Ultim’Ora II/244 – L’allarme afghano favorisce il dibattito su una forza militare dell’Ue.

Myanmar: la famiglia del giornalista americano Danny Fenster ne chiede il rilascio dopo 100 giorni di detenzione senza alcuna accusa.

La famiglia crede che il giornalista abbia preso il covid in carcere, dove si trova da quando è stato arrestato mentre cercava di imbarcarsi su un volo in partenza dal Myanmar.

Censimento scozzese: i cittadini sono liberi di identificarsi come maschi o femmine indipendentemente dal certificato anagrafico.

La risposta alla domanda sul sesso può differire da quanto compare all’anagrafe, senza bisogno di un certificato di riconoscimento del sesso.

Fino alla metà delle specie di alberi silvestri del mondo potrebbe essere a rischio di estinzione.

Uno studio globale sollecita un’azione urgente per prevenire il collasso dell’ecosistema. L’agricoltura è la principale causa di morte delle foreste.

 

Con il crollo del sistema giudiziario, il tasso di omicidi del Lesotho è schizzato al sesto posto della graduatoria mondiale.

Gli omicidi di agenti di polizia nel piccolo regno di montagna si sono aggiunti al senso di “assenza di conseguenze penali”.

“Ci hanno promesso un lavoro, ma non ce n’è”:  in Nigeria cresce la disillusione dei pentiti di Boko Haram.

Il programma di deradicalizzazione dei terroristi sostenuto da donatori internazionali mira a reintegrare gli ex miliziani nella vita civile. La realtà è ben diversa.

Algeria-Tunisia: favori reciproci con l’arresto e lo scambio di oppositori.

Agenti algerini della guardia di frontiera hanno arrestato il capo del partito tunisino Qalb Tounes (Cuore della Tunisia), Nabil Karoui, e suo fratello, il deputato sospeso Ghazi Karoui, nella regione di Tebessa. Per parte loro le autorità tunisine hanno confermato l’arresto di Slimane Bouhafs, oppositore algerino, scomparso il 25 agosto, a Tunisi, in circostanze poco chiare. Bouhafs, un rifugiato algerino, non aveva dato alcun segno di vita fino a quando i media non hanno rivelato che si trova in Algeria. Già condannato nel 2016 per pubblicazioni ritenute offensive nei confronti dell’islam e del profeta, l’attivista convertito al cristianesimo ha scontato quasi due anni di carcere nel suo paese prima di chiedere asilo in Tunisia. Bouhafs era sotto protezione dell’Unhcr.

Arrestato in Algeria l’imprenditore tunisino Nabil Karoui.

Karoui, sconfitto alle elezioni presidenziali tunisine del 2019 dall’attuale presidente Kais Saied, non aveva più dato sue notizie dopo il ritorno in libertà il 15 giugno scorso, deciso dalla Corte di cassazione tunisina. Il magnate televisivo era stato per lunghi mesi in carcere nell’ambito di un procedimento che lo vedeva accusato di evasione fiscale e riciclaggio insieme al fratello Ghazi. Qalb Tounes, il partito modernista che rappresenta il terzo gruppo in parlamento, risulta essere sotto indagine da parte della Corte dei Conti, insieme a Ennhadha e Aich Tounsi, per aver ricevuto finanziamenti esteri.

In Africa svanisce la speranza d’un vaccino sperimentale per l’HIV.

A conclusione d’un ampio studio sul campo, i ricercatori hanno dovuto concludere che offriva poca protezione.

Molti parlamentari statunitensi accolgono con interesse la decisione della Corea del Sud di mettere un freno al monopolio di Apple e Google sulle applicazioni per cellulari.

La norma coreana consente agli sviluppatori di aggirare i sistemi di pagamento proprietari dei giganti della tecnologia e potrebbe aiutare a rimodellare il modo in cui la Silicon Valley riscuote le commissioni ed esercita il suo potere su sviluppatori e utilizzatori.

L’opposizione venezuelana mette fine al boicottaggio e accetta di partecipare alle prossime elezioni locali e statali.

L’opposizione, i cui candidati alle elezioni passate sono stati vessati e banditi dal governo di Maduro, ha boicottato tutti le votazioni a partire dal 2018. Martedì, i suoi leader, pur riconoscendo che le elezioni locali e regionali di novembre possano essere truccate ancora una volta, hanno ugualmente deciso di presentare propri candidati come un ultimo disperato tentativo di rianimare la propria base e ripristinare la democrazia.

Mar Cinese Meridionale: il controllo delle navi straniere imposto da Pechino potrebbe finire nel nulla “come la Zona di identificazione di difesa aerea,”

Il nuovo obbligo per le navi straniere che entrano nelle acque cinesi di riportare informazioni su navi e merci potrebbe essere di difficile applicazione. Inoltre, i paesi che contestano alla Cina la territorialità delle acque lo ignoreranno.

Sull’Afghanistan incombe una “catastrofe umanitaria”.

Il capo delle Nazioni Unite esorta i paesi a fornire aiuti d’emergenza all’Afghanistan, dove quasi metà della popolazione di 18 milioni di persone ha bisogno di assistenza umanitaria urgente per sopravvivere.

I talebani vittoriosi ora si concentrano sul governo.

Ci sono pochi segni delle restrizioni draconiane imposte dai talebani l’ultima volta che sono stati al potere. Le scuole sono state riaperte a ragazzi e ragazze, anche se esponenti talebani hanno detto che dovranno studiare separatamente. Le donne per strada indossano il velo islamico, come hanno sempre fatto, e non il burqa integrale richiesto dai talebani in passato. Apparentemente, i talebani sembrano più interessati a rimettere in funzione il Paese, un compito che potrebbe rivelarsi impegnativo per dei combattenti che hanno trascorso la maggior parte della loro vita ad accendere guerriglie per le campagne.

L’allarme afghano risveglia il dibattito su una forza militare dell’Ue.

Mentre i ministri degli esteri e della difesa degli Stati membri si riuniscono in Slovenia per discutere l’approccio dell’Ue alla crisi afgana, parecchi esponenti politici in interviste e interventi pubblici sottolineano che la dipendenza del blocco di 27 nazioni dalle truppe statunitensi durante l’evacuazione degli sfollati abbia dimostrato i limiti dell’Ue in materia di difesa e indipendenza.

La Cina vuole calmierare gli affitti abitativi nelle grandi città.

La domanda di alloggi in affitto è concentrata principalmente nelle città più grandi, che offrono posti di lavoro meglio retribuiti e maggiori opportunità di lavoro, soprattutto ai neolaureati. Gli alloggi in affitto sono anche popolari tra i più giovani che non sono in grado di acquistare una casa a causa dell’aumento dei prezzi degli immobili da parte dagli speculatori e per le restrizioni imposte dalle autorità per frenare tali acquisti speculativi.

Pfizer inizia a selezionare i pazienti per la sperimentazione di un farmaco a somministrazione orale per il covid.

Lo studio coinvolgerà 1.140 partecipanti ai quali verrà somministrata una bassa dose di ritonavir combinata con altri antivirali al fine di bloccare l’attività di un enzima chiave necessario per la replicazione del coronavirus. Anche Merck e la svizzera Roche lavorano allo sviluppo di una pillola da assumere ai primi segni della malattia.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: Associated Press, Detroit Metro Times, El Universal, Le Jeune Indépendant, Le Monde, Nigrizia, Reuters, South China Morning Post, The Guardian, The Herald, The New York Times, The Texas Tribune, The Washington Post, Wikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.