miliardi di dollari in denaro corrente e del 10,5% se si calcola l’inflazione, in un momento in cui molte organizzazioni benefiche segnalano un aumento delle richieste di aiuto. [Associated Press]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/170 – Il partito laburista britannico chiede idee alla finanza per rilanciare la crescita del paese

Strage e orrore in un carcere femminile in Honduras: almeno 41 vittime.

Non esiste ancora un resoconto ufficiale sul numero dei feriti o delle vittime, ma le immagini che circolano sulle reti sociali consentono di effettuare un conteggio preliminare. [El Heraldo]

Il presidente nigeriano Tinubu sostituisce i principali vertici militari del paese.

Bola Tinubu lunedì ha nominato un nuovo ispettore generale della polizia e dei nuovi capi della dogana, dell’aeronautica e della marina. [Punch]

L’AD di Alibaba si dimette per concentrarsi sul business del cloud in un inatteso rimpasto dei  vertici del gruppo.

Il cofondatore Joe Tsai prenderà il posto di Zhang come presidente del gruppo. Zhang continuerà a guidare l’Alibaba Cloud Intelligence Group come presidente e amministratore delegato. [CNBC]

Bruxelles esorta gli Stati membri dell’UE a minimizzare “il rischio cinese”, senza mai citare la Cina.

Gli Stati Uniti dibattono da tempo l’idea di un controllo degli investimenti all’estero, ma l’amministrazione Biden non ha ancora definito la propria politica. Molti stati europei, tra cui Germania e Francia, sono reticenti all’idea di fare propria a linea degli Stati Uniti e difendono i propri stretti rapporti commerciali con Pechino. [Financial Times]

Macron esorta l’Europa a costruire la propria difesa aerea, senza dipendere dai sistemi statunitensi ed israeliani.

Il leader francese mette in guardia contro il rischio che  l’acquisto di armi “pronte all’uso” ritardi lo sviluppo di un ombrello missilistico continentale dopo l’acquisto tedesco di Arrow 3 da Israele. Francia, Belgio, Estonia, Ungheria e Cipro acquistano missili terra-aria Mistral. [Le Parisien]

L’UE si spacca sui sussidi alle centrali a carbone mentre la Polonia ne chiede il prolungamento.

A sorpresa la  Svezia si associa con la Polonia. [The Guardian]

“Aumento esponenziale” del numero di donne britanniche che congelano i  propri ovuli.

Il congelamento e lo stoccaggio degli ovuli è passato a  da 2.576 del 2019 a 4.215 nel 2021. È aumentato anche lo stoccaggio degli embrioni. Le restrizioni alla socializzazione durante la pandemia potrebbero aver indotto un maggior numero di donne a cercare di preservare la propria fertilità. [The Guardian]

Crollo della diga di Kakhovka: una foto mostra un’auto, apparentemente carica di esplosivo, parcheggiata nel luogo dell’esplosione.

La foto scattata da un drone ucraino il 28 maggio offrirebbe ulteriori prove della responsabilità russa. L’immagine, ripresa da un drone ucraino, è stata scattata il 28 maggio. Mostra un’auto bianca con il tetto aperto, che lascia intravedere grandi barili all’interno, uno dei quali sembra avere una mina attaccata al coperchio. [The Guardian]

L’Europa si riscalda due volte più velocemente degli altri continenti, avverte l’Organismo Meteorologico Mondiale.

Calore estremo, siccità e incendi, ondate di caldo marino, scioglimento dei ghiacciai senza precedenti: il rapporto 2022 sullo stato del clima in Europa mostra che decenni di riscaldamento accelerato hanno avuto impatti di vasta portata sul tessuto socio-economico e sugli ecosistemi del continente. [WMO]

Almeno 115 persone sono morte nello stato di  Manipur da quando sono scoppiati gli scontri etnici tra le comunità Meitei e Kuki il 3 maggio.

Folle composte da un massimo di 10.000 uomini e donne hanno preso d’assalto le armerie delle stazioni di polizia impadronendosi di carabine e fucili sofisticati. L’arcivescovo di Manipur lamenta la distruzione di 249 chiese nelle ultime 36 ore.  [Hindustan Times]

In Uganda, arrestati 20 “presunti collaboratori” dei ribelli delle Forze democratiche alleate (ADF) dopo la strage in un liceo.

Almeno 42 persone sono state uccise nella notte tra venerdì e sabato in un attacco attribuito alle Forze democratiche alleate, una milizia che ha giurato fedeltà al gruppo Stato islamico. [Le Monde]

Spagna: promozioni e giorni di ferie per ogni migrante arrestato.

Un ispettore capo della brigata stranieri della città basca di Irun premiava i propri subordinati con giornate di ferie supplementari in base al numero di persone arrestate e avanzamenti di carriera. [Le Monde]

Nepal: cresce la pressione per abbandonare il laicismo  mentre il partito BJP al potere in India spinge il suo programma nazionalista indù.

La politica nepalese registra  un forte cambiamento silenzioso: l’emergere del nazionalismo indù e la pressione affinché il paese torni ad essere uno stato indù. I sostenitori del laicismo affermano che gruppi nazionalisti indù hanno legami con il Bharatiya Janata Party di Modi che finanzia questa tendenza. [South China Morning Post]

La politica federale a favore dei senzatetto è il nuovo obiettivo della destra.

L’approccio noto come “Prima la casa” gode da tempo d’un sostegno condiviso di tutto lo schieramento politico. Ora molti conservatori vogliono sostituirlo con programmi che danno la priorità alla sobrietà finanziaria e all’occupazione. [The New York Times]

Deve la medicina preoccuparsi degli eponimi?

Fallopio, Alzheimer, Parkinson e Hodgkin sono tra gli eponimi più noti in campo medico. Ma ancora oggi numerose malattie e parti anatomiche portano i nomi di medici dell’era nazista che le hanno scoperte e studiate. Il caso più dibattuto è la sindrome di Asperger dal nome del medico nazista Hans Asperger. Eliminandoli, i medici impareranno dalle lezioni del passato? [The New York Times]

Quando hanno fatto il censimento degli squali del mondo, gli scienziati hanno fatto una brutta scoperta.

L’ultima indagine su quasi 400 barriere coralline di tutto il mondo ha rilevato che cinque specie di squali sono in grave declino. [Science]

Bielorussia: l’attivista per i diritti umani Nasta Loika condannata  a sette  anni di carcere  per aver documentato i metodi repressivi della polizia.

Loika, che ha già trascorso nove mesi in carcere, ha denunciata di essere stata trattenuta nel cortile della prigione per otto ore senza vestiti pesanti nonostante le gelide temperature invernali, ammalandosi gravemente. [Associated Press]

Il processo a carico di Trump per i documenti segreti detenuti illegalmente fissato per il 14 agosto.

Il giudice distrettuale Aileen Cannon ha fissato l’inizio del processo per il  14 agosto in Florida. [Reuters]

Il partito laburista britannico chiede idee alla city  per rilanciare la crescita.

Il partito laburista, che secondo i sondaggi potrebbe vincere le elezioni generali del prossimo anno, chiede alla City di farsi avanti con proposte e idee per il suo programma elettorale. [Reuters]

Gli Stati Uniti sollecitano un dialogo a livello militare con la Cina nonostante il rifiuto opposto a Blinken dal presidente Xi.

Gli Stati Uniti insistono sulla richiesta di canali di comunicazione militare con la Cina e segnalano la propria preoccupazione per le notizie secondo cui Pechino avrebbe in programma una struttura di addestramento a Cuba. Stabilire comunicazioni tra militari aiuterebbe a ridurre gli attriti tra le due potenze globali. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/169 – Cos’è Juneteenth? Storia e significato della nuova festa federale degli Stati Uniti.

La proiezione dei film indiani vietata a Kathmandu per un dialogo “irriverente” in un film appena uscito.

Il divieto è stato emanato tre giorni dopo che il sindaco della città ha intimato ai realizzatori d’un film di cancellare una parte di dialogo in cui il personaggio mitologico Sita  viene indicato come “figlia dell’India” e non come figlia del re Janak di Janakpur. [The Hindu]

Quattro palestinesi uccisi e sette ufficiali israeliani feriti in un’imponente incursione a Jenin  in Cisgiordania.

I militari israeliani ricercavano due “sospetti “, ma la gente li ha accolti con ordigni esplosivi improvvisati. Nella scaramuccia l’esercito ha usato il fuoco degli elicotteri per evacuare i suoi soldati. [UPI]

Nuovo processo per “estremismo” a carico di Alexey Navalny che ora rischia altri 30 anni di reclusione.

Navalny è accusato, tra l’altro, di “estremismo”, della creazione di una “comunità estremista” e di apologia  del nazismo. Ai giornalisti e ai genitori di Navalny è stato impedito di assistere al processo, che si tiene a porte chiuse all’interno di una prigione. L’udienza viene trasmessa in circuito chiuso in un locale apposito per gli osservatori, ma la scarsa qualità della ripresa rende impossibile capire cosa si dice in tribunale. [meduza]

La Russia blocca gli aiuti dell’Onu per le vittime del crollo della diga di Kakhovka.

Le massicce inondazioni causate dall’esplosione della diga hanno contaminato l’acqua potabile obbligando al divieto di balneazione e di consumo del pesce che vi si pesca. [Al Jazeera]

32.000 ex detenuti russi tornano liberi dopo aver combattuto per Wagner.

Nei giorni scorsi il presidente Vladimir Putin ha confermato pubblicamente di avere graziato i detenuti russi che si erano arruolati per combattere con il gruppo mercenario. [The Moscow Times]

Incontro “franco” tra il sottosegretario statunitense Antony Blinken e il presidente Xi Jinping a Pechino.

L’incontro tra il presidente cinese e il segretario di stato americano avviene in un momento di accresciuta tensione.  In precedenza  Blinken ha avuto  ampie discussioni con il capo della diplomazia cinese, Wang Yi, e oltre sette ore di colloqui col ministro degli esteri cinese, Qin Gang. La visita di Blinken è la prima di un segretario di stato americano da oltre cinque anni di gelo. [The Guardian]

Un embrione di sintesi con battito cardiaco replica le cellule all’inizio della gravidanza.

Ricercatori hanno utilizzato cellule staminali non in grado di sviluppare un feto per creare le nuove strutture. [The Guardian]

Partito filo-russo bandito in Moldavia per i timori di colpo di stato.

Il movimento politico guidato dall’imprenditore Ilan Shor ha organizzato importanti proteste contro il governo filoeuropeo. [The Guardian]

La Germania si oppone all’intimazione della giunta maliana di ritirare immediatamente le sue truppe.

Per la Germania la richiesta della giunta militare del Mali è politicamente motivata. Berlino punta ancora a un ritiro ordinato delle sue truppe entro maggio 2024. [Reuters]

Cos’è Juneteenth? Storia e significato della nuova festa federale degli Stati Uniti.

Juneteenth (pronuncia: ˌdʒuːnˈtiːnθ), la più recente festa federale statunitense, commemora l’emancipazione dei neri americani ridotti in schiavitù. Combinazione delle parole June e 19th, Juneteenth, nota anche come Emancipation Day, commemora il giorno del 1865, dopo che gli stati confederati si arresero per porre fine alla guerra civile, quando un generale dell’Unione arrivò in Texas per informare un gruppo di schiavi afroamericani della loro libertà in forza della proclamazione di emancipazione del 1863 del presidente Abraham Lincoln. Il presidente Biden ha firmato la legge che la istituisce nel 2021. [Reuters]

Il presidente del tempio sikh del Surrey, nella British Columbia, ucciso a colpi d’arma da fuoco in un parcheggio di Gurdwara.

Nel 2016, il governo indiano aveva chiesto l’estradizione di Nijjar accusandolo di estremismo. [CBC]

L’ONU adotta il primo trattato sulla protezione dell’alto mare.

Gli Stati membri delle Nazioni Unite hanno adottato il testo frutto di oltre quindici anni di trattative. [Le Monde]

Guerra in Ucraina: centinaia di componenti elettronici occidentali trovati nelle armi russe.

Secondo un rapporto di prossima pubblicazione consultato da Le Monde, la maggior parte dei componenti trovati sugli armamenti russi in Ucraina sono stati fabbricati da 155 aziende straniere. Due terzi delle quali sono statunitensi. [Le Monde]

L’ONU adotta il primo trattato sulla protezione dell’alto mare.

Gli Stati membri delle Nazioni Unite hanno adottato il testo frutto di oltre quindici anni di trattative. [Le Monde]

La Cina lancia 41 satelliti che si aggiungono alla costellazione di Jilin-1.

Il lancio porta il totale in orbita a 108, con l’obiettivo di raggiungere le 300 unità entro il 2025 per monitorare quotidianamente la superficie terrestre. Quasi tutti i nuovi 41 satelliti sono dei Gaofen 06A di ultima generazione. [South China Morning Post]

Perché l’attivismo di Robert Kennedy Jr. è un mal di testa per Biden.

L’inaspettata forza elettorale del popolare attivista anti-vaccini appartenente ad una celebre famiglia democratica denuncia le debolezze del presidente. [The New York Times]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora – IV/168 – Timori di  pulizia etnica nel Darfur occidentale del Sudan.

India: il giorno dopo l’attacco alla casa di un  ministro a Manipur, la folla vandalizza l’ufficio del partito di Modi mentre gli scontri interetnici continuano.

I dimostranti hanno assaltato gli uffici del Bhartiya Janata Party (BJP) a Singjamei e Thongju, sempre a Imphal East. [Hindustan Times]

Antony Blinken incontra il ministro degli esteri cinese nel tentativo di riannodare il filo del dialogo. Ma non si fa illusioni.

La visita del segretario di stato americano è il segnale più promettente da quando l’incidente del pallone spia ha fatto precipitare le relazioni tra le due potenze verso nuovi minimi. [Financial Times]

Gli svizzeri approvano le tassa minima sulle multinazionali e gli obiettivi climatici per il 2050.

Gli elettori sostengono l’aumento delle imposte sulle società multinazionali al livello minimo del 15% concordato dai paesi dell’OCSE. È probabile anche che passi il referendum sugli obiettivi climatici. L’aumento delle tasse delle multinazionali è stato approvato dal 79% dell’elettorato. [BNN Bloomberg]

L’allargamento della NATO alla Svezia è in una situazione di stallo.

Nonostante alcuni recenti progressi, è probabile le non ottime relazioni USA-Turchia e la virata della politica interna svedese terranno Stoccolma fuori dalla NATO ancora per un po’. [Al Monitor]

Timori di  pulizia etnica nel Darfur occidentale del Sudan.

I numerosi cessate il fuoco e gli sforzi di mediazione internazionale non sono riusciti a fermare il crescendo delle ostilità. [Al Jazeera]

Brasile: il bilancio del ciclone che ha devastato il Rio Grande do Sul sale a 11 morti e 15 dispersi.

I decessi sono stati registrati a Maquiné, São Leopoldo, Esteio, Novo Hamburgo, Gravataí, Caraá, Bom Principle e São Sebastião do Caí. Tredici persone risultano disperse a Caraá e due a Três Forquilhas. [O Globo]

Al Parlamento Europeo, battaglia omerica attorno al disegno di legge sul ripristino della natura.

La destra e l’estrema destra non sono riuscite a respingere un testo del Parlamento europeo volto a ripristinare gli ecosistemi nell’UE. Ma la battaglia non è finita. [Le Monde]

I giganti africani dei minerali cercano di dettare le proprie leggi mentre Cina e Occidente si contendono le risorse energetiche pulite del continente.

Namibia, Repubblica Democratica del Congo e Zimbabwe posseggono importanti  giacimenti di litio e vogliono che le loro risorse vengano lavorate localmente e vietano l’esportazione di minerali grezzi.  [South China Morning Post]

Tutte le analisi suggeriscono che la Russia abbia minato e fatto saltare la diga di Kakhovka.

La diga ucraina era stata progettata per resistere a quasi tutti gli attacchi immaginabili provenienti  dall’esterno. Ma nel profondo della diga c’era un tallone d’Achille. E poiché la diga è stata costruita in epoca sovietica, Mosca aveva i dettagli di tutti i progetti e sapeva dov’era. Nelle caotiche conseguenze, con ciascuna parte che incolpa l’altra per il crollo, sono state avanzate molteplici possibili spiegazioni. Ma le prove suggeriscono chiaramente che la diga sia stata fatta crollare da un’esplosione provocata dalla parte che la controlla: la Russia. [The New York Times]

Dopo essere sfuggiti ai talebani, centinaia di afgani languiscono in Albania per le interminabili procedure del visto statunitense.

A quasi due anni da quando sono  fuggiti dall’Afghanistan per sottrarsi ai talebani, la loro vita sembra congelata in un complesso turistico, a 70 chilometri da Tirana, dove sono stati parcheggiati. [Associated Press]

Un gruppo di ricerca sul caffè fa progressi sulle varietà naturalmente decaffeinate.

I ricercatori dell’Instituto Agronomico de Campinas (IAC) stanno avviando le prove sul campo di alcune delle varietà  sviluppate incrociando diverse piante di caffè con contenuto di caffeina molto basso. Negli Stati Uniti, il caffè decaffeinato rappresenta circa il 10% del mercato. [Reuters]

Dopo aver chiesto la partenza delle forze di pace ONU, il Mali affronta lo spettro dell’anarchia.

La richiesta del Mali di ritiro delle forze di pace delle Nazioni Unite mette fine a una missione decennale che ha lottato per proteggere i civili e le proprie truppe, sollevando timori che il paese possa scivolare sempre più nel caos tra un’insurrezione islamista e la possibile ripresa di una rivolta separatista. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/145 – Impulsi ultrasonici al cervello mettono i topi in uno stato simile all’ibernazione.

Modi i domenica inaugura la controversa nuova sede del parlamento indiano che contribuisce a modificare il centro della capitale

Il nuovo parlamento fa parte di un controverso piano di rinnovamento da 2,4 miliardi di dollari del centro storico di Nuova Delhi. I suoi critici lo definiscono un “progetto di vanità”. I questa occasione Modi depositerà  nell’aula della Camera bassa il “Sengol”, uno scettro simbolico placcato in oro donato al primo ministro del paese alla vigilia dell’indipendenza dell’India dalla Gran Bretagna nel 1947. Nove partiti politici hanno annunciato che boicotteranno l’inaugurazione. [Hindustan Times]

La Serbia invia l’esercito al confine con il Kosovo mentre la protesta si intensifica.

Gli scontri sono scoppiati quando gruppi di manifestanti hanno cercato di impedire a un neoeletto sindaco di etnia albanese di insediarsi nella città kosovara di Zvecan. Un’auto della polizia è stata data alle fiamme; sono stati usati gas lacrimogeni per disperdere la folla. [Deutsche Welle]

Armenia e Azerbaigian ottimisti sulla normalizzazione dei rapporti grazie ai colloqui di Mosca.

Il primo ministro armeno Nikol Pashinyan e il presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev si sono incontrati separatamente con il presidente russo Vladimir Putin prima che i tre tenessero negoziati congiunti nella tarda serata di giovedì. I colloqui si sono svolti a seguito dei recenti scontri mortali al confine tra i due vicini del Caucaso, impantanati in un conflitto decennale per il controllo della regione del Nagorno-Karabakh a maggioranza armena dell’Azerbaigian. [The Moscow Times]

La coalizione tedesca è in crisi per il progetto di messa al bando delle caldaie a gas.

I verdi minacciano di bloccare l’attività parlamentare per rappresaglia contro i liberali che frenano il loro progetto di bandiera. La querelle tra i membri della coalizione tripartitica tedesca ha raggiunto nuove vette mercoledì, con i Verdi che avvertono che la fiducia all’interno del governo è gravemente compromessa. Le lotte tra le varie anime del governo si sono intensificate quando l’FDP liberale si è opposto alla proposta legislazione del ministero dell’Economia a guida verde che vuole fissare obiettivi minimi rinnovabili per i nuovi sistemi di riscaldamento. Il 40% dei tedeschi, intanto,  ritiene che la coalizione a tre della più grande economia europea si scioglierà prima della scadenza naturale del 2025. Secondo un sondaggio di  Forsa,  pubblicato dalle emittenti ntv/RTL, quasi il 54% dei tedeschi è favorevole a nuove elezioni in caso di scioglimento della coalizione. [Euractiv]

C’è poco da ridere: la Cina annulla le commedie sgradite al regime, per ragioni di “forza maggiore”.

Alcuni temono che l’interpretazione arbitraria delle arti e le demarcazioni incerte tra spazi privati e pubblici possano incoraggiare le persone a rivoltarsi l’una contro l’altra, innescando una “rivoluzione culturale 2.0”. [The Washington Post]

Gli agenti israeliani mettono in atto uccisioni mirate in un’area civile, uccidendo un bambino.

I video di un’incursione del 16 marzo a Jenin mostrano tattiche sempre più letali da parte dei militari israeliani. [The Washington Post]

Al seguito della campagna elettorale di Erdoğan, che invoca Dio, recita poesie e attacca i nemici.

Il presidente Recep Tayyip Erdoğan gestisce i suoi comizi elettorali come una stella del rock, promettendo di rivendicare per la Turchia il suo legittimo posto di potenza globale se verrà rieletto al ballottaggio di domenica. [The New York Times]

Impulsi ultrasonici al cervello mettono i topi in uno stato simile all’ibernazione.

Gli esperimenti offrono un intrigante accenno alla tecnologia che in futuro potrebbe essere applicato anche agli umani. [nature metabolism]

La Russia offre aiuto all’esercito somalo nella lotta contro i gruppi terroristici.

La Russia è pronta a fornire all’esercito somalo attrezzature militari nella sua guerra contro il terrorismo. Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha ribadito la disponibilità di Mosca a soddisfare i bisogni materiali dell’esercito somalo nella sua lotta contro gli estremisti che rimangono sul territorio somalo, inclusi al-Shabaab e al-Qaeda”.  [Associated Press]

Transparency International revoca il premio assegnato nel 2019 al il procuratore capo del Kenya.

Il procuratore capo uscente del Kenya avrebbe insabbiato casi di corruzione di alto profilo. Nel 2019 Transparency  aveva assegnato a Noordin Haji il suo Integrity Award. [Reuters]

Il tribunale guatemalteco esclude dal ballottaggio il candidato presidenziale Pineda.

Appena un mese prima che gli elettori guatemaltechi scelgano il loro nuovo presidente, il tribunale supremo del paese ha dichiarato ineleggibile il candidato dato vincente da tutti i sondaggi. L’uomo d’affari conservatore Carlos Pineda, dichiarato ineleggibile da un tribunale di grado inferiore, ha già presentato ricorso contro l’espulsione. [Reuters]

I rappresentanti del G7 terranno la prima riunione sulla regolamentazione dell’IA la prossima settimana.

Il gruppo di lavoro del G7 terrà il primo incontro sull’IA il 30 maggio. All’ordine del giorno figurano temi come la protezione della proprietà intellettuale, la disinformazione e il modo in cui la tecnologia dovrebbe essere governata. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/144 – L’economia tedesca entra in recessione a causa del peggioramento delle prospettive economiche.

La Brexit avrebbe dovuto bloccare l’immigrazione verso l’Inghilterra. Invece sta registrando un record di arrivi.

Il governo del Regno Unito ha consentito l’ingresso di più studenti, lavoratori più qualificati e famiglie in fuga dall’Ucraina e da Hong Kong, per un totale di 606.000 persone. [The Wall Street Journal.]

I politici dovrebbero trattare l’elevata immigrazione come un successo, non come un fallimento.

Coloro che chiedono forti tagli al numero di migranti devono dire quanto vorrebbero tagliare. [The New Statesman]

Il gruppo di pirati informatici “Volt Typhoon” sostenuto dalla Cina vuole interrompere le comunicazioni tra Stati Uniti e Asia in caso di crisi.

Il gruppo cinese, attivo dalla metà del 2021, prende di mira soprattutto le infrastrutture critiche nel territorio statunitense di Guam e in altre parti degli Stati Uniti come parte di una campagna di spionaggio e furto di informazioni, afferma Microsoft in un nuovo rapporto.  [CNN]

L’economia tedesca entra in recessione a causa del peggioramento delle prospettive economiche.

L’inflazione ha imposto un pesante tributo all’economia tedesca e i consumatori spendono sempre meno per l’alimentazione e l’abbigliamento. A peggiorare le cose, le prospettive per il resto dell’anno non sembrano rassicuranti. Una stima preliminare lasciava presagire che la Germania sarebbe scampata per un pelo a una recessione. Ma a marzo i timori di recessione sono stati nuovamente evocati dopo che i dati pubblicati all’inizio di questo mese hanno evidenziato un calo della produzione industriale superiore al previsto, penalizzata da una debole produzione del settore automobilistico. [Deutsche Welle]

Uno dei sospettati più ricercati per il genocidio in Ruanda è stato arrestato in Sud Africa dopo 22 anni di latitanza.

Sospettato di aver orchestrato l’uccisione di oltre 2.000 tutsi, l’ex capo della polizia ruandese Fulgence Kayishema, è stato scoperto in una fattoria nella regione vinicola vicino a Città del Capo. [AfricaNews]

Funzionari statunitensi ritengono che l’Ucraina possa essere responsabile dell’attacco con droni al Cremlino.

I servizi segreti statunitensi non sanno esattamente chi ha effettuato l’attacco, ma ipotizzano  che l’operazione possa rientrare nelle attività segrete dei servizi di sicurezza ucraini. [The New York Times]

Pakistan: il partito dell’ex primo ministro Imran Khan afflitto da una serie di dimissioni. Paura o presa di distanze?

Anche il vicepresidente senior e il segretario generale si sono dimessi dai rispettivi incarichi. [Al Jazeera]

Uno scandalo fiscale che coinvolge PwC Australia potrebbe avere implicazioni globali.

La fuga di informazioni fiscali può coinvolgere società statunitensi e danneggiare l’immagine di PwC.  Lo scandalo riguarda una questione specifica dell’Australia: l’uso improprio da parte di PwC Australia di informazioni fiscali riservate del governo. Il Tesoro australiano ritiene che i partner australiani di PwC abbiano condiviso le informazioni con clienti negli Stati Uniti. [Bloomberg]

“Un punto di svolta”: un nuovo vaccino contro la meningite salutato come un passo importante.

Le sperimentazioni riuscite in Africa del vaccino NmCV-5 aprono la porta a un trattamento a prezzi accessibili per una malattia che uccide 250.000 persone all’anno. [The New England Journal of Medicine]

Cos’è il covid protratto? Un nuovo studio ne dà la definizione.

I risultati della ricerca aiutano a standardizzare la definizione di covid protratto (in inglese long covid) e orientarne meglio la diagnosi. [Jama]

I membri dell’OMS votano per spostare l’ufficio di Mosca e sollecitano la Russia a fermare gli attacchi agli ospedali.

L’ufficio verrà trasferito in Danimarca entro la fine dell’anno, in risposta agli impatti sulla salute generati dal conflitto ucraino. [The Guardian]

In Algeria la pena dell’ex candidato alla presidenza Ali Ghediri è stata prolungata a un mese dalla sua scarcerazione.

Arrestato nel 2019 e condannato nel 2021 per “aver danneggiato il morale delle truppe dell’esercito in tempo di pace”, il generale in pensione rimarrà dietro le sbarre fino al 2025. [Le Monde]

Scoperte 5.142 creature marine assolutamente sconosciute in un potenziale punto caldo minerario in acque profonde del Pacifico.

L’aumento della domanda globale di metalli come il cobalto e il nichel ha suscitato un interesse senza precedenti per gli habitat di acque profonde ricchi di risorse minerarie. La più vasta di queste aree è una regione di sei milioni di chilometri quadrati  nota come Zona di Clarion-Clipperton (CCZ) nel Pacifico centrale e orientale. Lo studio della biodiversità della regione ha permesso di condurre la prima sintesi completa della sua biodiversità metazoica bentonica. [Current Biology]

Quali paesi saranno pericolosamente caldi entro la fine del secolo.

Quasi due miliardi di persone potrebbero essere costrette a vivere con temperature medie annuali superiori a 29 gradi, il livello massimo storicamente favorevole agli insediamenti umani. India, Nigeria e Indonesia sono i paesi più a rischio se le temperature aumentano di 2,7 gradi. [nature sustainability]

Il fondatore di Oath Keepers, Stewart Rhodes, condannato a 18 anni per cospirazione sediziosa nell’attacco del 6 gennaio.

Stewart Rhodes è la prima persona accusata dell’attacco del 6 gennaio 2021 ad essere condannata per cospirazione sediziosa. La sua condanna è la più lunga finora comminata per la rivolta del Campidoglio. [Associated Press]

Le riserve valutarie nette della banca centrale turca sono negative per la prima volta dal 2002.

Le riserve valutarie nette della banca centrale turca sono scese in territorio negativo per la prima volta dal 2002, attestandosi a -151,3 milioni di dollari il 19 maggio, secondo i dati ufficiali resi noti giovedì, nel tentativo di contrastare la domanda di valuta estera  in vista del ballottaggio di domenica. [Reuters]

Alla vigilia del ballottaggio il partito di Erdoğan è diviso su come affrontare la crisi economica del paese.

Non pochi economisti definiscono apertamente il programma economico ufficiale insostenibile e propongono di  abbandonarlo. Un gruppo informale di membri del partito di governo vuole adottare una nuova politica di aumenti graduali dei tassi di interesse. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/143 – Un uomo paralizzato torna a camminare grazie a un dispositivo che riconnette il cervello con i suoi muscoli.

L’esercito americano sposta aerei e navi al largo di Guam in vista del super tifone Mawar.

La popolazione di Guam, militari e civili, si è chiusa nelle proprie abitazioni o nei rifugi di emergenza mentre l’occhio del tifone Mawar si profilava appena al largo della costa orientale dell’isola. Secondo il Joint Typhoon Warning Center, il tifone passerà a pochi chilometri a nord-est della base aerea di Andersen, all’estremità settentrionale di Guam. [Stars and Stripes]

La Grecia nomina un primo ministro ad interim che guidi il paese verso nuove elezioni.

La presidente greca Katerina Sakellaropoulou ha nominato Ioannis Sarmas, presidente della Corte dei conti, primo ministro provvisorio per formare un governo che porti il paese a nuove elezioni il 25 giugno, dopo il voto inconcludente dello scorso fine settimana e il rifiuto dei partiti di tentare di formare un governo. [eKathemerini]

Dopo una maratona notturna, la Knesset approva il bilancio 2023-2024, rattoppando la spaccatura della coalizione.

I deputati presentano centinaia di obiezioni ad una manovra fiscale denunciata come “sconsiderata” dai critici contrari agli stanziamenti a favore degli ultraortodossi. La coalizione di Benyamin Netanyahu, infatti, ha aumentando i finanziamenti per le scuole religiose degli ultraortodossi che prosperano aspese dello stato. [The Times of Israel]

Un uomo paralizzato torna a camminare grazie a un dispositivo che riconnette il cervello con i suoi muscoli.

La ricerca pionieristica potrebbe aiutare lo sviluppo di dispositivi miniaturizzati per pazienti colpiti da ictus e persone paralizzate. Il “ponte digitale” è l’ultimo prodotto di un gruppo di neuroscienziati operanti in Svizzera che da tempo lavora allo sviluppo di interfacce cervello-macchina per superare la paralisi. [nature]

La plastica riciclata può essere ancora più inquinante e non risolve il problema dell’inquinamento.

 Greenpeace afferma che la plastica è incompatibile con l’economia circolare mentre i paesi si preparano ad una serie d’incontri sulla materia. [The Guardian]

OpenAI chiede una regolamentazione per impedire che l’IA distrugga l’umanità.

Il ricercatori che hanno messo a punto ChatGPT affermano che è necessario l’equivalente dell’Agenzia atomica internazionale per proteggerci dai rischi di programmi d’IA “superintelligenti”. [The Guardian]

A Dubai, l’afflusso di cittadini russi provoca una crisi immobiliare.

L’insediamento nell’emirato di migliaia di professionisti della finanza e della tecnologia, che cercano di sfuggire all’arruolamento forzato, ha dato impulso al mercato degli affitti e della vendite immobiliari. [Le Monde]

In Turchia trionfo elettorale dei nazionalisti, onnipresenti in tutto lo spettro politico.

Nella maggioranza come nell’opposizione, a sinistra come a destra, i nazionalisti si sono imposti come interlocutori imprescindibili e sono riusciti a spostare la politica verso temi sempre più polarizzanti. [Le Monde]

Gli amici di Ron DeSantis mettono sul piatto 200 milioni di dollari per sconfiggere Trump alle primarie repubblicane.

Mentre il governatore della Florida si prepara alla corsa del 2024, i suoi alleati stanno mettendo insieme  un esercito di organizzatori per inondare gli stati dove si svolgeranno le prime primarie. [The New York Times]

Siete pronti per l’euro digitale? A 25 anni dalla sua nascita, la Banca centrale europea si prepara al futuro del denaro.

Christine Lagarde afferma che l’euro digitale potrebbe consentire di  acquistare qualsiasi cosa senza dover dipendere da fornitori di servizi di pagamento controllati da società non europee, quali Mastercard, Visa, Apple Pay e Google Pay. La Commissione esecutiva dell’Unione europea dovrebbe presentare una proposta di legge nelle prossime settimane. [Associated Press]

Russia-Ucraina: ‘a Bakhmut  sono caduti 20.000 combattenti Wagner. La metà di essi erano stati reclutati nelle carceri.

La cifra fornita da Prigozhin  confligge con il dato ufficiale russo che parla solo di 6000 morti. [Al Jazeera]

L’ex presidente colombiano Uribe potrebbe essere processato per manomissione di testimoni.

L’ex presidente colombiano Alvaro Uribe potrebbe essere processato con l’accusa di manomissione di testimoni, dopo che un giudice ha respinto la richiesta del pubblico ministero di archiviare l’indagine su un vecchio caso profondamente polarizzante. Uribe era indagato per presunti legami con paramilitari di destra. [Reuters]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora  – IV/142 –  Il rendimento del debito greco a 10 anni è sceso al 3,85% contro il 4,3% del debito italiano.

Il candidato nazionalista turco terzo classificato sosterrà  Erdoğan al prossimo ballottaggio.

Il candidato nazionalista turco Sinan Ogan, candidato alle presidenziali turche del 14 maggio, ha dichiarato  il suo sostegno a Erdoğan. Ogan, raccogliendo a sorpresa il 5% dei voti, era diventato una figura e sia Erdogan che il suo rivale, Kemal Kılıçdaroğlu lo corteggiavano nella speranza di ottenere i voti dei suoi sostenitori. [Al Monitor]

L’alleanza tailandese si accorda su un programma di riforme ambiziose. La riforma del reato di sul vilipendio della monarchia non è tra queste.

L’alleanza guidata dal partito progressista  Andare Avanti lunedì ha firmato un ambizioso accordo per redigere una nuova costituzione, porre fine ai monopoli e consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso, tra gli altri obiettivi, ma non ha fatto cenno a una nuova e attesa  legge sul vilipendio reale. I partiti di opposizione Andare Avanti e Pheu Thai (= Per i tailandesi) hanno dominato le elezioni della scorsa settimana con una clamorosa sconfitta delle formazioni conservatrici  sostenute da un esercito monarchico che controlla il governo dal colpo di stato del 2014. Martedì sera attivisti pro-democrazia si sono riuniti davanti al palazzo del Parlamento per inviare un messaggio forte ai 250 senatori nominati dal regime affinché non votino contro il massiccio mandato elettorale decretato dal voto popolare. [Bangkok Post]

Il rendimento del debito sovrano della Grecia scende al livello più basso rispetto all’Italia da 24 anni.

Le quotazioni delle obbligazioni greche sono salite in seguito alla vittoria elettorale del primo ministro Kyriakos Mitsotakis. Il rendimento del debito greco a 10 anni è sceso di oltre 0,15 punti percentuali al 3,85% contro il 4,3% del debito italiano. [Financial Times]

Guerra in Ucraina: Mosca considera l’incursione in territorio russo nella regione di Belgorod, un vero affronto.

L’attacco compiuto da oppositori del Cremlino al confine dell’Ucraina è stato di dimensioni senza precedenti. [Le Monde]

Guerra in Ucraina: la rara incursione in territorio russo è proseguita per un altro giorno.

Gli attacchi nella Russia meridionale vicino al confine ucraino sono continuati con un’esplosione in una fabbrica di armi e schermaglie a un valico di frontiera. La legione Russia Libera , un gruppo di russi che hanno imbracciato le armi per l’Ucraina, rivendicando l’incursione hanno dichiarato che gli ufficiali ucraini erano a conoscenza dell’operazione, ma che non l’avevano diretta. [The New York Times]

Il gruppo russo Wagner è accusato di aver utilizzato stupri e omicidi di massa per controllare una città africana famosa per le sue miniere d’oro.

Il gruppo mercenario russo Wagner ha nuovamente rivendicato il controllo della contesa città ucraina di Bakhmut, un’affermazione ancora una volta negata da Kiev, che afferma che le sue forze stanno ancora combattendo a sud-ovest della città industriale e stanno avanzando lungo i suoi fianchi. La guerra dei comunicati rende difficile stabilire se una delle battaglie più lunghe e sanguinose della guerra in Ucraina sia davvero giunta al termine. [CBS]

Gulag elettronico: come la Russia rintraccia, censura e controlla i cittadini sospetti.

Le tecniche di controllo russe spesso vengono paragonati a quelle della Cina, dove le autorità utilizzano la sorveglianza digitale su vasta scala. Le città cinesi sono disseminate  da milioni di telecamere che riconoscono i volti, le forme del corpo e come le persone camminano per identificarli. Le persone sospette vengono regolarmente monitorate dalle telecamere o tramite i loro cellulari, la loro posta elettronica e la loro attività nelle reti sociali al fine di reprimere sul nascere qualsiasi forma di dissenso. Il Cremlino sembra sulla stessa strada. A novembre, Putin ha ordinato al governo di creare un registro degli aventi diritto ai servizi di rete al fine di reclutare 300.000 uomini per combattere in Ucraina, visto che le liste di leva erano fortemente incomplete. Il registro, che dovrebbe essere pronto entro l’autunno, raccoglierà tutti i tipi di dati personali posseduti “dalle cliniche e ambulatori  ai tribunali, agli uffici delle imposte e alle commissioni elettorali”.  [Associated Press]

Il partito di opposizione di Timor Est conquista  31 seggi su 65 alle elezioni parlamentari.

Il Congresso Nazionale per la Ricostruzione di Timor Est (CNRT) ha ottenuto il 41% dei voti e 31 seggi sui 65 del Parlamento Nazionale. Il suo leader José Alexandre “Xanana” Gusmão dovrà formare una coalizione per formare il governo. Gusmao, 76 anni, icona della lotta per l’indipendenza del Paese dall’occupazione indonesiana, è stato il primo presidente della nazione tra il 2002 e il 2007 ed è stato primo ministro tra il 2007 e il 2015. [Associated Press]

Il Congo registra circa 43,9 milioni di elettori per le elezioni generali di dicembre.

La commissione elettorale ha registrato circa 43,9 milioni di elettori contro i 40,4 milioni delle elezioni precedenti. Alcuni membri dell’opposizione hanno denunciato irregolarità, testimoniando come la tensione politica sia in aumento in vista delle elezioni del 20 dicembre in cui il presidente Felix Tshisekedi dovrebbe correre per  un secondo mandato. [Reuters]

380 specie finora sconosciute scoperte nel sud-est asiatico.

Un rapporto del WWF cataloga una cornucopia di piante e animali recentemente identificati nella regione del Grande Mekong tra il 2021 e il 2022. Molti di loro, tuttavia,  sono a rischio estinzione. [New Scientist]

Quanto costa all’umanità il riscaldamento globale?

I costi del cambiamento climatico sono spesso stimati in termini monetari, ma ciò solleva questioni etiche. Un nuovo studio li  esprime in termini di numero di persone lasciate al di fuori della “nicchia climatica umana”. Considerando sia il previsto riscaldamento globale che la crescita della popolazione, lo studio ritiene che entro il 2030 circa due miliardi di persone saranno al di fuori della nicchia climatica, con temperature medie di 29 gradi o superiori. [nature]

Con 43,7 gradi e un’altissima umidità, Delhi soffoca.

Cinque delle 13 stazioni meteorologiche di Delhi lunedì hanno registrato una temperatura massima di oltre 45°C per il secondo giorno consecutivo, con l’umidità che accresce fortemente il disagio della calura. [Hindustan Times]

La disoccupazione giovanile cinese  ha una semplice causa: le università sfornano troppi laureati per lavori che non esistono. Ma non è solo un errore cinese.

Nonostante la ripresa economica, i giovani hanno difficoltà a trovare lavoro e Pechino sembra non riuscire a trovare una soluzione. [The Wall Street Journal.]

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.