Category Archive : Uncategorized

Ultim’Ora III/188 – Johnson promette che si dimetterà. Ma solo quando verrà scelto il suo successore.

Il ministro degli esteri australiano conferma il primo incontro di persona con il suo omologo cinese.

La conferma del tanto atteso incontro – il primo tra i ministri degli Esteri di Canberra e Pechino dal settembre 2019 – arriva mentre il primo ministro Anthony Albanese promette di trattare il presidente russo Vladimir Putin con “il disprezzo che merita” quando i due leader si incroceranno al vertice del G20 a novembre. (The Sydney Morning Herald)

Il debito del Regno Unito potrebbe raggiungere il 320% del PIL.

Per compensare l’aumento del costo dell’invecchiamento della popolazione e la diminuzione delle entrate da carburante, bisogna ricorrere a nuove tasse. (The Guardian)

I possibili legami di Trump con le milizie di estrema destra verranno esaminati dalla Commissione sul sei gennaio.

La Commissione vuole capire bene i legami tra Trump e i gruppi estremisti che hanno partecipato all’attacco al Campidoglio. (The Guardian)

La Commissione della Camera degli Stati Uniti chiede ai produttori di armi di testimoniare sulle sparatorie di massa.

Il comitato di sorveglianza della Camera degli Stati Uniti ha chiesto agli amministratori delegati di tre grandi imprese di armi di testimoniare il 20 luglio nell’ambito dell’indagine sull’industria delle armi a seguito delle stragi degli ultimi mesi. La Commissione vuole ascoltare gli amministratori delegati di Smith & Wesson Brands, Sturm, Ruger & Co e Daniel Defense. (Reuters)

Giappone: Fumio Kishida spera di rafforzare il suo governo alle prossime elezioni per la camera alta.

Una forte affermazione del partito al governo alle elezioni di domenica darebbe al primo ministro un controllo maggiore su un partito frazionato in numerose corrente e gli consentirebbe di emergere dall’ombra del suo  potente predecessore. Se il  Partito Liberal Democratico (LDP) si affermerà, come previsto dai sondaggi, Kishida potrà  guidarlo fino alle prossime elezioni, che dovrebbero tenersi entro la fine del 2025. (Reuters)

L’aviazione russa non riesce a imporsi nei cieli dell’Ucraina.

La crescente efficienza della difesa aerea di Kiev favorisce anche l’artiglieria a lungo raggio nelle operazioni di terra. (Le Monde)

Sicurezza informatica: la crittografia post-quantistica è pronta a entrare nell’agone.

L’agenzia americana responsabile della standardizzazione ha selezionato i migliori algoritmi in grado di resistere agli attacchi dei computer quantistici. (Le Monde)

Sull’orlo della bancarotta, Revlon personifica le sfide dell’industria cosmetica.

La campionessa americana dei rossetti deve rispondere alla sfida dalle nuove marche nate in rete. (Le Monde)

Un farmaco contro il cancro riduce notevolmente i decessi nei pazienti covid in terapia intensiva.

La sabizabulina riduce il rischio di morte del 55%, ma alcuni esperti sono cauti nell’interpretare con eccessiva euforia questi risultati. (The New York Times)

L’Agenzia messicana sulle informazioni finanziarie (FIU) deferisce alla Procura  l’ex presidente Peña Nieto per presunte operazioni con risorse di provenienza illecita.

Lo ha riferito Pablo Gómez Álvarez, capo della FIU,durante una conferenza stampa alla presenza del presidente López Obrador. (El Universal)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/187 – Boris Johnson si batte per restare in sella.

Oltre 150 milioni di persone sono a rischio fame.

Il decimo della popolazione mondiale è cronicamente denutrita, mentre lo spettro di una diffusa carestia allunga la sua ombra sul mondo. (The Guardian)

Il nuovo primo ministro francese promette di nazionalizzare l’elettricità e di affrontare la crisi del costo della vita.

In un discorso a un parlamento quanto mai diviso, Élisabeth Borne tenta di corteggiare i partiti di opposizione per evitare una situazione di stallo. (Le Figaro)

Pakistan:  in tre settimane le piogge monsoniche hanno causato 77 vittime.

Case, strade, ponti e centrali elettriche sono stati duramente colpiti. La provincia del Belucistan è la più disastrata. (Dawn)

440 detenuti mancano all’appello dopo un attacco di Boko Haram a una prigione della Nigeria.

Uomini armati hanno attaccato con esplosivo una prigione vicino alla capitale, Abuja.  (Premium Times)

La Lettonia ripristinerà il servizio militare obbligatorio a causa dell’attacco russo all’Ucraina

15 anni dopo l’abolizione della coscrizione obbligatoria, Riga prevede di obbligare a tutti gli uomini di età compresa tra 18 e 27 anni a 11 mesi di formazione militare. (Politico)

L’FDA statunitense autorizza i farmacisti a prescrivere la pillola anti covid di Pfizer.

Il ricorso della pillola, autorizzata per il trattamento delle persone a rischio, nelle ultime settimane è aumentato di pari passo con l’aumento delle infezioni. (Reuters)

In Francia, un terzo della popolazione al di sotto dei 60 anni proviene da famiglie di immigrati.

La nuova edizione dell’indagine statistica “Traiettorie e origini” condotta dall’isituto statistico francese  INSEE e INED mostra un legame frequente ma sempre più tenue con l’immigrazione all’interno della popolazione. (Le Monde)

Boris Johnson si batte per restare in sella mentre il suo partito gli si rivolta contro.

Nel corso della giornata, una delegazione di alcuni dei suoi più fidati alleati lo ha esortato a dimettersi spontaneamente, ma il primo ministro ha respinto i suggerimenti secondo cui avrebbe dovuto cercare una “uscita dignitosa” e ha deciso di lottare citando le “questioni estremamente importanti che il Paese deve affrontare” e adducendo che le sue dimissioni avrebbero causato un “caos” politico di non facile soluzione. (Associated Press)

Il prossimo novembre i californiani voteranno su sette referendum.

Gli elettori dovranno pronunciarsi su una serie di argomenti, tra cui l’aborto, le scommesse sportive e il finanziamento della scuola. (Associated Press)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/186 – Le Medaglie Fields attribuite a quattro matematici sotto i 40 anni.

60 anni di indipendenza algerina: la popolazione ha l’impressione di un grande spreco delle potenzialità del paese.

Dopo l’indipendenza, il 5 luglio 1962, Il miglioramento economico è stato significativo, ma l’eccessivo potere dei militari rimane una diffusa causa di frustrazione. (Le Monde)

In tutto il mondo le società di noleggio automobilistico si scontrano con l’insufficiente offerta di auto da parte dei costruttori.

Le aziende di autonoleggio si dicono snobbate dalle case costruttrici, in un contesto di produzione ridotta. Questa scarsità, che ha fatto raddoppiare i prezzi, avvantaggiando il noleggio tra privati. (Le Monde)

In Cina, la disoccupazione giovanile è ai massimi livelli.

Il 18% e oltre dei giovani sotto i 25 anni a maggio era disoccupato. Un record. Di fronte alle difficoltà dell’economia cinese, i giovani laureati esprimono la loro frustrazione. (Le Monde)

Le Medaglie Fields attribuite a quattro matematici sotto i 40 anni.

Per la seconda volta nella storia del premio, la medaglia è stata attribuita anche a una donna. Uno dei vincitori ha iniziato a lavorare su complessi problemi di matematica solo dopo i 23 anni. I quattro premiati sono: Hugo Duminil-Copin, 36 anni, dell’Institut des Hautes Études Scientifiques, June Huh, 39 anni, dell’Università di Princeton, James Maynard, 35 anni, dell’Università di Oxford in Inghilterra, e l’ucraina Maryna Viazovska, 37 anni, dell’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia. (The New York Times)

Nella Russia di Putin, gli arresti si moltiplicano a ritmo incessante.

Uno dopo l’altro, i russi “insufficientemente patriottici” vengono tratti in arresto dalle forze di sicurezza, mentre il Cremlino stringe il cappio. (The New York Times)

Una fregata cinese costringe una nave da guerra russa ad allontanarsi dalle isole Diaoyu per rivendicare il territorio.

Il ministero della Difesa giapponese afferma che la Cina probabilmente intendeva rivendicare la propria giurisdizione sulle isole. Martedì, due navi cinesi sono state nuovamente avvistate vicino agli isolotti disabitati del Mar Cinese Orientale, in quella che secondo il Giappone è stata la quindicesima intrusione dell’anno. (South China Morning Post)

I vescovi messicani espongono nelle chiese le foto dei sacerdoti uccisi dalle bande.

Il sinodo dei vescovi del Messico ha invitato le parrocchie a esporre le foto delle suore e dei sacerdoti assassinati e a celebrare messe per tutti coloro che sono stati uccisi dalla violenza delle bande. L’iniziativa è partita dopo che due gesuiti e una guida turistica sono stati assassinati il ​​20 giugno. Le autorità ritengono che l’assassinio sia stato ordinato dal capo di una banda locale affiliata al cartello di Sinaloa. (La Jornada)

Gli scienziati del CERN osservano per la prima volta tre particelle “esotiche”.

Gli scienziati che lavorano con il Large Hadron Collider (LHC) hanno scoperto tre particelle subatomiche mai viste prima mentre lavorano per “smontare i mattoni dell’universo”. (Reuters)

Turchia: sei milioni di muovi elettori sono chiamati a esprimersi su ciò che non hanno mai conosciuto: un paese senza Erdogan.

Sei milioni di elettori per la prima volta decideranno effettivamente se prolungare  il mandato presidenziale di Tayyip Erdogan per un terzo decennio o optare per qualcosa che non hanno mai conosciuto: una Turchia con un leader diverso. A meno di 12 mesi dalla più grande elezione nella storia moderna del paese, la maggioranza dei giovani turchi afferma di voler cambiare, ma è alquanto scettica sul fatto che l’opposizione possa migliorare adeguatamente la situazione del lavoro, le scuole e le libertà come quella di parola. (Reuters)

La polizia nicaraguense prende il controllo di cinque comuni alla vigilia delle elezioni.

La polizia del Nicaragua ha preso il controllo di cinque comuni gestiti da un partito contrario al presidente Daniel Ortega, licenziando i leader eletti e insediando al loro posto simpatizzanti del partito al governo. Il tutto quattro mesi prima delle elezioni locali in 153 comuni. (Reuters)

Argentina: dollaro blu (ossia la valuta degli Stati Uniti del mercato parallelo), inflazione e deficit fiscale sono le principali scommesse della nuova ministra  Silvina Batakis.

Lo ha precisato ka stessa nuova ministra dell’economia nella prima intervista rilasciata al canale ufficiale C5N. (Clarín)

L’assassino di Daphne Galizia confessa.

George Degiorgio  dice che “se avesse saputo chi era, avrebbe chiesto non meno di 10 milioni di euro”. (Times of Malta)

Il rilascio dell’acqua d’una diga della Corea del Nord costringe i sudcoreani vicino al confine a evacuare.

L’aumento del livello dell’acqua sul fiume Imjin, causato dal sospetto rilascio, spinge i vacanzieri e i residenti all’evacuazione. (The Guardian)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/185 – Ricostruire l’Ucraina costerà 750 miliardi di dollari.

La polizia spagnola sequestra droni subacquei usati per il trasporto della droga.

Avrebbero consentito ai trafficanti di contrabbandare 200 kg di droga attraverso lo stretto di Gibilterra. (ABC)

La Germania registra il primo deficit commerciale su base mensile dal 1991.

A maggio la minore domanda di esportazioni ha generata un saldo commerciale negativo di circa un miliardo di euro. (Financial Times)

Guerra in Ucraina: il premier ucraino stima in 750 miliardi di dollari il costo della ricostruzione.

Denys Chmygal lo ha comunicato alla conferenza di Lugano, in Svizzera, dove sono presenti quasi mille leader dei paesi alleati dell’Ucraina, istituzioni internazionali e grandi imprese private. (Le Monde)

L’Uzbekistan ora parla di 18 vittime delle proteste antigovernative della scorsa settimana.

Il rappresentante della procura ha annunciato l’apertura di un’indagine per “attentato all’ordine costituzionale del Paese”. (Le Monde)

Un pirata informatico afferma di aver sottratto dati su un miliardo di cittadini cinesi.

Le informazioni personali, presumibilmente sottratte dalla banca dati della polizia di Shanghai, costituirebbero uno dei più grandi furti di dati della storia. (The Guardian)

La Mecca, in Arabia Saudita, ospita un milione di fedeli per il più grande pellegrinaggio islamico dalla pandemia.

Nel 2019 i pellegrini erano stati 2,5 milioni; l’anno seguente solo 10.000. Le mascherine non sono obbligatorie nella maggior parte degli spazi chiusi dell’Arabia Saudita, ma vanno indossate presso la Grande Moschea; i pellegrini proveniente dall’estero, tuttavia  per ottenere il visto d’ingresso hanno bisogno di un test negativo. (South China Morning Post)

Un progetto di legge per concedere alle aziende di criptovalute l’accesso alla Federal Reserve preoccupa  gli esperti.

La proposta di legge vorrebbe che la Fed di conceda alle istituzioni che gestiscono criptomonete l’accesso ai suoi canali di pagamento. Alcuni esperti pensano che sarebbe destabilizzante. (The Washington Post)

Papa Francesco nega di pensare alle dimissioni.

In una intervista esclusiva alla Reuters Francesco nega di avere un tumore e parla di Ucraina, aborto e del suo eventuale viaggio a Mosca. (Reuters)

La missione Onu per i diritti umani ritiene “probabili” le voci su fosse comuni in Libia.

Sulla base delle testimonianze dei residenti e di due visite in loco, la missione ha trovato “ragionevoli prove” che la milizia Kaniyat abbia commesso crimini contro l’umanità e ha identificato quattro dei comandanti responsabili.  (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/184 – Uzbekistan: una rara manifestazione di protesta fa almeno cinque morti. 

Improvvise dimissioni del ministro dell’economia argentino aggravano la crisi del peso.

Martín Guzmán si è dimesso dal ministero dell’economia in seguito alle forti pressioni di Cristina Kirchner e dell’ala più dura del kirchnerismo, che lo indica come uno dei principali responsabili della linea politica del presidente Alberto Fernández. (Clarín)

La fame disperata dell’Africa: la guerra in Ucraina spinge la Somalia verso la carestia.

Più di sette milioni di somali affrontano una grave insicurezza alimentare. Circa 250.000 rischiano di morire di fame fin dai prossimi giorni. (The Washington Post)

Denaro che gronda di sangue: il traffico segreto dell’Europa dei fosfati siriani.

Le importazioni occulte forniscono un’ancora di salvezza economica ad Assad e fondi per un oligarca russo sotto sanzioni Ue. (OCCRP)

Il principale trafficante della Svezia, arrestato in un albergo di Ibiza.

Il colombiano Jonas Falk è a capo di una delle più grandi organizzazioni di narcotraffico operanti in Europa. Aveva prenotato una vacanza di lusso in uno degli hotel più costosi dell’isola. (Diario de

Uno scienziato russo muore appena due giorni dopo l’arresto per alto tradimento.

Dmitry Kolker è stato arrestato in Siberia la scorsa settimana con l’accusa di tradimento e portato in aereo a Mosca nonostante soffrisse di un cancro al pancreas in stato avanzato. È moto nella prigione di Lefortovo a Mosca, mentre era in mano ai servizi segreti. (Reuters)

Uzbekistan: una rara manifestazione di protesta fa almeno cinque morti.

Un politico dell’opposizione in esilio ha detto che almeno cinque persone sono state uccise. In una dichiarazione pubblicata un rete, il presidente Mirziyoyev ha affermato che i rivoltosi hanno compiuto “azioni distruttive” nella città di Nukus, capitale della regione nordoccidentale del Karakalpakstan, lanciando pietre, appiccando incendi e attaccando la polizia. (Reuters)

Addio silicone? Una nuova era per la ricostruzione del seno è all’orizzonte.

Gli impianti per la ricrescita dei tessuti, la cui sperimentazione umana inizierà la prossima settimana, potrebbero fornire alternative comode e accessibili al silicone. (Reuters)

Una rassegna dei veicoli elettrici dell’UE vede le auto di lusso in fondo alla classifica.

Nessuna delle 22.000 auto di lusso vendute nel 2021 era completamente elettrica. Con la messa a bando dei motori a scoppio a partire dal 2035 le case automobilistiche devono cambiare velocemente marcia. (The Guardian)

Un naso per la storia: alcuni ricercatori  ricreano gli odori perduti del passato.

Studiosi del Regno Unito e dell’Ue stanno ricreando gli odori nell’ambito del progetto Odeuropa, utilizzando algoritmi e attingendo a prove visive e scritte. (The Guardian)

La vita nei pianeti oceanici? Perché no?

Gli astrobiologi avevano dei dubbi sulla presenza della vita su questi pianeti a causa dello spesso strato di ghiaccio sotterraneo. Questa barriera, tuttavia, potrebbe essere un mezzo di trasporto per alcuni ingredienti dell’attività biotica. (Nature)

Come i media russi diffondono false affermazioni sui nazisti ucraini.

Dopo l’invasione dell’Ucraina, definita da Putin una missione di “denazificazione”, la menzogna secondo cui il governo dell’Ucraina sia una cricca di pericolosi “nazisti” è diventata un tema centrale della versione  del Cremlino della guerra. (The New York Times)

Brasile: una vittima di stupro di dieci anni ha chiesto al tribunale l’autorizzazione ad abortire. Il tribunale ha cercato di convincerla a proseguire la gravidanza.

Un filmato mostra la bambina seduta sotto un crocifisso in un’aula di tribunale nel sud del Brasile, di fronte a un giudice e un pubblico ministero che ripetutamente l’esortano a continuare la gravidanza. (The Intercept_)

I sudafricani lottano al buio per far fronte alle interruzioni di corrente.

Le interruzioni di corrente si verificano da anni, ma questa settimana l’azienda elettrica statale del paese Eskom le ha intensificate al punto che privati e aziende rimangono senza elettricità fino a nove ore al giorno. (Daily Maverick)

La guerra alla carne dell’India potrebbe essere fondamentale per il BJP del primo ministro Modi nelle elezioni del 2024.

I sostenitori dell’alimentazione vegetariana, sostenuti dal partito induista ala potere, stanno allargando la lotta ad ogni tipo di carne. (South China Morning Post)

Raymond Zondo, eroe inaspettato della lotta alla corruzione in Sud Africa.

A capo della commissione incaricata di indagare sugli anni di Zuma, questo Di Pietro sudafricano ha preparato una relazione che non risparmia nessuno, ma rischia di farsi potenti nemici. (Le Monde)

Niger, “laboratorio” anti-insurrezione  in stile “barkhane”.

Mentre la Francia si ritira dal Mali, a Niamey  rafforza la collaborazione con l’esercito nigeriano. (Le Monde)

Afghanistan: un ricchissimo patrimonio in pericolo.

Il terremoto che ha colpito il Paese il 22 giugno aumenta le preoccupazioni in un contesto politico e sanitario allarmante. (Le Monde)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/183 – Circa la metà degli americani pensa che Trump dovrebbe essere rinviato a giudizio.

Nonostante la recente sentenza liberalizzatrice della Corte Suprema, New York vara una legge che vieta il porto di armi da Times Square e sui mezzi di trasporto pubblico.

Lo stato di New York ha approvato una legge che vieta la detenzione di armi da fuoco in molti luoghi pubblici, tra cui Times Square, e obbliga chi richiede un porto d’armi a dimostrare la capacità di usarle e a indicare i propri profili sulle reti sociali per consentirne il controllo da parte dei funzionari governativi. (ABC News)

Manifestazioni furiose contro i signori della guerra infiammano le città libiche.

La furia è esplosa quando i manifestanti hanno preso d’assalto l’edificio del parlamento nella città orientale di Tobruk e hanno organizzato la più grande manifestazione degli ultimi anni nella capitale Tripoli, a ovest.

I manifestanti di Tobruk accusano il parlamento di tradimento del mandato elettorale. (Reuters)

Lo scienziato di Novosibirsk Anatoly Maslov è stato arrestato con l’accusa di tradimento.

L’arresto di Maslov segue di pochi giorni quello del fisico Dmitry Kolker dell’Università statale di Novosibirsk, per presunta collaborazione con i servizi di sicurezza cinesi. Anatoly Maslov, ricercatore capo presso l’Istituto di meccanica teorica e applicata della filiale siberiana dell’Accademia delle scienze russa a Novosibirsk, è stato trasferito al centro di detenzione preventiva Lefortovo a Mosca. Il caso è oggetto di indagine da parte dell’Ufficio centrale dell’FSB della Russia. Maslov, un noto specialista nel campo della dinamica dei gas viscosi, è sospettato di avere fornito dati che costituiscono segreto di stato. (PROFIL)

Johnson rischia la fine del Regno Unito a causa del protocollo dell’Irlanda del Nord.

Il vice primo ministro irlandese Leo Varadkar accusa Johnson di aver commesso errori “scioccanti” con il disegno di legge del protocollo. (BBC)

La Cina accusa l’NSA di avere attaccato con il programma FoxAcid alcuni  gruppi di ricerca scientifica.

L’Autorità informatica cinese afferma che questo programma, trovato in centinaia di sistemi informativi utilizzati dagli istituti universitari cinesi, preluderebbe a una guerra informatica su larga scala. (South China Morning Post)

La Corte Suprema statunitense sta spaccando la nazione in due.

Su aborto, cambiamenti climatici, armi e molto altro, due Americhe, una liberale e l’altra conservatrice,vanno in direzioni opposte. (The New York Times)

Circa la metà degli americani pensa che Trump debba essere rinviato a giudizio per i disordini del sei gennaio.

Un sondaggio dell’Associated Press-NORC Center for Public Affairs Research rileva che il 48% degli adulti statunitensi ritiene che l’ex presidente repubblicano dovrebbe essere rinviato a giudizio, contro il 31% che virtualmente lo assolve. Un ulteriore 20% afferma di non saperne abbastanza per esprimere un’opinione. Il 58% degli intervistati, tuttavia, afferma che Trump ha una grande o abbastanza responsabilità per quanto è successo quel giorno. (Associated Press)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/182- L’UE prepara una regolamentazione sulle criptomonete.

Un socio dell’ex capo di gabinetto di Trump, Mark Meadows, ha minacciato l’ex aiutante della Casa Bianca prima della sua testimonianza davanti alla Commissione parlamentare del  6 giugno.

Cassidy Hutchinson, prima della sua deposizione, ha ricevuto due avvertimenti  perché non collaborasse con la commissione. (Politico)

L’UE prepara una regolamentazione sulle criptovalute dopo la “liquefazione” di Terra e il crollo di Bitcoin.

I negoziatori dell’UE hanno definito nei dettagli un accordo provvisorio su un pacchetto di regole, noto come Markets in Crypto Assets o MiCA. (EuroNews)

Ecuador: raggiunto un accordo per porre fine a settimane di proteste e scioperi violenti.

L’accordo tra il governo e i leader indigeni prevede la riduzione del prezzo del carburante e limitazioni alle concessioni minerarie. (El Universo)

Le prime tribù del Pacifico erano società matrilocali.

L’analisi del DNA di 164 individui vissuti tra 2.800 a 300 anni fa mostra che gli uomini si sarebbero trasferiti per stare con le loro mogli. (Science)

La California obbligherà le imprese a riciclare e pagare per il disinquinamento.

Lo stato americano ha approvato una legge volta a ridurre in maniera massiccia gli imballaggi in plastica non riciclabile e il polistirene espanso entro dieci anni. (Oceana)

NATO: il governo svedese è accusato di tradire i curdi.

Il giorno dopo la firma di un memorandum con Ankara, il governo svedese viene criticato dalle sinistre per essersi sottomesso alla Turchia. Secondo il quotidiano turco Sabah, Stoccolma si sarebbe impegnata ad estradare almeno 73 dirigenti kurdi rifugiati in Svezia. (Dagens Nyheter)

Yair Lapid assume la carica di 14mo primo ministro israeliano.

Nel suo primo giorno in carica, il nuovo premier incontra il capo dello Shin Bet per affrontare la questione dei prigionieri di Hamas; per la prima volta, l’ufficio del primo ministro sarà guidato da una donna. (The Times of Israel)

La Corte Suprema limita i potere dell’EPA di ridurre le emissioni delle centrali elettriche.

L’Agenzia per la protezione dell’ambiente avrà meno autorità per limitare l’anidride carbonica delle centrali elettriche, una delle principali fonti d’inquinamento in questo paese. La decisione del tribunale lascia Biden con pochi strumenti per combattere i cambiamenti climatici. (The New York Times)

Scienziati cinesi scoprono il mistero del comportamento delle zanzare nella scelta delle proprie vittime in base agli odori.

Responsabile principale sarebbe una molecola, chiamata acetofenone, che le zanzare trovano particolarmente attraente. I risultati della scoperta aprono le porte a nuove strategie basate su integratori vitaminici per controllare anche le malattie trasmesse dalle zanzare. (South China Morning Post)

Decine di magnati russi operanti nel settore degli armamenti non hanno subito sanzioni occidentali.

Mentre l’esercito russo continua il martellamento dell’Ucraina con missili e altre armi letali, le sanzioni occidentali hanno colpito l’industria della difesa russa solo parzialmente. Solo l’ultima serie di sanzioni ha toccato alcuni produttori e dirigenti del settore considerato la “macchina da guerra” di Vladimir Putin. (Reuters)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/181- Dopo aver mappato Marte, Pechino si prepara a monitorare i venti solari.

A due giorni dalla scadenza del proprio mandato il presidente filippino Duterte fa chiudere il sito d’informazione del  premio Nobel Maria Ressa.

Ma la giornalista filippina dice che resisterà all’ordinanza e ha già presentato ricorso. (Rappler)

Alexei Navalny appare per la prima volta davanti a un tribunale russo in collegamento video dopo il trasferimento in un carcere sconosciuto.

La corte ha respinto il ricorso del leader dell’opposizione affinché ai suoi avvocati sia consentito l’uso di apparecchiature di registrazione mentre lo visitano in carcere. (The Guardian)

Tra Russia e Occidente, l’India cerca di bilanciare geopolitica ed economia.

Il primo ministro Narendra Modi, che ha partecipato alla riunione del G7, vorrebbe posizionare l’India come la voce delle nazioni più povere, sostenendo che le sanzioni per l’invasione russa danneggiano maggiormente i paesi in via di sviluppo. (The New York Times)

La navicella spaziale cinese completa la mappatura di Marte.

Il veicolo spaziale cinese ha acquisito immagini dell’intero pianeta, compreso il  suo polo sud, dopo essergli girato attorno oltre 1.300 volte dall’inizio dello scorso anno. (Reuters)

La Cina costruirà un gigantesco telescopio per monitorare i venti solari che possono mettere fuori uso satelliti e reti elettriche.

I lavori per assemblare le tre antenne che costituiranno il telescopio Mingantu nella Mongolia Interna inizieranno a breve. Il telescopio verrà utilizzato per tracciare i flussi di particelle cariche provenienti dal sole che possono innescare tempeste geomagnetiche interferendo sulle telecomunicazioni terrestri. (South China Morning Post)

Gli elettori repubblicani del Colorado respingono i candidati alle primarie che sostengono la menzogna elettorale di Trump.

Due candidati di spicco, i cui profili politici erano incentrati su falsità elettorali allo scopo di professare fedeltà all’ex presidente Donald Trump, sono stati bocciati. (Associated Press)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/180 – Dietro l’opposizione alle turbine eoliche si muove una galassia influente interessata al nucleare.

Un incendio nel carcere di Tuluá, in Colombia, causa almeno 49 morti.

L’incendio è scoppiato durante la notte a causa di un tentativo di evasione in massa da un padiglione con circa 200 detenuti.  (El Espectador)

Nicola Sturgeon annuncia un secondo referendum sull’indipendenza scozzese da tenere il prossimo ottobre.

La prima ministra in settimana consegnerà un documento sul suo piano  al parlamento scozzese. (The National)

La polizia greca costringe i richiedenti asilo a respingere i compagni migranti verso la Turchia.

Migranti arruolati con forza dalla polizia greca dovevano respingere gli altri migranti al confine con la Turchia con minacce, percosse e sequestri di beni. Un’indagine di “Le Monde”, “Lighthouse Reports”, “Der Spiegel”, “ARD Report München” e “The Guardian” mostra che la polizia greca usi gli stessi migranti per riportare i nuovi arrivati ​​in Turchia. (Lighthouse Reports)

Una fuga di gas tossico in Giordania provoca 13 morti e centinaia di feriti.

Nel porto di Aqaba si è verificata una fuga letale dopo che un serbatoio pieno di gas è caduto durante il trasporto. (The Jordan Times)

Un memorandum del governo scozzese mette in luce  l’influenza segreta della regina sulle nuove leggi.

Il promemoria interno ammette che “quasi certamente” alcune proposte di legge sono state modificate per ottenere il consenso della corona. (The Guardian)

In Francia, dietro l’opposizione alle turbine eoliche, una galassia influente che sostiene il nucleare.

All’ombra delle proteste locali (non sempre spontanee) contro le pale eoliche, si muove una rete che beneficia di potenti contatti con i vertici dello stato. Con l’obiettivo di virare verso un massiccio rilancio del nucleare. (Le Monde)

Il G7 condanna le pratiche economiche sleali della Cina.

Al termine del vertice in Germania, i sette leader si sono impegnati a lavorare insieme per “sviluppare un approccio coordinato, al fine di garantire condizioni di parità per imprese e lavoratori”. (Le Monde)

In Sud Africa, gli australopitechi sono sempre più antichi.

Una nuova datazione suggerisce che i fossili trovati nel sud del continente fossero contemporanei di alcune specie di ominidi dell’Africa orientale, tra cui la famosa Lucy. (PNAS)

Il gas da cucina che arriva nelle case americane contiene benzene e altre sostanze chimiche pericolose.

Sebbene le concentrazioni siano basse, le sostanze chimiche sono potenzialmente pericolose e alcune cancerogene, dicono alcuni ricercatori. (The New York Times)

Ernst & Young condannata a pagare una multa di 100 milioni di dollari perché alcuni suoi revisori hanno tradito gli standard etici della professione.

L’autorità di controllo sulle attività finanziarie sostiene che questo comportamento ha coinvolto centinaia di revisori dell’azienda tra il 2017 e il 2021. (The New York Times)

Come funzionerebbe la messa al bando del G-7 dell’oro russo.

Il Gruppo dei Sette ha concordato il divieto (prevalentemente simbolico) delle importazioni di oro russo che Mosca utilizza per sostenere la sua valuta e aggirare l’impatto delle sanzioni. (Associated Press)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.

Ultim’Ora III/179 – Corruzione e appropriazione indebita in Sud Africa: il rapporto del giudice Zondo.

Strage di ventenni in un club sudafricano: le autorità sospettano un avvelenamento da sostanze alcoliche sofisticate.

Almeno 20 adolescenti sono stati misteriosamente uccisi in un locale notturno del Sud Africa orientale. Le prime indagini temono un avvelenamento. (The Sowetan)

Polemiche sul principe Carlo: il governo chiede un’indagine sulle valigie zeppe di denaro per le attività benefiche dell’erede al trono.

Lo sceicco del Qatar ha donato tre milioni di euro in contanti. Il denaro sarebbe stato depositato presso la banca Coutts e versato sul conto del fondo di beneficenza del Principe di Galles. Il fondo certifica che, accertata la legittimità del donatore, i suoi revisori hanno accettato la donazione. (The Sunday Times)

USA: Ocasio-Cortez afferma che due giudici costituzionali conservatori che hanno contribuito ad annullare la precedente sentenza sull’aborto hanno mentito sotto giuramento  e dovrebbero essere messi in stato d’accusa.

La giovane deputata di sinistra afferma che Brett Kavanaugh e Neil Gorsuch hanno mentito sotto giuramento al Congresso sulle loro opinioni sulla sentenza Roe. Non è ammissibile, sostiene la parlamentare, “consentire ai candidati della Corte Suprema di mentire sotto giuramento per garantirsi degli incarichi a vita”. (The Hill)

Israele e Arabia Saudita preparano “un trattato di difesa reciproca in funzione anti Iran”.

Il vertice, mediato dagli Stati Uniti, discute la comune minaccia iraniana a fronte delle crescenti capacità dei missili e dei droni di Teheran. (Al-Monitor)

In Camerun, le lotte intertribali lasciano quotidianamente sul campo decine di cadaveri.

L’ultimo massacro è stato registrato nel villaggio di Bakinjaw nel comune di Akwaya, vicino al confine con la Nigeria. (Anadulu)

Corruzione e appropriazione indebita in Sud Africa: il rapporto inoppugnabile del giudice Zondo.

Il magistrato ha presentato le ultime due parti del suo lavoro investigativo su dieci anni di saccheggio delle risorse statali. Non risparmia né l’ANC né l’attuale presidente Ramaphosa. (Daily Maverick)

Due Libie, una sola maglia: il calcio aiuta a rimarginare le ferite di un paese diviso.

Nonostante la spaccatura  politica e militare del paese, una squadra di calcio libica “riunificata” ha preso parte alle qualificazioni alla Coppa d’Africa 2023 a Bengasi. Dal 2011 e dalla caduta di Gheddafi, la selezione libica è stata sempre costretta a esibirsi fuori dai confini nazionali. (Le Monde)

I governi locali di Pechino e Wuhan collaborano per promuovere le auto elettriche con sussidi agli acquirenti.

Pechino offre un bonus di 10.000 yuan (quasi 1.400 euro), Wuhan di 8.000, per sostituire le auto a benzina con veicoli elettrici. (South China Morning Post)

In Indonesia “democrazia e diritti umani sono a rischio” mentre si infiamma la polemica sul nuovo codice penale.

I colloqui tra il governo e un’alleanza di gruppi per le libertà civili e legali per discutere il nuovo progetto di codice penale sono arenati. La coalizione denuncia una mancanza di trasparenza sulla proposta, che ha causato proteste del 2019. (The Diplomat)

La Russia non rispetta la scadenza delle sue obbligazioni, per la rima volta dal 1918.

Una dichiarazione formale di insolvenza dovrebbe provenire dagli obbligazionisti perché le agenzie di valutazione, che normalmente dichiarano quando i mutuatari sono inadempienti, non possono pronunciarsi a causa delle sanzioni. Al Credit Derivatives Determinations Committee, la rappresentanza di investitori che decide se pagare i titoli legati a insolvenze, non è stato ancora chiesto di prendere una decisione. (The New York Times)

Di fronte all’insolvenza della Russia, per gli obbligazionisti si apre un labirinto legale.

I detentori del debito estero della Russia, che secondo Washington è già insolvente, si trovano ad affrontare circostanze insolite: Mosca ha i fondi e dice di voler pagare ma non può farlo a causa delle sanzioni imposte dopo l’invasione dell’Ucraina. Per di più, le obbligazioni sono state emesse con termini insoliti, l’emettitore è impegnato in una guerra che non accenna a concludersi ed è stato tagliato fuori dal sistema finanziario globale. (Reuters)

Più di un milione di elettori statunitensi sta passando ai repubblicani. I dem prendano nota.

Decine di migliaia di elettori incerti dei quartieri periferici, che hanno contribuito alle vittorie del Partito Democratico negli ultimi anni, ora si stanno spostando a destra. Secondo i dati sulle preferenze dichiarate all’atto della registrazione nelle liste elettorali, analizzati dall’Associated Press, nell’ultimo anno oltre un milione di elettori in 43 stati sono passati al Partito Repubblicano. (Associated Press)

Una nota attivista indiana arrestata dalla squadra antiterrorismo del Gujarat  per la sua crociata contro il primo ministro Modi nel 2002.

Teesta Setalvad è stata prelevata dal dipartimento antiterrorismo della polizia del Gujarat dalla sua casa di Mumbai poche ore dopo che il ministro degli interni indiano, Amit Shah, uno stretto collaboratore di Modi, l’ha accusata di aver fornito informazioni infondate alla polizia sulle violenze anti musulmane del 2002, quando Modi era primo ministro di quello stato.  Intanto la polizia di Delhi ha arrestato il co-fondatore musulmano di un sito web di verifica dei fatti, Mohammed Zubai. Con l’accusa di avere offeso i fedeli hindù con un commento su Twitter del 2018. (The Hindu)

Ecuador: il presidente Lasso alza bandiera bianca e riduce i prezzi del carburante.

Lo ha annunciato lo stesso Guillermo Lasso mentre l’Assemblea nazionale dibatte sulla sua rimozione dall’incarico. (El Universo)

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.