Ultim’Ora II/086 – Ricercatori israeliani hanno messo a punto un utero artificiale.

Maternità indolore: ricercatori israeliani hanno messo a punto un utero artificiale e lo hanno testato con successo su centinaia di topolini.

Gli ovociti fecondati sono stati messi in fiale di vetro rotanti in un’incubatrice ventilata;  gli embrioni sono stati fatti crescere per 11 giorni, ossia fino al punto medio di gravidanza del topo, fuori dal corpo delle loro madri. Gli embrioni si sono sviluppati normalmente; i loro cuori, visibili attraverso le fiale di vetro, pulsavano costantemente a 170 battiti al minuto. L’articolo che descrive l’esperimento era stato sottoposto alla rivista il 30 giugno 2020.

L’India riduce le esportazioni di vaccini a causa dell’ondata di infezioni in patria.

Il programma di esportazione potrebbe essere calibrato per soddisfare le esigenze interne. L’India è uno dei principali fornitori del vaccino AstraZeneca. L’impatto si farà sentire in tutto il mondo, in particolare nei paesi più poveri.

Pfizer avvia i test del suo vaccino anche sui bambini più piccoli.

Il nuovo studio vuole valutare se l’inoculazione funziona in sicurezza nei bambini tra sei mesi e 11 anni.

Un promemoria interno afferma che Amazon è stata sempre al corrente che i suoi corrieri a urinano nelle bottiglie di plastica per non perdere tempo.

Documenti interni, circolati anche dopo le smentite di Amazon, affermano che le segnalazioni di dipendenti che urinano in bottiglie per non perdere tempo fermandosi per andare in bagno, erano perfettamente note ai vertici della società.

La maggioranza repubblicana della Georgia approva la legge che limita le modalità di voto per restringerne l’accesso.

La legge, denunciata come liberticida dai democratici, arriva mentre gli stati controllati dai repubblicani in tutto il paese, si accaniscono nel varare norme che limitano l’accesso al voto.

Boris Johnson spera che il successo del vaccino possa vaccinarlo anche contro i critici della brexit.

Il primo ministro britannico sta cavalcando una forte campagna di vaccinazione, nonostante i primi passi falsi e le tensioni con la Ue.

L’Alta Corte del Sud Africa è chiamata a decidere se Jacob Zuma è al disopra della legge e a porre fine a un’era di impunità.

La più alta corte del paese dovrà pronunciarsi sul rifiuto dell’ex presidente di comparire in tribunale per evitare di essere giudicato. Se Zuma verrà condannato per oltraggio, a maggio si aprirà il processo su un decennio di malgoverno e corruzione.

I Democratici stimolano Biden a restituire al Congresso i poteri di guerra.

Per oltre tre decenni in Senato, Joe Biden ha ripetutamente criticato i suoi predecessori per aver inviato truppe e aver attaccato i nemici degli Stati Uniti senza prima chiedere il consenso del Congresso. Mentre l’amministrazione  è impegnata a “porre fine alle guerre eterne” e a sostituire le autorizzazioni all’uso della forza “con un quadro ristretto e specifico”, dai dettagli poco definiti, alcuni democratici del Congresso affermano la necessità di procedere quantomeno con quelle misure legislative che hanno già il sostegno di entrambe le forze politiche.

Alla prima conferenza stampa presidenziale di Biden, nessun giornalista ha posto domande sulla pandemia.

Il presidente Biden ha iniziato la sua prima conferenza stampa alla Casa Bianca invitando i giornalisti a chiedergli di quanto è successo lo scorso anno; ha parlato degli sforzi della sua amministrazione per riaprire le scuole chiuse durante la pandemia, ha celebrato il pacchetto di stimoli economici da $ 1,9 trilioni e ha annunciato il nuovo obiettivo di 200 milioni di vaccinati entro il suo centesimo giorno in carica. Nell’ora successiva, nessuno dei giornalisti presenti ha chiesto chiarimenti su tutto ciò.

Un tribunale inglese condanna il Vaticano per le “false dichiarazioni” rese nel corso di un processo su un’operazione immobiliare a Londra.

La Crown Court di Southwark ha revocato un precedente ordine che congelava i fondi di Gianluigi Torzi, un discusso uomo d’affari italiano accusato dal Vaticano di estorsione, appropriazione indebita, frode aggravata e riciclaggio.

I democratici del senato degli Stati Uniti approvano una risoluzione per annullare le regole dell’era Trump che limitavano i diritti di voto degli azionisti.

I democratici hanno presentato la loro seconda risoluzione per annullare le regole dell’era Trump che limitavano i diritti di voto degli azionisti, una mossa che i suoi sostenitori salutano come una vittoria degli investitori.

Il parlamento dello stato di New York si accorda su un testo condiviso per legalizzare la marijuana.

L’accordo consentirebbe ai newyorkesi di età superiore ai 21 anni di acquistare legalmente e possedere fino a 85 grammi di cannabis per uso personale. Il suo commercio potrà avvenire solo attraverso dispensari autorizzati a partire dal 2022.

Covid: la Cina cerca di riscrivere le origini della pandemia.

Attraverso le piattaforme sociali o influenzando l’OMS, la propaganda cinese è impegnata scrivere una nuova storia dell’epidemia per convincere il mondo che tutto è partito dagli Stati Uniti.

Il mondo accademico russo teme un irrigidimento dei controlli statali.

Un disegno di legge vuole sottoporre ad autorizzazione governativa tutti i contatti di collaborazione tra scienziati russi e stranieri.

Il primo ministro dell’Etiopia annuncia il ritiro delle truppe eritree dal Tigré.

L’annuncio di Abiy Ahmed potrebbe segnalare la fine dei combattimenti che hanno causato stragi e stupri.

Le ONG chiedono al Parlamento europeo di non approvare la regolamentazione proposta sui contenuti terroristici.

Circa 60 organizzazioni per i diritti umani affermano che il testo che verrà discusso il mese prossimo minaccia la libertà di espressione, la libertà di informazione, il diritto alla riservatezza e lo Stato di diritto.

I democratici americani chiedono di spostare un fondo di un miliardo di dollari dalle armi di distruzione di massa al “vaccino di prevenzione di massa”.

I democratici vogliono spostare il miliardo di dollari destinato a un nuovo controverso missile balistico intercontinentale allo sviluppo di un vaccino covid universale.

Il gigante brasiliano della carne JBS, mentre incassa profitti record dall’attuale politica di deforestazione, promette un futuro senza CO2 per il 2040.

Gran parte dell’obiettivo delle emissioni zero potrebbe essere raggiunto subito se JBS ponesse immediatamente fine alla deforestazione dell’Amazzonia da parte dei suoi fornitori, affermano gli ambientalisti.

L’elefante africano comprende due specie diverse, distinguibili per le sfumature di grigio. Entrambe sono a rischio estinzione.

L’inserimento nella “lista rossa” delle due specie africane mette in luce il grado di “pericolo critico” degli elefanti delle foreste, diminuiti in 31 anni dell’86%.

Sconcerto per la poca chiarezza sulla provenienza di due poesie di Saffo portate alla luce nel 2014.

La poetessa del VI secolo a.C. è stata una delicata cronista della voluttà femminile e un’icona per gli attivisti LGBT. Purtroppo poche sue opere sono arrivate fino a noi. Ma ora gli editori di un volume accademico dedicato ai due brani hanno pubblicato una nuova edizione omettendo il capitolo sulla storia dei due frammenti, perché “la provenienza del manoscritto è poco trasparente”.

Fonti

Per la redazione di questa edizione sono state utilizzate le seguenti fonti: AP, BBC, Edri, Le Monde, Nature, New York Post, Reuters, The Guardian, The Hindu, The Intercept , The New York Times, The Wall Street Journal., The Washington Post, Wikipedia.

Ultimo minuto

Leggi le ultime notizie dalle principali agenzie giornalistiche del mondo

Ultim’Ora – Notizie e idee dal mondo, trascurate o minimizzate dai media italiani di oggi.